Illuminati: I Beatles

Nel suo libro, Il Comitato dei 300, l’ex agente dell’MI6, John Coleman, rivelò, al grande pubblico, che i Beatles erano una psy-op gestita dal Tavistock Institute per le relazioni umane.

I Beatles vennero creati per accellerare i piani verso la creazione di una popolazione schiavizzata e corrotta stile Brave New World. Questa parte dell’agenda subì una consistente spinta in avanti negli anni ’60, con i gruppi rock che servirono sostanzialmente da agitatori sociali.

Vennero promossi l’amore libero, la droga e la musica rock. Per sostituire il cristianesimo, gli Illuminati introdussero il movimento New Age: ovvero delle dottrine spirituali che non richiedono il rispetto di alcuna legge morale (Vedi questa intervista a John Coleman.)

I Beatles vennero presentati come un gruppo “contro il sistema”, ma, nonostante ciò, ricevettero una copertura mediatica pressochè infinita. Nel 1965, divennero membri del MBEs (Most Excellent Order of the British Empire).

RIFERIMENTI OCCULTI

I riferimenti occulti nelle opere dei Beatles dimostrano come in realtà fossero dei burattini in mano agli illuminati.

In una foto promozionale per l’album “Yellow Submarine” John Lennon mostra le corna del diavolo. Paul McCartneyinvece un 666/occhio di Horus.

La copertina dell’album “With The Beatles” mostra invece metà dei loro volti coperti dall’ombra. Ovvero l’occhio che tutto vede diventato epidemico nell’industria musicale odierna. Il nero / bianco rappresenta la dualità e la dottrina massonica del bilanciare il bene con il male.

Nel 1988 venne pubblicata una compilation dei Beatles intitolata “Past Masters”. “Past Master” è un termine massonico usato per descrivere il vecchio Maestro Venerabile di una Loggia massonica. L’album contiene esattamente 33 canzoni!

Nel film, ‘The Magical Mystery Tour’, i Beatles utilizzano una bacchetta magica per lanciare incantesimi sugli ignari membri del pubblico. Le bacchette magiche vengono costruite da alberi sacri (da qui Holly-Wood) e sono lo strumento utilizzato dal mago occulto per mettere il suo pubblico (la popolazione) in uno stato di trance. Il film mostra anche diverse strette di mano massoniche.

Anche le canzoni presentano testi occulti. La canzone ‘Lucy in the Sky with Diamonds’ si riferisce a Lucifero nel cielo con i “diamanti” (ovvero le “stelle”, la stella di Sirio rappresenta Lucifero)

Il brano ‘Across The Universe’ parla della possessione demoniaca. John Lennon canta ‘gai guru deva’ (salve a tutti i deva). In Teosofia, un deva è un’entità spirituale,  che, da dietro le quinte dirige il comportamento umano. Gli adepti alla religione luciferina credono di essere posseduti da queste entità quando violentano, torturano e uccidono vittime innocenti.

Quattro giovani uomini della classe operaia non avrebbero mai potuto scrivere canzoni del genere! I Beatles erano in origine una cover band rock’n’roll che suonava nel quartiere a luci rosse di Berlino.

IL COPIONE

Il comportamento/attitudine dei Beatles veniva scritto a tavolino da handlers che erano a conoscenza dell’agenda dell’elite.

Per quanto riguarda, ad esempio, la droga, tale punto dell’agenda venne “spinto” nella famigerata intervista di Paul McCartney alla BBC, nel 1966, quando ammise di aver assunto acidi per 4 volte.

L’intervista servì a creare polemiche, che di fatto, incoraggiarono i giovani a provare l’LSD. Se la BBC fosse stata davvero contro l’uso delle droghe, non avrebbe trasmesso l’intervista davanti a milioni di ascoltatori.

Una volta che ci rendiamo conto che uno degli scopi dei Beatles fosse quello di stimolare il pensiero anti cristiano tra i giovani, le loro provocazioni ci appaiono leggermente costruite.

Nel 1963 Paul disse, “Il cristianesimo non è adatto alla vita che faccio.” Nel 1966 John fu anche più “coraggioso”, dicendo al Newsweek, “il cristianesimo affonderà scomparendo gradualmente. Questo è indiscutibile. Sono sicuro di essere dalla parte della ragione e un giorno ciò sarà dimostrato”.

Negli anni ’60, le grandi case discografiche avevano il controllo totale sugli artisti. Sarebbe stato possibile, per i Beatles, sviluppare il loro sentimento anti cristiano se la casa discografica, ovvero la EMI, non fosse stata in pieno accordo con tale ideologia?

I loro servizi fotografici vennero chiaramente progettati da handler Illuminati.

Un esempio scioccante è la copertina alternativa di  ‘Yesterday / Today’ album che ritrae i Beatles coperti da parti di corpo di bambini morti. Un colpo basso alla questione sull’aborto, ovvero il risultato inevitabile dell’”amore libero” che i Beatles (e gli Illuminati) promuovevano.

La copertina dell’album Sgt. Pepper mostra gli ‘eroi’ dei Beatles. Vediamo una serie di tirapiedi degli Illuminati: Aldous Huxley, Karl Marx, Aleister Crowley, Mahatma Ghandi, HG Wells e George Bernard Shaw tra gli altri.

CONCLUSIONE

Il giornalista David Noebel ha ben riassunto questo pensiero nel 1982, quando analizzò l’impatto che John Lennon ebbe sulla musica.

“L’attuale scena rock ‘n’ roll è un enorme ritratto multimediale, di un mondo squallido di immoralità, malattie veneree, anarchia, nichilismo, cocaina, eroina, morte, satanismo, perversione e orge”.

In vero stile satanista, i Beatles vendettero al pubblico questa amalgama di sudiciume come “Amore”, un promemoria per ricordarci che il mondo è controllato da una setta satanica, gli Illuminati, che odia Dio, te e me.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 12 maggio 2018, in Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: