Dan Harmon cancella l’account Twitter dopo che e` emerso un filmato compromettente

Il co-creatore di successi televisivi quali Community e Rick e Morty Dan Harmon ha cancellato il suo account Twitter e si e` scusato dopo che un cortometraggio comico in cui stuprava una bambola è emerso online.

Nel 2009, Dan Harmon ha creato un pilot per una serie intitolata Daryl. Descritto come un “nuovo rivoluzionario show sul lato oscuro della terapia”, Daryl era originariamente pensato per essere trasmesso su Showtime, ma è finito sul canale 101 di Harmon. Nell’episodio pilota (che è ancora disponibile sul sito di condivisione video Bitchute ), Harmon si toglie i pantaloni e simula del sesso con un bambino … due volte.

DARYL

Secondo Harmond, il pilot doveva essere una parodia della popolare serie TV Dexter, in cui il protagonista uccide gli assassini per impedire che più persone vengano uccise. Tuttavia, in Daryl, il protagonista … stupra i bambini per prevenire gli omicidi … o qualcosa del genere.

Nel caso in cui tu non voglia guardare il video (che è comprensibile) ecco una rapida sintesi:

Dan Harmon, che svolge il ruolo di terapeuta, prescrive un sacco di sonniferi a un paziente. Quando quel paziente si addormenta, Harmon si insinua nella sua casa, entra nella stanza del bambino e si spoglia nudo.

Poi, Harmond procede a simulare una performance sessuale con il bambino per diversi orribili secondi mentre sentiamo il suono di un bambino che piange.

Nella scena successiva, Harmond convince un altro paziente in terapia che, affinché il suo bambino non diventi un assassino, deve violentarlo. Più tardi vediamo, ancora una volta, che Harmond si spoglia nudo violando una bambola per pochi dolorosi secondi …  Il giorno dopo, il padre ringrazia il terapeuta che risponde:

“Credimi quando dico che è stato un piacere. Sai, è divertente, è la prima volta che riesco a fare ciò che amo senza sentirmi in colpa. Vorrei che ci fosse un modo per conoscere ogni bambino che e` un potenziale assassino a meno che io non lo violenti”.

SGAMATO

Lo show è stato pubblicato su 4Chan in una discussione dal titolo “Dan Harmon Pedo Exposed”. Il video circolò rapidamente sul web e ne seguì il backlash. Poco dopo, Harmon ha cancellato il suo intero account Twitter.

Mentre la polemica cresceva, Harmon si scuso`.

“Nel 2009, ho fatto un ‘pilot’ che si è sforzato di parodiare la serie ‘Dexter’, riuscendo solo a offendere. Mi sono subito reso conto che il contenuto era troppo sgradevole e ho immediatamente interrotto il progetto. Nessuno dovrebbe mai vedere quello che avete visto e per questo, mi scuso sinceramente. “

Adult Swim ha rilasciato una dichiarazione che sembra confermare che Harmon rimarrà impiegato presso la compagnia, anche se non approva il video.

“Ad Adult Swim, cerchiamo e incoraggiamo la libertà creativa e cerchiamo di spingere il talento in molti modi, in particolare nella commedia. Il contenuto offensivo del video di Dan del 2009 che è emerso di recente dimostra scarsa capacità di giudizio e non riflette il tipo di contenuto che cerchiamo. Dan ha riconosciuto il suo errore in quel momento e si è scusato. Capisce che non c’è posto per questo tipo di contenuti qui su Adult Swim. “

All’inizio di quest’anno, Megan Ganz ha accusato Harmon di usare la sua posizione di potere per molestarla sessualmente.

Harmon ha ammesso i suoi errori e si è scusato con la Ganz.

REAZIONE MEDIATICA

Non diversamente dalla reazione ai tweet di James Gunn sull’abuso di minori, la maggior parte delle fonti dei media ha evitato di descrivere i contenuti di Daryl e si` e` concentrata nel denunciare gli attacchi dei “troll dell’alt right” e dei “teorici della cospirazione”. Un articolo su AV News afferma:

“Anche se il video può essere offensivo, nessuno ne è realmente offeso. Si tratta di un’opera di finto oltraggio, generata dalle profondità di Reddit e 4chan e portata avanti nel mainstream da pazzi dell’alt right come Mike Cernovich e Jack Posobiec. E ‘lo stesso flusso di pensiero bilico che ha distrutto James T. Gunn scavando tra i vecchi tweets “

Ancora una volta, assistiamo alla politicizzazione di un problema che non è affatto politico: la normalizzazione della cultura dell’abuso nel mondo dell’intrattenimento. Daryl è ancora un altro sintomo nauseante di un cancro che sta devastando Hollywood da decenni. E il fatto che i mass media si rifiutino di affrontare il problema la dice lunga sullo stato di panico in cui si trova questa cultura fuori controllo

Non si tratta di destra contro sinistra. Questo riguarda il bene contro il male.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 29 luglio 2018, in Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: