In aumento il numero di bambini “transessuali” (10 anni) che cambiano nome in Inghilterra

Il numero di casi in cui i genitori utilizzano Deed Poll per cambiare legalmente il nome e i titoli dei loro figli è aumentato in modo significativo, dal momento che più bambini affermano di essere transgender.


Il servizio di sondaggi Deed del Regno Unito ha rilevato che almeno un minore di 16 anni al giorno sta cambiando il suo titolo da “Mister” a “Miss” o viceversa, di solito accompagnandolo ad una modifica al nome di nascita riporta il Sunday Times.

I bambini devono avere il consenso dei genitori per cambiare titolo e / o nome, e il servizio viene fornito con un costo di £ 35.

Un ufficiale senior di Deed Poll, Louise Bowers, ha dichiarato: “Abbiamo pubblicato un paio di questi sondaggi ogni due mesi – ma ora vanno dai 7 ai 10 alla settimana”, aggiungendo “La maggior parte sono adolescenti – 14 o 15 anni – tuttavia l’eta` sta scendendo a 10 anni. ”

La signora Bowers osserva che una volta c’erano più “Mister” che cambiavano il loro titolo in “Miss”, ora il trend e` l’opposto, in linea con le tendenze riportate dal Tavistock Center – specialisti del Servizio sanitario nazionale britannico (NHS) per bambini che presentano disforia di genere – nel 2017-18 le ragazze che volevano cambiare il genere hanno superato il numero dei ragazzi con un rapporto di 2 a 1.

Breitbart London ha riferito a novembre di un’insegnante che ha notato il comparire di sempre piu` bambini che desideravano cambiare sesso, con i bambini “transgender” più anziani che cercavano di convincere i piu` piccoli e vulnerabili che fosse la scelta giusta.

L’insegnante ha fatto notare che la maggior parte dei 17 alunni transgender della sua scuola erano ragazze con problematiche a livello sociale o con problemi di salute mentale.

I professionisti medici senza scrupoli che prescrivono soppressori ormonali ai bambini minorenni – le linee guida del NHS affermano che ai bambini sotto i 16 anni non dovrebbero essere prescritti farmaci che alterano il corpo – stanno contribuendo al fenomeno.

La dottoressa Helen Webberley, del Galles, è stata dichiarata colpevole di aver prescritto illegalmente ormoni per il cambio di sesso a bambini di appena 12 anni e di gestire una clinica illegale a dicembre. Suo marito, anche lui medico, ha detto che avrebbe continuato il lavoro di sua moglie al Gender GP.

I servizi di Gender GP sono raccomandati dal gruppo di pressione giovanile transessuale Mermaids, che cerca di abolire la fascia di età minima per dare farmaci ai bambini confusi sul genere che causano sterilità permanente.

I mermaids, a cui e` stato legalmente vietato contattare una famiglia dopo aver fatto da consulente a una madre che abusava di suo figlio costringendolo a vivere da ragazza, in passato avevano ricevuto centinaia di migliaia di sterline in denaro dei contribuenti fino a quando l’organizzazione non ha dichiarato che avrebbe riesaminato la decisione alla luce di una “serie di corrispondenze”.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 14 gennaio 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: