L’accusatrice di Epstein e del Principe Andrea posta un tweet inquietante: “Non ho manie suicide”

Virginia Giuffre ha accusato Jeffrey Epstein di traffico sessuale e il principe Andrew di avere avuto rapporti con lei mentre era minorenne. Di recente ha pubblicato un tweet che afferma: “Sto facendo sapere pubblicamente che in nessun modo o forma ho manie suicide”.

Virginia Giuffre è l’accusatrice più visibile e di spicco nei casi di Jeffrey Epstein e del Principe Andrea. E` andata per tribunali in diverse occasioni ed è apparsa in interviste televisive per rendere pubblica la sua storia

Virginia Guiffre con il principe Andrew quando aveva 17 anni. Sulla destra c’è Ghislaine Maxwell, la “fidanzata” di Epstein, che si dice sia la Gran Dama nella sua organizzazione di traffici sessuali.

L’11 dicembre, Giuffre ha pubblicato un tweet agghiacciante nel quale avvisa il mondo che non ha tendenze suicide. Ecco il tweet completo:

Sto rendendo pubblico che in nessun modo o forma ho tendenze suicide. L’ho fatto sapere al mio terapeuta e al mio medico di famiglia. Se succede qualcosa a me, per il bene della mia famiglia, non ignorarlo e aiutami a proteggerli. Troppe persone malvagie vogliono farmi stare zitta.

Il tweet è stato pubblicato in risposta a un altro tweet che diceva:

L’F.B.I. la ucciderà per proteggere gli ultra ricchi…

Guiffre ha anche ritwittato un post dicendo:

Non hai  tendenze suicide e se muori in un “incidente”, non è stato veramente un incidente.

Le paure della Guiffre sono piuttosto comprensibili. Jeffrey Epstein – che avrebbe dovuto affrontare un processo che avrebbe messo in ginocchio l’élite occulta – è morto “suicidato” nella sua cella di prigione. E, come hanno osservato le persone, tutto riguardo a quel caso era sospetto

Guiffre ora vive in Australia e recentemente ha rilasciato un’intervista al programma della BBC Panorama, dove ha affermato di essere stata costretta a fare sesso con Prince Andrew negli Stati Uniti, nel Regno Unito e sull’isola di Epstein. Ha anche spiegato il suo primo incontro con il principe Andrew, che ha avuto luogo nel nightclub Tramp di Londra:

“È il ballerino più orribile che abbia mai visto in vita mia. Il suo sudore era ovunque come se praticamente piovesse dappertutto. In macchina Ghislaine mi dice che dovevo fare per Andrew quello che facevo per Jeffrey ”.

Più tardi quella sera, fece sesso con il principe Andrew a casa della Maxwell in Belgravia.

L’intervista si è conclusa con un appello al pubblico:

“Imploro le persone nel Regno Unito di alzarsi di fianco a me, di aiutarmi a combattere questa lotta, di non farselo andare bene. Questa non è una sordida  storia di sesso. Questa è una storia di traffico di esseri umani. Questa è una storia di abusi e questa è una storia di come e` la nobilta` inglese “.

Il principe Andrew e Ghislaine Maxwell hanno categoricamente smentito tutte le accuse. Andrew ha persino affermato di essere stato in un “ristorante pizzeria” la notte del presunto abuso. Strano.

ESATTAMENTE COME NATASHA JAITT

Lo strano tweet della Guiffre ricorda molto il tweet pubblicato dall’informatrice anti pedofili Natasha Jaitt … pochi mesi prima della sua morte.

Natacha Jaitt, ex modella di Playboy e concorrente del “Grande Fratello Spagna”.

Nel 2018, la modella argentina ha accusato un certo numero di personaggi pubblici noti – tra cui politici, giornalisti, animatori e star dello sport – di essere stati coinvolti nella prostituzione minorile in diretta TV. Si crede che nel presunto anello pedofilo vi sia anche una persona molto vicina a papa Francesco.

Nell’aprile 2018, Jaitt ha pubblicato su Tweeter un avviso:

“ATTENZIONE: non mi suiciderò, non mi faro` di cocaina e affogherò in un bagno o mi sparerò. Quindi, se ciò accade, NON ERA IO. Salva questo tweet “

Tweet di Natacha Jaitt pubblicato il 5 aprile 2018.

Il 23 febbraio 2019, Jaitt è stata trovata morta e nuda dopo una festa in casa a Buenos Aires. I media locali hanno rapidamente riferito che Jaitt aveva consumato “quantità eccessive di cocaina, LSD e champagne”. I risultati dell’autopsia hanno mostrato che Jaitt ha sofferto di insufficienza multipla di organi senza alcun segno di violenza. Ha effettivamente previsto la propria morte e il fatto che sarebbe stata causata da droghe.

In breve, l’abuso e il traffico di minori è la pratica più orribile dell’élite occulta. È dilagante, coinvolge molte persone potenti e ancora più bambini che vengono profanati oltre ogni immaginazione. Coloro che tentano di portare alla luce questo orrore vengono uccisi e messi a tacere. Quando ciò accade, la struttura di potere corrotta si assicura che tutte le prove vengano sepolte.
Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 15 dicembre 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: