La “profezia” degli allarmisti climatici per il 2020: milioni di morti, una guerra nucleare e diverse importanti citta` sommerse dall’acqua

Secondo gli esperti, i cambiamenti climatici causeranno “milioni” di morti, l’affondamento delle principali città europee, una guerra nucleare e rivolte ambientali globali … il tutto entro i prossimi 2 giorni.

La previsione e` stata fatta nel 2004 e tutto sarebbe dovuto avvenire entro il 2020, ovvero tra un paio di giorni

“I cambiamenti climatici nei prossimi 20 anni potrebbero provocare una catastrofe globale la quale costera` milioni di vite in guerre e catastrofi naturali”, ha riferito il quotidiano di sinistra , il The Guardian il 22 febbraio 2004.

“Un rapporto segreto, soppresso dai capi della difesa degli Stati Uniti e ottenuto dal The Observer, avverte che le principali città europee affonderanno sotto i mari mentre la Gran Bretagna sarà avvolta da un clima “siberiano” entro il 2020. Un conflitto nucleare, una mega-siccità, carestia e rivolte scoppieranno in tutto il mondo “, possiamo leggere nel rapporto.

Il documento allarmista sosteneva che le nazioni avrebbero fatto ricorso all’uso di armi nucleari per proteggere le scorte di cibo in diminuzione, una situazione che avrebbe “portato il pianeta al limite dell’anarchia”.

Gli autori del rapporto, Peter Schwartz e Doug Randall, hanno anche affermato che “Entro il 2020 le “catastrofiche carenze” nell’approvvigionamento idrico ed energetico diventeranno sempre più difficili da superare, facendo precipitare il pianeta in una guerra”, causando ovunque carestie dovute ai cattivi raccolti.

Quindi, a quanto pare, il Regno Unito è a soli 2 giorni dall’essere immerso in un “clima siberiano” e milioni di persone stanno per morire in una gigantesca carneficina nucleare causata da carenze alimentari globali e siccità mostruose.

Oppure se vogliamo essere realistici, i cosiddetti “esperti del clima” hanno di nuovo fatto un buco nell’acqua con le loro previsioni: partendo da quella di Paul Ehrlich nella quale sosteneva che ci sarebbero stati milioni di morti di fame negli anni ’80, all’assurda affermazione di Al Gore secondo cui l’Artico avrebbe avuto estati “senza ghiaccio” entro il 2013 .

Allo stesso modo, il “rapporto segreto” che prevedeva la catastrofe globale entro il 2020, si e` rivelato una bufala.

Perche` allora, dovremmo fidarci ancora delle stesse persone?

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 30 dicembre 2019, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. Marie Rose Maciejasz

    Assurdo….

  2. la National Oceanic & Atmospheric Administration, installa i rilevatori in aree asfaltate e su tetti di mattoni per “dimostrare” quanto è aumentata la temperatura; la rivista Nature Climate Change pubblica 117 previsioni computerizzate, di cui 114 rulteranno sovrastimate di quasi il doppio; Tolba, il direttore del programma ambientale delle Nazioni Unite, nel ’82 prevedeva uno scenario da guerra nucleare entro i 100 anni e il funzionario Noel Brown incalzò che il disastro climatico avrebbe spazzato via intere nazioni entro il 2000 (roba da testimoni di Geova); lo scienziato della NASA James Hanson dichiarò nel 2009 che Obama aveva solo 4 anni per salvare la Terra (!!!).
    Tutte queste preoccupazioni si sono risolte nell’assegnare “quote CO2” che possono essere vendute tra azionisti (le numerose conseguenze e implicazioni sono facilmente immaginabili) e l’inutile, piccola mocciosa psicopatica, è proposta per il Nobel.
    Intanto chi denuncia le vere catastrofi ambientali viene ostracizzato, e chi le provoca, sfoggia in roboanti eventi ,un’attenzione per l’ambiente e l’umanità totalmente fasullo e ipocrita.
    Ma le idee ce le chiarisce il trombone del “cambio climatico alla Greta”, Steven Schneider:
    “Ognuno di noi deve decidere quale sia il giusto equilibrio tra l’essere efficace e l’essere onesto”.
    E questi sono quelli che ci dovrebbero salvare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: