Una tv britannica promuove la pedofilia

La rete Channel 5 ha messo in onda uno show sul rapporto di uomo di 44 anni con una sedicenne,

Una rete televisiva britannica ha suscitato indignazione dopo che un documentario sembrava normalizzare la pedofilia.

La rete My5 di Channel 5 nel Regno Unito (di proprietà di Viacom) è accusata di promuovere la pedofilia mascherandola con il nome di “age-gap love” (difficile da tradurre letteralmente, sostanzialmente significa l’amore tra due persone con un grande divario di eta`) in un episodio riguardante una relazione tra un uomo di 47 anni e una ragazza di 19 anni, che è iniziato quando l’uomo aveva 44 anni e lei ne aveva 16.

“Originariamente un’amico di sua madre, negli anni si è avvicinato a sua figlia”, il programma descrive le origini della relazione tra Beth e Andy.

Mentre l’età del consenso nel Regno Unito è 16 anni, i commentatori hanno espresso il loro scontento con il programma evidenziando ciò che è essenzialmente considerato pedofilia in molti luoghi.

You know what, the cutesy, bubbly music and happy VO actually manages to make it creepier than it already was.

— Ruth O’Hare (@firebird2110) May 27, 2019

This show is disgusting and is very triggering. Do not glorify this.

— RakayaBaree (@RakayaB) May 27, 2019

what in the name of pedophilia is this?…

— Kamil.M.Poet (@KamilMPoet) May 27, 2019

What actions do I need to take to see this show deleted and cancelled completely

— emily groves (@emilygrooves) May 26, 2019

“Age Gap Love” is a weird way to describe pedophilia https://t.co/XOprVnT1Bc

— Matt Walsh (@MattWalshBlog) May 29, 2019

pic.twitter.com/DkW7xU1hl0

— Lauren Chen (@TheLaurenChen) May 29, 2019

pic.twitter.com/EWLGiFQNqf

— Sam 🍋 (@What_Sam_Said) May 29, 2019

pic.twitter.com/vwkbwwAGS3

— DSG (@thedsggroup) May 26, 2019

Molti su Twitter hanno anche accusato l’uomo di abusi sui minori per aver manipolato la ragazza in giovane età al fine di coltivare la relazione.

This is appalling @channel5_tv. This a unhealthy relationship between an adult and a child. It’s grooming, not a cute hashtag.

— Tana Joseph (@TanaDJoseph) May 27, 2019

“When Andy realised Beth was serious.” Or in other words, when his sustained and methodical grooming practices reached their goal.

— La Castillo (@hellshousewife) May 27, 2019

Grooming…& I have a sudden realisation about my own situation.

— 🎂Lulu 🍰🍸🍹🍨 (@Mmelulu) May 27, 2019

The woman is 19 in the video. If they’d met for the first time when she was 19, it would be weird but not criminal or evil. But he knew her since a child and they started “dating” when she was 16. That’s called grooming and abuse. Dude is a pedophile. This is horrific.

— Matt Walsh (@MattWalshBlog) May 29, 2019

He literally groomed her. This is grim.

— chiller ★ (@chiller) May 27, 2019

Channel 5 Normalising grooming 😬

— Danny De la Montaña (@Yorky2860) May 27, 2019

This man was around her as a child. Do the producers of this show not realise how dangerous it is to try to paint the grooming of underage kids in a positive light? Also making it out to be all her idea… No words.

— Louise Hudson ⚯͛ (@louisehdsn) May 27, 2019

You’ve misspelled child abuse there

— Kathryn 🐱 (@purple_kathryn) May 27, 2019

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 1 giugno 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: