Legislatore russo viene querelato dal capo della massoneria per diffamazione

Il capo della Gran Loggia massonica della Russia ha portato in tribunale un parlamentare della federazione, noto per la sua ferma posizione filo-cristiana e anti-gay, a causa di presunti insulti rivolti alla fratellanza.

Nella sua causa il capo dei massoni russi, Andrey Bogdanov, vuole che il deputato Vitaly Milonov (Russia Unita) respinga le affermazioni “false e offensive” sulla Massoneria e paghi anche 1 milione di rubli (circa $ 14,700) come risarcimento per danni morali

Il sito Web di Life.ru ha citato rappresentanti del ricorrente dicendo che Bogdanov ha allegato alla sua causa una conclusione di esperti linguistici indipendenti che avevano concordato sul fatto che le dichiarazioni di Milonov sulla Massoneria potevano essere viste come umiliatorie e offensive.

“Nel marzo 2017, il deputato Milonov ha rilasciato diverse interviste in cui diffondeva informazioni false che danneggiano l’onore, la dignità e la reputazione commerciale di Andrey Bogdanov e della Gran Loggia della Russia”, recita la causa.

Bogdanov vuole che Milonov confuti le sue dichiarazioni sul sito ufficiale del legislatore e anche sulla sua pagina nel social network più popolare della Russia, Vkontakte.

Il ricorrente affermò che persino i titoli di articoli di mass media erano offensivi: “I massoni non sono così carini e pittoreschi come vengono dipinti”, “I massoni reclutano funzionari di basso rango per promuovere i loro interessi” e “Milonov dichiara guerra ai massoni” “.

Negli articoli, Milonov ha accusato la fratellanza massonica di interferire con la politica interna della Russia, minando la democrazia russa e servendo gli interessi degli stati stranieri, che ospitano il quartier generale di tutte le principali organizzazioni massoniche.

L’azione legale di Bogdanov contro Milonov può essere vista come difesa perché a marzo 2017 il legislatore ha proposto di avviare un’indagine su tutte le logge massoniche russe per verificare la loro conformità con la legge russa sugli agenti stranieri, che limita le attività politiche di gruppi stranieri e internazionali.

La prima udienza del tribunale è prevista per il 10 ottobre, riporta Life.ru.

La Grand Masonic Lodge of Russia è stata fondata nel 1995 e lo spin doctor professionista, Andrey Bogdanov è a capo dell’organizzazione dal 2007. Nel 2008, il Gran Maestro Bogdanov, è stato candidato alla presidenza russa ed è arrivato ultimo contro quattro candidati con l’1,3 per cento dei voti.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 8 settembre 2018, in Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: