Netflix: La creatrice dello show “Twelve Forever” ammette di aver seguito e avuto fantasie su un ragazzino di 14 anni

La creatrice di una popolare serie di cartoni animati Netflix per bambini ha attirato l’attenzione del pubblico per un post che una volta aveva condiviso sul suo account Tumblr in cui raccontava come aveva perseguitato e bramato un ragazzo di 14 anni che aveva visto in una fiera locale.

Julia Vickerman, la mente dietro a Twelve Forever, ha taggato il post di Tumblr ora cancellato con l’hashtag #pedophilia e ha proceduto a descrivere il bambino oggetto dei suoi desideri come:

“… un bellissimo ragazzo androgino di 14 anni con lunghi capelli neri emo che indossa pantaloni attillati neri e una maglietta nera decorata con il nome di una band che probabilmente fa schifo e sua madre con i capelli rossi e con le labbra gonfie. “

Dimostrando ancora una volta che il servizio di streaming di Netflix è una calamita per pervertiti, la Vickerman ha continuato rivelando che ha seguito questo ragazzino per tutta la fiera insieme a un uomo di nome “Tony”, e ha cercato di fotografare il giovane minorenne per il suo personale diletto.

“Tony è stato abbastanza gentile da seguire questo povero ragazzo in giro per il piccolo carnevale con me mentre cercavo di fargli una foto (nessuna delle quali è venuta decente)”, ha scritto la Vickerman nel suo inquietante post.

“Sapevo che non me lo sarei perdonato se non avessi almeno tentato di parlargli. Oh DIO se solo sua madre non fosse stata lì “, ha continuato rivelando la sua propensione per questo ragazzino.

A quanto pare la Vickerman ha escogitato uno stratagemma per avvicinarsi effettivamente al ragazzo e alla madre, offrendo loro biglietti per il carnevale come scusa per incontrare il ragazzo.

“Ho visto la mia musa spostarsi i suoi capelli neri tinti dietro l’orecchio, mettendo in mostra sopracciglia EPICHE, e dicendo “grazie” e “sorridendo”,

ha scritto forse nella parte più inquietante del suo post su Tumblr, aggiungendo che ” è stato il giorno migliore in assoluto ” per lei.

LA VICKERMAN HA PUBBLICATO CONTENUTI SIMILI SU TWITTER, OVVIAMENTE NON E` STATA BLOCCATA

Nel caso in cui pensi che si sia trattato di un episodio isolato fuori contesto, Vickerman ha twittato simili contenuti inquietanti, ma non è mai stats bloccata per questo, dal momento che presumibilmente non sposa i tipi di ideali conservatori che Twitter ora classifica come “discorsi di odio”.

In un inquietante tweet del 2010, la Vickerman ha rivelato di aver effettivamente messo una parrucca su suo figlio di 14 anni e di averlo portato sulla pista da ballo a un matrimonio. In un altro, di pochi mesi prima, la Vickerman aveva espresso euforia rispetto al fatto che un ragazzo avrebbe tirato giù il finestrino mentre era bloccato nel traffico urlandole “chiamami!”

Qualche mese prima, la Vickerman aveva annunciato ai suoi seguaci di aver partecipato a una prima proiezione del film Scott Pilgrim vs. the World, che aveva scritto “was filthy (sick) with young skinny nerdy boys” seguito da un cuore – la parola “Filthy” è un errore di battitura apparente per la parola “Fill”.

Anche se tutto ciò è in realtà molto più innocente di quanto sembrerebbe in superficie, molti stanno mettendo in dubbio le vere intenzioni della Vickerman, soprattutto da quando è stata coinvolta nella creazione di numerosi spettacoli rivolti ai bambini piccoli.

Secondo quanto riferito, Twelve Forever ruota attorno a un ragazzo di 12 anni di nome Reggie, il cui desiderio è “rimanere un bambino” e “non crescere”. Questo bambino, insieme ai suoi amici Todd ed Esther, essenzialmente creano un mondo fantastico in cui sono in grado di “vivere le loro fantasie da supereroi e sfuggire alle responsabilità dell’imminente età adulta …”

Forse questa è una metafora di ciò che la Vickerman sta facendo concentrandosi sui bambini minorenni? La tua ipotesi è buona come la nostra. Ma una cosa è certa: questo tipo di stranezze calzano a pennello con il repertorio a cui Netflix sottopone i suoi utenti.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 6 settembre 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: