Il programma “Who is America?” di Sacha Baron Cohen potrebbe avere esposto un circolo pedofilo elitario

Nell’ultima serie tv di Sacha Baron Cohen, Who Is America ?, il personaggio comico e provocatore ha spinto gli ex membri del Congresso repubblicani a sponsorizzare iniziative come il porto d’armi negli asili nidi e si e` fatto autografare un kit di waterboarding da Dick Cheney tra le altre cose. Ma c’era una scena che lanche Baron Cohen ha reputato troppo oscura e malata per essere messa in onda.

In una nuova intervista con Deadline, Baron Cohen descrive come l’elezione di Donald Trump lo abbia ispirato a tornare ad indossare il costume “Ho capito, che dovevo fare qualcos’altro per affrontare questo tipo di rabbia e totale disgusto per quello che stava succedendo” e ha spiegato come ha creato angoscianti personaggi di fantasia come l’ex agente del Mossad Erran Morad e il teorico della cospirazione di estrema destra Billy Wayne Ruddick.

L’intervista fornisce anche alcune nuove informazioni su come Baron Cohen abbia ottenuto la fiducia di Cheney. “Penso che si sentisse felice e quasi entusiasta di sedersi in una stanza accanto al mio personaggio, perché avevo fatto l’unica cosa che non aveva effettivamente fatto. Aveva ordinato alla gente di essere uccisa, ma in realtà lui non ha mai ucciso qualcuno a mani nude “, ha detto Baron Cohen. “È un po ‘ come una vergine che si innamora di un donnaiolo”.

Ma più che Cheney o l’uomo che ha convinto di “assassinare” tre persone alla Marcia delle donne, l’incontro più scioccante di Baron Cohen è arrivato quando, nel personaggio del playboy italiano Gio Monaldo, ha convinto un portiere ad aiutalo a trovare un ragazzo da molestare.

Volevamo investigare in che modo qualcuno come Harvey Weinstein riuscisse a fare quello che fa … ovvero uscirne pulito nonostante i suoi atti criminosi. E la rete che lo circonda. Abbiamo deciso che Gio avrebbe intervistato un concierge a Las Vegas “, descrive Baron Cohen.

Durante l’intervista, credendo che la sua richiesta avrebbe condotto il portiere fuori dalla stanza, Baron Cohen, nei panni di Gio, rivela di aver molestato un bambino di otto anni.

“Questo tizio inizio` a consigliare Gio su come liberarsi di questo problema. Ad un certo punto stavamo pure parlando dell’omicidio del ragazzo, e il portiere dispiaciuto affermo`, ‘bene, ascolta, in questo paese, non possiamo uccidere il ragazzo. Questa è l’America, noi non lo facciamo “.

Dopo che il concierge si e` offerto di mettere Gio in contatto con un avvocato che può aiutare a “mettere a tacere il ragazzo”, Baron Cohen ha chiesto il suo aiuto per fissare una data per la notte.

“Mi disse, “cosa intendi con appuntamento? “Vorrei un giovane uomo. “beh, di che eta?" Di eta nferiore al Bar Mitzvah ma con piu` di otto anni. Il portiere infine, ‘sì, posso metterti in contatto con qualcuno che può farti avere ragazzi del genere’ ”

Invece di mandare in onda il segmento, Baron Cohen e il suo team di produzione hanno girato il filmato all’FBI, “perché pensavamo, che forse avevamo scoperto un circolo pedofilo elitario che operava a Las Vegas. Il concierge inoltre sosteneva di aver lavorato per diversi politici e miliardari. ”

Mentre Baron Cohen ha giudicato l’intervista troppo “oscura” ed “estrema” per essere inclusa nello spettacolo, è uno sguardo rivelatore su come i potenti possano cavarsela con abusi sessuali lunghi decenni, tra cui la pedofilia come e` successo nella massiva cover up dei crimini di Jeffrey Epstein, orchestrata dal segretario del lavoro del presidente Trump, Alexander Acosta.

Secondo Baron Cohen, l’FBI decise di non perseguire il caso.

Fonte

 

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 23 dicembre 2018, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: