La relazione tra Bill Gates e Jeffrey Epstein e’ una delle cause del divorzio da Melinda

La relazione di Bill Gates con Jeffrey Epstein è stata citata come causa di divorzio con Melinda. Cosa è successo esattamente durante gli incontri di Gates con il miliardario caduto in disgrazia?

Dopo aver passato gli ultimi 14 mesi ad apparire in TV in coppia per dire all’umanità cosa dovrebbe fare, Bill e Melinda Gates stanno per divorziare. Secondo le fonti, i colloqui di divorzio sono iniziati nel 2019 e il matrimonio è stato descritto come “irrimediabilmente compromesso”. Uno dei motivi citati: Melinda non approvava l’amicizia di Bill con Jeffrey Epstein.

Una fonte di preoccupazione per la signora Gates erano i rapporti di suo marito con l’autore di reati sessuali condannato Jeffrey Epstein, secondo il personale e un ex dipendente della loro organizzazione di beneficenza, la Bill & Melinda Gates Foundation. Le preoccupazioni della signora Gates sulla relazione risalgono al 2013, ha detto l’ex dipendente. (…)

La signora Gates, una sostenitrice globale di donne e ragazze, aveva detto a suo marito che era a disagio con il signor Epstein dopo che la coppia lo aveva incontrato nel 2013, ha detto l’ex dipendente della Fondazione Gates. Il signor Gates e alcuni dipendenti della Fondazione Gates hanno continuato una relazione con il signor Epstein nonostante le sue preoccupazioni, ha detto questa persona.

  • – Wall Street Journal, Melinda Gates Was Meeting With Divorce Lawyers Since 2019 to End Marriage With Bill Gates

Un fatto preoccupante di questa amicizia tra miliardari è che è iniziata DOPO che Epstein è stato condannato per aver sollecitato alla prostituzione un minore e dopo che e` stato registrato come molestatore sessuale. In altre parole, Gates sapeva esattamente chi era Epstein e gli andava bene. Non solo, si è avvicinato a lui.

Nell’ottobre 2019, il New York Times ha riferito che Bill Gates ha incontrato Epstein diverse volte e si è persino fermato fino a tardi nella sua residenza di New York.

In effetti, a partire dal 2011, il signor Gates ha incontrato il signor Epstein in numerose occasioni, tra cui almeno tre volte nella sontuosa residenza di Manhattan del signor Epstein, e almeno una volta rimanendo fino a tarda notte, secondo piu’ di una dozzina di intervistate. Queste persone hanno familiarità con la relazione, nonché documenti esaminati dal New York Times.

Anche i dipendenti della fondazione del signor Gates hanno effettuato più visite alla villa del signor Epstein. E il signor Epstein ha parlato con la Bill and Melinda Gates Foundation e JPMorgan Chase di un fondo di beneficenza multimiliardario – un accordo che aveva il potenziale di generare enormi commissioni per il signor Epstein.

  • Ibid.

NUMEROSI INCONTRI

Bill Gates alla villa di Jeffrey Epstein a Manhattan nel 2011. Nella foto sono anche presenti: il dirigente di JP Morgan James E. Staley, l’ex segretario al Tesoro Lawrence Summers e il consigliere scientifico della Bill and Melinda Gates Foundation Boris Nikolic.

Ecco un resoconto del primo incontro tra Gates ed Epstein.

Il signor Epstein e il signor Gates si sono incontrati per la prima volta faccia a faccia la sera del 31 gennaio 2011, nella residenza del signor Epstein nell’Upper East Side. Sono stati raggiunti dalla dottoressa Eva Andersson-Dubin, ex Miss Svezia con cui il signor Epstein era uscito una volta, e sua figlia di 15 anni. (Il marito del dottor Andersson-Dubin, il miliardario degli hedge fund Glenn Dubin, era un amico e socio in affari del signor Epstein. I Dubins hanno rifiutato di commentare.)

L’incontro è iniziato alle 8 ed è durato diverse ore, secondo la signora Arnold, portavoce del signor Gates. Il signor Epstein si è successivamente vantato dell’incontro tramite e-mail ad amici e colleghi. “Bill è fantastico”, ha scritto in una.

Il signor Gates, a sua volta, ha elogiato il fascino e l’intelligenza del signor Epstein. Inviando un’e-mail ai colleghi il giorno successivo, ha detto: “Una donna svedese molto attraente e sua figlia sono venute a trovarci e ho finito per restare lì fino a tardi”.

  • – New York Times, Bill Gates Met With Jeffrey Epstein Many Times, Despite His Past

Perché una ragazza di 15 anni è rimasta fino a tardi a casa di un pedofilo che è stato condannato per aver sollecitato alla prostituzione un minore? Cos’è successo quella notte?

In una e-mail inviata a un collega, Gates ha commentato lo stile di vita di Epstein, definendolo “intrigante”.

“Il suo stile di vita è molto diverso e intrigante anche se non funzionerebbe per me.”

In risposta alle persone che si chiedevano di cosa stesse parlando Gates, la sua portavoce ha dichiarato:

“Gates si riferiva solo all’arredamento unico della residenza di Epstein e all’abitudine di Epstein di invitare conoscenti per incontrare il signor Gates. Non era in alcun modo inteso a trasmettere un senso di interesse o approvazione. “

Sono abbastanza sicuro che Gates non stesse parlando di “arredamento” quando stava commentando lo “stile di vita” di Epstein.

In diverse occasioni, anche i membri della Fondazione Gates si sono incontrati con Epstein.

Alla fine del 2011, secondo le istruzioni del signor Gates, la fondazione ha inviato una squadra nella residenza del signor Epstein per tenere un discorso preliminare sulla raccolta di fondi filantropici, secondo tre persone che erano lì. Il signor Epstein ha detto ai suoi ospiti che se avessero cercato il suo nome su Internet avrebbero potuto concludere che era una persona cattiva, ma che ciò che aveva fatto – sollecitare una minorenne a prostituirsi – non era peggio che “rubare un pacco di caramelle”, affermano due membri del team.

Alcuni dipendenti della Fondazione Gates hanno affermato di non essere a conoscenza della fedina penale del signor Epstein e di essere rimasti scioccati nell’apprendere che la fondazione stava lavorando con un molestatore sessuale. Temevano che potesse danneggiare seriamente la reputazione della fondazione.

Gates ha volato anche sul famigerato aereo di Epstein.

Nel marzo 2013, il signor Gates ha volato sull’aereo Gulfstream del signor Epstein dall’aeroporto di Teterboro nel New Jersey a Palm Beach, in Florida, secondo un manifesto di volo.

  • Ibid.

I legami tra Gates ed Epstein sono continuati fino alla fine. Alcuni giorni prima della sua morte, Epstein modificò il suo testamento e nominò Boris Nikolic, consulente scientifico di The Bill e Melinda Gates Foundation, come esecutore di riserva.

CONCLUDENDO
Sebbene il divorzio tra Bill e Melinda Gates sia dovuto a una “serie di motivi”, la relazione di Bill con Jeffrey Epstein è stata chiaramente citata come un “punto dolente”. Questo è piuttosto strano perché, come forse saprai, Epstein è morto (o in Israele secondo alcuni). È quasi come se Melinda sapesse qualcosa di questa amicizia e noi no. E lei non vuole essere associata ad essa. Bill Gates ha preso parte al depravato stile di vita dell’élite occulta di Epstein? Melinda vuole abbandonare la nave prima che emergano le rivelazioni?

Non importa quale sia la ragione, la vera domanda che dobbiamo porci è questa: perché i media mettono questo idiota su un piedistallo? Perché Gates è costantemente in televisione a dettare letteralmente il futuro dell’umanità? Invece di fargli domande sulla sua agenda (maschere, lockdown, carne sintetica, riscaldamento globale) perché i “giornalisti” non gli fanno una domanda reale come: “Perché eri amico di Epstein pur sapendo che era un pedofilo? “. Mi interesserebbe veramente sapere la risposta.

Fonte

image

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Pedogate: La relazione tra Jimmy Savile e Margaret Thatcher (Parte 19)

Nel corso della sua lunga carriera pubblica, Jimmy Savile ha accolto favorevolmente l’élite più potente della Gran Bretagna, dai primi ministri alla famiglia reale. In qualità di membro del Mensa, [1] ha imparato il gioco psicopatico dell’ingraziarsi il favore delle persone ed e` stato invitato a trascorrere 11 capodanni di fila con il primo ministro Margaret Thatcher presso la residenza di Chequers del primo ministro britannico, [2] a sole tre miglia da uno dei suoi terreni preferiti per la caccia, lo Stoke-Mandeville Hospital nel Buckinghamshire, dove raccolse quasi la metà (20) [3] dei suoi 45 milioni di sterline che diede in beneficenza [4] in cambio di poter abusare liberamente di più di cinque dozzine di vittime e scoparsi cadaveri al National Spinal Injury Centre. [5]

Un anno il buffone di corte si presentò vestito da testa a piedi con addobbi natalizi con una grande campana d’argento al collo. La Thatcher si rivolse al suo ministro degli esteri piuttosto teso e proclamò:

Jimmy può suonare il mio campanello in qualsiasi momento (in inglese “ring my bell” ha una connotazione sessuale e significa soddisifare sessualmente un individuo). [6]

Sir Jimmy ha ricordato con affetto i suoi natali trascorsi con la Thatcher in un’intervista a Esquire:

Conoscenvo la vera donna che era in lei ed era qualcos’altro. Il tempo che passai li [alla tenuta Checkers] – Denis, io e lei, senza scarpe davanti al fuoco. [7]

Una settimana dopo il suo ultimo pranzo con la Thatcher nel febbraio 1981, una lettera scritta a mano da Jimmy a Maggie dice tutto:

Ho aspettato una settimana prima di scriverti per ringraziarti del mio invito a pranzo perché mi sono divertito così tanto che non volevo essere troppo espansivo. Le mie pazienti ragazze fingevano di essere follemente gelose e volevano sapere cosa indossavi e cosa mangiavi. Tutti i ragazzi paralizzati mi chiamavano “Sir James” per tutta la settimana. Ti amano tutti. Anche io!! Jimmy Savile OBE xxx O.B.E. [8]

“Sir James” e Lady T avrebbero dovuto aspettare altri sei tentativi e quasi un decennio dopo prima che il pedofilo venisse nominato cavaliere, poiché la natura inquietante e rozza di Savile fece si che le sue prime cinque richieste venissero respinte. Questa nota d’amore piuttosto rivelatrice è stata rilasciata alla fine di dicembre 2012 dopo ben 30 anni.

Savile chiuse la sua confessione esuberante condividendo che tutti i suoi pazienti l’adorano, sottolineando che la amava anche lui accanto alla sua firma e alla credenziale OBE, che la regina gli conferi` nel 1972 attraverso il collega assassino pedofilo l’allora primo ministro Edward Heath. [9 ] La strategia stucchevole di Jimmy Savile sembrava sempre funzionare perfettamente sulla Thatcher, ma meno sul suo staff. Secondo le sue richieste, la Thatcher dono’ mezzo milione di sterline ($ 800.000 USD) per conto dei contribuenti britannici alla nuova unità ospedaliera del suo Stoke-Mandeville Hospital. Il suo contributo “generoso” alla causa, la sua determinazione a nominarlo ostinatamente una mezza dozzina di volte alla carica di cavaliere e il suo invito a tornare alla sua residenza in innumerevoli altre occasioni hanno consolidato la loro relazione amorosa, senza dubbio motivata piu’ dalla politica che dal sesso.

La maggior parte della corrispondenza Savile-Thatcher è ancora segreta, con le richieste del Freedom of Information Act che sono state respinte, alimentando speculazioni su quali sporche azioni devono essere accadute tra loro per renderla off limits al pubblico ben tre decenni dopo. [10] Ma la cabala criminale di Jimmy e Maggie ha “risolto il problema” facendo attendere il 2022 prima che un altro pacchetto pesantemente redatto venga rilasciato agli umili plebei.

L’amore di Sir Jimmy per la Dama Margaret (sì, la regina l’ha consacrata con un distintivo dell’Ordine al merito dopo le dimissioni della Thatcher nel dicembre 1990 [11]) non e’ mai venuto meno. Come leader del partito di opposizione dal 1975 al 1979, Maggie fece un’apparizione come ospite nel suo programma Jim’ll Fix It trasmesso il primo dell’anno nel 1977 con Savile che prometteva di farle vincere le elezioni [12] (1979-1990) in cambio del fatto che lui fosse il suo ospite preferito per le vacanze nella prossima dozzina di anni. [13] L’amorevole tributo della Thatcher a Savile è stato espresso in un episodio di This Is Your Life:

Così tanti britannici sono un po’ eccentrici e Jimmy è davvero un britannico. Minatore, Wrestler, manager di una sala da ballo, disc jockey, portiere dell’ospedale, raccoglitore di fondi, Ufficiale dell’Ordine più eccellente dell’Impero Britannico e Cavaliere del Regno, Jimmy, io e milioni di altri ti salutiamo. Dio vi benedica e vi ringrazio. [14]

Thatcher ha selettivamente omesso le sue tre più grandi passioni che per anni sono rimaste un segreto di Pulcinella: necrofilo e stupratore seriale e molto probabilmente serial killer.

E non era solo Thatcher ad essersi innamorata di Sir Jimmy, ogni primo ministro da allora ha fedelmente reso omaggio al “tesoro nazionale” della Gran Bretagna, il suo titolo nauseante ripetutamente pubblicizzato sia prima che dopo la sua morte nell’ottobre 2011. Da John Major [15] a Gordon Brown, [16] a Tony Blair [17] [18] e David Cameron, [19] ogni primo ministro dopo la Thatcher gli baciò il culo. Forse questo ha a che fare con il fatto che tutti loro sono noti pedofili o abilitatori di pedofili. [20] Fu su invito del Primo Ministro John Major che Sir Jimmy trascorse il pomeriggio intrattenendo le mogli del G7 nel 1991, mentre i mariti si dividevano la scacchiera geopolitica per ulteriori stupri e saccheggi. [21]

Savile ha anche trascorso del tempo con Tony Blair alla tenuta di Chequers e ha fatto apparizioni pubbliche insieme. [22] Mentre Tony criminale di guerra, si univa alla banda sionista Bush-Cheney mentendo per invadere e uccidere illegalmente migliaia di civili iracheni innocenti, e la moglie Cherie era impegnata come presidente di Barnardos, [23] un grande ente di beneficenza contro gli abusi sui bambini con una dubbia reputazione per abusi sui minori [24] (il cui CEO chiede che più bambini vengano portati via dai genitori [25]) che gestiva la Duncroft School, [26] il “pedo-negozio di dolciumi” di Savile per ragazze minorenni, [27] la loro stessa figlia di 16 anni Kathryn nella primavera del 2004 ha provato a suicidarsi. [28] Ovviamente, grazie ai D-Notices utilizzati per nascondere la rampante pedofilia all’interno del suo governo [29] o di quando si travestiva da “Miranda” all’universita` e andava ad infastidire i ragazzini nei bagni pubblici, [30] un blackout assicurò che le persone non venissero mai a sapere che la figlia adolescente del loro primo ministro stava tentando il suicidio. Quali altri scheletri nasconde la famiglia Blair nel suo armadio oltre ad essere i migliori amici dei pedofili (ad esempio, degli intrattenitori Sir “Kitty” [31] e Sir Jimmy oltre che dei pedofili all’interno dello staff politico di Blair)?

Durante l’era dell’11 settembre, l’agente sotto copertura Savile ha cenato con l’ammiraglio Sir Michael Boyce, capo di stato maggiore della difesa del Regno Unito. [32] La lunga collaborazione di Sir Jimmy con l’esercito iniziò nel 1966 quando il ramo di servizio più elitario – i Royal Marines britannici – gli conferì il loro onore di Berretto Verde, concesso solo al Principe Filippo e al Principe Carlo. [33] Si dice che il DJ degenerato sia stato sepolto mentre stringeva il suo agognato berretto verde.

Quindi, ricapitoliamo, Sir Jimmy Savile era più che amico di leader elitari dell’esercito, dei media, dell’intrattenimento, dei reali, dell’intelligence segreta, della religione, del governo, delle società segrete e della mafia, coprendo tutti i principali attori che gestiscono la rete di pedofilia globale. Questo è piuttosto significativo.

Nascosta in un articolo di opinione a pagina 23 del Sunday Times, la giornalista Janice Turner ha riassunto in modo incisivo l’essenza della relazione tra Savile e la Thatcher:

Ma Stoke Mandeville è la storia più complessa. Si tratta, ovviamente, ancora di abusi sessuali: le denuncie di 60 vittime, quasi la metà dei quali bambini, e’ solo una piccola parte dell’incubo in quanto molti altri pazienti essendo paralizzati dalla vita in giu’ non avrebbero sentito nulla. “La politica e il denaro gli hanno dato potere assoluto. Savile, il re. Ed è stata Margaret Thatcher ad incoronarlo. [34]

Il partito conservatore della Thatcher nei primi anni ’80 era alla ricerca di modi per tagliare drasticamente i servizi sociali e le spese sanitarie dal bilancio nazionale e utilizzare lo status di celebrità “anticonformista” di Jimmy Savile per semplificare la privatizzazione per il finanziamento dei servizi sanitari nazionali (NHS) era la scelta preferita del suo partito in un matrimonio politico di convenienza egoistica. [35] Avendo praticamente carta bianca sul servizio sanitario nazionale, Sir Jimmy era contento perché era libero di fare il predatore pedofilo mentre serviva congiuntamente il Commonwealth della regina ricattando sessualmente i politici britannici e i dignitari stranieri, mentre distruggeva selvaggiamente e senza cuore migliaia di giovani indifesi mentalmente e fisicamente debilitati nel processo.

In cambio dei servizi di Savile, il primo ministro Thatcher, il suo ministro della salute Kenneth Clarke, l’assistente del ministro della salute (((Edwina Currie))) e i loro tirapiedi nel settembre 1988 fecero pressioni sui funzionari di Broadmoor presso l’istituto psichiatrico penale di massima sicurezza della nazione per accettare l’intrattenitore della BBC come capo della task force del loro ospedale dopo che il Dipartimento della Salute ha sospeso i fiduciari di Broadmoor a seguito di una serie di scioperi che hanno lasciato il governo Thatcher saldamente al controllo. [36]

Come volontario di Broadmoor dagli anni ’70 con il titolo di ufficiale di intrattenimento onorario, gradualmente il DJ ha assunto un profilo più alto e alla fine degli anni ’80 è stato nominato capo dalla Thatcher. Questo di per sé è va al di là del ridicolo, suggerendo fortemente che gli è stato concesso un favore politico in cambio dell’aiuto a tagliare il budget per la salute e i servizi sociali, nonché per spingere i bambini nelle mani dei pedofili che si insinuarono nel governo della Thatcher.

Nel 1987 un impiegato statale di carriera che dirigeva la divisione di salute mentale del Dipartimento della salute e dei servizi sociali, che presto sarebbe stato arrestato per due volte ma mai accusato di pedofila, Brian McGinnis, [37] fu determinante nello spingere l’assunzione di Savile a Broadmoor. [38 ] McGinnis è stato successivamente assunto come specialista in disabilità ad alto potenziale nonostante presumibilmente abusasse sessualmente di bambini disabili.

Poi, anni dopo, quando Savile fu finalmente smascherato, in coro con tanti altri complici, una difensiva (((Edwina Currie))) disse che aveva sempre pensato che Sir Jimmy fosse “totalmente malvagio”.[39] Se questo è vero, allora perché lo disse solo nel settembre 1988, completamente complice della criminalità di Savile, e ha scelto un individuo che era convinto fosse “totalmente malvagio”, che non possedeva le qualifiche adeguate né il carattere morale per prendere il controllo dei manicomi in cui erano ospitati i criminali piu` folli della Gran Bretagna? Che tipo di idiota fa questo? Ma essendo coinvolta in una relazione di quattro anni reciprocamente adultera con l’allora futuro premier John Major, [40] forse il giudizio e la morale di Edwina erano già seriamente compromessi, contaminati e indeboliti. O più probabilmente il suo supervisore immediato, il segretario alla salute del Regno Unito Kenneth Clarke era moralmente compromesso, pochi anni dopo si auto accusò di aver aggredito sessualmente un attore adolescente. O se è per questo, anche la stessa Thatcher, amante di un pedofilo, ha insistito sul fatto che un pedofilo totalmente inadatto, “totalmente malvagio” ma ben controllato e ampiamente conosciuto avrebbe dovuto guidare la task force di Broadmoor.

Per inciso, il capo di Edwina Kenneth Clarke sotto la Thatcher fu presto promosso dall’amante di Edwina, John Major, alla potente posizione di segretario interno del Regno Unito nel 1992-93. E così, come il ministro dell’Interno Britannico un decennio prima, la non gran Bretagna ha messo un’altra volpe a tenere d’occhio il pollaio, non riuscendo ad agire sulla base della consapevolezza che il deputato Sir Cyril Smith e il Lord stavano abusando sessualmente di bambini, scegliendo di nascondere tutto sotto il tappeto. [41] Ed è stato durante il suo lavoro successivo come Cancelliere nel 1994 che Clarke ha aggredito sessualmente l’ex attore bambino Ben Fellows quando aveva 19 anni. [42] Per aver reso pubblica la sua accusa come giornalista, [43] Ben fu successivamente accusato di aver manipolato la giustizia ma il tribunale provo’ la sua innocenza, [44] il che in effetti significava che la sua accusa contro Clarke non poteva essere confutata, cioè era vera. Ma come sempre, quando si scoprono grandi nomi commettere illeciti, non vengono mai ne’ incriminati né puniti.

Dopo aver esaminato il suo diario nell’ottobre 2012, nel fervore del tumulto post-Savile, (((Edwina Currie))) ha dichiarato:

… Quando si guarda al passato, sembra che [Savile] fosse pronto a usare il ricatto per assicurarsi che le persone facessero ciò che voleva. [45]

Con il senno di poi, le parole scelte con cura da Currie mirano a farla passare il piu` possibile in secondo piano rispetto al crimine commesso. La sua dichiarazione sopra rivela che in qualità di comandante della gang pedofila del Regno Unito, aka Re Savile. faceva sentire il suo peso minacciando di ricatto tutti per sottomettere, neutralizzare e mettere a tacere le minacce percepite al fine di poter fare quello che voleva con chiunque. Ad esempio, per mettere a tacere i suoi critici di Broadmoor, ha accusato i suoi avversari di ricevere stipendi immeritati per gli straordinari e di consentire ai familiari non impiegati a Broadmoor di subaffittare le loro abitazioni. [46]

Savile possedeva il know-how istintivo del classico psicopatico per scovare le debolezze e le responsabilità degli altri. Come strumento in mano alla Thatcher e alla famiglia reale per procurare minori, Savile ha avuto largo successo nel minacciare figure importanti. Il suo potere crebbe incontrollato, tanto che alla fine degli anni ’70, quando la Thatcher assunse la residenza a Downing Street, Savile era diventato il volto pubblico delle opere caritatevoli mentre sotto copertura gestiva segretamente le operazioni di ricatto sessuale della Gran Bretagna. Durante gli anni della Thatcher, il ricatto sessuale e il sionismo regnarono sovrani. [47]

In conclusione, per decenni come il piu` importante trafficante di bambini che lavorava con i servizi di intelligence e la polizia britannici, creando hot spot di traffico minorile in tutta la nazione sotto la copertura della beneficenza, Savile aveva tutto lo “sporco” sia dei ministri del gabinetto di Thatcher sia di tutti i membri del Parlamento compromessi e controllati di tutti e tre i principali partiti politici. Era un mediatore che faceva accadere le cose, o come amava vantarsi:

Il bello di me è che faccio succedere cose e lavoro sotto copertura. [48]

La protezione garantita a Savile era completamente assicurata perché, sotto potenziale minaccia di ricatto reciproco, il club VIP di pedofili faceva di tutto per proteggere la propria setta deviata. Inoltre, essendo instabile e folle, Sir Jimmy ha praticamente sempre ottenuto ciò che voleva. Dopotutto, attraverso i suoi servizi di ricatto, le famiglie della linea di sangue degli Illuminati luciferini sono state in grado di attuare liberamente il loro programma dell’Asse del Male sionista-anglo-americano, facendo enormi passi avanti verso il controllo assoluto del governo mondiale.

Savile non si stava solo ingraziando la Thatcher e i suoi pedofili dell’establishment. La catena alimentare dell’ordine gerarchico dei predatori li vede tutti legati alla famiglia reale britannica. Il Daily Record e’ riuscito ad ottenere informazioni grazie al Freedom of Information Act evitando che il governo cancellasse ogni menzione di Savile e della famiglia reale sugli stessi documenti ufficiali. [49] Nel 2013 si è appreso, tramite un promemoria di un aiutante della Thatcher datato marzo 1980, che il principe Carlo aveva già accettato di firmare come il Patron of the Appeal che sostiene la campagna di beneficenza Stoke-Mandeville di Sir Jimmy, lo stesso della Thatcher. I rapporti pubblici e privati ​​di Savile con i reali risalgono alla fine degli anni ’60 e all’inizio degli anni ’70, quando il mentore d’infanzia del principe Carlo e compagno pedofilo, l’ammiraglio della flotta Lord Mountbatten presentò per la prima volta il DJ della BBC al principe Filippo e alla regina Elisabetta. [50] La diabolica alleanza dei Windsors e le intimità condivise con Sir Jimmy.

Al club privato Athenaeum di Londra nel 1985, tre anni prima di dirigere la task force di Broadmoor, Jimmy Savile e l’assistente del ministro della salute Currie (e successore di McGinnis nel 1988) – Cliff Graham, incontrarono Alan Franey, l’allora amministratore del NHS all’infermeria generale di Leeds (1975-1985), [51] dove il facchino volontario Savile per decenni ebbe la liberta` di predare ragazze, ragazzi e cadaveri. All’elegante Athenaeum, dove senza dubbio nascono molti loschi affari tra VIP, il Padrino Savile e l’aiutante Graham fecero a Franey un’offerta che non poteva rifiutare, ovvero unirsi al Broadmoor di Re Savile e in breve tempo diventare direttore generale di Broadmoor . Proprio come Savile che non era qualificato per dirigere il Broadmoor, così Franey non aveva esperienza in materia di sicurezza, giustizia penale né sistemi di salute mentale. [52]

Non appena Franey fu nominato dirigente del Broadmoor, nel 1986 solo due anni prima che i ministri pedo-friendly della Thatcher nominassero comandante della task force Savile, un’infermiera di Broadmoor fu catturata in una rete di pedofili che operava presso l’ospedale e arrestata per aver fotografato immagini pornografiche di bambini di appena 3 e 5 anni… [53] ma un altro collegamento criminale di Savile non è mai stato indagato. Un’infermiera di Broadmoor di lunga data che ha giustamente descritto Savile come il pazzo che ha rilevato il manicomio, sostiene anche che tutto il personale di linea sapeva che il folle era un pedofilo e ha osservato come avesse dozzine di compagni pedofili che gravitavano attorno a lui sia all’interno che all’esterno del manicomio. [54]

Quindi sapendo che un circolo di pedofili era stato recentemente scoperto a Broadmoor, cosa fa il governo Thatcher infestato dai pedofili? Seleziona il più grande pedofilo di sempre della storia britannica per diventare il prossimo gestore dell’istituto psicologico criminale di massima sicurezza nel paese. Ha senso solo se con la più sfacciata impunità, la rete di pedofilia VIP già esistente sia intenta ad espandere le sue massicce operazioni, approvate dai reali, dal primo ministro e dai servizi di intelligence britannici.

Nel 1996 il dirigente senior dell’NHS Ray Rowden, che fu assunto per supervisionare i tre principali ospedali di sicurezza inglesi, affermò che Franey si vantava con lui che negli anni ’80 Franey portò Savile in giro per Leeds fino al vecchio locale notturno del DJ. [55] Franey e Savile presumibilmente si erano incontrati a Leeds mentre correvano insieme le maratone. Rowden ha aggiunto che quando è arrivato per la prima volta a ispezionare Broadmoor, ha affrontato Franey sul fatto che Savile avesse accesso illimitato ovunque all’interno del manicomio, inclusa la sezione femminile dove Savile porto` con sé il suo amico pedofilo della BBC Rolf Harris per un tour durante la loro ispezione prima di andare a dormire. [56] Ovviamente Franey ha insistito sul fatto che non è mai andato in un nightclub in tutta la sua vita e che la conversazione con Rowden non è mai avvenuta. Ovviamente è anche ovvio che Franey ha affermato di non sapere nulla del suo buon vecchio amico Savile. [57] Franey “gesti'” Broadmoor fino alle dimissioni nel 1997 nel mezzo di un’indagine della polizia su un altro possibile circolo di pornografia infantile che presumibilmente operava all’interno delle mura dell’istituto di alta sicurezza di Jimmy Savile. [58]

Tornando all’Athenaeum Club, come ha fatto Savile, un tipo rozzo e lascivo, a diventare membro di un’organizzazione così esclusiva dell’establishment di fascia alta? Fu nominato dal venerabile ex arcivescovo di Westminster, il cardinale Basil Hume, che presentò Savile nel 1982 a Papa Giovanni Paolo II per preparare il terreno al cavalierato papale di Sir Jimmy del 1990. [59] Manco a dirlo, anche la Chiesa d’Inghilterra e i leader cattolici del Regno Unito erano in stretto contatto con Savile e il principe Carlo, in particolare il vescovo Peter Ball che si rivelò un pedofilo seriale. [60] Con l’incredibile abilità del famigerato giullare di corte della BBC nell’ingegneria sociale che lo porto’ a conoscere le persone piu’ importanti del mondo, i suoi intimi legami con il papa, la regina, il futuro re e ogni singolo primo ministro per oltre mezzo secolo sulla base del loro reciproco interesse pedofilo condiviso, Savile fu davvero intoccabile.

E grazie alle sue capacita’ di raccogliere fondi, Savile ha ottenuto l’autorità illimitata e l’accesso praticamente a qualsiasi istituzione del NHS, come il Leeds General Infirmary e lo Stoke-Mandeville National Spinal Injury Center, dove fu volontario di lunga data in entrambe le strutture. Dopo un crollo del tetto, Stoke-Mandeville ha scelto Jimmy come primo architetto che ha guidato sia la progettazione che la costruzione della nuova unità. Come Broadmoor, Stoke-Mandeville ha anche fornito una casa al pedofilo facendo si che possa saziare le sue perversioni.

Secondo l’affermazione di una vittima bambina, l’assistente personale di Sir Jimmy per 32 anni, Janet Cope si è imbattuta in Savile mentre stava abusando di lei. [61] Ma negando con veemenza di aver mai saputo delle abitudini sessuali predatorie del suo capo, Janet Cope era apparentemente troppo spaventata per dire qualcosa, conoscendo da vicino e personalmente il potere vendicativo, meschino e spietato del suo capo:

Jimmy era intoccabile … Controllava tutto. Mi ha controllato. Tutti erano – spaventati – da lui. [62]

Secondo Janet, dopo 32 anni di fedele servizio nei confronti dello stupratore psicopatico, anche lui l’ha usata egoisticamente, premiando la sua lealtà e il suo prezioso servizio licenziandola sul posto senza una spiegazione.

Mentre al potente diavolo incarnato venivano concessi accesso, potere e controllo sempre crescenti sulle istituzioni del NHS, l’affare Savile-Thatcher servi entrambi e contribui’ a facilitare la deviazione di milioni di sterline dei contribuenti che sarebbero serviti a fornire servizi sociali tanto necessari, al finanziamento di una guerra sciovinista contro l’Argentina. Tentando di rivendicare lo status imperialista dell’Impero britannico, aggrappandosi violentemente alle isole sudamericane rubate, [63] il primo ministro colse la palla al balzo utilizzando un sottomarino britannico per affondare una nave argentina uccidendo tutti i 323 marinai a bordo con la falsa scusa che metteva in pericolo le forze britanniche. In conclusione, il suo consigliere per la sicurezza Lord (((Victor Rothschild))) possedeva investimenti sostanziali nei vasti giacimenti minerari delle Falkland che non voleva condividere con l’Argentina. [64] La servile “Iron Lady” ha semplicemente rispettato la sua richiesta avidamente egoista e sanguinaria offrendole un’opportunità d’oro per rafforzare il suo carattere di donna dura e resuscitare invano la gloria dell’impero perduto. L’anno dopo era il turno dell’Impero USA di mostrare la sua potenza – con la falsa “invasione” di Grenada di Reagan nell’ottobre 1983 contro alcuni soldati cubani che erano in rivolta sull’isola [65] dove alcuni studenti di medicina americani che non potevano entrare nelle scuole di medicina negli Stati Uniti stavano studiando. [66]

Abbracciando la sua amicizia con il dispotico dittatore cileno assetato di sangue, il generale Pinochet, che ha fornito informazioni alla Gran Bretagna contro l’Argentina durante la sua guerra nelle Falkland, lo protesse durante gli arresti domiciliari a Londra dopo che fu accusato di crimini di guerra nel 1999. La Thatcher era molto legata a Pinochet, sempre solidale e grata per l’assistenza contro l’Argentina. [67] La Thatcher dimostro’ la spavalderia dell’Impero britannico mentre contemporaneamente rilanciava l’industria delle macchine da guerra del Regno Unito a spese del popolo britannico, conducendo una guerra di classe contro di loro per tagliare drasticamente i loro servizi sanitari e sociali vitali [68].

Mentre la severa Thatcher interrompeva con entusiasmo i programmi che prevedevano latte gratis e mensa scolastica per i bambini britannici poveri bisognosi, guadagnandosi l’etichetta di “Thatcher la ladra di latte”, [69] l’empia associazione criminale Maggie-Jimmy fu cementata dal suo regime. La comoda relazione amorosa del primo ministro e di Sir Jimmy ha rafforzato l’apparato di ricatto sessuale della Gran Bretagna, controllando i politici del governo a cui Savile si occupava di procurare bambini, assicurando che la cabala del crimine internazionale alimentasse in modo dissoluto la propria crescente rete pedofila satanica.

Dopotutto, il governo di Margaret Thatcher era pienissimo di pedofili che non riuscivano a mantenere le loro sporche mani lontano dai ragazzini, erano un terzo del suo gabinetto. [70] Lady T e Savile hanno beneficiato reciprocamente dell’espansione della pedooperazione di ricatto sessuale della Gran Bretagna. Lavorando sotto “copertura” per l’MI5, Savile, il pappone bambino, ha sviluppato linee di rifornimento di vittime provenienti dall case di cura, proprio come fece dieci anni prima sotto il governo pedofilo conservatore di Heath. Come parte della loro collusione disgustosamente perversa, a partire dal 1983 praticamente ogni anno la Thatcher promuoveva febbrilmente e fedelmente Savile per il cavalierato, lo stesso anno il suo collega deputato Tory Geoffrey Dickens fornì un dossier sui pedofili al segretario del Ministero degli Interni della Thatcher, Sir (((Leon Brittan))), elencando i pedofili nel suo regime. [71].

Per il consigliere senior della Thatcher, la “strana e complessa vita privata” di Savile ha rappresentato un serio ostacolo al cavalierato. Le sue prime cinque richieste furono ripetutamente respinte dal presidente della commissione per gli onori a causa del timore che l’eccentrico coatto potesse portare disonore alla più alta tradizione reale del Commonwealth britannico. [72] Nella crisi AIDS degli anni Ottanta, la paura della sua auto-confessata “promiscuità” ha contaminato il perenne tentativo di Iron Lady di concedergli l’ambito riconoscimento. Ma la tenacia della Thatcher e il lecchinaggio di Savile alla fine furono ripagati quando la regina Elisabetta incoronò re Savile con il cavalierato nel 1990, aspettando un mese dopo che Lady Thatcher lasciò l’incarico.

Gli 11 anni di Margaret Thatcher al timone della Gran Bretagna sono stati una vittoria per l’Impero anglo-americano poiché l’empia alleanza Reagan / Bush-Regno Unito e l’apartheid del Sud Africa (lei chiama Nelson Mandela un terrorista [73]) facevano tutti parte della stessa diabolica cabala. Con il principio universale di “il simile attrae il simile” anche la Thatcher appena finito l’incarico, fu presto onorata per i suoi servizi nefasti resi. Nel 1991 il signore della famiglia criminale pedofila l’ex presidente George HW Bush ha conferito la Medaglia presidenziale della libertà a Dame Maggie, [74] seguita solo due mesi dopo dalla Gran Croce dell’Ordine della Speranza del presidente razzista del Sud Africa de Klerk. [75] La demoniaca storia d’amore pedofila continuò due mesi dopo, quando la regina intervenne per onorare Lady T come Dama dell’Ordine di San Giovanni, un’affiliata dei Cavalieri di Malta, [76] unendosi al suo cavaliere di Malta Sir Jimmy il cui Ordine è pro merito. [77] Società segrete, cavalleria e servizi di intelligence sono tutti sinonimo della rete globale di pedofilia che si presenta ripetutamente come gli stessi attori praticamente in ogni scandalo pedofilo nel mondo.

Sono emerse prove definitive che la Signora di Ferro sapeva che il suo segretario privato parlamentare Sir Peter Morrison, il suo ministro degli interni dal 1983 al 1985 Sir (((Leon Brittan))), il suo diplomatico del Partito Tory ed ex vicedirettore dell’MI6 Sir Peter Hayman , il parlamentare leader del Partito Liberale Sir Cyril Smith e il ministro dell’Irlanda del Nord Sir William van Staubenzee erano pedofili, per non parlare del suo Sir Jimmy. [78] I registri dell’archivio mostrano note scritte a mano dalla signora Thatcher che insisteva sul fatto che la condotta del noto membro del PIE Peter Hayman non dovrebbe essere divulgata pubblicamente. [79] Il pedofilo più accusato, l’allora 28enne Sir (((Leon Brittan))) avrebbe violentato una ragazza di 19 anni durante un appuntamento al buio nel 1967, interrogato con cautela dalla polizia nel luglio 2014 su una pletora di accuse di stupro su minori. [80] Secondo quanto riferito, anche Sir Leon è stato arrestato dai funzionari della dogana per aver tentato di contrabbandare immagini pedopornografiche in una valigia, ma la “mano nascosta” dell’élite ha assicurato che la storia fosse soppressa. [81] Ricordiamo che il signor Brittan era uno dei VIP nella famigerata lista di Mary Moss al bordello della Elm Guest House. Inoltre dal Daily Star dell’ottobre 2012:

Fonti della polizia nella regione di origine del ministro hanno detto che ci sono altre accuse infondate secondo cui una volta è stato trovato mentre cercava di abusare del figlio di un amico. [82]

Più e più volte a questo pedofilo e’ stato permesso di continuare a soddisfare le sue perversioni indisturbato. Anche se denunciato da più accusatori in più contesti, interrogato nel luglio 2014 [83] e nel marzo 2015 e con le case perquisite nei sei settimane dopo la sua morte, [84] Lord Brittan non è mai stato arrestato, perseguito né punito per la sua presunta serie di sordidi crimini. Sebbene senza nome nella citazione dall’articolo del Daily Star del 2012, le successive prove documentate indicano chiaramente che il ministro Tory a cui si fa riferimento sia nello Star che in un articolo su Mirror del febbraio 2013 [85] era il ministro degli Interni della Thatcher Sir (((Leon Brittan)) ).

Sotto la sorveglianza della polizia, nel 1986 Brittan e un certo numero di altri VIP furono fotografati mentre partecipavano a orge e abusi alla Elm Guest House con bambini procurati dalla banda di Sidney Cooke. [86] Ma dal momento che l’ufficio di Brittan era responsabile dell’MI5 e sia il suo ufficio che l’MI5 controllano centralmente tutte le indagini della polizia britannica, il predatore di bambini seriale non aveva nulla da temere.

Secondo un detective della polizia che ha lavorato al caso Elm Guest House, altri che frequentavano le feste del bordello VIP includevano lo stesso Sir Jimmy Savile e l’altro prolifico violentatore di bambini – il deputato Sir Cyril Smith . [87] Per anni il co-proprietario della Elm Guest House Haroon Kasir si era vantato che Sir Jimmy fosse il suo migliore amico. [88] Almeno 16 politici VIP, un intrattenitore (alias “Kitty”), Sir Peter Morrison, un giudice dell’alta corte, un poliziotto di alto rango, un ufficiale dell’MI5 e collezionista d’arte reale, una spia e il traditore britannico Sir Anthony Blunt sono stati tutti identificati come avidi partecipanti a questo circolo di pedofili elitario in cui tutti i pervertiti della festa si conoscevano bene, sapendo anche che la maggior parte delle loro vittime era fornita dalla banda di brutali assassini di Savile guidata da Sidney Cooke. [89]

Parlando di omicidio, i file su cui la polizia aveva mentito, sostenendo che erano stati distrutti, sono improvvisamente riemersi nel 2017 per indicare che l’altro proprietario di Elm Guest House, la moglie di 47 anni di Haroon, Carole Kasir, potrebbe essere stata assassinata nel 1990 per mantenere nascosto al pubblico il dossier che aveva formulato. [90] La cosiddetta spiegazione del sovradosaggio di insulina fornita dall’autopsia non è riuscita a spiegare gli aghi trovati accanto a lei a letto. I test tossicologici standard non sono mai stati eseguiti sul suo corpo, il suo medico di famiglia di lunga data crede che non si sia suicidata e il patologo sostiene che “non è morta per cause naturali”. Il parlamentare del North West Leicestershire Andrew Brigden e altri chiedono una nuova inchiesta sul sospetto omicidio di Carole.

Gli avvocati contro gli abusi sui minori chiedono anche una nuova indagine sulle prove che i giovani ragazzi irlandesi della Kincora Boys Home sono stati trafficati come vittime sia all’Elm Guest House che alle orge di Dolphin Square, nonché in altre città europee, [91] confermando un piu’ ampio anello di pedofilia internazionale, che corrobora anche le affermazioni secondo cui Savile ha sfruttato i bambini delle case di cura in tutta la nazione, dall’Inghilterra all’Irlanda del Nord al Galles e oltre. La farsesca “inchiesta nazionale indipendente” dell’ex premier Theresa May si rifiuta persino di prendere in considerazione lo scandalo Kincora in Irlanda del Nord, tanto meno le connessioni della rete pedofila del Regno Unito al traffico globale di bambini. Lei e l’élite che rappresenta nell’epicentro mondiale della pedofilia hanno troppa feccia da nascondere, come il coinvolgimento della famiglia reale nello scandalo della Kincora Boys Home in cui e’ coinvolto il mentore d’infanzia del principe Carlo Lord Mountbatten [93] e Sir Anthony Blunt. [94]

Oltre a tutto ciò, l’insider delle forze dell’ordine sostiene che la sua squadra investigativa stava per arrestare tutti i VIP coinvolti nello scandalo della Elm House quando il giorno prima del rastrellamento programmato, i “superiori” hanno ordinato lo scioglimento immediato della loro operazione di polizia, [96] un risultato eccessivamente familiare e coerente ogni volta che i membri dell’élite pedofila vengono colti in flagrante. Il detective ha detto che la vittima originale del whistleblowing è scomparsa subito dopo aver denunciato gli abusi alla polizia, un destino altrettanto comune tra quei giovani abbastanza coraggiosi da rivelare immediatamente alle autorità crimini commessi contro di loro [97].

Quindi l’indagine della polizia di Elm Guest House ha scoperto collegamenti con 10 Downing Street, il Parlamento e persino Buckingham Palace. Per dieci giorni consecutivi nell’ottobre 1982, anche tutti i principali giornali cominciarono a scrivere storie sull’argomento [98]. Ma abbastanza presto tutto si arrestò bruscamente. Dopo che il collega procuratore generale Sir Michael Havers ha minacciato una causa per diffamazione contro la stampa per proteggere la sua stessa razza criminale, la storia è morta una settimana e mezza dopo dopo aver appena scalfito la superficie, esponendo la rete elitaria pedofila che coinvolge le figure più potenti del Regno Unito. Ma il pedo-genio non potrà mai essere rimesso nella sua bottiglia, a prescindere dagli sforzi feroci dei malati incaricati di sopprimere la brutta verità degli orribili crimini commessi dal potente establishment della pedocabala. L’agente di polizia angosciato che lavorava alle indagini ha dichiarato:

Non è che abbiamo finito le piste da seguire, ma abbiamo ricevuto un avvertimento. Si trattava di “sbarazzarsi di tutto, non farne mai parola con nessuno”. Mi è stato chiarito che continuare a fare domande avrebbe messo a repentaglio la mia carriera. [99]

Dopo che la sua operazione di polizia è stata terminata, l’ex detective ha controllato il file contenente tutto il diligente lavoro di raccolta delle foto incriminanti e prove accuratamente documentate su Brittan e sui suoi amici VIP. [100] Ma il fascicolo era vuoto di entrambe le foto e mancavano tutti i nomi dei pedofili di alto profilo, prova che l’establishment in combutta con la Metropolitan Police era colpevole di un altro importante insabbiamento criminale.

Keith Harding, orologiaio massone, apparso insieme a Sir Jimmy in un episodio di Fix It Christmas, intratteneva anche ospiti VIP pedofili che si presentavano regolarmente nel suo negozio di Londra, [101] tra loro (((Leon Brittan))), Cyril Smith e il suo collega leader del Partito Liberale, Jeremy Thorpe, che fu coinvolto in uno scandaloso caso di tentato omicidio del suo ex amante gay. [102] Ma il pedofilo Thorpe minacciò di dire tutto quello che sapeva al mondo, ottenendo prontamente il suo verdetto di non colpevolezza. [103]

Era l’ex leader del Partito Liberale Jeremy Thorpe che continuava a presentarsi alle orge con bambini sponsorizzate dai gemelli gangster Kray negli anni ’60 che i DJ della BBC Savile, Freeman e Denning insieme ai maestri della musica Jonathon King, Joe Meeks e il manager dei Beatles ((( Brian Epstein))) erano clienti abituali, cioè fino a quando i capi della polizia non hanno saputo della presenza di Thorpe e di alcuni altri importanti parlamentari e le hanno terminate perche` rappresentavano un rischio troppo alto. [104] Questo avveniva prima degli anni ’80 della Thatcher, quando i capi dell’intelligence e della polizia britannici insieme ai soliti sospetti VIP del governo sia nel Regno Unito che in Europa si univano agli stupri di gruppo di bambini in luoghi come Elm Guest House e la famigerata Dolphin Square . Tutti questi pervertiti VIP lascivi e traditori appartenevano allo stesso pedo-club, ma nessuno di loro ha mai pagato per i loro crimini di abusi sui minori che includevano omicidi occasionali. E alcuni si nascondono ancora in attesa di morire dopo aver vissuto la loro “bella vita”. Solo i predatori di basso livello come Denning rischiano qualcosa [105] mentre King fa dentro e fuori di prigione. [106] Ma artisti del calibro di Mr. Savile e del suo MP Johns appartenenti al livello più alto sono sempre riusciti a vivere con successo come divinità empie al di sopra di tutte le leggi create dall’uomo che solo noi possiamo rispettare.

Un altro ministro elevato a cavaliere dalla regina nel gabinetto di Lady Thatcher sorpreso a frequentare la Elm Guest House è stato il parlamentare Tory scozzese Sir Nicholas Fairburn che è riuscito a farla franca dopo aver ripetutamente molestato e violentato la figlia di 4 anni del suo caro amico[107] e aver portato avanti una relazione adultera con la Dama Esther Rantzen. [108]

Nel 1986 (lo stesso anno in cui Rantzen iniziò la sua ChildLine), la guardia del corpo della Thatcher ed ex ispettore capo detective Barry Streven disse al suo primo ministro che molti dei suoi membri chiave del gabinetto erano veri e propri pedofili. [109] Eppure, sapendo che i suoi più stretti consiglieri e confidenti stavano facendo del male a bambini innocenti, non ha mai impedito a Lady T o alla regina Elisabetta di proteggere e premiare tutti i peggiori trasgressori: Savile (dopo 5 tentativi falliti), Sir Cyril Smith, Sir (((Leon Brittan))) , Sir Nicholas Fairburn, Sir Peter Morrison, Sir Peter Hayman, Sir Jeremy Thorpe e così via. Tutti i ministri di gabinetto della Thatcher, nonché i destinatari del cavalierato della regina, sono tutti accuratamente controllati dai servizi di sicurezza del Regno Unito il cui compito è tenere sotto stretto controllo chi è chi dei pedofili elitari che occupano posizioni elevate all’interno del sistema di ricatto di lunga data della nazione.

Il segretario di stato della Thatcher, Brittan, all’età di 43 anni, era il più giovane capo delle forze dell’ordine del Regno Unito da quando il collega pedofilo Sir Winston Churchill ha assunto il timone prima della prima guerra mondiale. [110] Poiché numerose vittime dei festini sessuali che si tenevano a Dolphin Square e Elm Guest House hanno accusato Sir (((Leon Brittan))) di essere un molestatore di bambini, [111] nel 1983 Brittan si è assicurato che il dossier di 40 pagine che elencava se stesso e i suoi colleghi ministri come stupratori di bambini venisse intenzionalmente “perso”. Incredibilmente nel 1983 anche Scotland Yard ha presentato a Brittan un secondo dossier che esponeva 15 membri VIP del PIE e Sir Leon ha “perso” anche quello. [112] Brittan ha continuato a “smarrire” (cioè distruggere) tutte le prove che avrebbero affondato sia lui che l’establishment britannico una volta per tutte.

Inutile dire che i servizi segreti britannici avevano già le informazioni su tutti questi dossier, ma come manipolatori di bambini e ricattatori, molti pedofili, lavorando sotto copertura con artisti del calibro di Sir Savile, per decenni in tutto l’Occidente il business del potere ha sempre riguardato il controllo dei politici di spicco attraverso il ricatto sessuale, [113] e con l’adulterio e l’omosessualità diventati mainstream, è degenerato nell’abuso di bambini.

La controparte statunitense controllata dal Mossad di Savile è membro della Commissione Trilaterale e del Consiglio per le Relazioni Estere (si veda il capitolo 14). [114]

Non sei ancora totalmente convinto che la relazione amorosa tra il Primo Ministro Thatcher e Sir Jimmy sia stata una copertura per la rete di pedofilia della cabala globale? Nel luglio 2014 un tempo insider del Partito Tory e lui stesso procuratore di bambini per i VIP Tory ha fatto la spia su altri ministri del famigerato gabinetto della Thatcher. [115] Oltre alla manciata di cui sopra, l’ex attivista Tory Anthony Gilberthorpe ha affermato che il segretario all’istruzione della Thatcher Sir (((Keith Joseph))), il ministro della sicurezza sociale sir Rhodes Boyson, il procuratore generale Sir Michael Havers e un altro parlamentare ancora in servizio oggi stavano/stanno abusando dei bambini che Gilberthorpe forniva ai festini sessuali. [116] Joseph e Boyson sono anche elencati come membri del PIE nel secondo dossier dato a Brittan nel 1983. [117]

A dimostrazione dell’incredibile ipocrisia mostrata da questi pedofili d’élite, il cavaliere Sir Rhodes Boyson era un delirante omofobo che affermava che essere gay era “innaturale” e “biblicamente sbagliato”. Eppure privatamente non gli ha mai impedito di partecipare a orge omosessuali con bambini mentre parlava alla stampa usando battute classiche, ignoranti e bigotte come:

Se potessimo eliminare le pratiche omosessuali, l’AIDS si estinguerebbe. [118]

Alla fine a 87 anni se ne ando`, ovviamente impunito e non esposto per i suoi peccati “contro natura”.

Anthony Gilberthorpe ha continuato affermando che come amico ha anche informato personalmente Margaret Thatcher che molti dei suoi uomini più vicini violavano selvaggiamente bambini alle orge del Partito Conservatore. Ma Anthony l’informatore ingenuamente non si è reso conto che la Iron Lady era già ben consapevole di essere circondata da predatori sessuali accuratamente posizionati e accuratamente controllati, avendo ricevuto molteplici “consigli” da molte altre fonti interne.

Gilberthorpe elabora ulteriormente:

Ho delineato esattamente ciò a cui avevo assistito e l’ho informata che intendevo esporlo. Ho detto molto chiaramente alla signora Thatcher che i ministri più fidati erano stati a queste feste con ragazzi di età compresa tra i 15 e i 16 anni. Le ho anche detto della quantità di droghe illegali come la cocaina che venivano consumate. [119]

Ma Gilberthorpe non menziono` al primo ministro quando ha pianificato di esporre tutti quei pedofili, poiché apparentemente ha scelto in modo sicuro di nascondere queste informazioni dannose al pubblico fino ad anni dopo che la Thatcher e praticamente tutti i suoi ministi malati erano già morti.

Come se tutto ciò non fosse abbastanza incriminante, solo un anno dopo, nel luglio 2015, venne rivelato che nel 1986 il capo dell’MI5 Sir Anthony Duff inviò una lettera “informando” il primo ministro che l’eminente deputato Cyril Smith era un pedofilo. [120] L’idea che il capo dell’intelligence britannica responsabile del coordinamento delle operazioni di ricatto della pedofilia nel Regno Unito riveli in una lettera che un singolo membro della Camera dei Comuni di un partito avversario era un pedofilo è un affronto alla nostra intelligenza quando sappiamo che il governo Thatcher brulicava di molestatori di bambini meticolosamente infiltrati.

Questa è la strategia metodica astutamente ingannevole dell’establishment britannico per ridurre al minimo lo scandalo pedo nell’era post-Savile, non volendo ammettere nemmeno le mezze verità. Ma la questione di fondo molto più significativa qui è che la lettera di Duff è una delle numerose fonti che confermano inequivocabilmente che Maggie, l’amante dei pedofili, sapeva da sempre che i raccapriccianti degenerati del peggior ordine avevano saturato il suo governo. Sulla base della valutazione scritta di Duff di seguito, è reso perfettamente e sicuramente chiaro a tutti i soggetti coinvolti che, il gabinetto della Thatcher era saturo di pedofili:

Allo stato attuale … i rischi di imbarazzo politico per il governo sono maggiori del pericolo per la sicurezza. [121]

In altre parole, il fatto che mostri erano liberi di predare tra i bambini della nazione non è mai stato nemmeno parte dell’equazione. Nella sua mente distorta, salvare il governo dall’imbarazzo pubblico era una priorità molto più grande del loro benessere o della sicurezza nazionale (cioè, gli interessi sionisti che controllavano il governo britannico attraverso il ricatto erano considerati meno rischiosi).

In un altro episodio palese, che dimostrava che la Thatcher si era impegnata in una copertura massiccia e diffusa per nascondere i suoi ministri pedofili all’interno del suo gabinetto, nel 1982 Maggie fu raggiunta dal suo allora Segretario degli Interni Willie Whitelaw, un poliziotto anziano e un ufficiale dell’MI5 per incontrare discretamente uno dei suoi massimi ministri, una stella nascente del Partito Tory che all’epoca si stava preparando per una carica superiore, per avvertirlo di stare più attento nel suo gusto personale per i bambini. [122] Ma la versione annacquata della stampa include questo ammonimento citato dalla Thatcher:

Devi stare attento con chi fai sesso. [123]

Ma perpiacere! Come se assicurarsi che la sua squadra di pedofili smettesse di stuprare bambini fosse davvero stata una priorità durante i suoi 11 anni di regno. Il ministro che e’ stato “avvertito”, sapendo benissimo che poteva tranquillamente continuare a vivere al di sopra della legge, ignorò il suo capo e fu di nuovo scoperto quattro anni dopo in un’operazione di Scotland Yard. [124] Ovviamente, poiché la procedura operativa standard per la polizia britannica ha sempre protetto e ignorato la pedofilia elitaria, la polizia ha cortesemente chiesto allo stupratore seriale di bambini di non frequentare più i bagni della stazione ferroviaria di Victoria. Questa informazione è venuta alla luce dopo che una fonte interna di Scotland Yard nel 2014 ha rivelato la storia al Sunday People. Ancora una volta, a riprova che, grazie a un attento disegno luciferino, il primo ministro Margaret Thatcher era circondato da pedofili ostinati, che si nascondevano sfacciatamente in completa impunità nella sua tana di iniquità nel cuore del governo britannico. E puoi scommettere che nulla è cambiato da allora, tranne che nel 2018 la pedocabala rimane non solo viva e vegeta, ma più grande, più potente e più protetta che mai. [125]

Un breve sguardo alla vita precedente della Thatcher, cresciuta dal suo severo predicatore laico metodista, padre Alf Roberts [126], si rivela molto illuminante. La piccola Maggie adorava suo padre, che possedeva anche una notoria reputazione all’interno della comunità come un pervertito che cercava di mettere le mani su qualsiasi ragazza minorenne che trovava. [127] Pur compatendo sua madre e sua sorella maggiore per i loro modi più materni e tradizionali, [128] Margaret ammirava la forte etica lavorativa di suo padre, “puritano” e intellettuale. Essendo la prediletta di suo padre, forse lei stessa era una vittima di incesto pedofila. Come nel caso di Dame Rantzen che ha affermato di essere stata molestata da bambina da un membro della famiglia, [129] questa dinamica spiega molto l’attrazione, l’affetto e la tolleranza così forte verso così tanti predatori di bambini come Savile e tutta la sua banda di pedofili gay al vertice del suo governo.

In qualità di ex deputato proveniente da Finchley, l’unico distretto contenente il più grande collegio elettorale ebraico [130] in una nazione con una popolazione complessiva inferiore alla metà dell’1% di ebrei, [131] il primo ministro Thatcher ha riempito più del 25% del suo gabinetto con ebrei. [132] Molti erano pedofili accusati come Brittan e Joseph. Altri come il cugino del ministro degli esteri di Sir Leon, Sir (((Malcolm Rifkind))), in seguito presidente del comitato parlamentare che presiede il Mossad, gestiscono i servizi segreti britannici [133] [134] e l’adultera principessa ebrea (((Edwina Currie)) ) che ha nominato il noto predatore Savile a capo di Broadmoor. Un altro ministro ebreo (((David Young))) il cui orgoglioso padre lituano si è vantato:

Un figlio vice presidente del governo, un altro [Simon] presidente della BBC – non è male per degli immigrati. [135]

Un altro ministro ebreo (((Michael Howard))) è diventato il leader del partito conservatore, ma non prima di aver lavorato con la City of London dei Rothschild spingendo la famigerata legge sulle tasse, [136] che ha portato alla vergognosa diseguaglianza odierna in cui il 10% più ricco dei salariati britannici paga meno in tasse rispetto al 10% più povero. [137] Grazie a questa tassa, il Regno Unito ha subito il peggior divario di disuguaglianza tra ricchi e poveri rispetto alle altre nazioni occidentali. [138]

Inoltre, l’ebreo più potente del governo Thatcher era Lord (((Victor Rothschild))) come suo consigliere per la sicurezza. Thatcher la scelse, o più probabilmente (((Rothschild))) la scelse come suo primo ministro fantoccio, e poi il capo della dinastia bancaria della famiglia della linea di sangue che controllava la Banca d’Inghilterra fu trincerato per tutti gli anni ’80 come suo confidente di sicurezza più vicino. [139] Ma (((Rothschild))) era anche un comunista e il quinto e attuale leader dell’anello di spie del KGB Cambridge 5 composto dal pedofilo gay Anthony Blunt, agente dell’intelligence britannica di lunga data e curatore d’arte per i reali che erano pienamente consapevoli di entrambi il tradimento di Blunt [140] e il gusto degenerato per i ragazzini. [141] Altre spie di Cambridge furono disertori sovietici del 1951 come Guy Burgess che introdussero Blunt allo stile di vita pedofilo gay insieme ai compagni Donald MacLean e Kim Philby, [142] che il Mossad aiutò a fuggire in Unione Sovietica nel 1963. [143]

Dopo che Blunt reclutò (((Rothschild))) nel KGB mentre era all’Università di Cambridge nel 1936, (144) finì per diventare un amico molto intimo del primo ministro Churchill durante la seconda guerra mondiale, fornendo informazioni aggiornate a Stalin per tutto il tempo. Nel 1940 fu il turno di (((Rothschild))) di invitare Blunt nell’MI5. [145] Nel corso del successivo mezzo secolo, fino alla sua morte nel 1990, (((Victor Rothschild))) e i suoi quattro compagni traditori del KGB che lavoravano nell’MI5, nell’MI6 e nel Ministero degli esteri britannico (che controlla l’MI6) hanno dato segreti nucleari ai sovietici. Durante gli anni ’80, insieme al segretario del Ministero dell’Interno Brittan, il doppio agente Lord (((Rothschild))) ha usato la sua immensa influenza per supervisionare le operazioni dell’MI5 e dell’MI6 [146] ed è ritenuto determinante nel divulgare segreti nucleari anche agli israeliani. [147]

Inoltre, Savile e uno dei suoi primi protettori Blunt erano entrambi pedofili con enormi appetiti per i bambini, entrambi intimi con la famiglia Windsor, entrambi lavoravano sotto copertura per l’MI5, entrambi sono stati determinanti nell’organizzazione di operazioni di ricatto in tutte le isole britanniche estendendo il circolo pedofilo elitario. Entrambi mantennero forti legami sia con Israele che con la famiglia Rothschild. [148] Condividendo un reciproco interesse nell’apparato globale del pedo-ricatto-traffico, i legami tra Savile, Blunt, (((Rothschild))) e la linea di sangue reale britannica che alimentano sia la patologia parassitaria dei pedofili che l’ovvio meccanismo di controllo sui politici fantocci, questi stessi nomi di traditori sionisti sessualmente devianti continuano a spuntare continuamente. Non è stato sicuramente un caso che i controllori planetari si siano assicurati che la loro Margaret Thatcher, prima donna premier britannica, farcisse il suo governo con pedofili controllabili e ferventemente fedeli al sionismo durante gli anni da premier della Iron Lady.

Un’altro nella cerchia ristretta della Thatcher che era stato accusato di crimini di pedofilia era il suo capo della difesa dal 1982-85 – il Lord Generale Edwin Bramall, che aveva prestato servizio anni prima sotto il pedofilo Lord Mountbatten. Il sovrintendente investigativo della polizia metropolitana Kenny McDonald ha trovato l’accusatore di Bramall Nick una fonte altamente credibile dal 2014 al 2016, rivelando a verbale:

Nick ha parlato con ufficiali esperti specializzati in pedofilia e in indagini per omicidio. Io e loro crediamo che ciò che Nick sta dicendo sia credibile e vero. [149]

Ancora vivo e vegeto, ha compiuto 95 anni nel dicembre 2018, dal 2016 il vecchio soldato pedofilo accusato non era più considerato un sospetto perché improvvisamente la polizia ha fatto un’inversione di 180 gradi e ha concluso pubblicamente che le accuse di Nick (e senza dubbio di altri) erano in qualche modo false. [150 ] Le regole dell’Establishment stabiliscono che solo i mostri morti possono essere accusati. Perché le accuse di Nick sono state ritenute così credibili dal primo poliziotto per due anni consecutivi e poi improvvisamente dichiarate false e scartate? Anche diversi agenti di polizia che hanno lavorato alla fallita operazione Midland da 2,5 milioni di sterline che ha portato a zero arresti tra i pedofili, sulla base delle presunte false accuse dell’accusatore Nick, sono oggetto di indagine [151].

Questo sviluppo inquietante è più un rifiuto dell’establishment pedo, una psyops progettata per porre dubbi e ripensamenti sui futuri accusatori delle vittime. [152] Come ogni altra inchiesta, indagine e operazione di polizia sugli abusi sessuali sui minori nel Regno Unito, nonostante le numerose vittime implichino potenti VIP come loro predatori, i risultati rimangono sempre gli stessi – ovvero “prove insufficienti”. [153] Nessun ministro, MP, generale militare o il capo dell’intelligence è mai stato perseguito, tanto meno giudicato colpevole. Eppure tutte le prove raccolte nel corso degli anni sono schiaccianti.

Nel frattempo, migliaia di presunte vittime e testimoni sono emersi negli ultimi anni post-Savile fornendo prove incontrovertibili per l’arresto e l’accusa condividendo resoconti identici o simili contro gli stessi criminali VIP identificati. Una volta scoppiato lo scandalo Savile, sia gli abusi avvenuti di recente che le segnalazioni di abusi storici sono aumentati vertiginosamente, in un solo anno fino a oltre 31.000 casi segnalati, con un aumento di oltre un terzo rispetto all’anno precedente. [154] Solo sulla base dei resoconti dei media e dei dati della polizia, negli anni ’80 migliaia di bambini britannici nelle case di cura venivano sistematicamente trafficati in tutto il Regno Unito e all’estero, regolarmente abusati dall’élite britannica ed europea in molti luoghi, in particolare Dolphin Square e Elm Guest House. come dozzine di altre località nelle isole britanniche, Amsterdam e Bruxelles.

È disgustoso sapere che così tante vittime hanno denunciato abusi alle autorità eppure le volpi pedofili del Regno Unito si sono infiltrate nel governo, nella polizia, nel Crown Protection Service, nei servizi sociali e nei media hanno chiuso con successo i ranghi per proteggere strettamente il loro gruppo pervetito, bloccando di fatto la verità dal venire fuori completamente, con il risultato che innumerevoli criminali VIP non sono mai stati assicurati alla giustizia. È la solita vecchia storia spregevolmente disgustosa: i malfattori nelle alte sfere abusano del loro potere che consente loro di farla franca per sempre con inimmaginabili e sordide perversioni semplicemente perché è loro concesso il privilegio di membri elitari.

Proprio come Jimmy Savile, Ted Heath, Cyril Smith e tutti gli altri, praticamente a ogni pedofilo VIP accusato è permesso di vivere in sicurezza le proprie vite fino alla fine, marcendo nelle loro tombe, o meglio ancora, arrostendo nell’inferno eterno, dopo non aver mai speso un solo giorno in prigione per tutti i loro atroci crimini. Per design, le leggi britanniche sulla diffamazione sono troppo rigide, proteggono i criminali VIP [155] – rese ancora più pedo-friendly con la vittoria alla corte di Sir Cliff nel luglio 2018 [156], sferrando un duro colpo sia contro la libertà di stampa che contro la libertà di parola.

Negli anni ’80, quando persino i giornali tradizionali osavano coprire i casi di pedofilia, dopo che quattro capobanda furono catturati e condannati, il corrispondente del Daily Telegraph ammise in un pezzo del febbraio 1989:

Nonostante le condanne, la polizia crede che ci sia ancora una fiorente rete di pedofili in Gran Bretagna, con una raffinatezza che si dice assomigli alla mafia. [157]

Dei quattro uomini condannati, quello considerato di grado più alto era Colin Peters, un ex consulente senior formato a Oxford presso il British Foreign Office, [158] che esercita il controllo sulle operazioni dell’MI6. [159] Per aver sodomizzato i ragazzi e per averli offerti ai VIP, ha ricevuto solo una condanna a 6 anni. Durante le indagini sui pedofili è stato interrogato almeno un membro anziano della Camera dei Lord, un vicario di West London e un certo numero di altri funzionari governativi. Come sempre, i VIP ai livelli più alti evitano il processo con la scusa troppo familiare specificata nel Telegraph:

Ma la polizia non disponeva di prove o manodopera sufficienti per perseguire i propri sospetti. [160]

L’articolo del Telegraph ha continuato spiegando un tema familiare del traffico di minori, ovvero come i ragazzi di appena 9 anni vengano:

usati dai [pedofili] a fini sessuali e quando l’attrazione svanisce, abbandonati a una vita di prostituzione, droga e microcriminalità … I ragazzi vengono attirati nelle sconosciute strade di Londra con promesse di cibo, alloggio, denaro. Alcuni vengono manipolati con droghe, compresa la cocaina, e aggrediti sessualmente mentre erano sotto la loro influenza. [161]

La polizia in Italia, Regno Unito e Stati Uniti ha trovato collegamenti tra il circolo pedofilo britannico di Colin Peters e la rete internazionale. Un ricco uomo d’affari in Italia, Allesandro Moncini, arrestato negli Stati Uniti nel 1988 per aver tentato di procurare una ragazza minorenne per abusi rituali satanici, ha scontato solo tre mesi di prigione per traffico di pornografia infantile. [162] Gli investigatori italiani che lavorano in America credono di aver scoperto “un anello più esclusivo di pedofili internazionali”. Ricordiamo che le società segrete vaticane e i massoni della P1 lavorano fianco a fianco con i banchieri e la criminalità organizzata in Italia, in Europa e oltre. [163]

L’abuso rituale satanico dei bambini trafficati in tutto il mondo viene perpetrato sulle vittime di ciò che gli esperti sostengono sia una rete altamente organizzata, sofisticata e ad incastro gestita da Illuminati, Massoni, Cavalieri di Malta e Gesuiti tra gli altri infiltrati che operano ai più alti livelli dei governi nazionali, delle comunità di intelligence, delle forze dell’ordine, della criminalità organizzata, dei militari e dei media tradizionali. Una vittima di abusi sui minori diventata coraggiosa attivista sopravvissuta, l’australiana Fiona Barnett che da bambina è stata portata in giro in tutto il mondo e violentata da presidenti, primi ministri, dal reverendo Billy Graham e da alcuni degli uomini più potenti del mondo, ha questo da dire nella sua testimonianza del Tribunale Internazionale di Giustizia Naturale (ITNJ) [164] ricordando la sua esperienza di prima mano e l’osservazione diretta:

La tratta di minori è gestita come un’unica operazione mondiale integrata. Questa operazione è coordinata dalla CIA in collaborazione con i servizi segreti britannici e australiani. Il detective James (((Rothstein))) in pensione del NYPD è stato nominato nella prima task force statunitense per indagare su questa operazione di traffico di bambini che, ha scoperto, arriva fino alla Casa Bianca. Il detective (((Rothstein))) ha scoperto che la CIA era dietro un’operazione di ricatto in cui le prostitute bambine venivano usate per intrappolare e compromettere politici, capi militari, alti uomini d’affari e funzionari governativi chiave … Il luciferianesimo è organizzato secondo una struttura gerarchica che vagamente assomiglia a un sistema di caste. Al vertice si trovano 13 dinastie familiari tra cui i Rothschild e la famiglia reale britannica. Questi sono riconosciuti dal culto come semidei. Al di sotto di questi si trovano circa 300 linee di sangue luciferine che hanno generalmente un QI alto, anche se questo tende ad essere annacquato in alcune famiglie a causa dei matrimoni misti. Al di sotto di questo gruppo siedono i cittadini comuni che non potranno mai raggiungere uno status più elevato perché non fanno parte della linea di sangue desiderata. [165]

Inoltre è importante notare che lo scandalo di Westminster della Thatcher stava fiorendo nello stesso momento esatto in cui anche lo scandalo del culto dei Finders (CIA) di George Bush e lo scandalo Franklin che andava dal Nebraska a Washington (Capitolo 13) erano attivi. La filiale britannica di questa vasta rete pedofila mondiale interconnessa era guidata dal Primo Ministro Thatcher, a cui partecipavano famelici i suoi amici politici che lei proteggeva ferocemente e in gran parte gestita da Savile e dai suoi servizi segreti britannici che coordinavano bande di procacciamento come Colin Peter, Peter Righton e Sidney.

Anche prima di diventare PM, senza dubbio la Thatcher aveva accettato come precondizione per la sua leggendaria ascesa alla gloria storica che era suo dovere “nominare” il suo gabinetto controllato dall’MI5 intenzionalmente con pedofili di alto profilo. Dopotutto, il suo più importante ospite in vacanza fu il più grande pedofilo della Gran Bretagna. Nel Regno Unito il precedente era già stato stabilito un intero decennio prima con Savile come magnaccia “di copertura” che forniva vittime per un altro primo ministro compromesso del Partito Tory che era un brutale stupratore di bambini collegato a PIE e un assassino di bambini a sangue freddo. [166] Edward Heath era stato strategicamente incaricato dai suoi burattinai luciferini di privare segretamente la Gran Bretagna della sua sovranità nazionale, costringendola a quella che sarebbe diventata la mostruosità dell’Unione Europea. [167] In quanto guerrafondai con gli steroidi, sia il ruolo di Reagan / Bush che quello della Thatcher era quello di facilitare il trasferimento della ricchezza oligarchica occidentale dal Regno Unito / Europa / Stati Uniti come investimento straniero in gran parte in Asia, inaugurando la prossima ondata di furti neocolonialisti nel Terzo Mondo da tempo sovrasfruttato e conquistato, mentre introduceva austerità e difficoltà permanenti alla famiglia britannica / statunitense che cercava di guadagnarsi da vivere quotidianamente in un mondo sempre più ostile sull’orlo del disastro economico. [168]

Dall’altra parte dello stagno negli anni ’80, la controparte di Maggie, Ronnie Reagan, a tutti gli effetti, fu rimpiazzata a poco più di un mese di carica da un proiettile “ribelle” [169] quando il suo opportunista vicepresidente della CIA, Bush padre si è insediato. [170] Una volta che i controllori luciferini ebbero i loro perfetti burattini USA-Regno Unito-sionisti sul posto, usando il loro vecchio programma di divisione e conquista, hanno acuito le tensioni in Medio Oriente, progettato la sanguinosa guerra Iraq-Iran, promosso guerre di espansione sciovinista all’estero creando un incubo chiamato “guerra al terrore” usando l’Islam come capro espiatorio. Infine, hanno preparato il terreno affinché il complesso industriale militare diventi la forza trainante dietro l’aggressione imperialista dell’Impero anglo-americano-sionista che da allora sta devastando il pianeta. [171]

Maggie, Ronnie e George hanno simultaneamente inaugurato la morte delle classi medie degli Stati Uniti [172] e del Regno Unito [173] per fornire austerità e disagio sovrintendendo a un esodo di Fortune 500 all’estero per la manodopera a basso costo del Terzo Mondo al fine di sventrare i settori manifatturieri nazionali. Un posto di lavoro manifatturiero su quattro è scomparso solo nel primo mandato della Thatcher. [174] E per garantire che la rovina di America e Regno Unito procedesse come previsto, il pedo-ricatto sessuale ha regnato sovrano, producendo robot compromessi che sorridono al momento giusto per la telecamera mentre i loro burattinai celebrano il loro Nuovo Ordine Mondiale che si avvicina rapidamente al controllo assoluto. [175]

Anni dopo che Bush senior e Iron Lady hanno fatto i loro danni decimando il benessere e la sovranità degli Stati Uniti e del Regno Unito a favore della disuguaglianza tra ricchi e poveri e della globalizzazione, gli architetti del NWO hanno quindi installato i loro due ragazzi bisessuali “Miranda” Blair e George W. per portare il mondo più vicino al limite. Con la “nuova Pearl Harbor”, tradizionalmente inventata da Bush-Cheney, contro il false flag dell’11 settembre, come un’offerta al Progetto Grande Israele di (((Netanyahu))), [177] l’asse del male anglo-americano-sionista ha quindi lanciato il suo ambizioso, intenzionalmente distruttivo, piano di abbattimento di 7 nazioni in 5 anni, [178] demolendo Iraq, Libia, Sudan, Somalia, Libano e Afghanistan. Un decennio e mezzo dopo infuriano ancora guerre incompiute in Siria e nel “cimitero dell’impero” afghano [179][180]

Una volta che l’asse pedofilo anglo-americano-sionista ha fabbricato il suo perpetuo stato di guerra in Medio Oriente e Nord Africa, [181] gli architetti del NWO hanno progettato [182] la peggiore crisi di rifugiati dalla seconda guerra mondiale. [183] Hanno inondato con milioni di musulmani l’Europa e il Nord America utilizzando il “multiculturalismo” come cavallo di Troia, solo per alimentare il divario culturale, razziale e religioso, mandando in bancarotta l’euro [184] e l’UE [185] con nazioni come l’Italia che sono sempre sul punto di rottura, [186] mentre le tessere del domino cadono una sull’altra facendo schiantare l’economia globale l’elite ha innescato lo scontro tra Occidente e Oriente che portera’ rapidamente alla Terza Guerra Mondiale. [187] La cabala sta distruggendo l’Occidente e creando una situazione globale cosi’ terribile, turbolenta e disperata che guarderemo al governo unico mondiale come la “salvezza” per la sopravvivenza dell’umanità.

Le rivelazioni post-Savile negli ultimi anni hanno nuovamente posto sotto riflettori indesiderati, il famigerato governo Thatcher e la copertura dello scandalo di Westminster, presenti in parte in un libro co-scritto dal parlamentare laburista Simon Danczuk che espone il pedofilo Sir Cyril Smith dal “modesto” peso di 190 kg [188]). [189] Proveniente dallo stesso distretto di Rochdale, Simon Danczuk è stato eletto lo stesso anno in cui il paffuto Sir Cyril è morto nel 2010. Nel luglio 2014 Danczuk ha chiesto all’anziano (((Leon Brittan))) cosa fosse successo a quei dossier mancanti degli anni ’80. [190] Sfortunatamente esercitando un grave errore di giudizio morale nel 2015, il sposato Danczuk è stato sorpreso a stuprare una ragazza di 17 anni, [191] auto-sabotando completamnete qualunque indagine stesse facendo. Il partito laburista lo ha sospeso e quando ha annunciato che si sarebbe candidato come indipendente alle elezioni generali del 2017, una donna lo ha accusato di stupro.

L’esposizione a Savile dell’ottobre 2012 ha ispirato il leader laburista MP Tom Watson ad assumere la causa che il deputato Geoffrey Dickens aveva avviato tre decenni prima per chiedere ancora una volta un’effettiva indagine di polizia che esaminasse il parlamento britannico infestato dai pedofili e l’ufficio del primo ministro, costringendo l’allora primo ministro pedofilo David Cameron, ad avviare a malincuore l’ultima “pseudo-indagine” per placare l’interesse pubblico. Con il suo drammatico confronto del 24 ottobre 2012 all’aula della Camera dei Comuni, il deputato Watson ha chiesto al primo ministro e alla polizia del Regno Unito:

Indagare su informazioni chiare che suggeriscono una potente rete di pedofili collegata al Parlamento e al numero 10. [192]

Drammaticamente colto alla sprovvista, Cameron si è impegnato a esaminare la questione dopo aver fatto finta di non aver capito a quale occupante di Downing si stesse riferendo Watson, sapendo benissimo che era Margaret Thatcher. [193] Ovviamente avrebbe potuto essere Edward Heath, Gordon Brown o Tony Blair o persino lui stesso, come Cameron sapeva che ogni primo ministro britannico nell’ultimo mezzo secolo era / è un pedofilo o un protettore dei pedofili. E come cugino del supporter del PIE Harriet Harman e quinto cugino della stessa regina Elisabetta, [194], tre anni dopo è stato David Cameron nell’ottobre 2015 che ha reagito ipocritamente, implorando il crociato anti-pedofilo Tom Watson di “farsi un esame di coscienza”.

Dopo che Watson ha osato menzionare la presunta pedofilia di Lord (((Leon Brittan))) (senza nemmeno tirare in ballo la sua famigerata coppia di pedofili “persi”), Watson è diventato immediatamente un bersaglio facile avendo il coraggio di chiedere una nuova indagine nove mesi dopo la morte di Brittan. [195] Il dramma che ne seguì si svolse ancora una volta davanti alla Camera con Cameron e i suoi indignati colleghi pro-pedofili britannici che chiedevano le dimissioni di Watson, gridando “vergogna, vergogna” dopo che Watson aveva ribadito la necessità di rivedere le indagini sulla pedofilia del governo per conto delle migliaia di vittime a cui non e’ mai stata garantita alcuna giustizia. L’establishment pedofilo britannico non manca mai di saltare sul carro della politica per demonizzare ogni raro parlamentare che sia mai stato abbastanza coraggioso da cercare di ritenere responsabile la sua potente maggioranza di pedofili.

Nel 2014 il Ministero degli Interni, allora sotto l’attuale Primo Ministro Theresa May, ha ammesso che 114 fascicoli relativi a pedofilia erano scomparsi o distrutti. Usando il mantra “non ci sono abbastanza prove”, l’epicentro della pedofilia nel mondo sembra incapace di ritenere onestamente responsabili i pedofili dell’establishment. Quindi, l’operazione Midland apparentemente istituita alla fine del 2014 per indagare sul presunto scandalo di pedofilia di Westminster è crollata per “mancanza di prove”. [197] Sebbene sia le operazioni Midlands che Fairbridge siano state apparentemente organizzate dopo la morte di Savile per indagare sugli abusi dei VIP del governo, entrambe vergognosamente non sono riuscite a mettere in galera nemmeno un VIP di Elm Guest House o Dolphin Square … alcune cose non cambiano mai.

Poi l’ex testimone chiave della polizia della metropolitana “Nick”, le cui accuse tra il 2012 e il 2014 di abusi diffusi e presunti testimoni di tre ragazzi uccisi ritenuti “credibili e veri”, [198] è stato improvvisamente accusato del crimine di pervertire la giustizia con delle cosiddette “bugie inventate”. [199] Questo ultimo sviluppo legale ebbe lo scopo di spaventare le vittime dal farsi sentire pubblicamente. Così i pedofili del governo, ancora una volta, rimangono completamente protetti e irraggiungibili. E con la bufala dell’inchiesta nazionale “indipendente” di Theresa May sugli abusi sessuali sui minori che non include nemmeno lo scandalo MI5-Savile [200] -Mountbatten-Heath-Blunt dell’Irlanda del Nord collegato a Kincora Boys Home, non cambio’ mai nulla. [201]

Per inciso, un ex detective che indagava sui primi crimini di Jimmy Savile ha sostenuto con rabbia che il collega pedofilo, spia dell’MI5 e traditore Sir Anthony Blunt ha bloccato con successo le indagini della polizia sul famigerato DJ della BBC, [202] solo un altro indicatore che Savile era un impiegato operativo dell’MI5. Ovviamente per la confessione di tradimento della spia sovietica Blunt, gli fu concessa la piena immunità dall’accusa sia come pedofilo che come traditore nazionale, e protezione dall’esposizione pubblica per altri quindici anni. [203] Ciò ha permesso a Blunt di viaggiare liberamente in Irlanda del Nord spesso per sodomizzare ancora più ragazzi di Kincora e altre case famiglia nella zona, ancora una volta completamente senza paura di essere scoperto o arrestato.

Secondo il defunto insider dell’intelligence britannica Anthony T.Stokes, Victor Rothchild, Anthony Blunt e molti altri VIP dell’Establishment hanno praticato abusi rituali satanici e omicidi durante le orge di magia nera, specificando che Blunt ha asfissiato i bambini vittime causando la contrazione dei loro corpi per aumentare l’orgasmo per il sodomizzatore. [204] Jimmy Savile era a suo agio in questo elemento. Questo è il club di mostri che governa il nostro pianeta.

Un ex agente dell’MI6 assegnato alla sorveglianza dei gruppi estremisti lealisti di destra nell’Irlanda del Nord ha riferito che l’intelligence britannica era pienamente consapevole sia del traffico illegale di armi che dell’abuso sessuale del traffico di bambini, ma guardava dall’altra parte non volendo far saltare la sua copertura. [205] L’ex spia ha affermato che una sofisticata rete internazionale di pedofili ha trafficato ragazzi da Kincora Home a Londra, Brighton e all’estero ad Amsterdam e Vienna. La semplice ragione per cui non è stato fatto nulla per intervenire per salvare i bambini vulnerabili che venivano sodomizzati è che si trattava di un’operazione dell’intelligence britannica per trafficare con bambini per ottenere il controllo del ricatto sessuale sui politici sia nazionali che stranieri. [206] Per molti, molti decenni, schiavi sessuali bambini sono stati spostati in tutto il mondo attraverso l’enorme rete mondiale di pedofilia coordinata principalmente attraverso la comunità di intelligence internazionale, in particolare la CIA, il Mossad e l’MI5 e 6.

Proprio come il Vaticano e la Chiesa cattolica, la corona reale, il governo del Regno Unito, la BBC e l’intero establishment britannico sono da lungo tempo sotto il dominio luciferino. Affinché la crisi della pedofilia endemica nel putrefatto Regno Unito possa essere effettivamente migliorata, l’intero governo deve essere demolito e totalmente sostituito da zero. Gli Stati Uniti e praticamente l’intero mondo occidentale si trovano nelle stesse condizioni pateticamente depravate.

Così com’è esistito, il sistema giudiziario segreto del Regno Unito è stato nel diabolico affare di smembrare e distruggere sistematicamente le famiglie britanniche, allontanando i bambini in massa dai genitori senza un motivo giustificabile o dovuto e inviandoli senza pietà a subire ulteriori abusi in “cure” istituzionalizzate [207]. Con un progetto sinistro, questo enorme difetto sistemico in Gran Bretagna ha permesso di cancellare l’istituzione sociale vitale fondamentale della famiglia, uccidendo letteralmente bambini e genitori allo stesso modo, mettendo abitualmente i bambini in pericolo all’interno del sistema istituito per proteggerli. [208]

Questa stessa disfunzione diabolica e lo stesso processo che attualmente attanaglia i sistemi di assistenza all’infanzia sia degli Stati Uniti che del Regno Unito sono in gran parte gli stessi in tutto il mondo. Per molto tempo la cabala internazionale ha anche insidiato il concetto di famiglia, vistocome ostacolo al (((marxismo))) culturale intrinsecamente dietro il movimento neoliberista di oggi che abbraccia il totalitarismo del governo mondiale. [209] Nel 1786 il fondatore degli Illuminati Baron (((Rothschild))) e Adam Weishaupt concordarono sul fatto che l’unità familiare di base insieme alla religione e alla sovranità nazionale erano i principali nemici che ostacolavano il loro percorso verso la tirannia controllata centralmente e l’ambito premio di un governo mondiale. [ 210] Weishaupt ha anche articolato il valore chiave ]del ricatto sessuale poiché i “fini giustificano sempre i mezzi”. [211]

Nel 2013 il giudice James Munby, neo nominato presidente della High Court Family Division, si e’ esposto pubblicamente affermando che la questione legale più drastica di cui si occupano oggi i giudici britannici è l’allontanamento pervasivo dei bambini del Regno Unito dalle loro famiglie. [212] Il giudice Munby ha chiesto un sistema giudiziario della famiglia più trasparente e aperto che non imponga ai genitori restrittivi che gli impediscono di parlare con la stampa. Munby vuole anche riformare il sistema per rendere disponibili al pubblico sia le decisioni dei tribunali che l’identità di giudici, assistenti sociali, avvocati e periti. In passato troppi genitori con lamentele legittime e gravi sono stati ingiustamente incarcerati per aver chiesto il controllo pubblico nei casi dei tribunali familiari in cui viene sistematicamente perpetrato un grave errore giudiziario. Ma il muro di resistenza ai cambiamenti proposti da Sir Munby che supportano lo status quo degli abusi sui minori istituzionalizzati e la prevalente epidemia di pedofilia persiste ancora rigidamente. [213]

Un altro spregevole misfatto imposto volontariamente dal segretario alla giustizia Jack Straw nell’aprile 2009 inteso a rafforzare la piaga dell’impunità britannica della pedofilia è stato il suo cambiamento unilaterale della legge britannica per vietare ai bambini in assistenza domiciliare di gruppo il diritto umano fondamentale di parlare contro abusi o maltrattamenti ricevuti mentre erano intrappolati. nel sistema di assistenza all’infanzia chiuso e isolato. [214] Passo dopo passo di fronte alla crescente esposizione dello scandalo Savile-Westminster in corso, l’élite ha serrato i ranghi per costruire alacremente barriere sistemiche progettate per imbavagliare e spaventare le vittime e sigillare la stampa non più libera dallo svelare la sporca verità.

A causa della proliferazione dell’esposizione di abusi legati a Savile insieme a tanti altri scandali pedofili di alto profilo come Pizzagate / Pedogate negli ultimi anni, che guadagnano terreno nella crescente consapevolezza dei cittadini sull’epidemia globale di traffico sessuale di bambini dell’élite dominante, [215] come menzionato in precedenza la pedo-cabala nel Regno Unito si è aggressivamente difesa con due enormi vittorie in tribunale culminate nello stesso mese di luglio 2018. La prospettiva di collocare la presunta vittima di abusi “Nick” dietro le sbarre per le cosiddette false accuse di un circolo omicida di pedofili di Westminster offre il pretesto per aver proclamato ufficialmente l’intero scandalo VIP britannico un mito esagerato e una bufala totale. [216] Poi, giorni dopo, Sir Cliffy distrugge quel poco di libertà di stampa rimasta, rendendo impotente la sua futura capacità di riferire e indagare su sospetti pedofili di alto profilo. [217]

Questa triste realtà deve cambiare e noi persone come protettori dei nostri figli dobbiamo farlo accadere. Un buon punto di partenza è sostenere le commissioni per la verità e la riconciliazione, sostenere organizzazioni come il Tribunale internazionale per la giustizia naturale (ITNJ), che attualmente raccolgono le testimonianze di vittime sopravvissute agli abusi [218]

La comunità dell’intelligence globale, assieme a papi, chiese corrotte, reali, criminalità organizzata e i loro alleati infiltranti nelle società segrete sataniche, ognuno gioca il proprio ruolo facilitando le operazioni di ricatto sessuale per ottenere il controllo assoluto sui politici fantoccio in tutto il mondo. [219] Polene come Maggie, Blair e Cameron, insieme alle loro controparti statunitensi, i Bush, i Clinton e gli Obama, fungono da signori pedofili prescelti (non eletti [220]) mentre dietro le quinte i loro maestri luciferini li controllano [221 ]

Sir Jimmy Savile è collegato a quasi tutti i principali scandali delle case famiglia della Gran Bretagna. Dall’Haut de la Garenne di Jersey Island [222] a Elm Guest House [223] era lì. Da Islington [224] al Galles del Nord Bryn Estyn [225] dove 650 bambini in un totale di 40 nuclei familiari sono stati aggrediti, [226] dalla Kincora Boys Home [227] dell’Irlanda del Nord alla Duncroft School for Girls del Surrey, Jimmy era lì a fare quello che piu’ gli piaceva fare. [228]

Una grande danza orgiastica del culto della morte demoniaca utilizza il fiorente commercio di sesso infantile dell’élite che sta crescendo più che mai oggi [229] per possedere e controllare il pianeta e i loro servi attraverso il ricatto sessuale [230] portato avanti con un’agenda di guerra permanente contro l’umanità [231] ciò include la destabilizzazione globale, lo scoppio di guerre in tutto il mondo, l’uso dell’eugenetica sia rapida che lenta, [232] l’aumento della guerra psicotronica segreta [233] e la propaganda della disinformazione senza sosta e il controllo mentale di massa. [234]

Tutto questo mentre l’economia globale collassante e insostenibile dei controllori planetari sta distruggendo la vita delle persone, [235] [236] insieme a una distruzione dell’habitat globale senza precedenti [237] che sta portando rapidamente alla sesta estinzione di massa della vita terrestre. Nel frattempo, il globalista apocalittico, che ha come cavallo di battaglia la depopolazione, Bill Gates è tornato a farsi sentire di recente, lanciando l’allarme sull’imminente pandemia da “30 milioni di morti” (questo libro e’ stato scritto qualche anno prima del covid n.d.r.), [239] preparando l’umanità ad una vaccinazione forzata [240] causata da una minaccia biologica, [241] come l’AIDS [242] e l’Ebola [243].

Nel caso in cui in qualche modo sfuggisse alla tua attenzione, sembra che per essere considerato qualificato per tali onori regali come il cavalierato reale britannico, devi già essere un membro del club pedofilo VIP. In questo modo, ogni politico compromesso che detiene una carica superiore è soggetto al ricatto e al controllo sessuale da parte dell’élite fascista anglo-americana-sionista. [244] Per i burattinai pedofili e i loro politici controllati sessualmente ricattati in tutto il mondo, non si è mai trattato di giuramenti di fedeltà verso un paese,[245] ma di destabilizzare il mondo, con guerre e crisi economiche. [246][247]

Nel frattempo, i campi di battaglia e i campi di migranti sovraffollati causati dai conflitti globali artificiali forniscono la copertura e l’ambiente ideale per il traffico di armi illegali, [248] droghe illegali, [249] schiavi sessuali bambini, [250] traffico di organi [251] e per il riciclo di trilioni nelle casse della criminalità internazionale dell’élite pedofila, [252] che a loro volta vengono utilizzati per finanziare le basi militari sotterranee, [253] il programma segreto per lo spazio profondo e gli illimitati, profondi budget neri della CIA-DARPA [254 ] e operazioni nere [255] che includono la ricerca Frankensteiniana sull’ingegneria genetica attraverso l’incrocio di specie, [256] Intelligenza artificiale, [257] il transumanesimo, [258] la robotica, [259] il controllo mentale di massa, [260] la guerra tecnologica avanzata [261]. In qualità di maestri luciferini della segretezza e dell’inganno, tutti i partecipanti coinvolti sono traditori delle loro costituzioni, dei loro governi, delle loro nazioni, dell’intera razza umana, del nostro pianeta e del nostro Unico Creatore. [262]

Negli ultimi anni il movimento del NWO ha accelerato le sue manovre in una corsa contro il tempo [263] mentre la clessidra dell’élite al potere per materializzare condizioni così terribili, deplorevoli ed estreme rischia di consumarsi troppo in fretta. La disperata missione programmata delle élite attraverso la crescente instabilità geopolitica, le turbolenze globali, la censura massiccia (specialmente rivolta al web mondiale), l’oppressione draconiana e la tirannia [264] ha lo scopo di impedire alla massa critica di prendere piede quando sufficientemente informata, istruita e autorizzata [265] per chiedere che i pedofili che controllano il pianeta siano finalmente ritenuti pienamente responsabili di tutti i loro crimini contro i bambini e l’umanità. Quel giorno si avvicina presto … se l’élite nemica non scatena prima il suo Armageddon. [266]

[1] Paul Revoir, “BBC has to Apologise as Guest from Mensa Labels People with an IQ of 60 ‘Carrots’ on live Breakfast Show,” Daily Mail, December 21, 2012, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2251593/BBC-apologise-guest-Mensa-labels-people-IQ-60-carrots-live-Breakfast-show.html.

[2] Cole Moreton, “Jimmy Savile, the Big Fixer,” The Telegraph, October 30, 2012, https://www.telegraph.co.uk/culture/music/rockandpopmusic/8857759/Jimmy-Savile-the-big-fixer.html.

[3] Peter Jukes, “Jimmy Savile Sex Abuse Scandal Taints Entire Era in Britain,” Daily Beast, October 31, 2012, https://www.thedailybeast.com/jimmy-savile-sex-abuse-scandal-taints-entire-era-in-britain.

[4] Paul Jeeves, “Ow’s about that! Sir Jimmy Savile Raised £45m for Charity and left another £5m in his Will,” Express, December 16, 2011, https://www.express.co.uk/celebrity-news/290206/Ow-s-about-that-Sir-Jimmy-Savile-raised-45m-for-charity-and-left-another-5m-in-his-will.

[5] “Jimmy Savile: Report into Stoke Mandeville Hospital Abuse says Sex Abuse Victims included Spinal Injury Patients, Staff and Visitors,” ABC, February 27, 2015, https://www.abc.net.au/news/2015-02-27/bbc-star-savile-abused-60-people-at-british-hospital/6267512.

[6] Jane Fryer, “Prince Charles, Saucy French Maids, and the Aphrodisiac Powers of a nice Chicken Sarnie. A very Bizarre Audience with the Eccentric Jimmy Savile,” Daily Mail, November 13, 2010, https://www.dailymail.co.uk/femail/article-1329332/Jimmy-Savile-Prince-Charles-saucy-French-maids.html.

[7] Alison Boshoff, “Jim the Fixer: Is Jimmy Savile just a Fantasist … or is the Truth even Stranger than Fiction?” Daily Mail, May 9, 2008, https://www.dailymail.co.uk/femail/article-565179/Jim-fixer-Is-Jimmy-Savile-just-fantasist—truth-stranger-fiction.html.

[8] Cyril Dixon and Charlotte Meredith, “Jimmy Savile’s ‘Love’ for Margaret Thatcher Revealed in Disturbing new Letters,” Express, December 28, 2012, https://www.express.co.uk/news/uk/367434/Jimmy-Savile-s-love-for-Margaret-Thatcher-revealed-in-disturbing-new-letters.

[9] Nick Dorman and Don Hale, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/edward-heath-fixed-jimmy-savile-6220604.

[10] Cyril Dixon and Charlotte Meredith, https://www.express.co.uk/news/uk/367434/Jimmy-Savile-s-love-for-Margaret-Thatcher-revealed-in-disturbing-new-letters.

[11] Gilbert A. Lewthwaite,” Queen Honors Thatcher with Order of Merit,” The Baltimore Sun, December 8, 1990, http://articles.baltimoresun.com/1990-12-08/news/1990342031_1_margaret-thatcher-sir-denis-baronetcy.

[12] “Jimmy Savile and Margaret Thatcher,” Jim’ll Fix It episode, BBC, aired January 1, 1977, YouTube video, posted October 16, 2012, 01:56, https://www.youtube.com/watch?v=TFEZkoJQ4DA.

[13] “Margaret Thatcher Speeches, Interviews and Other Statements,” Margaret Thatcher Foundation, margaretthatcher.orghttps://www.margaretthatcher.org/document/103173.

[14] “Margaret Thatcher Quotes,” IMDb, https://m.imdb.com/name/nm0857137/quotes.

[15] “North Wales Paedophile Ring,” whale.to, http://whale.to/c/north_wales_paedophile_ring.html.

[16] Michael James, “Revealed: British Premier Gordon Brown Is a Pedophile,” rense.com, February 28, 2010, https://rense.com/general89/brownpd.htm.

[17] Michael James, “Tony Blair Caught Protecting Elite Paedophile Ring,” whale.to, March 5, 2003, http://whale.to/b/tony.html.

[18] Martin Robinson, “Award-Winning Author Claims MP in Tony Blair’s Government was part of Paedophile Ring which Infiltrated Council-run Children’s Home,” Daily Mail, July 14, 2014, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2691276/Award-winning-author-claims-MP-Tony-Blair-s-government-paedophile-ring-infiltrated-council-run-children-s-home.html.

[19] Chris Spivey, “Cameron’s Closet,” Guerrilla Democracy News, February 5, 2013, http://guerrillademocracy.blogspot.com/2013/02/camerons-closet-by-christopher-spivey.html.

[20] Wayne Madsen, “The EU: A Powerhouse Pedophile Hierarchy,” Infowars/Madsen Report, June 30, 2016, https://www.infowars.com/the-eu-a-powerhouse-pedophile-hierarchy/.

[21] Alison Boshoff, https://www.dailymail.co.uk/femail/article-565179/Jim-fixer-Is-Jimmy-Savile-just-fantasist—truth-stranger-fiction.html.

[22] John Stevens, “Pervert DJ Jimmy Savile Harassed top Music Boss’ Wife at a Dinner Party at Tony Blair’s Chequers Country Retreat,” Daily Mail, November 4, 2013, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2487217/Jimmy-Savile-harassed-music-boss-wife-Chequers-dinner-party-hosted-Tony-Blair.html.

[23] Nicole Martin, “Barnardo’s Role for Cherie,” The Telegraph, September 18, 2001, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/1340848/Barnardos-role-for-Cherie.html.

[24] Peter Swindon, “Child Abuse ‘Cover-up’ claims after Barnardo’s Admits Systematically Destroying Files,” The Herald, June 4, 2017, https://www.heraldscotland.com/news/15326932.Child_abuse___39_cover_up__39__claims_after_Barnardo__39_s_admits_systematically_destroying_files_at_residential_care_homes/.

[25] Tracy McVeigh, “Take more Babies away from Bad Parents, says Barnardo’s Chief,” The Guardian, September 6, 2009, https://www.theguardian.com/society/2009/sep/06/children-babies-parents-care-barnardos.

[26] Josh Halliday, “Jimmy Savile carried out 46 Sexual Assaults at Surrey Girls’ School, say Police,” The Guardian, April 29, 2015, https://www.theguardian.com/uk-news/2015/apr/29/jimmy-savile-46-sexual-assaults-surrey-girls-school-police.

[27] Richard Alleyne and Jowena Mason, “Jimmy Savile Treated School like ‘Paedophile Sweetshop,’” The Telegraph, October 17, 2012, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9614091/Jimmy-Savile-treated-school-like-paedophile-sweetshop.html.

[28] Robert Henderson, “The Blair’s Daughter’s Attempted Suicide and the Public’s Right to Know,” livinginamadhouse.wordprss.com, October 2, 2010, https://livinginamadhouse.wordpress.com/2010/10/02/the-blair-daughters-attempted-suicide-and-the-publics-right-to-know/.

[29] Mike James, “Are Pedophiles Running Blair’s War Machine?” Counter Punch, January 29, 2003, https://www.counterpunch.org/2003/01/29/are-pedophiles-running-blair-s-war-machine/.

[30] “Tony Blair has Links to Jimmy Savile,” neilscott1.wordpress.com, November 9, 2013, https://neilscott1.wordpress.com/2013/11/09/tony-blair-has-links-to-paedophile-jimmy-saville/.

[31] Mark Duell and Sam Greenhill, “Tony Blair called Sir Cliff Richard to Support him and Elton John told him to ‘go for their Throat’ over the Televised Police Raid of his Home on the BBC,” Daily Mail, June 22, 2016, https://www.dailymail.co.uk/news/article-3653939/I-ve-collateral-damage-22-months-Sir-Cliff-Richards-claims-illegal-collusion-televised-police-raid-home-BBC.html.

[32] Alison Boshoff, https://www.dailymail.co.uk/femail/article-565179/Jim-fixer-Is-Jimmy-Savile-just-fantasist—truth-stranger-fiction.html.

[33] Becca Gliddon, “Royal Marines ‘Erase’ the Memory of Jimmy Savile,” Exmouth Journal, October 19, 2012, http://www.exmouthjournal.co.uk/news/royal-marines-erase-the-memory-of-jimmy-savile-1-1662912.

[34] Janice Turner, “Savile, the King, and it was Margaret Thatcher who Crowned him,” The Times, February 28, 2015, https://spotlightonabuse.wordpress.com/2015/03/03/money-and-politics-allowed-savile-to-molest-28-02-2015/.

[35] Janice Turner, https://spotlightonabuse.wordpress.com/2015/03/03/money-and-politics-allowed-savile-to-molest-28-02-2015/.

[36] Robert Mendick and Laura Donnelly, “Jimmy Savile: Questions for (((Edwina Currie))) and the BBC,” The Telegraph, October 20, 2012, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623089/Jimmy-Savile-Questions-for-Edwina-Currie-and-the-BBC.html.

[37] “Mr. Brian McGinnis,” Zoom Infohttps://archive.is/99V9V.

[38] “The Broadmoor Hospital, Jimmy Savile, and other Cover-ups,” Gumshoe News, October 27, 2017, https://gumshoenews.com/2017/10/27/broadmoor-hospital-jimmy-savile-cover-ups/.

[39] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623089/Jimmy-Savile-Questions-for-Edwina-Currie-and-the-BBC.html.

[40] Richard Wheatstone, “When did (((Edwina Currie))) have an Affair with John Major and what’s she said about the MPs Sex Scandal,” The Sun, November 3, 2017, https://www.thesun.co.uk/news/4833625/edwina-currie-john-major-affair-sex-scandal/.

[41] David Barrett, “Kenneth Clarke ‘Failed to act’ over Lord Janner and Cyril Smith Child Abuse Tip-offs,” The Telegraph, March 8, 2016, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/child-protection/12188024/Kenneth-Clarke-failed-to-act-over-Lord-Janner-and-Cyril-Smith-child-abuse-tip-offs.html.

[42] Steph Cockroft, “Ex-chancellor Ken Clarke says the ‘Nasty Allegation’ he Molested a Young Actor in the 1990s was ‘rather like the Martians Landing,’” Daily Mail, July 27, 2015, http://www.dailymail.co.uk/news/article-3176037/Ex-chancellor-Ken-Clarke-says-nasty-allegation-molested-young-actor-1990s-like-Martians-landing.html.

[43] Ben Fellows, “Ben Fellows Writes Direct to Ken Clarke,” The Tap Blog, June 19, 2013, https://archive.is/w8lnS.

[44] Paul Cheston, “Former Child Actor who Accused ex-Chancellor Ken Clarke of Sexual Assault is Cleared of Perverting Course of Justice,” Evening Standard, July 30, 2015, https://www.standard.co.uk/news/crime/former-child-actor-who-accused-ex-chancellor-ken-clarke-of-sexual-assault-is-cleared-of-perverting-10427762.html.

[45] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623089/Jimmy-Savile-Questions-for-Edwina-Currie-and-the-BBC.html

[46] “Jimmy Savile Abuse Reports ‘Reach 500,’” BBC, June 2, 2014, https://www.bbc.com/news/uk-27621777.

[47] “Friends of Israel,” aangirfan.com, September 5, 2018, http://aanirfan.blogspot.com/2018/09/friends-of-israel.html/.

[48] Jane Fryer, https://www.dailymail.co.uk/femail/article-1329332/Jimmy-Savile-Prince-Charles-saucy-French-maids.html.

[49] Jonathan Corke, Deborah Sherwood and Rick Lyons, “Charles’ Links to Savile,” Daily Record, May 12, 2013, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/314185/CHARLES-LINKS-TO-SAVILE.

[50] Brandon Turbeville, “The Prince and the Pedophile: Charles’ Connections to Pedophilia Networks,” Activist Post, November 16, 2012, https://www.activistpost.com/2012/11/the-prince-and-pedophile-charles.html.

[51] Claire Ellicott, “Jimmy Savile ‘was given key Position at Broadmoor and even personally Selected Hospital’s Bosses,’” Daily Mail, October 28, 2013, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2478143/Jimmy-Savile-given-key-position-Broadmoor-personally-selected-hospitals-bosses.html.

[52] Tim Hicks, “Savile and the Broadmoor Abuse Allegations, “North Yorkshire Enquirer, November 27, 2012, http://nyenquirer.uk/savile-the-broadmoor-abuse-allegations/.

[53] Murun Buch, “There was Evidence of a Broadmoor Paedophile Ring in 1986,” spotlightonabuse.wordpress.com, December 6, 2013, https://spotlightonabuse.wordpress.com/2013/12/06/there-was-evidence-of-a-broadmoor-paedophile-ring-in-1986/.

[54] “Broadmoor: Savile was ‘a Lunatic in Charge of the Asylum,’” Channel 4 News, October 31, 2012, https://www.channel4.com/news/broadmoor-savile-was-a-lunatic-in-charge-of-the-asylum.

[55] Robert Mendick and Laura Donnelly, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9623089/Jimmy-Savile-Questions-for-Edwina-Currie-and-the-BBC.html.

[56] Matthew Weaver, “Jimmy Savile gave Rolf Harris a Guided Tour of Broadmoor,” The Guardian, July 1, 2014, https://www.theguardian.com/media/2014/jul/01/jimmy-savile-rolf-harris-alleged-tour-broadmoor.

[57] “Exposure Update – The Jimmy Savile Investigation,” YouTube video, 2013, 54:56, posted March 7, 2013, https://www.youtube.com/watch?v=AwaT-mfqJpo.

[58] Matthew Brace, “Broadmoor Chief Resigns,” Independent, June 4, 1997, https://www.independent.co.uk/news/broadmoor-chief-resigns-1254020.html.

[59] Tim Walker, “Sir Jimmy Savile causes anguish at the Athenaeum,” The Telegraph, October 10, 2012, https://www.telegraph.co.uk/news/picturegalleries/celebritynews/9596850/Sir-Jimmy-Savile-causes-anguish-at-the-Athenaeum.html.

[60] “The Secret Connection between Pedophile Jimmy Savile and the British Royal Family,” humansarefree.com, November 2017, http://humansarefree.com/2017/11/the-secret-connection-between-pedophile.html.

[61] Janice Turner, https://spotlightonabuse.wordpress.com/2015/03/03/money-and-politics-allowed-savile-to-molest-28-02-2015/.

[62] “Savile ‘thought he was Untouchable,’” http://www.itv.com/news/calendar/2012-11-22/savile-thought-he-was-untouchable/

[63] John Goss, “Las Malvinas or the Falkland Islands? The Ugly Face of British Imperialism and Its Startling Cost,” News Junkie Post, January 5, 2013, http://newsjunkiepost.com/2013/01/05/las-malvinas-or-the-falkland-islands-the-ugly-face-of-british-imperialism-and-its-startling-cost/.

[64] Anthony T. Stokes, “Margaret Thatcher’s Part in the Sinking of the General Belgrano,” whale.to, December 24, 2011, http://whale.to/c/margaret_thatcher6.html.

[65] Eric Lormand, “Granada: How we continue to Believe the Hoaxes of our Military Establishment,” personal.michu.eduhttp://www-personal.umich.edu/~lormand/poli/soa/grenada.htm.

[66] Anemona Hartocollis, “Second-Chance Med School,” The New York Times, July 31, 2014, https://www.nytimes.com/2014/08/03/education/edlife/second-chance-med-school.html.

[67] Palash Ghost, “Cold Warriors after the 1973 Coup: Why did Britain’s Margaret Thatcher Support Chilean Dictator Augusto Pinochet?” IBT, September 11, 2013, https://www.ibtimes.com/cold-warriors-after-1973-coup-why-did-britains-margaret-thatcher-support-chilean-dictator-augusto.

[68] “Thatcher, Pinochet and the Legacy of Class Warfare,” The Conversation, April 10, 2013, http://theconversation.com/thatcher-pinochet-and-the-legacy-of-class-warfare-13342.

[69] “From ‘Margaret Thatcher, Milk Snatcher’ to ‘Theresa May, No Lunch Today’: UK Conservatives Launch Manifesto,” Telesur, May 18, 2017, https://www.telesurtv.net/english/news/From-Margaret-Thatcher-Milk-Snatcher-to-Theresa-May-No-Lunch-Today-UK-Conservatives-Launch-Manifesto-20170518-0006.html.

[70] Matt Chorley, “Thatcher’s former Bodyguard Reveals most of her ‘Conservative’ Ministers were regularly going to Ped-Parties,” sott.net/Daily Mail, July 27, 2014, https://www.sott.net/article/282806-Thatchers-former-bodyguard-reveals-most-of-her-conservative-ministers-were-regularly-going-to-pedo-parties.

[71] “Tory MP Warned of Powerful Paedophile Ring 30 Years ago,” Independent, February 22, 2013, https://www.independent.co.uk/news/uk/crime/tory-mp-warned-of-powerful-paedophile-ring-30-years-ago-8507780.html.

[72] Vanessa Allen, “Revealed: Lady Thatcher’s Five Attempts to Secure Knighthood for Jimmy Savile while her Aides Warned of his ‘Strange and Complex’ life,” Daily Mail, July 17, 2013, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2366576/Revealed-Lady-Thatchers-FIVE-attempts-secure-knighthood-Jimmy-Savile.html/

[73] Gavin Evans, “Margaret Thatcher’s Shameful Support for Apartheid,” Mail & Guardian, April 19, 2013, https://mg.co.za/article/2013-04-19-00-margaret-thatchers-shameful-support-for-apartheid.

[74] “Speech Receiving Presidential Medal of Freedom,” Margaret Thatcher Foundation, margaretthatcher.org, March 7, 1991, https://www.margaretthatcher.org/document/108263.

[75] “Speech on Receiving the Order of Good Hope from President De Klerk,” Margaret Thatcher Foundation, margaretthatcher.org. May 15, 1991, https://www.margaretthatcher.org/document/108267.

[76] “No. 52590,” The London Gazette, July 1, 1991. p. 10029, “No. 52590”

[77] “Will Sir Jimmy Remain a Knight of Malta?” maltastar.com, October 27, 2012, https://www.maltastar.com/dart/20121027-will-jimmy-savile-remain-knight-of-malta.

[78] Jonathon Corke, “Margaret Thatcher Knew of Paedophile’s Tory’s Sick Secret but still Secured him a Knighthood,” Mirror, May 9, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/margaret-thatcher-knew-paedophile-torys-5669409.

[79] Peter Walker, “Thatcher Stopped Peter Hayman being named as Paedophile-Link Civil Servant,” The Guardian, February 2, 2015, https://www.theguardian.com/politics/2015/feb/02/thatcher-peter-hayman-named-paedophile-archives.

[80] Vincent Moss and Dominic Herbert, “Ex-Home Secretary (((Leon Brittan))) Questioned by Police over Rape Claims,” Mirror, July 5, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/ex-home-secretary-leon-brittan-questioned-3818392.

[81] “(((Leon Brittan))), Elm Guest House and Disappearing Children,” The Tap Blog, November 3, 2014, http://tapnewswire.com/2014/11/leon-brittan-elm-guest-house-and-disappearing-children/.

[82] Jonathon Corke, Tony Bushby and Deborah Sherwood, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/279380/TORY-PAEDO-COVER-UP.

[83] Daniel Boffey, “(((Leon Brittan))) ‘Questioned by Police over Historical Rape Claim,” The Guardian, July 6, 2014, https://www.theguardian.com/uk-news/2014/jul/06/leon-brittan-denies-rape-allegation.

[84] Keir Mudie and Mark Watts, “(((Leon Brittan))) Homes Raided in VIP Paedophile Child Abuse Probe six weeks after Tory Lord’s Death,” Mirror, March 8, 2015, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/leon-brittan-homes-raided-vip-5292495.

[85] Justin Penrose, “The Net Closes: Ex-Tory Chief Faces Child Sex Arrest over Claims Girl was Raped and Boys were Abused,” Mirror, February 16, 2013, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/former-tory-faces-child-sex-1714162.

[86] Justin Penrose, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/former-tory-faces-child-sex-1714162.

[87] Justin Penrose, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/former-tory-faces-child-sex-1714162.

[88] Fiona O’Clerigh and Mark Watts, “Met Detectives told of Jimmy Savile’s Link to Elm Guest House,” Exaro News, February 16, 2013, https://www.exaronews.com/met-detectives-told-of-jimmy-savile-s-link-to-elm-guest-house.

[89] Keir Mudie and David Hencke, “Was Owner of a Paedophile Palace who kept list of Secret VIP Visitors Murdered?” Mirror, November 11, 2017, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/secret-files-prove-carole-kasir-11506791.

[90] Keir Mudie and David Hencke, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/secret-files-prove-carole-kasir-11506791.

[91] “Kincora Child Sex Abuse Victim Richard Kerr: I was Molested by Powerful People at Dolphin Square and Elm Guest House in London,” Belfast Telegraph, April 7, 2015, https://www.belfasttelegraph.co.uk/news/northern-ireland/kincora-child-sex-abuse-victim-richard-kerr-i-was-molested-by-powerful-people-at-dolphin-square-and-elm-guest-house-in-london-31121971.html.

[92] Gary Fennely, “Newton: Kincora’s Exclusion from UK Child Abuse Inquiry is Unforgiveable,” Tap News Wire, July 29, 2015, http://tapnewswire.com/2015/07/newton-kincoras-exclusion-from-uk-child-abuse-inquiry-is-unforgivable/.

[93] (((Joe Oliver))), “Mountbatten is Linked to Ulster Boy Sex Scandal,” The People/thefreelibrary.com, December 8, 2002, https://www.thefreelibrary.com/MOUNTBATTEN+IS+LINKED+TO+ULSTER+BOY+SEX+SCANDAL.-a095081473.

[94] James Fielding, “MI6 Covered up Historic Child Sex Abuse Ring Discovered during Surveillance Operation,” Express, April 12, 2015, https://www.express.co.uk/news/uk/569866/Child-sex-abuse-ring-kept-secret-British-spies-MI6.

[95] Jonathon Corke, Tony Bushby and Deborah Sherwood, “Tory Paedo Cover-up,” Daily Star, October 28, 2012, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/279380/TORY-PAEDO-COVER-UP.

[96] Jonathon Corke, Tony Bushby and Deborah Sherwood, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/279380/TORY-PAEDO-COVER-UP.

[97] “100 Victims of VIP/Westminster Child Sexual Abuse,” scribd.comhttps://www.scribd.com/doc/247778886/100-Victims-of-VIP-Westminster-Child-Sexual-Abuse.

[98] Murun Buch, “Elm Guest House: The History of a Cover-up,” spotlightonabuse.wordpress.com, February 13, 2013, https://spotlightonabuse.wordpress.com/2013/02/13/elm-guest-house-the-start-of-the-cover-up/.

[99] Jonathon Corke, Tony Bushby and Deborah Sherwood, https://www.dailystar.co.uk/news/latest-news/279380/TORY-PAEDO-COVER-UP.

[100] Justin Penrose, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/former-tory-faces-child-sex-1714162.

[101] James Fielding, “Clockmaker Keith Harding played vital role in Britain’s Biggest Child Sex Ring,” Sunday Express/ spotlightonabuse.wordpress.com, May 10, 2015, https://spotlightonabuse.wordpress.com/2015/05/14/keith-harding-leon-brittan-cyril-smith-and-jeremy-thorpe/.

[102] Joe Dziemianowicz, “British Police Reopen Scandalous Gay Murder-for-Hire Case,” New York Daily News, June 2, 2018, http://www.nydailynews.com/news/ny-news-british-police-reopen-case-20180602-story.html.

[103] Anthony T. Stokes, “The Wheel of Fortune,” whale.to, September 6, 2011, http://www.whale.to/c/wheel.html.

[104] “Jimmy Savile, Edward Heath and the Kray Twins,” google-law.blogspot.com, November 2, 2012, http://google-law.blogspot.com/2012/11/jummy-savile-edward-heath-and-kray-twins.html.

[105] Richard Spillett, “BBC Radio One DJ Chris Denning is Jailed for 13 years for Sex Attacks on Children as Young as Eight as it is Revealed he took a 14-year-old to Meet Gary Glitter,” Daily Mail, October 7, 2016, https://www.dailymail.co.uk/news/article-3826806/Paedophile-DJ-Chris-Denning-offered-child-BBC-presenter.html.

[106] Bob Woffinden, “Is this Proof that Jonathan King didn’t do it? New Evidence Suggests Pop Mogul could have an Alibi which puts him in America when Teenage Boy was Abused in UK,” Daily Mail, April 30, 2016, https://www.dailymail.co.uk/news/article-3567549/Is-proof-Jonathan-King-DIDN-T-abuse-teenage-boys-New-evidence-suggests-pop-mogul-alibi-sent-jail.html.

[107] Guy Adams and Andrew Malone, “Revealed: The Full Horrifying Truth about Sir Nicholas Fairbairn – the other Paedophile at Margaret Thatcher’s Side,” Daily Mail, August 22, 2014, http://www.dailymail.co.uk/news/article-2732234/Revealed-The-Full-horrifying-truth-Sir-Nicholas-Fairbairn-paedophile-Margaret-Thatcher-s-side.html.

[108] Marc Horne, “Esther Rantzen: My shock over my MP Lover’s Links to Elm House Paedophile Ring, Daily Mail, July 20, 2014, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2698634/Esther-Rantzen-My-shock-MP-lovers-links-Elm-House-paedophile-ring.html.

[109] Matt Chorley, “Thatcher’s Bodyguard says he Warned her about Underage Sex Rumours about Close Aide amid Claims Senior Ministers were named in Dossier,” Daily Mail, July 27, 2014, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2707333/Thatcher-s-bodyguard-says-warned-underage-sex-rumours-close-aide-amid-claims-senior-ministers-named-dossier.html.

[110] Nico Hines, “How Thatcher’s Government Covered up a VIP Pedophile Ring,” The Daily Beast, March 6, 2015, https://www.thedailybeast.com/how-thatchers-government-covered-up-a-vip-pedophile-ring.

[111] (((Levi))) Winchester, “(((Leon Brittan))) ‘Attended Paedophile Parties in Notorious Brothel,’” Express, January 25, 2015, https://www.express.co.uk/news/uk/554152/Leon-Brittan-paedophile-party-claims.

[112] Steven Swinford, “(((Leon Brittan))) was given a second Paedophle Dossier,” The Telegraph, July 7, 2014, https://www.telegraph.co.uk/news/politics/10952480/Leon-Brittan-was-given-second-paedophile-dossier.html.

[113] Philip Jenkins, “Sexual Blackmail’s Long History,” The American Conservative, January 16, 2017, https://www.theamericanconservative.com/articles/sexual-blackmails-long-history/.

[114] “About VI Foundation,” jeffreyepstein.orghttps://www.jeffreyepstein.org/Jeffrey_Epstein.html.

[115] Vincent Moss and Matthew Drake, “Tory Child Abuse Whistleblower: ‘Margaret Thatcher Knew all about Underage Sex Ring among Ministers,” Mirror, July 13, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/tory-child-abuse-whistleblower-margaret-3849172.

[116] Rebecca Lake, “Thatcher’s Cabinet Minister Paedophile Cover-up,” Wessex Scene, July 17, 2014, https://www.wessexscene.co.uk/politics/2014/07/17/thatchers-cabinet-minister-paedophile-cover-up/.

[117] Matthew Drake, “Margaret Thatcher’s Cabinet Bigwigs named in (((Leon Brittan))) Paedo Files,” Mirror, July 26, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/margaret-thatchers-cabinet-bigwigs-named-3919442.

[118] Rebecca Lake, https://www.wessexscene.co.uk/politics/2014/07/17/thatchers-cabinet-minister-paedophile-cover-up/.

[119] Rebecca Lake, https://www.wessexscene.co.uk/politics/2014/07/17/thatchers-cabinet-minister-paedophile-cover-up/.

[120] Corinne Purtell, https://www.pri.org/stories/2015-07-23/uk-s-pedophilia-scandal-even-worse-anybody-thought.

[121] “MI5 Warned Thatcher about Westminster Pedophiles, no action taken,” RT, July 25, 2015, https://www.rt.com/uk/310549-spy-chief-abuse-allegations/.

[122] Nick Buckley and Kier Mudie, “Margaret Thatcher ‘Personally Covered-up’ Child Abuse Allegations against Senior Ministers,” Mirror, July 12, 2014, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/margaret-thatcher-personally-covered-up-3848836.

[123] Nick Buckley and Kier Mudie, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/margaret-thatcher-personally-covered-up-3848836.

[124] Nick Buckley and Kier Mudie, https://www.mirror.co.uk/news/uk-news/margaret-thatcher-personally-covered-up-3848836.

[125] Richard Enos, “Illuminati Pedophilia: What is the Role of the Awakening Community?” Stillness in the Storm, September 10, 2018, https://stillnessinthestorm.com/2018/09/illuminati-pedophilia-what-is-the-role-of-the-awakening-community/.

[126] Eliza Filby, “Margaret Thatcher: Her Unswerving Faith Shaped by her Father,” The Telegraph, April 14, 2013, https://www.telegraph.co.uk/news/politics/margaret-thatcher/9992424/Margaret-Thatcher-her-unswerving-faith-shaped-by-her-father.html.

[127] Keith Nuthall, “Thatcher’s Dad: Mayor, Preacher, Groper,” Independent, June 22, 1997, https://www.independent.co.uk/news/thatchers-dad-mayor-preacher-groper-1257249.html.

[128] Robin Harris, “The Mother Maggie Pitied, and the Sister she left behind… and the Puritanical Father who wouldn’t pay for an inside Loo and Banned her from Playing Snakes and Ladders on Sunday,” Daily Mail, April 15, 2013, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2309623/Margaret-Thatchers-family-The-puritanical-father-wouldnt-pay-inside-loo.html.

[129] Giles Sheldrick, “Esther Rantzen: I Suffered Sex Abuse as a Child,” Express, August 31, 2011, https://www.express.co.uk/celebrity-news/268219/Esther-Rantzen-I-suffered-sex-abuse-as-a-child.

[130] Jonathon Boyd, “Where Jewish Votes Matter the most,” Jewish Policy Research, May 2015, jpr.org.uk/documents/JPR.Where_Jewish_votes_may_.

[131] “Vital Statistics: Jewish Population of the World,” Jewish Virtual Library, 2017, https://www.jewishvirtuallibrary.org/jewish-population-of-the-world.

[132] Maayan Meir, “Margaret Thatcher and the Jews,” aish.com, July 22, 2017, http://www.aish.com/jw/s/Margaret-Thatcher-and-the-Jews.html.

[133] Richard M. Bennett, “Assassination and the License to Kill,” Asia Times, June 13, 2003, http://www.atimes.com/atimes/Middle_East/EF13Ak03.html.

[134] “The British Establishment is Controlled by Israel’s Mossad,” The Coleman Experience/gmmuk.com, June 27, 2015, http://gmmuk.com/the-coleman-experience-the-british-establishment-is-controlled-by-israels-mossad/.

[135] “The Real Thatcher,” aangirfan.com, April 9, 2013, https://aangirfan.blogspot.com/2013/04/the-real-thatcher.html.

[136] Colin Brown, “Howard Distances himself from the Thatcher Years,” Independent, April 12, 2005, https://www.independent.co.uk/news/uk/politics/howard-distances-himself-from-the-thatcher-years-485149.html.

[137] Benjamin Kentish, “Poorest Pay Higher Taxes than Richest, New Figures show,” Independent, April 26, 2017, https://www.independent.co.uk/news/uk/home-news/lowest-earners-more-tax-richest-office-national-statistics-inequality-council-tax-vat-equality-trust-a7704331.html.

[138] Malcolm Dean, “Margaret Thatcher’s Policies Hit the Poor Hardest – and it’s happening again,” The Guardian, April 9, 2013, https://www.theguardian.com/society/2013/apr/09/margaret-thatcher-policies-poor-society.

[139] (((Henry Makow))), “(((Victor Rothschild))) was a Soviet Agent,” henrymakow.com, April 19, 2017, https://www.henrymakow.com/2017/04/Was-Victor-(((Rothschild)))-a-Soviet-Agent.html.

[140] Andrew Alderson, “King George VI Suspected Blunt was Russian Spy,” The Telegraph, March 2, 2003, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/1423476/King-George-VI-suspected-Blunt-was-Russian-spy.html.

[141] “(((Rothschild)))’s Friend Blunt; International Child Abuse Ring,” aangirfan.com, April 13, 2015, http://aanirfan.blogspot.com/2015/04/rothschilds-friend-blunt-international.html.

[142] (((Henry Makow))), https://www.henrymakow.com/2017/04/Was-Victor-(((Rothschild)))-a-Soviet-Agent.html.

[143] (((Rothschild))); Philby; Angleton,” aangirfan.com, March 24, 2013, https://aangirfan.blogspot.com/2013/03/rothschild-philby-angleton.html.

[144] (((Henry Makow))), https://www.henrymakow.com/2017/04/Was-Victor-(((Rothschild)))-a-Soviet-Agent.html.

[145] “Cold War: Anthony Blunt,” Alpha Historyhttps://alphahistory.com/coldwar/anthony-blunt/.

[146] “(((Leon Brittan))), Elm Guest House and Disappearing Children,” http://tapnewswire.com/2014/11/leon-brittan-elm-guest-house-and-disappearing-children/.

[147] “Rothschilds,” aangirfan.com, October 20, 2017, http://aanirfan.blogspot.com/2017/10/rothschilds.html.

[148] “Jimmy Savile; (((Rothschild))); Anthony Blunt; MI5,” aangirfan.com, October 3, 2012, https://aangirfan.blogspot.com/2012/10/jimmy-savile-rothschild-anthony-blunt.html.

[149] “Nick Versus Lord Bramall,” aangirfan.com, February 7, 2018, https://aanirfan.blogspot.com/2017/09/nick-versus-lord-bramall.html.

[150] “Nick Versus Lord Bramall,” https://aanirfan.blogspot.com/2017/09/nick-versus-lord-bramall.html.

[151] May Bulman, “Police Officers Linked to VIP Paedophile Ring to be Investigated,” Independent, November 17, 2016, https://www.independent.co.uk/news/uk/home-news/operation-midland-ipcc-metropolitan-police-vip-paedophile-ring-probe-lord-bramall-a7421521.html.

[152] Ian Greenhalgh, “Investigation of British Elite Child Sex Abuse Scandal continues to be Sidetracked,” Veterans Today, February 5, 2016, https://www.veteranstoday.com/2016/02/05/investigation-of-british-elite-child-abuse-scandal-continues-to-be-sidetracked/.

[153] “British Police end VIP Child Abuse Investigation with no Arrests,” Sputnik, March 23, 2016, https://sputniknews.com/europe/201603221036698999-British-Police-End-VIP-Child-Abuse-Investigation-With-No-Arrests/#ixzz43lNCEIMD.

[154] “Reports of Child Abuse Rising Sharply, NSPCC says,” BBC, June 17, 2015, https://www.bbc.com/news/uk-33160361.

[155] Henry Williams, “How English Libel Laws Dent Free Speech across the Globe,” Spiked, July 30, 2015, https://www.spiked-online.com/2015/07/30/how-english-libel-laws-dent-free-speech-across-the-globe/.

[156] Richard Spillett, “A British (((Weinstein))) would have got away with it: Experts say Mogul may never have Faced Justice if Sir Cliff Privacy Ruling was in place,” Daily Mail, July 19, 2018, https://www.dailymail.co.uk/news/article-5970043/MeToo-not-happened-Harvey-(((Weinstein)))-used-Cliffs-law.html.

[157] Mark Burdman, “Pedophiles Arrested in Britain more Powerful than the Mafia,” EIR, February 17, 1989, https://larouchepub.com/eiw/public/1989/eirv16n08-19890217/eirv16n08-19890217_042-pedophiles_arrested_in_britain_m.pdf.

[158] Mark Burdman, https://larouchepub.com/eiw/public/1989/eirv16n08-19890217/eirv16n08-19890217_042-pedophiles_arrested_in_britain_m.pdf.

[159] Joseph Fitsanakis, “MI6 Chiefs used Secret Slush Fund to Finance Operations, Document Shows,” IntelNews.org, November 22, 2017, https://intelnews.org/2017/11/22/01-2218/.

[160] Mark Burdman, https://larouchepub.com/eiw/public/1989/eirv16n08-19890217/eirv16n08-19890217_042-pedophiles_arrested_in_britain_m.pdf.

[161] Mark Burdman, https://larouchepub.com/eiw/public/1989/eirv16n08-19890217/eirv16n08-19890217_042-pedophiles_arrested_in_britain_m.pdf.

[162] Mark Burdman, https://larouchepub.com/eiw/public/1989/eirv16n08-19890217/eirv16n08-19890217_042-pedophiles_arrested_in_britain_m.pdf.

[163] Conrad Goeringer, “Murder, Banking, Strategy – The Vatican,” voxfux.comhttp://www.voxfux.com/features/vaticanmurder.html.

[164] “Eye Opening ITNJ Testimony from Fiona Bartlett,” YouTube video, 2018, 1:24:42, posted on September 7, 2018, https://www.youtube.com/watch?v=N9dTMyuEHTQ.

[165] Fiona Barnett, “Witness Statement by Satanic Ritual Abuse Survivor, Fiona Barnett – Calling out her Pedophile Abusers,” prepareforchange.net, September 3, 2018, https://prepareforchange.net/2018/09/03/witness-statement-by-satanic-ritual-abuse-survivor-fiona-barnett-calling-out-her-pedophile-abusers/.

[166] Laura Burnip, “Edward Heath ‘Linked to a Murderous Paedophile Ring that Killed 16 Kids,’” The Sun, February 20, 2017, https://www.thesun.co.uk/news/2906130/edward-heath-satanic-paedophile-ring/.

[167] Alan Sked, “How a Secretive Elite Created the EU to Build a World Government,” The Telegraph, November 27, 2015, https://www.telegraph.co.uk/news/newstopics/eureferendum/12018877/The-truth-how-a-secretive-elite-created-the-EU-to-build-a-world-government.html.

[168] Martin Siieff, “The Death of US and UK Neo-Colonialism,” Zero Hedge, August 6, 2018, https://www.zerohedge.com/news/2018-08-06/death-us-and-uk-neo-colonialism.

[169] Tony Bonn, “Did Bush Assassinate Reagan?” The American Chronicle, February 7, 2012, http://theamericanchronicle.blogspot.com/2012/02/did-bush-assassinate-reagan.html.

[170] David Malmo-(((Levine))), “George H.W. Bush: Biggest Drug Lord Ever,” Cannabis Culture, May 16, 2017, https://www.cannabisculture.com/content/2017/05/16/george-h-w-bush-biggest-drug-lord-ever//.

[171] Mika Freeman, “Has the US-Israel-UK war with Iran Officially started?” Sleuth Journal, January 25, 2018, http://www.thesleuthjournal.com/us-israeli-uk-war-iran-officially-started/.

[172] Wes Williams, “This Chart Shows how Reaganomics has Destroyed the Middle Class,” The Daily Banter, August 8, 2017, https://thedailybanter.com/2017/08/this-chart-shows-how-reaganomics-has-destroyed-the-middle-class/.

[173] Owen Jones, “Class War: Thatcher’s Attack on Trade Unions, Industry and Working-Class Identity,” versobooks.com, April 8, 2013, https://www.versobooks.com/blogs/1274-class-war-thatcher-s-attack-on-trade-unions-industry-and-working-class-identity.

[174] Aditya Chakrabortty, “Why doesn’t Britain make things anymore?” The Guardian, November 16, 2011, https://www.theguardian.com/business/2011/nov/16/why-britain-doesnt-make-things-manufacturing.

[175] Steve Jones, “NOW Plans to Depopulat the Earth,” rense.com, April 13, 2005, https://rense.com/general64/pordc.htm.

[176] Kevin Barrett, “Bush & Blair: Blackmailed Pedophiles or just War Criminals?” Veterans Today, June 21, 2014, https://www.veteranstoday.com/2014/06/21/bushnblair/.

[177] Christopher Bollyn, “9/11 and the War on Terror: Israel’s History of False Flag Operations against the U.S.A.,” July 7, 2018, https://www.ahtribune.com/us/maga/2346-911-war-on-terror.html.

[178] and (((Amy Goodman))) interview, “Global Warfare: ‘We’re Going to take out 7 Countries in 5 Years: Iraq, Syria, Lebanon, Libya, Somalia, Sudan & Iran…’”, Global Research/Democracy Now, March 2, 2007, https://www.globalresearch.ca/we-re-going-to-take-out-7-countries-in-5-years-iraq-syria-lebanon-libya-somalia-sudan-iran/5166.

[179] Eric Margolis, “Afghanistan, Graveyard of Empires,” Lew Rockwell, August 18, 2018, https://www.lewrockwell.com/2018/08/eric-margolis/afghanistan-graveyard-of-empires/.

[180] Key Pieces on the Global Geopolitical Chessboard Are Being Stealthily Rearranged for the Hot Phase of World War III,” State of the Nation, April 3, 2018, http://stateofthenation2012.com/?p=97577.

[181] “Stratfor Chief Reveals Zio-Anglo-American Plot for World Domination,” State of the Nation, September 11, 2015, http://stateofthenation2012.com/?p=22223.

[182] Alex Newman, “Globalists who Created Refugee Crisis now Exploiting it,” The New American, September 8, 2015, https://www.thenewamerican.com/world-news/europe/item/21536-globalists-who-created-refugee-crisis-now-exploiting-it.

[183] Griff Witte, “New U.N. Report says World Refugee Crisis is Worse than anyone expected,” Washington Post, June 18, 2015, https://www.washingtonpost.com/world/europe/new-un-report-says-worlds-refugee-crisis-is-worse-than-anyone-expected/2015/06/17/a49c3fc0-14ff-11e5-8457-4b431bf7ed4c_story.html?noredirect=on&utm_term=.e0e7eea74cd9.

[184] , “The Euro could be nearing a Crisis – can it be saved?” The Guardian, June 13, 2018, https://www.theguardian.com/business/2018/jun/13/euro-growth-eurozone-joseph-stiglitz.

[185] “Migration Crisis ‘could be the Undoing of the EU,’” Straits Times, September 3, 2018, https://www.straitstimes.com/world/europe/migration-crisis-could-be-the-undoing-of-eu.

[186] Markos Kounalakis, “How Italy is Threatening the World Economy,” Washington Monthly, October 21, 2018, https://washingtonmonthly.com/2018/10/21/how-italy-is-threatening-the-world-economy/.

[187] “Are we on the Brink of World War III?” The Week, September 4, 2018, http://www.theweek.co.uk/92967/are-we-heading-towards-world-war-3.

[188] Paul Vallely, “Rochdale makes its mark at last, to the Regret of Mr Brown,” Independent, April 30, 2010, https://www.independent.co.uk/news/uk/politics/rochdale-makes-its-mark-at-last-to-the-regret-of-mr-brown-1958907.html.

[189] Nicholas Blincoe, “Smile for the Camera: The Double Life of Cyril Smith by Simon Danczuk and Matthew Baker, Review,” The Telegraph, May 1, 2014, https://www.telegraph.co.uk/culture/books/bookreviews/10796249/Smile-for-the-Camera-The-Double-Life-of-Cyril-Smith-by-Simon-Danczuk-and-Matthew-Baker-review.html.

[190] Georgia Graham, “Simon Danczuk: I was Warned not to Challenge (((Leon Brittan))) over Paedophile Dossier,” The Telegraph, July 6, 2014, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/10949366/Simon-Danczuk-I-was-warned-not-to-challenge-Leon-Brittan-over-paedophile-dossier.html.

[191] Nick Parker and Mile Sullivan, “MP Simon Danczuk Accused of Raping Young Woman in Westminster – but Insists he’ll still stand in General Election despite Police Probe,” The Sun, May 9, 2017, https://www.thesun.co.uk/news/3522181/mp-simon-danczuk-accused-of-raping-young-woman-in-westminster-but-insists-hell-still-stand-in-the-general-election-despite-police-probe/.

[192] Martin Hickman, “England: Land of Royals, Tea and Horrific Pedophilia Coverups,” Time Magazine, July 10, 2014, http://time.com/2974381/england-land-of-royals-tea-and-horrific-pedophilia-coverups/.

[193] Tim Wilkinson, “Paedo Files: A Look at the UK Establishment Child Abuse Network,” Lobster Magazinehttps://www.lobster-Jonathon Boyd, “Where Jewish Votes Matter the most,”magazine.co.uk/free/lobster70

[194] Stuart Heritage, “Please don’t say I’m Related to David Cameron,” The Guardian, January 29, 2014, https://www.theguardian.com/lifeandstyle/shortcuts/2014/jan/29/please-dont-say-im-related-to-david-cameron.

[195] “Tom Watson’s Defiant Response to Cameron’s (((Leon Brittan))) Statement is Perfect, YouTube video, posted on October 12, 2015, 9:32, https://www.youtube.com/watch?v=tZjaGFXcZ0E.

[196] “British Government expected to Launch Child Sex Abuse Investigation,” Associated Press/The Journal ie, July 7, 2014, http://www.thejournal.ie/child-abuse-westminster-1557633-Jul2014/.

[197] Sandra Laville and Rajev Syal, “Operation Midland: Inquiry into Alleged VIP Paedophile Ring Collapses,” The Guardian, March 21, 2016, https://www.theguardian.com/uk-news/2016/mar/21/last-living-suspect-harvey-proctor-vip-paedophile-ring-inquiry-will-face-no-charges.

[198] Dan MacGuill, “UK Police: We believe Witness who says an MP Murdered a Boy during an ‘Abuse Party,’” The Journal.ie, December 18, 2014, http://www.thejournal.ie/uk-paedophile-ring-tory-mp-boys-murder-operation-midland-1843507-Dec2014/.

[199] Vikram Dodd, “Man who said he was Victim of VIP Child Sexual Abuse Ring Charged,” The Guardian, July 3, 2018, https://www.theguardian.com/uk-news/2018/jul/03/man-who-said-he-was-victim-of-vip-child-sex-abuse-ring-charged.

[200] “International Network – Whistleblower Kerr,” aangirfan.com, December 4, 2017, https://aanirfan.blogspot.com/2017/12/international-network-whistleblower-kerr.html.

[201] Anne St. Claire, “(((Rothschild)))’s Friend Sir Anthony Blunt & their International Child Abuse Ring,” 1776 Again, January 10, 2018, http://www.1776again.com/2018/01/10/rothchilds-friend-sir-anthony-blunt-their-international-child-abuse-ring/.

[202] Anne St. Claire, http://www.1776again.com/2018/01/10/rothchilds-friend-sir-anthony-blunt-their-international-child-abuse-ring/.

[203] John Burns, “Memoirs of British Spy offer no Apology,” The New York Times, July 23, 2009, https://www.nytimes.com/2009/07/24/world/europe/24blunt.html.

[204] Anthony T. Stokes, “One World Government Coming Soon,” Illuminati Archives, March 3, 2010, http://www.illuminatiarchives.org/t-stokes/one-world-government-coming-soon/.

[205] James Fielding, “MI6 Covered up Historic Child Sex Abuse Ring Discovered during Surveillance Operation,” Independent, April 12, 2015, https://www.express.co.uk/news/uk/569866/Child-sex-abuse-ring-kept-secret-British-spies-MI6.

[206] Lesley-Anne McKeown, “MI5 ‘used Sexual Abuse of Children at Kincora to Blackmail the Politician Paedophiles,’” Independent, May 31, 2016, https://www.independent.co.uk/news/uk/kincora-boys-home-historic-abuse-inquiry-to-examine-abuse-claims-a7057116.html.

[207] Lara Prendergast, “The Sinister Power of Britain’s Family Courts,” The Spectator, September 9, 2017, https://www.spectator.co.uk/2017/09/the-sinister-power-of-britains-family-courts/.

[208] Joachim Hagopian, “The Failures of America’s Foster Care System,” Global Research, July 19, 2014, https://www.globalresearch.ca/the-failures-of-americas-foster-care-system/5392130.

[209] Anthony Mueller, “Is Cultural (((Marxism))) America’s New Mainline Ideology?” Mises Wire, October 10, 2018, https://mises.org/wire/cultural-marxism-americas-new-mainline-ideology.

[210] William H. McIlhaney, “A Primer on the Illuminati,” New American, June 12, 2009, https://www.thenewamerican.com/culture/history/item/4660-a-primer-on-the-illuminati.

[211] Sonny René Stermole, America’s Subversion The Enemy Within, Chapter 2, “The Plan is Hatched,” bibliotecapleyades.nethttps://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/america_subversion/america_subversion.htm#contents.

[212] Steve Doughty, “Top Judge’s War on Secret Courts: Family Hearings must be Exposed to ‘Glare of Publicity,’” Daily Mail, September 5, 2013, https://www.dailymail.co.uk/news/article-2413373/Top-judges-war-secret-courts-Family-hearings-exposed-glare-publicity.html.

[213] Nicholas Watt, “Family Court must Open up to Avoid ‘Outrageous Injustices,’ warns Ukip,” The Guardian, October 26, 2015, https://www.theguardian.com/politics/2015/oct/26/family-courts-must-open-up-avoid-outrageous-injustices-warns-ukip.

[214] “Justice Ministry to Bar Parents from telling their own Stories,” Independent, February 15, 2009, https://www.independent.co.uk/news/media/press/justice-ministry-to-bar-parents-from-telling-their-own-stories-1622154.html.

[215] Joachim Hagopian, “Pizzagate turned PedoGate Leads to Momentum Surge in Busting Global Child Sex Trafficking Rings,” sott.net, February 27, 2017, https://www.sott.net/article/343780-Pizzagate-turned-PedoGate-Leads-to-Momentum-Surge-in-Busting-Global-Child-Sex-Trafficking-Rings.

[216] Chris Baynes, “Westminster Paedophile Accuser ‘Nick’ Charged with Perverting Course of Justice over Sex Abuse Ring Claims,” Independent, July 3, 2018, https://www.independent.co.uk/news/uk/crime/westminster-paedophile-ring-accuser-nick-charged-perverting-course-justice-fraud-chid-sexual-abuse-a8428781.html.

[217] Roy Greenslade, “The Cliff Richard Ruling is a Chilling Blow to Press Freedom,” The Guardian, July 18, 2018, https://www.theguardian.com/commentisfree/2018/jul/18/cliff-richard-bbc-press-freedom-privacy.

[218] “International Tribunal for Natural Justice,” itnj.orghttps://www.itnj.org/.

[219] Roger Landry, “Ultimate Control: Politicians, Pedophilia & Blackmail,” The Liberty Beacon, October 8, 2018, http://www.thelibertybeacon.com/ultimate-control-politicians-pedophilia-blackmail/.

[220] Tyler S. Bloyer, “Presidents are Selected – not Elected,” steemit.com, 2017, https://steemit.com/freedom/@tsbloyer/presidents-are-selected-not-elected.

[221] Joachim Hagopian, “As Treasonous Bush-Clinton-Obama Pedo Cabal Dynasty gets Exposed, Desperate Elite Steps up War against Humanity,” sott.net, March 31, 2017, https://www.sott.net/article/346940-As-Treasonous-Bush-Clinton-Obama-Pedo-Cabal-Dynasty-Gets-Exposed-Desperate-Elite-Steps-Up-War-against-Humanity.

[222] Josh Halliday, Katharine Viner and Lisa O’Carroll, “Jimmy Savile linked with Haut de la Garenne Children’s Home Scandal,” The Guardian, October 9, 2012, https://www.theguardian.com/media/2012/oct/08/jimmy-savile-jersey-childrens-home.

[223] Fiona O’Cleirigh and Mark Watt, https://www.exaronews.com/met-detectives-told-of-jimmy-savile-s-link-to-elm-guest-house.

[224] Robert Mendick and Eileen Fairweather, “(((Margaret Hodge))) ‘Sorry’ as Council she led told to Investigate Savile Abuse Allegations,” The Telegraph, April 26, 2014, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/10747257/Margaret-Hodge-sorry-as-council-she-led-told-to-investigate-Savile-abuse-allegations.html.

[225] “Jimmy Savile linked to North Wales Child Abuse Scandal,” The Telegraph, November 7, 2012, https://www.telegraph.co.uk/news/uknews/crime/jimmy-savile/9660546/Jimmy-Savile-linked-to-North-Wales-child-abuse-scandal.html.

[226] Clare Hutchinson, “Investigation into Child Abuse in North Wales Care Homes finds new Evidence of ‘Systematic and Serious Sexual and Physical Abuse,’” Wales Online, April 29, 2013, https://www.walesonline.co.uk/news/wales-news/north-wales-child-abuse-probe-3187364.

[227] “Kincora – CIA, Mossad, MI5, MI6 – The Bigger Picture,” aangirfan.com, March 22, 2017, http://aanirfan.blogspot.com/2017/01/kincora-cia-mossad-mi5-mi6-bigger.html.

[228] Chris Greenwood and Richard Spillett, “Jimmy Savile Abused 23 Girls at Duncroft for Disturbed Teenage Girls,” Daily Mail, April 29, 2015, https://www.dailymail.co.uk/news/article-3060559/Jimmy-Savile-abused-23-youngsters-Duncroft-School-emotionally-disturbed-teenage-girls.html.

[229] Allison Chawla, “The Disturbing Reality of Human Trafficking and Children, in Today’s World…,” Huffington Post, February 25, 2017, https://www.huffingtonpost.com/entry/the-disturbing-reality-of-human-trafficking-and-children_us_58b1d696e4b0658fc20f95fa.

[230] Fiona Barnett, “Watergate was Pedogate,” The Millennium Report, July 30, 2018, http://themillenniumreport.com/2018/07/deep-state-bombshell-watergate-was-really-about-pedogate/.

[231] Ajamu Baraka, “The Responsibility to Protect the World… from the United States,” Counterpunch, January 12, 2018, https://www.counterpunch.org/2018/01/12/the-responsibility-to-protect-the-world-from-the-united-states/.

[232] Joachim Hagopian, “The Globalists’ New World Order: Soft and Hard Kill Methods. An Unknown and Uncertain Future,” Global Research, May 23, 2015, https://www.globalresearch.ca/the-globalists-new-world-order-soft-and-hard-kill-methods-an-unknown-and-uncertain-future/5451356.

[233] Deb Chakraborty, “What is Mind Control / Psychotronic Torture?” geeldon.wordpress.com, September 6, 2011, https://geeldon.wordpress.com/2011/09/06/what-is-mind-control-psychotronic-torture/.

[234] Dave Ratcliffe, “Mind Control, Psychological Operations, Propaganda and Disinformation,” Hidden History Center, August 24, 2016, https://hiddenhistorycenter.org/mind-control-psychological-operations-propaganda-and-disinformation/.

[235] Thomas Peter, “Asian Stock Markets pick up where Plunging Wall Street left off,” Reuters/CBS News, October 11, 2018, https://www.cbsnews.com/news/asian-stock-markets-pick-up-where-plummeting-wall-street-left-off-today-2018-10-11/.

[236] Ghasson Kadi, “The Fallacy of Western Economics; Slavery in Disguise,” The Saker, September 7, 2018, https://thesaker.is/the-fallacy-of-western-economics-slavery-in-disguise/.

[237] James Allan, “Half the World’s Ecosystems at Risk from Habitat Loss, and Australia is one of the Worst,” The Conversation, December 14, 2016, https://theconversation.com/half-the-worlds-ecosystems-at-risk-from-habitat-loss-and-australia-is-one-of-the-worst-64663.

[238] Doyle Rice, “’Biological Annihilation:’ Earth’s 6th Mass Extinction is Underway,” USA Today, July 10, 2017, https://www.usatoday.com/story/tech/science/2017/07/10/earth-faces-sixth-mass-extinction/465655001/.

[239] Meghan Bartels, “Bill Gates: Pandemic Disease Threat could Kill 30 Million People in just 6 months,” Newsweek, April 28, 2018, https://www.newsweek.com/bill-gates-pandemic-disease-threat-could-kill-30-million-people-just-6-months-904988.

[240] Rima Laibow, “Forced Vaccination is a Crime against Humanity,” Dr. Rima Reports, http://drrimatruthreports.com/forced-vaccination-is-a-crime-against-humanity/.

[241] Zachary Crockett, “Geoengineering Is Biological Warfare,” Geoengineering Watch, May 21, 2015, https://www.geoengineeringwatch.org/geoengineering-is-biological-warfare/.

[242] Alan Cantwell, “More Evidence HIV was made at Ft. Detrick,” rense.com, June 2, 2007, https://rense.com/general76/ft.htm.

[243] Fabríz’zio Txavarría Velázquez, “The Ebola Virus was Handled Biologically by USA at Fort Detrick as a Weapon,” Progresismo Humano, August 17, 2014, https://progresismohumano.wordpress.com/2014/08/17/the-virus-ebola-was-handled-biologically-by-usa-at-fort-detrick-as-a-weapon/.

[244] Ghali Hasson, “Stand up to Anglo-Zionist Fascism,” Counter Currents, July 14, 2017, https://countercurrents.org/2017/07/14/stand-up-to-anglo-zionist-fascism/.

[245] Richard Enos, “Why we need to stand up to the Illuminati together right now,” Collective Evolution, August 24, 2018, https://www.collective-evolution.com/2018/08/24/why-we-need-to-stand-up-to-the-illuminati-together-right-now/.

[246] Helene D. Gayle, “Top 10 Trends of 2014: 2. Widening Income Disparities,” World Economic Forum Report, 2014, http://reports.weforum.org/outlook-14/top-ten-trends-category-page/2-widening-income-disparities/.

[247] Kevin Zeese and Margaret Flowers, “New U.S. Focus on Great Power Conflict and Nuclear Supremacy,” Consortium News, February 5, 2018, https://consortiumnews.com/2018/02/05/new-u-s-focus-on-great-power-conflict-and-nuclear-supremacy/.

[248] “Arms Trafficking,” havocscope.comhttps://www.havocscope.com/tag/arms-trafficking/.

[249] Frank Dux,” American Made: CIA Drug and Sex Trafficking In the National Interest,” artvoice.com, October 27, 2017, https://artvoice.com/2017/10/27/american-made-cia-drug-sex-trafficking-national-interest/.

[250] Ewelina U. Ochab, “Human Trafficking is a Pandemic of the 21st Century,” Forbes, July 26, 2018, https://www.forbes.com/sites/ewelinaochab/2018/07/26/human-trafficking-is-a-pandemic-of-the-21st-century/#321e81356195.

[251] Joachim Hagopian, “Israel is the Organ Harvesting and Human Trafficking Global Ringleader, with Complicit Help from US and Turkey,” sott.net, May 14, 2016, https://www.sott.net/article/318286-Israel-is-the-organ-harvesting-and-human-trafficking-global-ringleader-with-complicit-help-from-US-and-Turkey.

[252] “Transnational Crimes are Crimes that occur across National Borders,” scribd.comhttps://www.scribd.com/document/239146128/Transnational-Crimes-Are-Crimes-That-Occur-Across-National-Borders.

[253] Preston James, “Developing, Mastering and Weaponizing New Technology to Control you,” Veterans Today, August 6, 2018, https://www.veteranstoday.com/2018/08/06/developing-mastering-and-weaponizing-new-technology-to-control-you/.

[254] Arjun Walia, “’The Black Budget.’ This is what the ‘Secret Government’ doesn’t want you to know,” Collective Evolution, June 29, 2016, https://www.collective-evolution.com/2016/06/29/the-black-budget-this-is-what-the-secret-government-doesnt-want-you-to-know/.

[255] James Casbolt, “MI6 are the Lords of the Global Drug Trade,” bibliotecapleyades.net, https://www.bibliotecapleyades.net/ciencia/ciencia_genetica07.htm https://www.bibliotecapleyades.net/sociopolitica/sociopol_drugs01.htm.

[256] Fritz Springmeir, “Clones, Synthetics, Organic Robotoids and Doubles,” bibliotecapleyades.nethttps://www.bibliotecapleyades.net/ciencia/ciencia_genetica07.htm.

[257] John Naughton, “Don’t Worry about AI going bad – the Minds behind it are the Danger,” The Guardian, February 25, 2018, https://www.theguardian.com/commentisfree/2018/feb/25/artificial-intelligence-going-bad-futuristic-nightmare-real-threat-more-current.

[258] Alexander Thomas, “Super-Intelligence and Eternal Life: Transhumanism’s Faithful follow it Blindly into a Future for the Elite,” The Conversation, July 31, 2017, http://theconversation.com/super-intelligence-and-eternal-life-transhumanisms-faithful-follow-it-blindly-into-a-future-for-the-elite-78538.

[259] Robert Hackett, “Leaked Video Reveals ‘Nightmare Inducing’ Google Robot,” Fortune, February 2, 2017, http://fortune.com/2017/02/02/boston-dynamics-robot-video/.

[260] Steve Jacobson, “Mind Control Theories and Techniques used by Mass Media,” Vigilant Citizen, April 28, 2010, https://vigilantcitizen.com/vigilantreport/mind-control-theories-and-techniques-used-by-mass-media/.

[261] Thomas Macaulay and Tamlin Magee, “The Future of Technology in Warfare: From Drone Swarms to VR Torture,” Tech World, April 18, 2018, https://www.techworld.com/security/future-of-technology-in-warfare-3652885/.

[262] Peter B. (((Meyer))), “The Truly Most Evil Enemy: The Deep State’s Traitors,” finalwakeupcall.info, August 8, 2018, http://finalwakeupcall.info/en/2018/08/08/the-truly-most-evil-enemy/.

[263] Michael Snyder, “Moving toward a One World Government, a One World Economy and a One World Religion,” Zero Hedge, October 19, 2015, https://www.zerohedge.com/news/2015-10-19/moving-toward-one-world-government-one-world-economy-and-one-world-religion.

[264] Thomas Scripps, “European Union Announces Draconian Internet Censorship Measures,” wsws.org, September 20, 2018, https://www.wsws.org/en/articles/2018/09/20/cens-s20.html.

[265] Nozomi Hayase, “Why Americans Need to Defend Julian Assange’s Freedom,” Common Dreams, July 27, 2018, https://www.commondreams.org/views/2018/07/27/why-americans-need-defend-julian-assanges-freedom.

[266] Steven Starr, “Turning a Blind Eye towards Armageddon – U.S. Leaders Reject Nuclear Winter Studies,” Federation of American Students, January 9, 2017, https://fas.org/2017/01/turning-a-blind-eye-towards-armageddon-u-s-leaders-reject-nuclear-winter-studies/.

Fonte

thatcher-657675

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Instagram permettera’ agli utenti di scegliere tra 41 pronomi – la mandria woke si lamenta che non sono abbastanza

Queste persone si lamenteranno letteralmente di qualsiasi cosa, anche quando si cerca di accontentarle

Instagram di proprietà di Facebook ha deciso di introdurre una funzionalità che consente agli utenti di scegliere da un elenco di 41 pronomi, ma la folla woje si è già lamentata del fatto che non ci sono abbastanza scelte.

L’app per la condivisione di foto ha annunciato che i pronomi avranno una sezione dedicata:

https://twitter.com/instagram/status/1392176784028749824?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392176784028749824%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

Lo sforzo per soddisfare la moda woke sembra essere fallito, tuttavia, con molti che si offendono perché il loro particolare pronome di scelta non è incluso nell’elenco.

https://twitter.com/margaretmadole/status/1392206754503614476?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392206754503614476%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

Queste persone si lamenteranno letteralmente di qualsiasi cosa, anche quando ha lo scopo di accontentarle:

https://twitter.com/b00bs42069/status/1392193458270392320?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392193458270392320%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2Fhttps://twitter.com/tetchousuehiro/status/1392197966111416326?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392197966111416326%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

Al momento in cui scrivo “scoiattolo” non è un’opzione. Come osano!

https://twitter.com/lonxyer/status/1392244992928886787?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392244992928886787%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/mommymarxy/status/1392249990613852160?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392249990613852160%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/hearts4sana/status/1392199545979875332?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392199545979875332%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/sterrobrys/status/1392180990341091328?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392180990341091328%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

Altri si sono lamentati di quanto siano poco progressisti altri social media ora che Instagram ha la caratteristica:

https://twitter.com/JanisIrwin/status/1392303231942807553?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392303231942807553%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/NitroTurbo86/status/1392207556903415812?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392207556903415812%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

Molti hanno sottolineato che la funzione è inutile perché Instagram li ha banditi per aver pubblicato le foto e le storie “sbagliate”:

https://twitter.com/jtsmolic/status/1392179711829168128?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392179711829168128%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/TARDISGAYS/status/1392197840097665030?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392197840097665030%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/ashta157/status/1392401953250893827?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392401953250893827%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/MatthewLush/status/1392198595969830913?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392198595969830913%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/jessika_troche/status/1392192043766751245?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392192043766751245%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/twltter_n_chill/status/1392185019691585538?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392185019691585538%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

https://twitter.com/darklordspeakss/status/1392459584120311819?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392459584120311819%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

Altri hanno notato che probabilmente è solo un altro modo di indirizzare la pubblicità:

https://twitter.com/drmzio/status/1392182780650409990?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392182780650409990%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

Cosa conta davvero? Riuscire a chiamarti “it” (terza persona neutra in inglese) o avere tutti i tuoi dati e le tue informazioni personali compromessi e / o venduti?

https://twitter.com/devyn89/status/1392211487951777793?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1392211487951777793%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F05%2F12%2Finstagram-to-allow-users-to-choose-from-41-pronouns-woke-mob-complains-there-arent-enough%2F

Fonte

gettyimages-1231864268-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Tucker Carlson vuole che Fauci venga investigato per i suoi collegamenti con il laboratorio di Wuhan

“Perché non c’è un’indagine penale sul ruolo di Tony Fauci in questa pandemia?”

Il conduttore di Fox News Tucker Carlson ha chiesto che il consulente medico della Casa Bianca Anthony Fauci venga indagato sui suoi collegamenti con l’Istituto di virologia di Wuhan e le origini del coronavirus.

In un monologo lunedì, Carlson ha affermato che Fauci ha permesso che la pandemia si verificasse “sfruttando una scappatoia che gli ha permesso di finanziare una ricerca presso il Wuhan Lab che probabilmente si e’ trasformata nel COVID-19”.

https://video.foxnews.com/v/embed.js?id=6253587554001&w=466&h=263Watch the latest video at foxnews.com

Carlson ha risposto di nuovo a Fauci il quale ha suggerito che i mandati per le maschere potrebbero continuare indefinitamente.

“Tony Fauci sta punendo il paese: tu, noi, tutti. La domanda è: perché lo fa? ” Carlson ha chiesto, suggerendo “Forse gli è piaciuto, è possibile. Ma devi pensare che almeno una parte dell’autoritarismo isterico di Fauci sia una copertura per qualcos’altro. Potrebbe essere che Tony Fauci stia cercando di distogliere l’attenzione da se stesso e dal proprio ruolo nella pandemia COVID-19? “

Il conduttore ha quindi indicato un articolo dello scrittore scientifico Nicholas Wade che delinea come Fauci abbia approvato una ricerca pericolosa presso la struttura di Wuhan, che molti ritengono abbia portato direttamente allo scoppio del coronavirus.

“Tony Fauci aveva autorizzato il pagamento per la ricerca. Per cinque anni, dal 2014 al 2019, l’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, che Fauci gestisce e da decenni ha pompato denaro a un gruppo chiamato EcoHealth Alliance “, ha continuato Carlson.

“L’EcoHealth Alliance, gestita da un uomo chiamato Dr. Peter Daszak, ha stipulato un contratto con la Dr. Shi per condurre ricerche sul guadagno di funzione presso il laboratorio di Wuhan”, ha spiegato Tucker.

“Milioni di persone sono morte di COVID-19, quindi non è questione di regolamento dei conti o di attribuzione di colpa per capire da dove proviene. Se vuoi prevenire la prossima pandemia globale, devi capire come è iniziata questa”, ha aggiunto Carlson, sottolineando “Questo non sarebbe successo se Tony Fauci non avesse permesso che accadesse. Questo è chiaro. “

Ha concluso “In un paese funzionante, ci sarebbe un’indagine penale sul ruolo di Tony Fauci nella pandemia COVID che ha ucciso milioni di persone e fermato il nostro paese, cambiandolo per sempre. Allora perché non c’è un’indagine penale sul ruolo di Tony Fauci in questa pandemia? “

Fonte

screen-shot-2021-05-11-at-13.49.45-pm-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

ll Bulletin Of Atomic Scientists ha “aperto il vaso di Pandora” sul Coronavirus

La pandemia COVID-19 ha sconvolto la vita in tutto il mondo per più di un anno. Il bilancio delle vittime raggiungerà presto i tre milioni di persone. Tuttavia l’origine della pandemia rimane incerta: le agende politiche dei governi e degli scienziati hanno generato spesse nubi, che la stampa mainstream sembra incapace di dissipare.

In quanto segue selezionerò i fatti scientifici disponibili, che contengono molti indizi su quanto accaduto, e fornirò ai lettori le prove per esprimere i propri giudizi. Cercherò quindi di valutare la complessa questione della colpa, che inizia con, ma si estende ben oltre, il governo cinese.

Alla fine di questo articolo, potresti aver imparato molto sulla biologia molecolare dei virus. Cercherò di mantenere questo processo il più indolore possibile. Ma la scienza non può essere evitata perché per ora, e probabilmente per molto tempo, offre l’unico filo rosso sicuro attraverso il labirinto.

Il virus che ha causato la pandemia è ufficialmente noto come SARS-CoV-2, ma può essere chiamato SARS2 in breve. Come molte persone sanno, ci sono due teorie principali sulla sua origine. Una è che è passato naturalmente dalla fauna selvatica alle persone. L’altro è che il virus era in fase di studio in un laboratorio, da cui è scappato. È molto importante stabilire quale sia il caso se speriamo di prevenire un secondo evento del genere.

Descriverò le due teorie, spiegherò perché ognuna è plausibile e poi chiederò quale fornisce la migliore spiegazione dei fatti disponibili. È importante notare che finora non ci sono prove dirette per nessuna delle due teorie. Ciascuna dipende da una serie di congetture ragionevoli, ma finora manca di prove. Quindi ho solo indizi, non conclusioni, da offrire. Ma questi indizi puntano in una direzione specifica.

LA STORIA DI DUE TEORIE

Dopo che la pandemia è scoppiata per la prima volta nel dicembre 2019, le autorità cinesi hanno riferito che molti casi si erano verificati nel mercato – un luogo che vende animali selvatici per la carne – di Wuhan. Ciò ha ricordato agli esperti l’epidemia di SARS1 del 2002, in cui un virus del pipistrello si era diffuso prima agli zibetti, un animale venduto nei mercati umidi, e dagli zibetti alle persone. Un virus simile ai pipistrelli ha causato una seconda epidemia, nota come MERS, nel 2012. Questa volta l’animale ospite intermedio erano i cammelli.

La decodifica del genoma del virus ha mostrato che apparteneva a una famiglia virale nota come beta-coronavirus, alla quale appartengono anche i virus SARS1 e MERS. La relazione supportava l’idea che, come loro, fosse un virus naturale che era riuscito a saltare dai pipistrelli, tramite un altro ospite animale, alle persone. La connessione al mercato umido, il principale punto di somiglianza con le epidemie di SARS1 e MERS, è stata presto scartata: i ricercatori cinesi hanno scoperto casi precedenti a Wuhan senza alcun collegamento con il mercato. Ma questo non sembro’ avere importanza nel complesso generale.

Wuhan, tuttavia, è sede del Wuhan Institute of Virology, uno dei principali centri mondiali per la ricerca sui coronavirus. Quindi la possibilità che il virus SARS2 fosse sfuggito dal laboratorio non poteva essere esclusa. Sul tavolo c’erano due ragionevoli scenari di origine.

Fin dall’inizio, le percezioni del pubblico e dei media sono state modellate a favore dello scenario dell’origine naturale da forti dichiarazioni di due gruppi scientifici. Queste affermazioni non furono inizialmente esaminate criticamente come si sarebbe dovuto fare.

“Siamo uniti per condannare fermamente le teorie del complotto che suggeriscono che COVID-19 non ha un’origine naturale”, hanno scritto un gruppo di virologi e altri su Lancet il 19 febbraio 2020, quando era davvero troppo presto per essere sicuri di cosa era successo. Gli scienziati “concludono in modo schiacciante che questo coronavirus ha avuto origine nella fauna selvatica”, hanno detto, con un appello stimolante ai lettori a stare con i colleghi cinesi in prima linea nella lotta contro la malattia.

Contrariamente all’affermazione degli scrittori della lettera, l’idea che il virus potesse essere sfuggito da un laboratorio non era una banale cospirazione ma un possibile incidente. Sicuramente doveva essere esplorato, non rifiutato a priori. Un segno distintivo dei scienziati che si possono definire tali è che si danno molto da fare per distinguere tra ciò che sanno e ciò che non sanno. In base a questo criterio, i firmatari della lettera di Lancet si sono comportati da poveri scienziati: hanno rassicurato il pubblico con fatti che non potevano sapere con certezza fossero veri.

Successivamente si è scoperto che la lettera di Lancet era stata organizzata e redatta da Peter Daszak, presidente della EcoHealth Alliance di New York. L’organizzazione di Daszak ha finanziato la ricerca sul coronavirus presso l’Istituto di virologia di Wuhan. Se il virus SARS2 fosse effettivamente sfuggito alla ricerca da lui finanziata, Daszak sarebbe stato potenzialmente ritenuto colpevole. Questo acuto conflitto di interessi non è stato dichiarato ai lettori di Lancet. Al contrario, la lettera concludeva: “Non abbiamo conflitti di interesse”.

Peter Daszak un membro del gruppo dell’OMS incaricato di indagare sulle origini del coronavirus a Wuhan parla al telefono

Per i virologi come Daszak stabilire le origini del coronavirus significa molto. Per 20 anni, sotto l’attenzione del pubblico, avevano giocato a un gioco pericoloso. Nei loro laboratori creavano abitualmente virus più pericolosi di quelli esistenti in natura. Sostenevano che potevano farlo in sicurezza e che, anticipando la natura, potevano prevedere e prevenire gli “spillover” naturali, il passaggio di virus da un ospite animale alle persone. Se SARS2 fosse davvero sfuggita a un simile esperimento di laboratorio, ci si poteva aspettare un selvaggio contraccolpo e che una tempesta di indignazione pubblica avrebbe colpito i virologi ovunque, non solo in Cina. “Manderebbe in frantumi l’edificio scientifico da cima a fondo”, ha detto a marzo 2020 un editore del MIT Technology Review, Antonio Regalado.

Una seconda dichiarazione che ha avuto un’enorme influenza nel plasmare l’atteggiamento del pubblico è stata una lettera (in altre parole un pezzo d’opinione, non un articolo scientifico) pubblicata il 17 marzo 2020 sulla rivista Nature Medicine. I suoi autori erano un gruppo di virologi guidati da Kristian G. Andersen dello Scripps Research Institute. “Le nostre analisi mostrano chiaramente che SARS-CoV-2 non è un costrutto di laboratorio o un virus manipolato di proposito”, hanno dichiarato i cinque virologi nel secondo paragrafo della loro lettera.

Sfortunatamente, si tratta di un altro caso dove la “scienza” c’entra ben poco. È vero, alcuni metodi più vecchi per tagliare e incollare i genomi virali conservano segni rivelatori di manipolazione. Ma i metodi più recenti, chiamati approcci “no-see-um” o “senza soluzione di continuità”, non lasciano segni distintivi. Né lo fanno altri metodi per manipolare i virus come il passaggio seriale, il trasferimento ripetuto di virus da una coltura di cellule a un’altra. Se un virus è stato manipolato, sia con un metodo senza interruzioni che tramite passaggio seriale, non c’è modo di sapere che è così. Andersen e i suoi colleghi stavano assicurando ai loro lettori qualcosa che non potevano sapere.

C’e’ in particolare una parte della lettera che dice: “È improbabile che SARS-CoV-2 sia emerso attraverso la manipolazione di laboratorio di un coronavirus simile a SARS-CoV”. Ma aspetta, nella seconda riga non c’era scritto che il virus CHIARAMENTE non e’ stato manipolato? Il grado di certezza degli autori sembrava scivolare di parecchie tacche quando si e’ trattato di esporre il loro ragionamento.

La ragione di tutto questo è chiara una volta che ci si addentra nel linguaggio tecnico. Le due ragioni addotte dagli autori per supporre che la manipolazione sia improbabile sono decisamente inconcludenti.

In primo luogo, dicono che la proteina spike di SARS2 si lega molto bene al suo bersaglio, il recettore ACE2 umano, ma lo fa in un modo diverso da quello che i calcoli fisici suggeriscono sarebbe la soluzione migliore. Pertanto il virus deve essere derivato dalla selezione naturale, non dalla manipolazione.

Se questo argomento sembra difficile da afferrare, è perché e’ progettato appunto per esserlo. L’assunto di base degli autori, non esplicitato, è che chiunque cerchi di legare un virus pipistrello alle cellule umane potrebbe farlo in un solo modo. Per prima cosa calcolerebbero l’adattamento più forte possibile tra il recettore ACE2 umano e la proteina spike con cui il virus si attacca ad esso. Quindi progetterebbero la proteina spike di conseguenza (selezionando la stringa giusta di unità di amminoacidi che la compongono). Poiché la proteina spike SARS2 non corrisponde a questo design calcolato, afferma il documento Andersen, non può essere stata manipolata.

Ma questo ignora il modo in cui i virologi fanno effettivamente legare le proteine ​​spike ai bersagli scelti, che non è per calcolo ma unendo i geni delle proteine ​​spike da altri virus o per passaggio seriale. Con il passaggio seriale, ogni volta che la progenie del virus viene trasferita a nuove colture cellulari o animali, vengono selezionate le più riuscite fino a quando ne emerge una che crea un legame molto stretto con le cellule umane. La selezione naturale ha fatto tutto il lavoro pesante. La speculazione del documento Andersen sulla progettazione di una proteina spike virale attraverso il calcolo non ha alcuna relazione sul fatto che il virus sia stato manipolato o meno da uno degli altri due metodi.

Il secondo argomento degli autori contro la manipolazione è ancora più artificioso. Sebbene la maggior parte degli esseri viventi utilizzi il DNA come materiale ereditario, un certo numero di virus utilizza l’RNA, il cugino chimico stretto del DNA. Ma l’RNA è difficile da manipolare, quindi i ricercatori che lavorano sui coronavirus, che sono basati sull’RNA, convertiranno prima il genoma dell’RNA in DNA. Manipolano la versione del DNA, aggiungendo o alterando i geni, e quindi fanno in modo che il genoma del DNA manipolato venga riconvertito in RNA infettivo.

Solo un certo numero di queste spine dorsali del DNA è stato descritto nella letteratura scientifica. Chiunque manipolasse il virus SARS2 “probabilmente” avrebbe utilizzato una di queste spine dorsali note, scrive il gruppo Andersen, e poiché SARS2 non è derivato da nessuna di esse, non è stato manipolato. Ma l’argomento è vistosamente inconcludente. Le spine dorsali del DNA sono abbastanza facili da realizzare, quindi è ovviamente possibile che SARS2 sia stata manipolata utilizzando una spina dorsale del DNA non pubblicata.

E questo è tutto. Questi sono i due argomenti proposti dal gruppo Andersen a sostegno della loro dichiarazione secondo cui il virus SARS2 chiaramente non è stato manipolato. E questa conclusione, fondata su nient’altro che due speculazioni inconcludenti, ha convinto la stampa mondiale che SARS2 non poteva essere scappata da un laboratorio. Una critica tecnica alla lettera di Andersen la distrugge con parole molto piu` dure.

La scienza è presumibilmente una comunità di esperti che si auto-corregge e che controlla costantemente il lavoro degli altri. Allora perché altri virologi non hanno sottolineato che l’argomento del gruppo Andersen era pieno di buchi assurdamente grandi? Forse perché nelle università di oggi parlare può essere molto costoso. Le carriere possono essere distrutte se si esce dalla linea. Qualsiasi virologo che metta in discussione il punto di vista dichiarato dalla comunità rischia che la sua prossima domanda di sovvenzione venga respinta dal gruppo di colleghi virologi che consiglia l’agenzia di distribuzione delle sovvenzioni governative.

Le lettere di Daszak e Andersen erano davvero dichiarazioni politiche, non scientifiche, ma sono state sorprendentemente efficaci. Articoli sulla stampa tradizionale affermavano ripetutamente che la maggioranzaa di esperti aveva stabilito che la fuga di laboratorio era fuori questione o estremamente improbabile. I loro autori hanno fatto affidamento per la maggior parte sulle lettere di Daszak e Andersen, non riuscendo a capire le stratosferiche lacune nei loro argomenti. I giornali tradizionali hanno tutti giornalisti scientifici nel loro staff, così come le principali reti, e questi giornalisti specializzati dovrebbero essere in grado di interrogare gli scienziati e verificare le loro affermazioni. Ma le affermazioni di Daszak e Andersen sono rimaste in gran parte incontrastate.

DUBBI SULL’ORIGINE NATURALE

L’origine naturale è stata la teoria preferita dai media fino a circa febbraio 2021 e anche quella della commissione dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) in Cina. La composizione e l’accesso della commissione sono stati pesantemente controllati dalle autorità cinesi. I suoi membri, che includevano l’onnipresente Daszak, continuavano ad affermare prima, durante e dopo la loro visita che la fuga dal laboratorio era estremamente improbabile. Ma questa non era proprio la vittoria propagandistica che le autorità cinesi avrebbero sperato. Ciò che divenne chiaro era che i cinesi non avevano prove da offrire alla commissione a sostegno della teoria dell’origine naturale.

Ciò è sorprendente perché sia ​​il virus SARS1 che il virus MERS avevano lasciato abbondanti tracce nell’ambiente. La specie ospite intermedia di SARS1 è stata identificata entro quattro mesi dallo scoppio dell’epidemia e l’ospite di MERS entro nove mesi. Eppure, circa 15 mesi dopo l’inizio della pandemia di SARS2, e dopo una ricerca presumibilmente intensiva, i ricercatori cinesi non sono riusciti a trovare né la popolazione di pipistrelli originale, né le specie intermedie in cui SARS2 sarebbe saltata, né alcuna prova sierologica che qualsiasi popolazione cinese, compresa quella di Wuhan, sia mai stata esposta al virus prima del dicembre 2019. L’origine naturale è rimasta una congettura che, per quanto plausibile all’inizio, non aveva ottenuto un brandello di prove a sostegno in oltre un anno.

E fintanto che le cose stanno così, è logico prestare seria attenzione alla congettura alternativa, secondo cui SARS2 è scappata da un laboratorio.

Perché qualcuno dovrebbe voler creare un nuovo virus in grado di provocare una pandemia? Da quando i virologi hanno acquisito gli strumenti per manipolare i geni di un virus, hanno sostenuto di poter anticipare una potenziale pandemia esplorando quanto un determinato virus animale potrebbe essere vicino a fare il salto agli esseri umani. E questo ha giustificato esperimenti di laboratorio per migliorare la capacità di pericolosi virus animali di infettare le persone, hanno affermato i virologi.

Con questa logica, hanno ricreato il virus influenzale del 1918, mostrato come il virus della poliomielite quasi estinto può essere sintetizzato dalla sua sequenza di DNA pubblicata e introdotto un gene del vaiolo in un virus correlato.

Questi miglioramenti delle capacità virali sono noti come esperimenti di guadagno di funzione. Con i coronavirus, c’era un particolare interesse per le proteine ​​spike, che sporgono tutt’intorno alla superficie sferica del virus e determinano praticamente quale specie di animale prenderà di mira. Nel 2000 i ricercatori olandesi, ad esempio, si sono guadagnati la gratitudine dei roditori di tutto il mondo ingegnerizzando geneticamente la proteina spike di un coronavirus di topo in modo che attaccasse solo i gatti.

I virologi hanno iniziato a studiare seriamente i coronavirus di pipistrello dopo che questi si sono rivelati essere la fonte delle epidemie di SARS1 e MERS. In particolare, i ricercatori volevano capire quali cambiamenti dovevano verificarsi nelle proteine ​​spike di un virus pipistrello prima che potesse infettare le persone.

I ricercatori dell’Istituto di virologia di Wuhan, guidati dalla principale esperta cinese di virus dei pipistrelli, Shi Zheng-li o “Bat Lady”, hanno organizzato frequenti spedizioni nelle grotte infestate da pipistrelli dello Yunnan nel sud della Cina e hanno raccolto circa un centinaio di diversi coronavirus di pipistrello.

Shi ha poi collaborato con Ralph S. Baric, un eminente ricercatore sul coronavirus presso l’Università del North Carolina. Il loro lavoro si è concentrato sul potenziamento della capacità dei virus dei pipistrelli di attaccare gli esseri umani in modo da “esaminare il potenziale di emergenza (cioè il potenziale di infettare gli esseri umani) dei CoV di pipistrello circolanti [coronavirus]”. Per perseguire questo obiettivo, nel novembre 2015 hanno creato un nuovo virus prendendo la spina dorsale del virus SARS1 e sostituendo la sua proteina spike con una da un virus pipistrello (noto come SHC014-CoV). Questo virus prodotto è stato in grado di infettare le cellule delle vie aeree umane.

Il virus SHC014-CoV / SARS1 è noto come chimera perché il suo genoma contiene materiale genetico di due ceppi di virus. Se il virus SARS2 fosse stato inventato nel laboratorio di Shi, il suo prototipo diretto sarebbe stato la chimera SHC014-CoV / SARS1, il cui potenziale pericolo ha riguardato molti osservatori e ha suscitato intense discussioni.

“Se il virus fosse sfuggito, nessuno avrebbe potuto prevedere la traiettoria”, ha detto Simon Wain-Hobson, virologo presso l’Istituto Pasteur di Parigi.

Baric e Shi hanno fatto riferimento agli ovvi rischi nel loro documento, ma hanno sostenuto che dovrebbero essere valutati rispetto al vantaggio di prefigurare future ricadute. I gruppi di revisione scientifica, hanno scritto, “potrebbero ritenere che studi simili sulla costruzione di virus chimerici basati su ceppi circolanti siano troppo rischiosi da perseguire”. E` importante considerare il valore dei dati generati da questi studi e se questi tipi di studi sui virus chimerici giustificano ulteriori indagini rispetto ai rischi intrinseci coinvolti “.

Tale dichiarazione è stata fatta nel 2015. Dal senno di poi del 2021, si può dire che il valore degli studi sul guadagno di funzione nella prevenzione dell’epidemia di SARS2 era zero.

All’interno dell’Istituto di virologia di Wuhan. Baric aveva sviluppato e insegnato a Shi un metodo generale per ingegnerizzare i coronavirus di pipistrello per attaccare altre specie. Gli obiettivi specifici erano cellule umane coltivate in colture e in topi. Questi topi da laboratorio, un sostituto economico ed etico per i soggetti umani, sono geneticamente progettati per trasportare la versione umana di una proteina chiamata ACE2 che fissa la superficie delle cellule che rivestono le vie respiratorie.

Shi è tornata al suo laboratorio presso l’Istituto di virologia di Wuhan e ha ripreso il lavoro che aveva iniziato sull’ingegneria genetica dei coronavirus per attaccare le cellule umane. Come possiamo esserne così sicuri?

Perché, per una strana svolta nella storia, il suo lavoro è stato finanziato dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), una parte del National Institutes of Health (NIH) degli Stati Uniti. E le proposte di sovvenzione che hanno finanziato il suo lavoro, che sono una questione di dominio pubblico, specificano esattamente cosa intendeva fare con i soldi.

Le sovvenzioni sono state assegnate all’appaltatore principale, Daszak della EcoHealth Alliance, che le ha subappaltate a Shi. Ecco alcuni estratti delle sovvenzioni per gli anni fiscali 2018 e 2019. (“CoV” sta per coronavirus e “proteina S” si riferisce alla proteina spike del virus).

“Testare le previsioni sulla trasmissione inter-specie di CoV. I modelli predittivi per il potenziale di emergenza saranno testati sperimentalmente utilizzando genetica inversa, saggi di legame di pseudovirus e recettori ed esperimenti di infezione da virus attraverso una gamma di colture cellulari di diverse specie e topi umanizzati “.

“Useremo i dati della sequenza della proteina S, la tecnologia dei cloni infettivi, gli esperimenti di infezione in vitro e in vivo e l’analisi del legame del recettore per testare l’ipotesi che le soglie di divergenza % nelle sequenze della proteina S predicano il potenziale di spillover”.

Ciò significa, in un linguaggio non tecnico, che Shi ha deciso di creare nuovi coronavirus con la più alta infettività possibile per le cellule umane. Il suo piano era quello di prendere geni che codificano per proteine ​​spike che possiedono una varietà di affinità misurate per le cellule umane, che vanno da alte a basse. Avrebbe inserito questi geni spike uno per uno nella spina dorsale di un certo numero di genomi virali (“genetica inversa” e “tecnologia dei cloni infettivi”), creando una serie di virus chimerici. Questi virus chimerici verrebbero quindi testati per la loro capacità di attaccare colture cellulari umane (“in vitro”) e topi umanizzati (“in vivo”). E queste informazioni aiuterebbero a prevedere la probabilità di “spillover”, il salto di un coronavirus dai pipistrelli alle persone.

L’approccio metodico è stato progettato per trovare la migliore combinazione di spina dorsale del coronavirus e proteina spike per infettare le cellule umane. L’approccio potrebbe aver generato virus simili a SARS2, e in effetti potrebbe aver creato il virus SARS2 stesso con la giusta combinazione di spina dorsale del virus e proteina spike.

Non si può ancora affermare che Shi abbia generato o meno SARS2 nel suo laboratorio perché i suoi record sono stati sigillati, ma sembra che fosse sicuramente sulla buona strada per farlo. “È chiaro che il Wuhan Institute of Virology stava costruendo sistematicamente nuovi coronavirus chimerici e stava valutando la loro capacità di infettare cellule umane e topi che esprimono ACE2”, afferma Richard H. Ebright, biologo molecolare presso la Rutgers University e principale esperto di biosicurezza.

“È anche chiaro”, ha detto Ebright, “che, a seconda dei contesti genomici costanti scelti per l’analisi, questo lavoro potrebbe aver prodotto SARS-CoV-2 o un progenitore prossimale di SARS-CoV-2”. “Contesto genomico” si riferisce alla particolare spina dorsale virale utilizzata come banco di prova per la proteina spike.

Lo scenario di fuga dal laboratorio per l’origine del virus SARS2, come dovrebbe essere ormai evidente, non è un semplice complotto. Si tratta di una proposta dettagliata, basata sul progetto specifico finanziato dal NIAID.

Anche se il finanziamento e’ stato concesso per il lavoro sopra descritto, come si può essere certi che il piano sia stato effettivamente realizzato? Per questo possiamo fare affidamento sulla parola di Daszak, che ha protestato molto negli ultimi 15 mesi sul fatto che la fuga dal laboratorio fosse una ridicola teoria del complotto inventata da chi odia i cinesi.

Il 9 dicembre 2019, prima che lo scoppio della pandemia diventasse generalmente noto, Daszak ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato in termini entusiastici di come i ricercatori dell’Istituto di virologia di Wuhan avessero riprogrammato la proteina spike e generato coronavirus chimerici in grado di infettare topi umanizzati.

“E ora abbiamo trovato, sai, dopo 6 o 7 anni di attività, oltre 100 nuovi coronavirus correlati alla SARS, molto vicini alla SARS”, dice Daszak intorno al minuto 28 dell’intervista. “Alcuni di loro entrano nelle cellule umane in laboratorio, alcuni di loro possono causare la malattia della SARS in modelli di topi umanizzati e non sono trattabili con monoclonali terapeutici e non è possibile vaccinarli con un vaccino. Quindi, questi sono un pericolo chiaro e presente….

“Intervistatore: Dici che si tratta di diversi coronavirus e che non e’ possibile utilizzare un vaccino, quindi cosa facciamo?

“Daszak: Beh, penso che i coronavirus – possono essere manipolati in laboratorio abbastanza facilmente. La proteina Spike guida molto di ciò che accade, nel rischio zoonotico. Quindi puoi ottenere la sequenza, puoi costruire la proteina e lavoriamo molto con Ralph Baric all’UNC per farlo. Inseriscilo nella spina dorsale di un altro virus e fai del lavoro in laboratorio. Quindi puoi essere più predittivo quando trovi una sequenza. Hai questa diversità. Ora la progressione logica per i vaccini è che, se hai intenzione di sviluppare un vaccino per la SARS, ci si basera’ sulla SARS della pandemia, ma inserendo alcune modifiche ottenendo un vaccino migliore. ” Gli inserimenti a cui si riferiva forse includevano un elemento chiamato sito di scissione della furina, discusso di seguito, che aumenta notevolmente l’infettività virale per le cellule umane.

Con uno stile sconnesso, Daszak si riferisce al fatto che una volta generato un nuovo coronavirus in grado di attaccare le cellule umane, puoi prendere la proteina spike e renderla la base per un vaccino.

Si può solo immaginare la reazione di Daszak quando ha saputo dello scoppio dell’epidemia a Wuhan pochi giorni dopo. Conosceva meglio di chiunque altro l’obiettivo dell’Istituto di Wuhan di rendere i coronavirus dei pipistrelli infettivi per gli esseri umani, così come le mancanze dell’istituto nel proteggere i propri ricercatori contro le infezioni.

Ma invece di fornire alle autorità sanitarie pubbliche le numerose informazioni a sua disposizione, ha immediatamente lanciato una campagna di pubbliche relazioni per convincere il mondo che l’epidemia non poteva essere stata causata da uno dei virus provenienti dall’istituto. “L’idea che questo virus sia fuggito da un laboratorio è solo pura sciocchezza. Semplicemente non è vero “, ha dichiarato in un’intervista dell’aprile 2020.

LE MISURE DI SICUREZZA AL LABORATORIO DI WUHAN

Forse Daszak non era a conoscenza, o forse conosceva fin troppo bene, la lunga storia di virus che sono sfuggiti anche dai laboratori meglio gestiti. Il virus del vaiolo è fuggito tre volte dai laboratori in Inghilterra negli anni ’60 e ’70, causando 80 casi e 3 morti. Da allora virus pericolosi sono fuoriusciti dai laboratori quasi ogni anno. Venendo a tempi più recenti, il virus SARS1 si è dimostrato un vero artista della fuga, fuoriuscendo dai laboratori di Singapore, Taiwan e non meno di quattro volte dall’Istituto nazionale cinese di virologia di Pechino.

Uno dei motivi per cui la SARS1 è così difficile da gestire è che non c’erano vaccini disponibili per proteggere i lavoratori di laboratorio. Come ha menzionato Daszak nell’intervista del 19 dicembre sopra citata, anche i ricercatori di Wuhan non erano stati in grado di sviluppare vaccini contro i coronavirus che avevano progettato per infettare le cellule umane. Sarebbero stati indifesi contro il virus SARS2, se fosse stato generato nel loro laboratorio, come lo erano i loro colleghi di Pechino contro SARS1.

Una seconda ragione per il grave pericolo dei nuovi coronavirus ha a che fare con i livelli richiesti di sicurezza di laboratorio. Ci sono quattro gradi di sicurezza, designati da BSL1 a BSL4, con BSL4 che è il più restrittivo e progettato per agenti patogeni mortali come il virus Ebola.

L’Istituto di virologia di Wuhan aveva un nuovo laboratorio BSL4, ma il suo stato di preparazione ha notevolmente allarmato gli ispettori del Dipartimento di Stato che lo hanno visitato dall’ambasciata di Pechino nel 2018. “Il nuovo laboratorio ha una grave carenza di tecnici e investigatori adeguatamente formati necessari per operare in sicurezza questo laboratorio ad alto contenimento “, hanno scritto gli ispettori in un cablogramma del 19 gennaio 2018.

Il vero problema, tuttavia, non era lo stato della sicurezza del laboratorio BSL4 di Wuhan, ma il fatto che ai virologi di tutto il mondo non piace lavorare in condizioni BSL4. Devi indossare una tuta spaziale, fare operazioni in spazi ristretti e accettare che tutto richiederà il doppio del tempo. Quindi le regole che sono state assegnate ad ogni tipo di virus a un determinato livello di sicurezza erano più lassiste di quanto alcuni potrebbero pensare fosse prudente.

Prima del 2020, le regole seguite dai virologi in Cina e altrove richiedevano che gli esperimenti con i virus SARS1 e MERS fossero condotti in condizioni BSL3. Ma tutti gli altri coronavirus di pipistrello potevano essere studiati in BSL2, il livello successivo inferiore. BSL2 richiede l’adozione di precauzioni di sicurezza piuttosto minime, come indossare camici e guanti da laboratorio. Tuttavia, un esperimento di guadagno di funzione condotto in BSL2 potrebbe produrre un agente più contagioso di SARS1 o MERS. E se lo facesse, i lavoratori di laboratorio avrebbero un’alta probabilità di infezione, specialmente se non vaccinati.

Gran parte del lavoro di Shi sul guadagno di funzione nei coronavirus è stato eseguito a livello di sicurezza BSL2, come affermato nelle sue pubblicazioni e in altri documenti. Ha detto in un’intervista alla rivista Science che “[la] ricerca sul coronavirus nel nostro laboratorio è condotta nei laboratori BSL-2 o BSL-3”.

“È chiaro che parte o tutto questo lavoro è stato eseguito utilizzando uno standard di biosicurezza – livello di biosicurezza 2, il livello di biosicurezza di uno studio dentistico statunitense standard – che rappresenterebbe un rischio inaccettabilmente alto di infezione del personale di laboratorio al contatto con un virus avendo le proprietà di trasmissione di SARS-CoV-2 “, afferma Ebright.

“È anche chiaro”, aggiunge, “che questo lavoro non avrebbe mai dovuto essere finanziato e non avrebbe mai dovuto essere eseguito”.

Questa è una visione che mantiene indipendentemente dal fatto che il virus SARS2 sia stato creato in laboratorio o meno.

La preoccupazione per le condizioni di sicurezza nel laboratorio di Wuhan non era, a quanto pare, fuori luogo. Secondo una scheda informativa rilasciata dal Dipartimento di Stato il 21 gennaio 2021, “Il governo degli Stati Uniti ha motivo di credere che diversi ricercatori all’interno della WIV si siano ammalati nell’autunno 2019, prima del primo caso identificato dell’epidemia, con sintomi compatibili sia con il COVID-19 che con le comuni malattie stagionali. “

David Asher, un collega dell’Hudson Institute ed ex consulente del Dipartimento di Stato, ha fornito maggiori dettagli sull’incidente in un seminario. La conoscenza dell’incidente proveniva da un mix di informazioni pubbliche e “alcune informazioni di fascia alta raccolte dalla nostra comunità di intelligence”, ha detto. Tre persone che lavoravano in un laboratorio BSL3 dell’istituto si sono ammalate entro una settimana l’una dall’altra con sintomi gravi che hanno richiesto il ricovero in ospedale. Questo è stato “il primo cluster noto di cui siamo a conoscenza, di vittime di ciò che riteniamo essere COVID-19”. L’influenza non poteva essere completamente esclusa ma sembrava improbabile date le circostanze, ha detto.

CONFRONTANDO GLI SCENARI SULL’ORIGINE DEL COVID

Le prove di cui sopra si aggiungono a un caso serio secondo cui il virus SARS2 potrebbe essere stato creato in un laboratorio, da cui è poi fuggito. Ma il caso, per quanto sostanziale, non ha prove sufficienti. La prova consisterebbe nell’evidenza del Wuhan Institute of Virology, o dei relativi laboratori a Wuhan, che SARS2 o un virus predecessore erano in fase di sviluppo lì. Per la mancanza di accesso a tali registrazioni, un altro approccio è prendere alcuni fatti salienti sul virus SARS2 e chiedersi come ciascuno di essi possa essere spiegato dai due scenari di origine rivali, quelli dell’origine naturale e della fuga dal laboratorio. Ecco quattro test delle due ipotesi. Alcuni hanno qualche dettaglio tecnico, ma questi sono tra i più convincenti per coloro che potrebbero voler seguire l’argomento.

1) Il luogo di origine. Inizia con la geografia. I due parenti più stretti conosciuti del virus SARS2 sono stati raccolti da pipistrelli che vivevano in grotte nello Yunnan, una provincia della Cina meridionale. Se il virus SARS2 avesse prima infettato le persone che vivevano nelle grotte dello Yunnan, ciò sosterrebbe fortemente l’idea che il virus si fosse diffuso naturalmente alle persone. Ma non è quello che è successo. La pandemia è scoppiata a 1.500 chilometri di distanza, a Wuhan.

I beta-coronavirus, la famiglia dei virus pipistrello a cui appartiene SARS2, infettano il pipistrello Rhinolophus affinis, che si estende in tutta la Cina meridionale. La portata dei pipistrelli è di 50 chilometri, quindi è improbabile che qualcuno sia arrivato a Wuhan. In ogni caso, i primi casi della pandemia COVID-19 si sono verificati probabilmente a settembre, quando le temperature nella provincia di Hubei erano già abbastanza fredde da mandare in letargo i pipistrelli.

E se i virus pipistrello avessero infettato prima qualche ospite intermedio? Avresti bisogno di una popolazione di lunga data di pipistrelli in prossimità di un ospite intermedio, che a sua volta avrebbe dovuto vivere in mezzo a persone. Tutti questi scambi di virus devono avvenire da qualche parte fuori Wuhan, una metropoli frenetica che per quanto si sa non è un habitat naturale delle colonie di pipistrelli Rhinolophus. La persona infetta (o l’animale) che trasporta questo virus altamente trasmissibile deve aver viaggiato a Wuhan senza infettare nessun altro. Se la persona è montata su un treno per Wuhan, nessun compagno di viaggio si è ammalato.

È una forzatura, in altre parole, far scoppiare la pandemia naturalmente fuori Wuhan e poi, senza lasciare traccia, farla accadere proprio li’.

Per lo scenario della fuga dal laboratorio, l’origine a Wuhan e’ fin troppo ovvia. Wuhan ospita il principale centro cinese di ricerca sul coronavirus dove, come notato sopra, i ricercatori stavano ingegnerizzando geneticamente i coronavirus di pipistrello per attaccare le cellule umane. Lo stavano facendo in condizioni di sicurezza minime di un laboratorio BSL2. Se un virus con l’inaspettata contagiosità di SARS2 fosse stato generato lì, la sua fuga non sarebbe stata una sorpresa.

2) Storia naturale ed evoluzione. Il luogo iniziale della pandemia è una piccola parte di un problema più ampio, quello della sua storia naturale. I virus non saltano solo una volta da una specie all’altra. La proteina spike del coronavirus, adattata per attaccare le cellule di pipistrello, necessita di ripetuti salti verso un’altra specie, la maggior parte delle quali fallisce, prima di ottenere una fortunata mutazione. La mutazione – un cambiamento in una delle sue unità di RNA – fa sì che una diversa unità di amminoacidi venga incorporata nella sua proteina spike e rende la proteina spike in grado di attaccare le cellule di alcune altre specie.

Attraverso molti altri aggiustamenti guidati dalle mutazioni, il virus si adatta al suo nuovo ospite, ad esempio un animale con cui i pipistrelli sono in frequente contatto. L’intero processo riprende quindi quando il virus si sposta da questo host intermedio alle persone.

Nel caso della SARS1, i ricercatori hanno documentato i successivi cambiamenti nella sua proteina spike man mano che il virus si è evoluto passo dopo passo in un pericoloso patogeno. Dopo essere passato dai pipistrelli agli zibetti, ci sono stati altri sei cambiamenti nella sua proteina spike prima che diventasse un lieve agente patogeno nelle persone. Dopo altri 14 cambiamenti, il virus si è adattato molto meglio all’uomo e con altri quattro l’epidemia è decollata.

Ma quando cerchi le impronte di una transizione simile in SARS2, ti aspetta una strana sorpresa. Il virus non è cambiato quasi per niente, almeno fino a poco tempo fa. Fin dalla sua prima apparizione, si è adattato bene alle cellule umane. Ricercatori guidati da Alina Chan del Broad Institute hanno confrontato SARS2 con SARS1 in stadio avanzato, che a quel punto era ben adattato alle cellule umane, e hanno scoperto che i due virus erano altrettanto ben adattati. “Quando la SARS-CoV-2 è stata rilevata per la prima volta alla fine del 2019, era già pre-adattata alla trasmissione umana in una misura simile alla SARS-CoV”, hanno scritto.

Anche coloro che pensano che l’origine del laboratorio sia improbabile concordano sul fatto che i genomi di SARS2 sono notevolmente uniformi. Baric scrive che “i primi ceppi identificati a Wuhan, in Cina, hanno mostrato una diversità genetica limitata, il che suggerisce che il virus potrebbe essere stato introdotto da un’unica fonte”.

Una singola fonte sarebbe ovviamente compatibile con la fuga dal laboratorio.

La struttura uniforme dei genomi di SARS2 non dà alcun accenno ad alcun passaggio attraverso un ospite animale intermedio e nessun ospite di questo tipo è stato identificato in natura.

I sostenitori dell’origine naturale suggeriscono che la SARS2 sia incubata in una popolazione umana ancora da trovare prima di acquisire le sue proprietà speciali. O che sia saltato su un animale ospite fuori dalla Cina.

Tutte queste congetture sono possibili, ma sono sostanzialmente una forzatura. I sostenitori della fuga da laboratorio hanno una spiegazione più semplice. SARS2 è stato adattato alle cellule umane sin dall’inizio perché è stato coltivato in topi umanizzati o in colture di laboratorio di cellule umane, proprio come descritto nella proposta di finanziamento di Daszak. Il suo genoma mostra poca diversità perché il segno distintivo delle culture di laboratorio è l’uniformità.

Chi propone la fuga da laboratorio scherzano sul fatto che, naturalmente, il virus SARS2 ha infettato una specie ospite intermedia prima di diffondersi alle persone e che l’hanno identificata: un topo umanizzato dell’Istituto di virologia di Wuhan.

3) Il sito di scissione della furina. Il sito di scissione della furina è una piccola parte dell’anatomia del virus, ma che esercita una grande influenza sulla sua infettività. Si trova nel mezzo della proteina spike SARS2. Si trova anche al centro del puzzle della provenienza del virus.

La proteina spike ha due sottounità con ruoli diversi. Il primo, chiamato S1, riconosce l’obiettivo del virus, una proteina chiamata enzima di conversione dell’angiotensina-2 (o ACE2) che fissa la superficie delle cellule che rivestono le vie aeree umane. Il secondo, S2, aiuta il virus, una volta ancorato alla cellula, a fondersi con la membrana della cellula. Dopo che la membrana esterna del virus si è coalizzata con quella della cellula colpita, il genoma virale viene iniettato nella cellula, dirotta il suo meccanismo di produzione delle proteine ​​e la costringe a generare nuovi virus.

Ma questa invasione non può iniziare finché le subunità S1 e S2 non sono state separate. E lì, proprio alla giunzione S1 / S2, c’è il sito di scissione della furina che assicura che la proteina spike venga tagliata esattamente nel posto giusto.

Il virus, un modello di efficenza, non ha alcun strumento per procedere a questa necessaria divisione. Si affida alla cellula per fare il taglio al suo posto. Le cellule umane hanno uno strumento per tagliare le proteine ​​sulla loro superficie noto come furina. La furina taglierà qualsiasi catena proteica. Questa è la sequenza delle unità amminoacidiche prolina-arginina-arginina-alanina, o PRRA nel codice che si riferisce a ciascun amminoacido con una lettera dell’alfabeto. PRRA è la sequenza di amminoacidi al centro del sito di scissione della furina di SARS2.

I virus possiedono molti tipi di meccanismi intelligenti, perché il sito di scissione della furina si distingue? Perche’ tra tutti i beta-coronavirus noti relativi alla SARS, solo SARS2 possiede un sito di scissione della furina. Tutti gli altri virus hanno la loro unità S2 tagliata in un sito diverso e con un meccanismo diverso.

In che modo SARS2 ha acquisito il suo sito di scissione della furina? O il sito si è evoluto in modo naturale o è stato inserito dai ricercatori alla giunzione S1 / S2 in un esperimento di guadagno di funzione.

Considera prima l’origine naturale. Due modi in cui i virus si evolvono sono per mutazione e per ricombinazione. La mutazione è il processo di cambiamento casuale nel DNA (o RNA per i coronavirus) che di solito si traduce in un amminoacido in una catena proteica che viene scambiato con un altro. Molti di questi cambiamenti danneggiano il virus, ma la selezione naturale trattiene i pochi che fanno qualcosa di utile. La mutazione è il processo mediante il quale la proteina spike SARS1 ha gradualmente trasferito le sue cellule bersaglio preferite da quelle dei pipistrelli agli zibetti e poi agli umani.

La mutazione sembra un modo meno probabile per la generazione del sito di scissione della furina di SARS2, anche se non può essere completamente esclusa. Le quattro unità di amminoacidi del sito sono tutte insieme e tutte proprio al posto giusto nella giunzione S1 / S2. La mutazione è un processo casuale innescato dagli errori di copia (quando vengono generati nuovi genomi virali) o dal decadimento chimico delle unità genomiche. Quindi colpisce in genere i singoli amminoacidi in punti diversi di una catena proteica. È molto più probabile che una stringa di aminoacidi come quella del sito di scissione della furina venga acquisita tutta insieme attraverso un processo abbastanza diverso noto come ricombinazione.

La ricombinazione è uno scambio involontario di materiale genomico che si verifica quando due virus invadono la stessa cellula e la loro progenie viene assemblata con bit e pezzi di RNA appartenenti all’altro. I beta-coronavirus si combinano solo con altri beta-coronavirus ma possono acquisire, per ricombinazione, quasi tutti gli elementi genetici presenti nel pool genomico collettivo. Ciò che non possono acquisire è un elemento che il pool non possiede. E nessun beta-coronavirus noto correlato alla SARS, la classe a cui appartiene SARS2, possiede un sito di scissione della furina.

I sostenitori dell’origine naturale affermano che SARS2 potrebbe aver rilevato il sito da un beta-coronavirus ancora sconosciuto. Ma i beta-coronavirus legati alla SARS dei pipistrelli evidentemente non hanno bisogno di un sito di scissione della furina per infettare le cellule di pipistrello, quindi non c’è grande probabilità che qualcuno ne possieda uno, e in effetti nessuno è stato trovato finora.

Il prossimo argomento dei sostenitori è che SARS2 ha acquisito il suo sito di scissione della furina da persone. Un predecessore di SARS2 avrebbe potuto circolare nella popolazione umana per mesi o anni fino a quando ad un certo punto non ha acquisito un sito di scissione della furina dalle cellule umane. Allora sarebbe stato pronto a scoppiare come una pandemia.

Se questo è quello che è successo, dovrebbero esserci tracce nei registri degli ospedali di persone infettate dal virus in lenta evoluzione. Ma finora nessuno è venuto alla luce. Secondo il rapporto dell’OMS sulle origini del virus, gli ospedali nella provincia di Hubei, monitorano regolarmente le malattie simil-influenzali e “non è stata osservata alcuna prova che suggerisca una trasmissione sostanziale di SARSCoV-2 nei mesi precedenti l’epidemia di dicembre. . “

Quindi è difficile spiegare come il virus SARS2 abbia sviluppato naturalmente il suo sito di scissione della furina, sia per mutazione che per ricombinazione.

Ciò lascia un esperimento di guadagno di funzione. Per coloro che pensano che SARS2 possa essere scappato da un laboratorio, spiegare il sito di scissione della furina non è affatto un problema. “Dal 1992 la comunità virologica sa che l’unico modo sicuro per rendere un virus più mortale è quello di dargli un sito di scissione della furina all’incrocio S1 / S2 in laboratorio”, scrive Steven Quay, un imprenditore biotech interessato alle origini della SARS2 . “Almeno 11 esperimenti di guadagno di funzione, che aggiungono un sito di scissione della furina per rendere un virus più infettivo, sono pubblicati nella letteratura, tra cui [dalla] Dr. Zhengli Shi, capo della ricerca sul coronavirus presso il Wuhan Institute of Virology”.

4) Una questione di codoni. C’è un altro aspetto del sito di scissione della furina che va contro all’origine naturale del virus.

Come tutti sanno (o possono almeno ricordare dal liceo), il codice genetico utilizza tre unità di DNA per specificare ogni unità amminoacidica di una catena proteica. Quando vengono letti in gruppi di 3, i 4 diversi tipi di DNA possono specificare 4 x 4 x 4 o 64 diverse triplette, o codoni come vengono chiamati. Poiché ci sono solo 20 tipi di amminoacidi, ci sono più che sufficienti codoni, consentendo ad alcuni amminoacidi di essere specificati da più di un codone. L’amminoacido arginina, ad esempio, può essere designato da uno qualsiasi dei sei codoni CGU, CGC, CGA, CGG, AGA o AGG, dove A, U, G e C stanno per i quattro diversi tipi di unità in RNA.

Ecco dove diventa interessante. Organismi diversi hanno preferenze per codoni differenti. Alle cellule umane piace designare l’arginina con i codoni CGT, CGC o CGG. Ma CGG è il codone meno popolare del coronavirus per l’arginina. Tienilo a mente quando osservi come gli amminoacidi nel sito di scissione della furina sono codificati nel genoma di SARS2.

Ora il motivo funzionale per cui SARS2 ha un sito di scissione della furina, e i suoi cugini virus no, può essere visto allineando (in un computer) la stringa di quasi 30.000 nucleotidi nel suo genoma con quelli dei suoi cugini coronavirus, di cui il il più vicino finora conosciuto è quello chiamato RaTG13. Rispetto a RaTG13, SARS2 ha un inserto a 12 nucleotidi proprio alla giunzione S1 / S2. L’inserto è la sequenza T-CCT-CGG-CGG-GC. I codici CCT per prolina, i due CGG per due arginine e il GC è l’inizio di un codone GCA che codifica per alanina.

Ci sono diverse caratteristiche curiose in questo inserto, ma la più strana è quella dei due codoni CGG affiancati. Solo il 5% dei codoni di arginina di SARS2 sono CGG e il doppio codone CGG-CGG non è stato trovato in nessun altro beta-coronavirus. Quindi, come ha fatto SARS2 ad acquisire una coppia di codoni di arginina che sono favoriti dalle cellule umane ma non dai coronavirus?

I sostenitori dell’origine naturale hanno il compito di spiegare tutte le caratteristiche del sito di scissione della furina di SARS2. Devono postulare un evento di ricombinazione in un sito del genoma del virus in cui le ricombinazioni sono rare e l’inserimento di una sequenza di 12 nucleotidi con un doppio codone di arginina sconosciuto nel repertorio del beta-coronavirus, nell’unico sito nel genoma che potrebbe espandere in modo significativo l’infettività del virus.

Per lo scenario della fuga dal laboratorio, il doppio codone CGG non è una sorpresa. Il codone preferito dall’uomo viene utilizzato di routine nei laboratori. Quindi chiunque volesse inserire un sito di scissione della furina nel genoma del virus sintetizzerebbe la sequenza di produzione del PRRA in laboratorio e probabilmente userebbe i codoni CGG per farlo.

UN TERZO SCENARIO

C’è una variazione nello scenario dell’origine naturale che vale la pena considerare. Questa è l’idea che SARS2 sia passato direttamente dai pipistrelli agli umani, senza passare attraverso un ospite intermedio come hanno fatto SARS1 e MERS. Uno dei principali sostenitori è il virologo David Robertson che osserva che SARS2 può attaccare molte altre specie oltre agli umani. Crede che il virus abbia sviluppato una capacità generalista mentre era ancora nei pipistrelli. Poiché i pipistrelli che infetta sono ampiamente distribuiti nella Cina meridionale e centrale, il virus ha avuto ampie opportunità di balzare alle persone, anche se sembra che lo abbia fatto solo in un’occasione nota. La tesi di Robertson spiega perché finora nessuno ha trovato traccia di SARS2 in alcun ospite intermedio o in popolazioni umane sorvegliate prima di dicembre 2019. Spiegherebbe anche il fatto sconcertante che SARS2 non è cambiato da quando è apparso per la prima volta negli esseri umani.

Un problema con questa idea, tuttavia, è che se SARS2 è passato dai pipistrelli alle persone in un unico balzo e da allora non è cambiato molto, dovrebbe comunque essere bravo a infettare i pipistrelli. E sembra che non lo sia.

“Le specie di pipistrelli testate sono scarsamente infettate da SARS-CoV-2 ed è quindi improbabile che siano la fonte diretta dell’infezione umana”, scrive un gruppo scientifico scettico sull’origine naturale.

Tuttavia, Robertson potrebbe aver scoperto qualcosa. I coronavirus dei pipistrelli delle grotte dello Yunnan possono infettare le persone direttamente. Nell’aprile 2012 sei minatori che rimuovevano il guano di pipistrello dalla miniera di Mojiang hanno contratto una grave polmonite con sintomi simili a COVID-19 e tre alla fine sono morti. Un virus isolato dalla miniera di Mojiang, chiamato RaTG13, è ancora il parente più prossimo conosciuto di SARS2. Molto mistero circonda l’origine, la segnalazione e l’affinità stranamente bassa di RaTG13 per le cellule di pipistrello, così come la natura di 8 virus simili che Shi riferisce di aver raccolto contemporaneamente ma non ha ancora pubblicato nonostante la loro grande rilevanza per l’ascendenza della SARS2. Ma tutto questo è una storia per un’altra volta. Il punto qui è che i virus dei pipistrelli possono infettare le persone direttamente, anche se solo in condizioni speciali.

Quindi chi altri, oltre ai minatori che scavano il guano di pipistrello, entro’ in contatto particolarmente stretto con i coronavirus di pipistrello? Beh, i ricercatori del coronavirus! Shi dice che lei e il suo gruppo hanno raccolto più di 1.300 campioni di pipistrelli durante circa otto visite alla grotta di Mojiang tra il 2012 e il 2015, e senza dubbio ci sono state molte spedizioni in altre grotte dello Yunnan.

Immagina i ricercatori che fanno frequenti viaggi da Wuhan allo Yunnan e ritorno, mescolando guano di pipistrello in caverne buie e miniere, e ora inizi a vedere un possibile collegamento mancante tra i due luoghi. I ricercatori potrebbero essere stati infettati durante i loro viaggi di raccolta o mentre lavoravano con i nuovi virus al Wuhan Institute of Technology. Il virus che è scappato dal laboratorio sarebbe stato un virus naturale, non uno prodotto da guadagni di funzionalità.

La tesi diretta dai pipistrelli è una chimera tra l’origine naturale e lo scenario di fuga dal laboratorio. È una possibilità che non può essere ignorata. Ma contro ciò è il fatto che 1) sia SARS2 che RaTG13 sembrano avere solo una debole affinità per le cellule di pipistrello, quindi non si può essere completamente sicuri che nessuno dei due abbia mai visto l’interno di un pipistrello; e 2) come per quanto riguardo la teoria dell’origine naturale non spiega come SARS2 ha ottenuto il suo sito di scissione della furina, o perché il sito di scissione della furina è determinato dai codoni di arginina preferiti dall’uomo invece che dai codoni preferiti dai pipistrelli.

A CHE PUNTO SIAMO

Né l’origine naturale né l’ipotesi della fuga dal laboratorio possono ancora essere escluse. Non ci sono ancora prove dirette per nessuno dei due. Quindi nessuna conclusione definitiva può essere raggiunta.

Detto questo, le prove disponibili si inclinano più fortemente in una direzione rispetto all’altra. I lettori si formeranno la propria opinione. Ma mi sembra che i sostenitori della fuga dal laboratorio possano spiegare tutti i fatti disponibili sulla SARS2 molto più facilmente di quanto possano fare coloro che favoriscono l’origine naturale.

È documentato che i ricercatori dell’Istituto di virologia di Wuhan stavano conducendo esperimenti di guadagno di funzione progettati per fare in modo che i coronavirus infettassero cellule umane e topi umanizzati. Questo è esattamente il tipo di esperimento da cui potrebbe essere emerso un virus simile a SARS2. I ricercatori non sono stati vaccinati contro i virus e stavano lavorando nelle condizioni di sicurezza minime di un laboratorio BSL2. Quindi la fuga di un virus non sarebbe affatto sorprendente. In tutta la Cina, la pandemia è scoppiata alle porte dell’istituto di Wuhan. Il virus era già ben adattato agli esseri umani, come previsto per un virus cresciuto in topi umanizzati. Possedeva un insolito miglioramento, un sito di scissione della furina, che non è posseduto da nessun altro beta-coronavirus correlato alla SARS noto, e questo sito includeva un doppio codone di arginina che non si trova tra i beta-coronavirus. Quali altre prove potresti volere, a parte i registri di laboratorio attualmente non ottenibili che documentano la creazione di SARS2?

I sostenitori dell’origine naturale hanno una storia piuttosto difficile da raccontare. La plausibilità del loro caso si basa su un’unica ipotesi, il parallelo previsto tra l’emergere di SARS2 e quello di SARS1 e MERS. Ma nessuna delle prove attese a sostegno di una tale storia parallela è ancora emersa. Nessuno ha trovato la popolazione di pipistrelli che è stata la fonte della SARS2, se davvero ha mai infettato i pipistrelli. Nessun ospite intermedio si è presentato, nonostante un’intensa ricerca da parte delle autorità cinesi che ha incluso il test su 80.000 animali. Non ci sono prove che il virus faccia salti multipli indipendenti dal suo ospite intermedio alle persone, come hanno fatto sia il virus SARS1 che il virus MERS. Non ci sono prove dai registri di sorveglianza ospedaliera della crescente forza dell’epidemia nella popolazione con l’evoluzione del virus. Non c’è alcuna spiegazione del motivo per cui un’epidemia naturale dovrebbe scoppiare a Wuhan e in nessun altro luogo. Non c’è una buona spiegazione di come il virus abbia acquisito il suo sito di scissione della furina, che nessun altro beta-coronavirus correlato alla SARS possiede, né perché il sito sia composto da codoni preferiti dall’uomo.

I registri dell’Istituto di virologia di Wuhan contengono certamente molte informazioni rilevanti. Ma sembra improbabile che le autorità cinesi li rilascino data la sostanziale possibilità che incriminino il regime nella creazione della pandemia. In assenza degli sforzi di qualche coraggioso informatore cinese, potremmo già avere a portata di mano quasi tutte le informazioni rilevanti.

Quindi vale la pena provare a valutare la responsabilità della pandemia, almeno in modo provvisorio, perché l’obiettivo principale resta quello di prevenirne un’altra. Anche coloro che non sono convinti che la fuga dal laboratorio sia l’origine più probabile del virus SARS2 possono vedere motivo di preoccupazione per l’attuale stato di regolamentazione della ricerca sul guadagno di funzione. Ci sono due ovvi livelli di responsabilità: il primo, per consentire ai virologi di eseguire esperimenti di guadagno di funzione, offrendo un guadagno minimo e un rischio enorme; il secondo, se effettivamente SARS2 è stato generato in un laboratorio, per aver permesso al virus di sfuggire e scatenare una pandemia mondiale. Ecco chi probabilmente dovrebbe essere incolpato.

  1. Virologi cinesi. Innanzitutto, i virologi cinesi sono i responsabili di aver eseguito esperimenti di guadagno di funzione in condizioni di sicurezza per lo più di livello BSL2 che erano troppo lassiste per contenere un virus di inaspettata infettività come la SARS2. Se il virus è davvero fuggito dal loro laboratorio, meritano l’esposizione mondiale per un prevedibile incidente che ha già causato la morte di tre milioni di persone. È vero, Shi è stata addestrata da virologi francesi, ha lavorato a stretto contatto con virologi americani e stava seguendo le regole internazionali per il contenimento dei coronavirus. Ma avrebbe potuto e dovuto fare la propria valutazione dei rischi che stava correndo. Lei e i suoi colleghi hanno la responsabilità delle loro azioni.
    Ho usato il Wuhan Institute of Virology come abbreviazione per tutte le attività virologiche a Wuhan. È possibile che SARS2 sia stato generato in qualche altro laboratorio di Wuhan, forse nel tentativo di realizzare un vaccino che funzionasse contro tutti i coronavirus. Ma fino a quando il ruolo di altri virologi cinesi non sarà chiarito, Shi è il volto pubblico del lavoro cinese sui coronavirus, e provvisoriamente lei e i suoi colleghi saranno i primi a dover essere giudicati.
  1. Autorità cinesi. Le autorità centrali cinesi non hanno creato la SARS2, ma hanno sicuramente fatto del loro meglio per nascondere la natura della tragedia e la responsabilità della Cina. Hanno soppresso tutti i record presso l’Istituto di virologia di Wuhan e chiuso i suoi database di virus. Hanno rilasciato un rivolo di informazioni, molte delle quali potrebbero essere del tutto false o progettate per fuorviare. Hanno fatto del loro meglio per manipolare l’indagine dell’OMS sulle origini del virus e hanno guidato i membri della commissione al nulla. Finora si sono dimostrati molto più interessati a deviare le colpe che a prendere le misure necessarie per prevenire una seconda pandemia.
  1. La comunità mondiale dei virologi. I virologi di tutto il mondo sono una comunità professionale molto unita. Scrivono articoli nelle stesse riviste. Partecipano alle stesse conferenze. Hanno interessi comuni nel cercare fondi dai governi e nel non essere sovraccaricati da norme di sicurezza.

I virologi conoscevano meglio di chiunque altro i pericoli della ricerca sul guadagno di funzione. Ma il potere di creare nuovi virus e il finanziamento della ricerca ottenibile in tal modo erano troppo allettanti. Sono andati avanti con esperimenti sul guadagno di funzione. Hanno fatto pressioni contro la moratoria imposta sui finanziamenti federali per la ricerca sul guadagno di funzione nel 2014, cancellata nel 2017.

I benefici della ricerca nel prevenire future epidemie sono stati finora nulli, i rischi enormi. Se la ricerca sui virus SARS1 e MERS potesse essere effettuata solo a livello di sicurezza BSL3, era sicuramente illogico consentire qualsiasi lavoro con nuovi coronavirus a livello inferiore di BSL2. Indipendentemente dal fatto che SARS2 sia scappato da un laboratorio, i virologi di tutto il mondo hanno giocato con il fuoco.

Il loro comportamento ha da tempo allarmato altri biologi. Nel 2014 gli scienziati che si chiamavano Cambridge Working Group hanno sollecitato cautela nella creazione di nuovi virus. In parole preveggenti, hanno specificato il rischio di creare un virus simile a SARS2. “I rischi di incidenti con ‘potenziali patogeni pandemici’ di nuova creazione sollevano nuove gravi preoccupazioni”, hanno scritto. “La creazione in laboratorio di nuovi ceppi altamente trasmissibili di virus pericolosi, specialmente ma non limitati all’influenza, pone rischi sostanzialmente maggiori. Un’infezione accidentale in tale contesto potrebbe innescare focolai che sarebbero difficili o impossibili da controllare “.

Quando i biologi molecolari hanno scoperto una tecnica per spostare i geni da un organismo a un altro, hanno tenuto una conferenza pubblica ad Asilomar nel 1975 per discutere i possibili rischi. Nonostante la forte opposizione interna, hanno stilato un elenco di rigorose misure di sicurezza che potrebbero essere allentate in futuro – e debitamente lo furono – quando i possibili pericoli fossero stati meglio valutati.

Quando è stata inventata la tecnica CRISPR per modificare i geni, i biologi hanno convocato un rapporto congiunto delle accademie scientifiche nazionali statunitensi, britanniche e cinesi per sollecitare la moderazione nell’apportare modifiche ereditabili al genoma umano. Anche i biologi che hanno inventato i gene drive sono stati aperti sui pericoli del loro lavoro e hanno cercato di coinvolgere il pubblico.

Si potrebbe pensare che la pandemia di SARS2 spinga i virologi a rivalutare i benefici della ricerca sul guadagno di funzione, anche per coinvolgere il pubblico nelle loro deliberazioni. Ma no. Molti virologi deridono la fuga di laboratorio come una teoria del complotto, e altri non dicono nulla. Si sono barricati dietro un muro di silenzio cinese che finora sta funzionando bene per fugare, o almeno rimandare, la curiosità dei giornalisti e l’ira del pubblico. Le professioni che non possono autoregolarsi meritano di essere regolamentate da altri, e questo sembrerebbe essere il futuro che i virologi hanno scelto per se stessi.

  1. Il ruolo degli Stati Uniti nel finanziamento del Wuhan Institute of Virology. Da giugno 2014 a maggio 2019, l’EcoHealth Alliance di Daszak ha ricevuto una sovvenzione dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID), parte del National Institutes of Health, per svolgere ricerche sul guadagno di funzione con i coronavirus presso l’Istituto di virologia di Wuhan . Indipendentemente dal fatto che la SARS2 sia il prodotto di quella ricerca, sembra una politica discutibile distribuire la ricerca ad alto rischio a laboratori stranieri non sicuri utilizzando precauzioni di sicurezza minime. E se il virus SARS2 fosse davvero fuggito dall’istituto di Wuhan, allora il NIH si troverebbe nella terribile posizione di aver finanziato un esperimento disastroso che ha portato alla morte di oltre 3 milioni in tutto il mondo, tra cui più di mezzo milione dei suoi stessi cittadini. .

La responsabilità del NIAID e del NIH è ancora più acuta perché per i primi tre anni della concessione a EcoHealth Alliance, c’era una moratoria sul finanziamento della ricerca sul guadagno di funzione. Perché quindi le due agenzie non hanno interrotto il finanziamento federale, come apparentemente richiesto dalla legge? Perché qualcuno ha aggiunto una scappatoia nella moratoria.

La moratoria ha specificamente vietato di finanziare qualsiasi ricerca sul guadagno di funzione che aumentasse la patogenicità dei virus influenzali, MERS o SARS. Ma poi una nota a pagina 2 del documento di moratoria afferma che “[a] un’eccezione alla pausa della ricerca può essere ottenuta se il capo dell’agenzia di finanziamento USG determina che la ricerca è urgentemente necessaria per proteggere la salute pubblica o la sicurezza nazionale. “

Ciò sembra significare che il direttore del NIAID, Anthony Fauci, o il direttore del NIH, Francis Collins, o forse entrambi, avrebbero invocato la nota a piè di pagina per mantenere il flusso di denaro verso la ricerca sul guadagno di funzione di Shi.

“Sfortunatamente, il direttore del NIAID e il direttore del NIH hanno sfruttato questa scappatoia per concedere esenzioni ai progetti – asserendo assurdamente che la ricerca esentata era “urgentemente necessaria per proteggere la salute pubblica o la sicurezza nazionale” – annullando così la moratoria”, ha detto Ebright in un’intervista a Independent Science News.

Quando la moratoria si è conclusa nel 2017, non solo è svanita, ma è stata sostituita da un sistema di segnalazione, il Potential Pandemic Pathogens Control and Oversight (P3CO) Framework, che richiedeva alle agenzie di rivedere qualsiasi lavoro pericoloso di guadagno di funzione desiderava finanziare.

Secondo Ebright, sia Collins che Fauci “hanno rifiutato di segnalare e inoltrare proposte per la revisione del rapporto rischio-beneficio, annullando così il quadro P3CO”.

A suo avviso, i due funzionari, nel trattare la moratoria e il conseguente sistema di rendicontazione, “hanno sistematicamente ostacolato gli sforzi della Casa Bianca, del Congresso, degli scienziati e degli specialisti della politica scientifica per regolamentare la ricerca del [guadagno di funzione].”

CONCLUDENDO

Se il caso che SARS2 ha avuto origine in un laboratorio è così sostanziale, perché non e’ ovunque nelle news? Come può essere ovvio, ci sono molte persone che hanno motivo di non parlarne. La lista è guidata, ovviamente, dalle autorità cinesi. Ma i virologi negli Stati Uniti e in Europa non hanno grande interesse ad accendere un dibattito pubblico sugli esperimenti di guadagno di funzione che la loro comunità porta avanti da anni.

Né altri scienziati si sono fatti avanti per sollevare la questione. I fondi governativi per la ricerca sono distribuiti su consiglio di comitati di esperti scientifici provenienti dalle università. Chiunque scuota la barca sollevando questioni politiche imbarazzanti corre il rischio che la sua borsa di studio non venga rinnovata e la sua carriera di ricerca venga interrotta. Forse un buon comportamento viene ricompensato con i numerosi vantaggi offerti dal sistema di distribuzione. E se pensavi che Andersen e Daszak avessero buttato nella spazzatura la loro reputazione dopo i loro attacchi allo scenario della fuga dal laboratorio, guarda il secondo e il terzo nome di questo elenco di destinatari di una sovvenzione di 82 milioni di dollari annunciata dall’Istituto Nazionale di Allergia. e malattie infettive nell’agosto 2020.

Il governo degli Stati Uniti condivide uno strano interesse comune con le autorità cinesi: nessuno dei due è interessato a richiamare l’attenzione sul fatto che il lavoro sul coronavirus di Shi è stato finanziato dal National Institutes of Health degli Stati Uniti. Si può immaginare la conversazione dietro le quinte in cui il governo cinese dice: “Se questa ricerca era così pericolosa, perché l’hai finanziata, e anche sul nostro territorio?” A cui gli Stati Uniti potrebbero rispondere: “Sembra che sia stato tu a lasciarlo scappare. Ma abbiamo davvero bisogno di tenere questa discussione in pubblico? “

Fauci è un funzionario pubblico di lunga data che ha servito con integrità sotto il presidente Trump e ha ripreso la leadership nell’amministrazione Biden nella gestione dell’epidemia di COVID-19. Il Congresso, senza dubbio comprensibilmente, potrebbe avere scarso desiderio di trascinarlo sulle braci per l’apparente errore di giudizio nel finanziare la ricerca sul guadagno di funzione a Wuhan.

A questi muri di silenzio si deve aggiungere quello dei media mainstream. Per quanto ne so, nessun importante giornale o rete televisiva ha ancora fornito ai lettori una notizia approfondita sullo scenario di fuga dal laboratorio, come quella che hai appena letto, sebbene alcuni abbiano pubblicato brevi editoriali o articoli di opinione. Si potrebbe pensare che qualsiasi origine plausibile di un virus che ha ucciso tre milioni di persone meriterebbe un’indagine seria. Cosa spiega l’apparente mancanza di curiosità dei media?

L’omertà dei virologi è una delle ragioni. I giornalisti scientifici, a differenza dei giornalisti politici, hanno poco scetticismo innato sulle motivazioni delle loro fonti; la maggior parte vede il proprio ruolo principalmente nel fornire la saggezza degli scienziati alle masse non iniziate.

Un altro motivo, forse, è la migrazione di gran parte dei media verso la sinistra dello spettro politico. Perché il presidente Trump ha detto che il virus era sfuggito da un laboratorio di Wuhan, i redattori hanno dato all’idea poco credito. Si sono uniti ai virologi nel considerare la fuga dal laboratorio come una teoria del complotto irricevibile. Durante l’amministrazione Trump, non hanno avuto problemi a rifiutare la posizione dei servizi di intelligence secondo cui la fuga dal laboratorio non poteva essere esclusa. Ma quando Avril Haines, direttore dell’intelligence nazionale del presidente Biden, ha detto la stessa cosa, anche lei è stata ampiamente ignorata. Questo non vuol dire che gli editori avrebbero dovuto approvare lo scenario di fuga dal laboratorio, ma semplicemente che avrebbero dovuto esplorare la possibilità in modo completo ed equo.

Le persone in tutto il mondo che sono state praticamente confinate nelle loro case nell’ultimo anno potrebbero desiderare una risposta migliore di quella che i loro media stanno dando loro. Forse ne emergerà una in tempo. Dopotutto, più mesi passano senza che la teoria dell’origine naturale ottenga un brandello di prove a sostegno, meno può sembrare plausibile. Forse la comunità internazionale dei virologi finirà per essere vista come una guida falsa e corrotta.

La prima persona a esaminare seriamente le origini del virus SARS2 è stata Yuri Deigin, un imprenditore biotech in Russia e Canada. In un lungo e brillante saggio, ha analizzato la biologia molecolare del virus SARS2 e ha sollevato, senza avallare, la possibilità che fosse stato manipolato. Il saggio, pubblicato il 22 aprile 2020, ha fornito una tabella di marcia per chiunque cerchi di comprendere le origini del virus.

Sulla scia di Deigin hanno seguito molti altri scettici dell’ortodossia dei virologi. Nikolai Petrovsky ha calcolato quanto strettamente il virus SARS2 si lega ai recettori ACE2 di varie specie e ha scoperto con sua sorpresa che sembrava ottimizzato per il recettore umano, portandolo a dedurre che il virus potrebbe essere stato generato in un laboratorio. Alina Chan ha pubblicato un documento che mostra che SARS2 dalla sua prima apparizione si è adattato molto bene alle cellule umane.

Uno dei pochissimi scienziati dell’establishment ad aver messo in dubbio il rifiuto assoluto dei virologi alla fuga dal laboratorio è Richard Ebright, che da tempo mette in guardia contro i pericoli della ricerca sul guadagno di funzione. Un altro è David A. Relman della Stanford University. “Anche se abbondano opinioni forti, nessuno di questi scenari può essere escluso con sicurezza con i fatti attualmente disponibili”, ha scritto. Complimenti anche a Robert Redfield, ex direttore dei Centers for Disease Control and Prevention, che il 26 marzo 2021 ha detto alla CNN che la causa “più probabile” dell’epidemia era la fuga da laboratorio, perché dubitava che un virus del pipistrello potesse diventare un patogeno umano estremo dall’oggi al domani, senza perdere tempo per evolversi, come sembrava essere il caso della SARS2.

Steven Quay, un medico-ricercatore, ha applicato strumenti statistici e bioinformatici a ingegnose esplorazioni dell’origine del virus, mostrando ad esempio come gli ospedali che ricevettero i primi pazienti sono raggruppati lungo la linea della metropolitana Wuhan №2 che collega l’Istituto di virologia all’aeroporto internazionale all’altro, il nastro trasportatore perfetto per distribuire il virus dal laboratorio al globo.

Nel giugno 2020 Milton Leitenberg ha pubblicato un primo sondaggio sulle prove che favoriscono la fuga di laboratorio dalla ricerca sul guadagno di funzione presso l’Istituto di virologia di Wuhan.

Molti altri hanno contribuito con pezzi significativi del puzzle. “La verità è figlia”, ha detto Francis Bacon, “non dell’autorità ma del tempo”.

Fonte

wiv-outside_0

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

L’esercito cinese discuteva, nel 2015, di “armare” la Sars per distruggere il sistema sanitario del nemico

Nel 2015, gli scienziati militari cinesi hanno discusso su come armare i coronavirus della SARS, cinque anni prima che la pandemia COVID-19 emergesse a Wuhan, in Cina, dove gli scienziati del PCC stavano collaborando con una ONG finanziata dagli Stati Uniti sulla cosiddetta ricerca “guadagno di funzionalità” in modo che i pipistrelli infettassero gli esseri umani più facilmente con il coronavirus.

In un documento di 263 pagine, scritto da scienziati dell’Esercito popolare di liberazione e da alti funzionari della sanità pubblica cinese e ottenuto dal Dipartimento di Stato americano durante la sua indagine sulle origini del COVID-19, gli scienziati del PLA notano come un’improvvisa ondata di pazienti che necessitano di ricovero in ospedale durante un attacco con armi biologiche “potrebbe causare il collasso del sistema medico del nemico”, secondo The Weekend Australian (una sussidiaria di News Corp).

Il documento suggerisce che i coronavirus della SARS potrebbero annunciare una “nuova era di armi genetiche” e ha osservato che possono essere “manipolati artificialmente creando un un nuovo virus che colpisce gli umani e quindi essere utilizzati come armi in un modo mai visto prima”.

I presidenti dei comitati per gli affari esteri e di intelligence britannici e australiani, Tom Tugendhat e James Paterson, affermano che il documento solleva grandi preoccupazioni sulla mancanza di trasparenza della Cina sulle origini del COVID-19.

L’articolo in lingua cinese, intitolato The Unnatural Origin of SARS and New Species of Man-Made Viruses as Genetic Bioweapons, delinea i progressi della Cina nel campo della ricerca sulla guerra biologica.

“A seguito degli sviluppi in altri campi scientifici, ci sono stati importanti progressi nella fornitura di agenti biologici”, afferma.

“Ad esempio, la nuova capacità di congelare i microrganismi ha reso possibile immagazzinare agenti biologici e aerosolizzarli durante gli attacchi”.

Dieci degli autori sono scienziati ed esperti di armi affiliati alla Air Force Medical University di Xi’an, classificata come “ad alto rischio” per il suo livello di ricerca sulla difesa, compreso il suo lavoro sulle scienze mediche e psicologiche, secondo l’Australian Strategic Policy Institute’s ­Defence Universities Tracker.

L’Air Force Medical University, conosciuta anche come la Quarta Università di Medicina, è stata posta sotto il comando del PLA sotto le riforme militari del presidente Xi Jinping nel 2017. Il redattore capo del giornale, Xu Dezhong, ha riferito ai vertici di la Commissione Militare Cinese e il Ministero della Salute durante l’epidemia di SARS del 2003, informandoli 24 volte e preparando tre rapporti, secondo la sua biografia online. -The Australian

“Siamo stati in grado di verificarne l’autenticità come documento scritto dai ricercatori e scienziati del PLA”, secondo Robert Potter, uno specialista di digital forensics che ha lavorato per i governi degli Stati Uniti, australiano e canadese – e ha precedentemente analizzato documenti trapelati del governo cinese, secondo il rapporto. “Siamo stati in grado di individuare la sua genesi sull’Internet cinese”.

L’ex segretario di Stato americano Mike Pompeo e il suo consigliere capo per la Cina, Miles Yu, hanno fatto riferimento al documento in un editoriale di febbraio sul Wall Street Journal, scrivendo che “Uno studio del 2015 PLA ha trattato l’epidemia di coronavirus della SARS del 2003 come un ‘arma genetica contemporanea ‘lanciata da forze straniere “.

Lo studio esamina anche le condizioni ottimali in cui rilasciare un’arma biologica. “Gli attacchi con armi biologiche vengono condotti al meglio durante l’alba, il tramonto, la notte o il tempo nuvoloso perché la luce solare intensa può danneggiare gli agenti patogeni”, afferma. “Gli agenti biologici dovrebbero essere rilasciati durante la stagione secca. La pioggia o la neve possono far precipitare le particelle di aerosol.

“È auspicabile una direzione del vento stabile in modo che l’aerosol possa fluttuare nell’area target.”

Tra le affermazioni più bizzarre degli scienziati militari c’è la loro teoria secondo cui SARS-CoV-1, il virus che ha causato l’epidemia di SARS del 2003, era un’arma biologica artificiale, deliberatamente scatenata sulla Cina dai “terroristi”. -The Australian

La notizia del documento segue un rapporto del 3 maggio secondo cui l’Istituto di virologia di Wuhan stava lavorando con il governo cinese in un team che comprendeva cinque esperti militari e civili “, che hanno condotto ricerche presso i laboratori WIV, laboratori militari e altri laboratori civili che hanno portato a” la scoperta di patogeni animali [agenti biologici che causano malattie] negli animali selvatici “, secondo Epoch Times.

E come abbiamo notato a marzo, il National Institutes of Health (NIH) degli Stati Uniti, guidato dal dottor Anthony Fauci, “aveva finanziato una serie di progetti che hanno coinvolto gli scienziati del WIV, inclusa gran parte del lavoro del laboratorio di Wuhan con i coronavirus dei pipistrelli”.

Nel 2017, l’agenzia di Fauci ha ripreso a finanziare una controversa sovvenzione per modificare geneticamente i coronavirus di pipistrello a Wuhan, in Cina, senza l’approvazione di un ente di controllo del governo, secondo il Daily Caller. Per contesto, nel 2014, l’amministrazione Obama ha sospeso temporaneamente i finanziamenti federali per la ricerca sul guadagno di funzione sui coronavirus dei pipistrelli. Quattro mesi prima di tale decisione, il NIH ha effettivamente trasferito questa ricerca al Wuhan Institute of Virology (WIV) tramite una sovvenzione al gruppo non profit EcoHealth Alliance, guidato da Peter Daszak.

La prima rata di $ 666.442 del NIH della sovvenzione di $ 3,7 milioni di EcoHealth è stata pagata nel giugno 2014, con pagamenti annuali simili fino a maggio 2019 nell’ambito del progetto “Understanding The Risk Of Bat Coronavirus Emergence”.

In particolare, il WIV “aveva apertamente partecipato alla ricerca sul guadagno di funzione in collaborazione con università e istituzioni statunitensi” per anni sotto la guida della dottoressa Shi “Batwoman” Zhengli, secondo Josh Rogin del Washington Post.

Quindi ora abbiamo un documento del 2015 dell’esercito cinese che descrive l’uso di COVID come arma biologica – quattro anni prima che scoppi la pandemia COVID-19 a pochi chilometri da un laboratorio cinese che lavora per rendere il pipistrello COVID più trasmissibile agli esseri umani, e tu saresti un teorico della cospirazione che spaccia “fake news” se pensi che il tutto potrebbe essere correlato.

E per coloro che dicono che “COVID-19 non può essere prodotto dall’uomo perché un virus creato in laboratorio avrebbe segni rivelatori di manipolazione” – au contraire. Come ha notato Nicholas Wade tre giorni fa nel Bulletin of the Atomic Scientists, “metodi più recenti, chiamati approcci “no-see-um” o “senza soluzione di continuità”, non lasciano segni distintivi. Nemmeno altri metodi per manipolare virus come il passaggio seriale, il trasferimento ripetuto di virus da una coltura di cellule a un’altra.

È come se la risposta dolorosamente ovvia fosse proprio di fronte a noi, avvolta dalla propaganda di politici, big tech e agenzie di stampa che trattano con favore la Cina. Fortunatamente, ciò che era tabù fino a un anno fa sarà presto esposto al mondo intero, grazie al The Bulletin Of Atomic Scientists che all’inizio di questa settimana ha osato aprire il “vaso di Pandora” del virus Wuhan …

Fonte

horseshoe-bat-flying-1_3

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La Disney indottrina i suoi dipendenti con la “teoria critica della razza”

Secondo i manuali di formazione dei dipendenti appena trapelati, la Walt Disney Company sta cercando di inculcare la “teoria critica della razza” (TCR) ai suoi dipendenti, comprese lezioni sulla razza e sui privilegi dei bianchi, e su come l’America sia stata “fondata sul razzismo sistemico”.

Secondo la raccolta di documenti trapelati da un informatore, il programma di “diversità e inclusione” della Disney chiamato “Reimagine Tomorrow” è diventato “profondamente politicizzato facendo si che la societa’ si schieri in un inesistente conflitto razziale”, secondo city-journal.org.

Il fulcro del programma razziale della Disney è una serie di moduli di formazione sull'”antirazzismo”. In uno, chiamato “Allyship for Race Consciousness”, l’azienda dice ai dipendenti che devono “assumersi la responsabilità di educare [se stessi] sul razzismo strutturale anti-nero” e che non dovrebbero “fare affidamento sui [loro] colleghi neri per istruirli.], “Perché è” emotivamente faticoso “. Gli Stati Uniti, afferma il documento, hanno una “lunga storia di razzismo sistemico e transfobia” e i dipendenti bianchi, in particolare, devono “lavorare attraverso i sentimenti di colpa e vergogna per capire cosa c’è che non va. ”

https://twitter.com/realchrisrufo/status/1390829377064083458?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1390829377064083458%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.zerohedge.com%2Fpolitical%2Fdisney-caught-indoctrinating-employees-critical-race-theory-white-privilege-checklist

In un altro modulo, chiamato “Cosa posso fare contro il razzismo?”, Disney dice ai dipendenti che dovrebbero rifiutare “l’uguaglianza”, con un focus sulla “parità di trattamento e accesso alle opportunità”, e invece lottare per l ‘”equità”, con un focus sulla “parità di risultati”. La formazione comprende anche una serie di lezioni su “pregiudizi impliciti”, “microaggressioni” e il “diventare un antirazzista”. L’azienda dice ai dipendenti che devono “riflettere” sull ‘”infrastruttura razzista” americana e “pensare attentamente se la vostra ricchezza, reddito, trattamento da parte del sistema di giustizia penale, occupazione, accesso agli alloggi, assistenza sanitaria, potere politico e istruzione potrebbe essere diverso se fossero di una razza diversa. ” -city-journal.org

Per attuare questo programma di formazione radicale, la Disney ha sponsorizzato la creazione di: “Sfida per l’equità razziale e la giustizia sociale dei 21 giorni” in collaborazione con la YWCA. Inizia con informazioni sul “razzismo sistemico” e richiede che i partecipanti accettino di essere “tutti cresciuti in una società che eleva la cultura bianca rispetto alle altre”.

La lezione passa quindi al “privilegio bianco”, in cui ai dipendenti viene chiesto di compilare una “checklist” sul privilegio bianco con opzioni che includono “Sono bianco”, “Sono eterosessuale”, “Sono un uomo”, “Mi identifico ancora con il genere in cui sono nato”,”non sono mai stato violentato”,”non faccio affidamento sui trasporti pubblici” e “non sono mai stato definito un terrorista”.

https://twitter.com/realchrisrufo/status/1390830101080666117?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1390830101080666117%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.zerohedge.com%2Fpolitical%2Fdisney-caught-indoctrinating-employees-critical-race-theory-white-privilege-checklist

I partecipanti quindi imparano a conoscere la “fragilità bianca” e devono completare un esercizio chiamato “Come capire se sei vittima di fragilita’ bianca”.

Ai dipendenti bianchi viene insegnato a interpretare le proprie convinzioni come “Sono una brava persona, non posso essere razzista” e “Mi è stato insegnato a trattare tutti allo stesso modo” come prova del proprio razzismo interno e della fragilità bianca .

https://twitter.com/realchrisrufo/status/1390829377064083458?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1390829377064083458%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.zerohedge.com%2Fpolitical%2Fdisney-caught-indoctrinating-employees-critical-race-theory-white-privilege-checklist

Alla fine della sfida dei 21 giorni, ai partecipanti viene detto che devono migrare dalla “cultura dominante bianca” a “qualcosa di diverso” – e che la “competizione” e la “accumulazione di potere” provengono dalla leadership prevalentemente bianca. Inoltre, “individualismo”, “tempestività” e “completezza” sono valori “dominanti dei bianchi” che “perpetuano la cultura della supremazia bianca” e dovrebbero essere rifiutati.

Hai capito? Il semplice fatto di essere puntuali perpetua la “cultura della supremazia bianca”.

Nello stesso compendio, Disney consiglia inoltre ai dipendenti di leggere una serie di guide pratiche, tra cui “75 cose che i bianchi possono fare per la giustizia razziale” e “I tuoi figli non sono troppo giovani per parlare di razza”. Il primo articolo suggerisce che i dipendenti bianchi dovrebbero smettere di “sostenere economicamente la polizia”, ​​”partecipare alle riparazioni”, “decolonizzare la loro libreria”, “non gentrificare i quartieri”, “trovare e partecipare a uno “spazio bianco locale” e “donare a opere contro la supremazia bianca come la sezione locale di Black Lives Matter “. Il secondo articolo incoraggia i genitori a impegnarsi a “aumentare la consapevolezza della razza nei bambini” e sostiene che “anche i bambini discriminano” nei confronti dei membri di altre razze. Un grafico afferma che i bambini mostrano i primi segni di razzismo all’età di tre mesi e che i bambini bianchi diventano “fortemente discriminantori contro i neri” all’età di quattro anni.

Infine, come parte di un’iniziativa denominata “priorità sponsorizzata dal CEO”, Disney ha lanciato “gruppi di affinità” razzialmente separati per i dipendenti di minoranza, con l’obiettivo di ottenere “intuizioni culturalmente autentiche”. Nel lancio originale, il gruppo di affinità latino era chiamato “Hola”, il gruppo di affinità asiatico era chiamato “Compass” e il gruppo di affinità nero era chiamato “Wakanda”. I gruppi di affinità razziali, chiamati anche Business Employee Resource Group (BERG), sono tecnicamente aperti a tutti i dipendenti ma in pratica sono diventati quasi interamente segregati per razza, con l’eccezione occasionale per gli “esecutivi” bianchi che partecipano per conto della leadership aziendale. -city-journal.org

Un dipendente ha detto a Christopher F Rufo del City Journal che l’ambiente politico in azienda si è intensificato negli ultimi mesi e che ci sono “promemoria quasi quotidiani, pannelli e seminari incentrati sull’antirazzismo”.

L’azienda è “completamente ideologicamente unilaterale” e scoraggia attivamente i dipendenti cristiani e conservatori dall’esprimere le proprie opinioni.

“Ho partecipato a diverse [sessioni di formazione] all’inizio solo per vedere quale sarebbe la caratura della discussione e per valutare se sarei stato in grado di sollevare le mie obiezioni in modo sicuro – sicuro per la mia carriera. Ho ricevuto continuamente una risposta negativa, ha detto il dipendente. ” Tutti liberi aperti e compassionevoli fintanto che non si va a discutere veramente di cose concrete.

Fonte

woke-disney

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La maledizione della “The Bad Boy Records”: Perche’ cosi’ tanti artisti scritturati da Diddy intraprendono un percorso religioso?

Perché così tanti artisti che hanno firmato per la Bad Boy Records hanno lasciato tutto per dedicare la loro vita alla religione? Alcuni dicono che Diddy li ha fatti attraversare alcune esperienze traumatiche.

Se eri in giro durante i giorni in cui Diddy si chiamava Puff Daddy, probabilmente ricorderai quanto era famoso. Infatti, durante la seconda metà degli anni ’90, la Bad Boy Records ha dominato l’industria musicale con un flusso costante di successi che hanno preso d’assalto le discoteche e le stazioni radio. E, con video stravaganti che mostravano molte esplosioni e abiti luccicanti, i pupilli di Diddy hanno dominato anche le trasmissioni televisive.

Mase e Diddy in Mo ’Money Mo’ Problems.

Tuttavia, dietro la facciata colorata, stavano accadendo alcuni affari loschi e circolavano voci sul trattamento degli artisti da parte di Diddy. Con il passare degli anni, un numero ridicolo di artisti di Bad Boy sono finiti al verde, morti in giovane età o in prigione per molto tempo. Inoltre, un gran numero di artisti che hanno lavorato con Diddy ha lasciato l’industria e ha dedicato la propria vita alla religione. Cosa è successo? A cosa hanno assistito?

Questi eventi bizzarri hanno portato alcuni a parlare della “maledizione di Bad Boy”. Ecco uno sguardo al bizzarro destino di alcuni artisti della Bad Boy Records.

CRAIG MACK

Craig Mack nel 1994

Craig Mack è stato il primo artista a firmare con Bad Boy Records. Il suo singolo del 1994 Flava In Ya Ear è diventato il primo disco di successo dell’etichetta che ha contribuito a gettare le basi per gli anni a venire.

Mentre la carriera di Mack sembrava essere in costante ascesa, è in realta’ precipitata rapidamente. Qualcuno potrebbe addirittura dire che la sua carriera era maledetta sin dall’inizio.

Il motivo principale: Diddy ha scoperto The Notorious B.I.G. (che sarebbe diventato uno dei più grandi rapper di tutti i tempi) e ha messo da parte Craig Mack.

A peggiorare le cose, l’aspetto fisico di Craig Mack era un problema: era costantemente oggetto di battute nei media hip-hop, e questo lo ha perseguitato per tutta la sua vita.

Inoltre, Mack era riluttante ad abbracciare la visione del rap radio-friendly di Diddy. Di conseguenza, il suo primo album Funk Da World conteneva diverse tracce decisamente non commerciali come When God Comes, una traccia che fa riflettere e che rimprovera i modi peccaminosi della sua generazione. Ecco una parte del secondo verso:

I watched the earth’s cheese line get longer,
I watch allegiance to Satan’s army gettin’stronger
I watched drugs and guns take control
I even watched how the devil take the Black woman’s soul
They ain’t got respect no more
When your a*s on the camera you ain’t nothing but a wh*re
Ladies you need to help out your man
Instead of frontin’ at the club with a drink in your hand
The Black family is now pre-history
And we don’t need psychic healing from Dionne Warwick
We all need to be down on our knees beggin’ please
Lord help us shake this disease
And MC’s don’t take these rhymes for a joke
Craig Mack pen is mightier than the sword you stroke
So take heed to the words that I send
‘Cause on Judgement Day every man must attend

Dopo aver trascorso alcuni anni negli scantinati della Bad Boy Records, Craig Mack si è finalmente separato dall’etichetta nel 1997. Dopo alcuni tentativi falliti di tornare nell’industria, Mack è scomparso definitivamente dal mondo del rap.

Nel 2012, Craig Mack è riemerso in un video pubblicato dal Ministero Overcomer – Una comunità cristiana isolata nella Carolina del Sud che è stata descritta come una “setta” da ex membri. Ecco un video di Craig Mack al Ministero.

Mentre la fede di Craig Mack sembra essere sincera, il leader del ministero, il fratello R G Stair, è stato arrestato con diverse accuse, tra cui quella di aver toccato ragazzine (questo video è una prova schiacciante).

Negli anni successivi, la salute di Craig Mack è peggiorata radicalmente e talvolta è stato visto andare in giro con un bastone.

Un Craig Mack malaticcio in una delle sue ultime interviste in cui ha parlato dei suoi problemi con l’industria musicale (alcuni credono che stesse parlando di Diddy).

Nel 2018, Craig Mack è morto all’età di 47 anni a causa di un arresto cardiaco nella Carolina del Sud.

MASE

Mase all’apice della sua carriera rap.

Dal 1996 al 1999, Mase ha dominato le classifiche e il suo primo album Harlem World ha ottenuto il quadruplo disco di platino. A seguito di questo enorme successo, Mase ha scioccato il mondo hip-hop annunciando il suo ritiro per diventare pastore.

Il 20 aprile 1999, durante un’intervista con Funkmaster Flex alla stazione radio di New York Hot 97, Mase annunciò il suo ritiro dalla musica per perseguire una “chiamata da Dio”. Ha affermato che stava “guidando persone, amici, bambini e altri lungo un sentiero per l’inferno”, affermando che se n’è andato per trovare Dio nel suo cuore e seguirlo. Ha detto che era tempo per lui di servire Dio nel “suo” modo, dicendo che il rap non era reale, e che voleva affrontare la realtà ed era diventato insoddisfatto di quello che aveva fatto, non importa quanti soldi gli avesse fatto.

  • Wikipedia, Mase

Il pastore Mason Betha predica nel suo ministero.

A quel tempo, il ritiro di Mase ha sollevato molte domande. Cosa lo ha spinto a lasciare l’industria musicale?

La speculazione sull’improvvisa partenza di Mase da Bad Boy ha suscitato una tempesta di polemiche. “Come e’ possibile che un rapper di 19 anni di nome Mase decida un giorno di svegliarsi e dire: ‘Sai una cosa, voglio uscire da questa merda ed essere un patore?'” Ha detto un ex discepolo di Combs al Voce.

Nel 1999, Mase, il cui vero nome è Mason Betha, lasciò Bad Boy Entertainment e annunciò la formazione di S.A.N.E. Ministries (l’acronimo sta per Saving A Nation Endangered). Ora si fa chiamare ministro Mase “dopo una visione emozionante da parte di Dio”. In effetti, al culmine della sua popolarità, grazie al successo del suo album Harlem World, Mase avrebbe detto a un intervistatore radiofonico: “Tupac [che è stato ucciso a Las Vegas nel 1996] ha sentito la chiamata e non ha tenuto conto dell’avvertimento. Biggie l’ha sentito; lui non l’ha tenuto in considerazione. Non sono uno stupido. “

Alcuni hanno ancora dubbi sul motivo per cui Mase se ne è andato. “Puffy non lascia che le persone abbandonino il loro contratto così facilmente”, afferma un insider di Bad Boy. “Ha avuto Mase sotto contratto per molto tempo. Lasci che qualcuno entri nel tuo ufficio e dica: “Non voglio più essere sotto contratto”, e dici solo: “Va bene, nessun problema”? Penso che Mase avesse qualcosa su di lui, un piccolo segreto che Puffy non voleva rivelare, e lo ha usato come merce di scambio per uscire da quel contratto discografico. “

Fondare S.A.N.E. potrebbe aver salvato la vita di Mase. “Se qualcuno vuole farti qualcosa, ci penserà due volte”, afferma l’insider. “Quando sei con il Signore, ci pensano due volte prima di farti cose. “

  • Village Voice, The “Bad Boy Curse”

Quale “piccolo segreto” aveva Mase su Puffy?

SHYNE

Shyne dopo aver firmato con Bad Boy Records.

Nel 1998, diverse etichette discografiche stavano cercando di ingaggiare il rapper Shyne. Diddy era uno di loro e lo inseguì in modo aggressivo. Il risultato: ha offerto al rapper milioni di dollari, tre auto a sua scelta e due case solo per la firma.

Dopo essere entrato a far parte della Bad Boy Records, le persone vicine a Shyne hanno visto un cambiamento nel suo comportamento. James Barnes, un amico di Shyne ricorda la trasformazione:

“Mi sono detto, ‘Dannazione! È triste. Questo è ciò che accade ai giovani. E` come un bambino in un negozio di caramelle. ‘”Barnes pensava che Barrow (Shyne) fosse caduto vittima della maledizione di Bad Boys. Ha notato che usciva con una compagnia diversa. “Le persone che ho visto intorno a lui non erano lealisti di Shyne. Sembrava semplicemente evolversi in questo mostro. “

  • Ibid.

Poco dopo aver firmato con Bad Boy, uno degli amici intimi di Shyne è morto in un incidente. La reazione di Shyne è stata bizzarra.

Poco dopo aver firmato con Bad Boy, Barrow (Shyne) è stato coinvolto in un tragico incidente automobilistico che ha ucciso uno dei suoi amici d’infanzia. Secondo la storia, Barrow, due dei suoi amici più cari e un cugino, stavano tornando a casa in macchina a Brooklyn dopo una festa in una discoteca a Manhattan. Erano tutti ubriachi. La loro Mercedes-Benz si è schiantata, ferendo mortalmente uno degli adolescenti. “Fondamentalmente Shyne è uscito dall’incidente solo con dei graffi”, ricorda Barnes. Ho sentito come si e’ comportato al funerale; stava solo ridendo e parlando. “C’era questa storia terribile per strada su come sembrava così indifferente.”

  • Ibid.

La maledizione di Bad Boys non si e’ fermata qui. Poco prima dell’uscita del suo primo album, Shyne, Diddy e la sua allora fidanzata Jennifer Lopez furono coinvolti in una sparatoria in un club di Manhattan che provocò il ferimento di tre persone. Shyne è stato successivamente condannato per tentato omicidio, aggressione ed è stato condannato a dieci anni di prigione. Diddy è stato assolto (Shyne in seguito avrebbe insinuato che Diddy lo avesse denunciato per evitare la prigione).

Mentre era in carcere, Shyne iniziò a studiare l’ebraismo con i rabbini e cambiò legalmente il suo nome in Moses Michael Levi Barrow. Nel 2009, Shyne è stato rilasciato dalla prigione ed è stato deportato nel suo nativo Belize. Si è formalmente convertito al giudaismo ortodosso a Gerusalemme nel 2010.

Shyne dopo la sua conversione al giudaismo.

Da allora, Shyne è rimasto per lo più lontano dall’industria musicale. Nel 2020 è stato eletto alla Camera dei rappresentanti del Belize.

LOON

Loon in un servizio fotografico dopo aver firmato con Bad Boy Records.

Loon ha pubblicato il suo primo album con la Bad Boy Records nel 2003. Un anno dopo, ha lasciato l’etichetta e ha fondato la sua compagnia, Boss Up Entertainment.

Nel 2008, dopo un viaggio ad Abu Dhabi, Loon si è convertito all’Islam.

Nato Chauncey Lamont Hawkins, ha ufficialmente cambiato il suo nome in Amir Junaid Muhadith dopo aver viaggiato alla Mecca, in Arabia Saudita, il luogo più sacro dell’Islam, per eseguire l’Umrah. Dopo essersi convertito all’Islam, ha successivamente concluso la sua carriera musicale e in seguito si sarebbe trasferito in Egitto dove ha vissuto fino al 2011.

  • Wikipedia, Loon

Loon dopo la sua conversione all’Islam.

Nonostante abbia tentato di cambiare la sua vita, Loon è finito in prigione. Alcuni sostengono che fosse innocente.

Il 22 novembre 2011, Hawkins è stato arrestato durante un viaggio a Bruxelles. È stato estradato negli Stati Uniti nel maggio 2012 e condannato a 14 anni di reclusione nel luglio 2013 per cospirazione con l’intento di trafficare uno o più chilogrammi di eroina. Molti rapporti hanno sostenuto e confermato la sua innocenza.

A causa del COVID-19, Hawkins ha ottenuto il rilascio anticipato il 29 luglio 2020.

  • Ibid.

VOCI SU DIDDY
Tutti gli artisti sopra menzionati hanno un punto in comune: sono stati scritturati da Diddy. E quasi tutti finirono per odiarlo.

Ma qual è il motivo? In primo luogo, quasi tutti gli artisti che hanno firmato con Diddy hanno finito per lamentarsi di aver firmato un “contratto schiavista”. Nonostante il loro successo commerciale, diversi artisti di Bad Boy sono finiti poveri.

Sfruttamento finanziario a parte, ci sono alcune voci strane ma persistenti su Diddy. La principale: “flirta” in modo aggressivo con artisti maschi. Negli ultimi anni, rapper famosi come 50 Cent e Xzibit hanno condiviso alcune storie sulle tendenze di Diddy. C’è anche questo bizzarro video in cui Diddy parla della volta in cui un Usher di 10 anni è andato a vivere a casa sua per un anno.

Nel 2017, durante lo spettacolo Drinking Champs, un Diddy ubriaco sembrava provarci con il rapper Fabolous. Gli ha persino cantato “buon compleanno” in un modo simile a Marilyn Monroe mentre gli chiedeva quando potevano “festeggiare”.

Il linguaggio del corpo di Fabolous sta dicendo: un uomo ricco e potente con connessioni ci sta provando, ma non può farci nulla perché potrebbe potenzialmente distruggerlo.

Ed è qui che le storie su Puffy diventano inquietanti. Non si tratta del fatto che sia probabilmente gay o bisessuale – non sarebbe certamente il primo nell’industria musicale. Riguarda il modo in cui usa questo fatto per affermare potere e dominio sulle persone.

In un video scioccante pubblicato su Instagram nel 2020, il cantante R&B Jaguar Wright ha affermato che Diddy ha costretto artisti maschi a compiere atti sessuali su di lui “per potere”.

Wright ha detto di aver assunto un avvocato dello spettacolo intorno al 2003 che aveva appena lasciato Bad Boy, tralasciando il nome dell’avvocato per paura di ritorsioni. L’avvocato si è confidato con Wright e ha condiviso una storia inquietante sul suo tempo all’etichetta.

Wright ha detto che Diddy ha avuto un incontro con il cantante e attore di New Jack City, Christopher Williams, riguardo alla possibilità di firmare un contratto. L’avvocato doveva ottenere l’approvazione per alcuni documenti e andò nell’ufficio di Diddy.

“La porta non era chiusa a chiave, quindi non ci ha pensato due volte prima di entrare”, ha detto Wright. “Quando è entrata, ha visto Christopher Williams mentre faceva un pompino a Diddy.”

E` stato di certo uno spettacolo sorprendente, ma non infastidì tanto l’avvocato quanto la imbarazzò. Ha fatto finta di nulla fino a quando Diddy non ha sollevato l’argomento il giorno successivo. Era presumibilmente aggressivo, chiedendole se intendeva dirlo a qualcuno.

Quando lei gli ha cortesemente chiesto perché non avesse chiuso a chiave la porta, lui avrebbe risposto “Faccio quel cazzo che mi pare a casa mia”.

“È potere, vedi”, avrebbe detto Diddy all’avvocato. “Se posso farmi succhiare il cazzo da un uomo, posso far fare qualsiasi cosa per soldi.”

  • – HNHH.com, Jaguar Wright Claims Diddy Forced Male Artist To Perform

Dopo l’uscita di questo video, l’ex guardia del corpo di Diddy Gene Deal ha confermato questa storia in un video. Ha dichiarato:

“Lo so per certo perché ero proprio lì.”

In un altro video, Deal ha ammesso che le cose che ha visto mentre lavorava per Diddy lo hanno incitato a iniziare a pregare e / o citare le Scritture. Egli ha detto:

“Ho visto cose diaboliche”

Stranamente, la parola “diavolo” continua a comparire quando si parla di Diddy. Ecco la copertina di un libro scritto dall’ex artista dei Bad Boy Mark Curry.

Il libro di Mark Curry su Puffy intitolato Dancing With the Devil.

Forse è per questo che, dopo aver “ballato con il diavolo”, tanti ex artisti sono corsi alla religione.

CONCLUDENDO
Un numero ridicolo di artisti che hanno firmato con la Bad Boy Records sono finiti al verde, distrutti e traumatizzati. Alcuni sembrano essere stati incastrati dalla legge. Altri sono morti prematuramente. E altri sembrano aver assistito a qualcosa di indicibile. È per questo che così tanti artisti si sono rivolti alla religione? Non solo gli artisti sopra menzionati sono diventati religiosi, ma hanno anche lasciato tutto per dedicare le loro vite alla religione. Come se stessero cercando di sfuggire a qualcosa.

È come se avessero visto cose così empie da sentire il bisogno di rivolgersi a Dio per recuperare un po ‘di sanità mentale. Anche la guardia del corpo di Diddy afferma di essersi rivolto alla Bibbia perché ha visto un po ‘ troppa “merda diabolica”.

Nonostante tutte queste accuse, Bad Boy Records è ancora attiva con artisti come French Montana, Janelle Monae e Machine Gun Kelly.

Soffriranno della maledizione di Bad Boy?

Guardati le spalle, MGK

Fonte

arap

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Per promuovere l’equalita’ la California propone una legge per vietare le classi di matematica avanzata

In nome dell’uguaglianza, il Dipartimento dell’Istruzione della California cerca di ostacolare i bambini più brillanti

Un mio amico mi ha inviato per e-mail un articolo che spinge a chiedermi: “ma veramente?”

Si prega di considerare l’articolo  In the Name of Equity, California Will Discourage Students Who Are Gifted at Math

Mi piace verificare le cose da solo e puoi farlo anche leggendo il California Department of Education Mathematics Framework

Nel suo quadro, il Dipartimento dell’Istruzione cerca “un’educazione matematica culturalmente reattiva”.

Sono necessari sforzi attivi nell’insegnamento della matematica per contrastare le forze culturali che hanno portato e continuano a perpetuare le attuali iniquità. I percorsi di matematica devono aprire la matematica a tutti gli studenti, eliminando ogni tipo di limitazioni. [cioè no lezioni avanzate].

Nell’implementazione di questo framework e degli standard, gli insegnanti devono essere consapevoli di altre considerazioni che sono una priorità assoluta per il sistema educativo della California, inclusi i principi e i concetti ambientali (EP & Cs) che consentono agli studenti di esaminare questioni di giustizia ambientale e sociale.


L’evoluzione della matematica in contesti educativi ha provocato drammatiche disuguaglianze per studenti di colore, ragazze e studenti provenienti da famiglie a basso reddito.

Gli insegnanti sono incoraggiati ad allineare l’istruzione con i risultati degli standard ELD della California, che affermano che gli studenti linguisticamente e culturalmente diversi ricevono un’istruzione che valorizza le loro culture di origine.

Non ho esaminato tutti i capitoli. Ma ho scoperto queste gemme.

L’ineguaglianza nei risultati ottenuti in matematica in California può essere annullata attraverso un approccio coordinato nei gradi 6-12.

Gli studenti delle scuole medie ricevono una istruzione migliore nelle classi eterogenee.

Spingere gli studenti ad imparare il calcolo al dodicesimo anno è di per sé fuorviante.

Per incoraggiare classi di matematica veramente eque e coinvolgenti, dobbiamo ampliare le percezioni della matematica oltre i metodi e le risposte in modo che gli studenti arrivino a vedere la matematica come una materia connessa e multidimensionale che riguarda la creazione di senso e il ragionamento, a cui possono contribuire e appartenere.

Se la California adotta questo framework, che è attualmente in fase di revisione pubblica, lo stato finirà per sabotare i suoi studenti più brillanti. Il governo dovrebbe consentire ai ragazzi di rinunciare alla matematica se non è per loro. Non lasciare che la falsa idea che non esistano studenti dotati metta fine alla matematica avanzata “.

Invece, e in nome dell ‘”equità”, il framework proposto mira a mantenere tutti coloro che apprendono allo stesso livello il più a lungo possibile.

L’intenzione è chiara. Il California Board of Education intende sabotare i migliori e i più brillanti, sperando di rendere tutti uguali.

Il pubblico non supporta queste politiche. In effetti, è proprio questo tipo di discorso che ha quasi fatto rieleggere Trump.

Biden dovrebbe schierarsi contro queste sciocchezze, ma non lo farà. È legato ai sindacati degli insegnanti e ai consigli di istruzione.

Ti va di lamentarti? Se è così, il Dipartimento dell’Istruzione della California mette a disposizioni questi contatti.

Numero di telefono e indirizzo
Telefono: 916-319-0598

Commissione di qualità didattica
1430 N Street, stanza 3207
Sacramento, CA 95814
Fax: 916-319-0172

Domande e risposte sulla giustizia sociale e matematica
D: Chi è l’arbitro della giustizia ambientale, matematica e sociale?

A: Il Dipartimento dell’Istruzione della California . Hanno intenzione di ammutolire i bambini dotati, non importa ciò che credono i loro genitori o quanto siano vigorose le obiezioni.

Se desideri protestare contro queste assurde politiche, telefona o scrivi al consiglio di amministrazione come postato sopra.

Meglio ancora, vattene dalla California.

Fonte

https___images.saymedia-content.com_.image_mtgwnzg0mjaxmjqxndcwmzey_math-is-gender-stereotypical

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Roger Daltrey: La generazione “woke” sta creando un mondo miserabile

“È terrificante.”

La leggenda degli Who, Roger Daltrey, dice che la generazione “woke” sta creando un mondo miserabile che sta soffocando il tipo di libertà creativa di cui godeva negli anni ’60.

L’iconico frontman ha parlato durante una recente apparizione sul podcast Apple Music 1 di Zane Lowe.

“Non so dove ci condurra’ tutto questo, e’ così assurdo ora con l’intelligenza artificiale, tutti i trucchi che può fare e la generazione woke”, ha detto Daltrey.

“È terrificante, il mondo miserabile che creeranno per se stessi. Voglio dire, chiunque abbia vissuto una vita e vede quello che stanno facendo, sa che stanno andando nella direzione sbagliata “, ha aggiunto.

Il cantante ha notato come sia stato fortunato ad aver vissuto un’epoca in cui la libertà di parola era incoraggiata, non messa a tacere.

Daltrey ha anche criticato l’impatto negativo che i social media hanno avuto sul mondo, dicendo che hanno oscurato la verità.

“Diventa sempre più difficile diffondere la verità. È quasi come se ora dovessimo fare un passo indietro e smantellare tutti i social. Tornare alla carta stampata, al passaparola e ricominciare a leggere i libri “, ha detto.

Anche se i commenti di Daltrey non sono nulla di che, qualsiasi celebrità che parli contro la folla che sta cannibalizzato la cultura è qualcosa da applaudire.

Ancora una volta, questo tende ad accadere solo con le celebrità più anziane che hanno già superato il loro picco di fama e sono entrate nello status di icona. Sono oltre la cancellazione.

Per qualsiasi celebrità emergente, o anche per chi è al top del proprio gioco, mettere in discussione “la generazione woke” è un suicidio professionale.

Il che rende ancora più ridicolo gli identitari, in particolare il movimento LGBT, continuare a sostenere che stanno “combattendo l’oppressione ” quando i loro mantra sono riecheggiati da ogni istituzione culturale, media ed entità aziendale in occidente, mentre chiunque tenti di dissentire viene rapidamente cancellato.

Fonte

050521daltrey1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €