Human Rights Watch: La Cina e` un pericolo per la liberta` globale

L’agenzia avverte di “un futuro distopico in cui nessuno è al di fuori della portata dei censori cinesi”

L’organizzazione non governativa Human Rights Watch ha avvertito mercoledì che se la Cina continua a non essere controllata, minaccia di schiavizzare l’intera popolazione mondiale e distruggere la liberta` cosi` come la conosciamo.

Nel suo rapporto annuale, il think tank ha avvertito che il governo comunista cinese sta usando la tecnologia, la censura e la repressione violenta in misura così efficace da minacciare di minare i diritti umani fondamentali per sempre.

“Pechino ha a lungo represso la critica interna. Ora il governo cinese sta cercando di estendere tale censura al resto del mondo “, ha concluso il rapporto di 652 pagine.

HRW ha dichiarato che la Cina è ora impegnata nell’attacco più intenso di sempre alla libertà e che il governo del presidente Xi Jinping sta eseguendo “l’oppressione più brutale e pervasiva che la Cina ha visto da decenni”, inclusa l’implementazione di un “sistema di sorveglianza da incubo” “Nella provincia dello Xinjiang”.

Il rapporto sottolinea come la Cina stia usando la sua potenza per mettere a tacere sistematicamente dissidenti politici, gruppi religiosi e minoranze etniche.

Il rapporto è così dannoso che Pechino ha vietato al direttore esecutivo di HRW, Kenneth Roth, di recarsi a Hong Kong per partecipare a un evento.

Il rapporto ha anche criticato l’ONU, altri paesi e le multinazionali per non aver fatto abbastanza per resistere alla Cina, accusandoli di essere “complici disponibili”, di “abilitare” la repressione e chiudere un occhio su “un futuro distopico in cui nessuno è al di fuori della portata dei censori cinesi. ”

“Lungi dall’essere respinto come un paria globale, il governo cinese è corteggiato in tutto il mondo, il suo presidente non eletto riceve trattamenti da tappeto rosso ovunque vada, e il paese ospita eventi prestigiosi, come le Olimpiadi invernali del 2022”, ha osservato Roth.

“L’obiettivo è quello di rappresentare la Cina come aperta, accogliente e potente, anche se si sta trasformando in una autocrazia sempre più spietata”, ha aggiunto.

“Mentre altri governi commettono gravi violazioni dei diritti umani, nessun altro governo flette i suoi muscoli politici con tale vigore e determinazione per minare le norme e le istituzioni internazionali sui diritti umani”, ha affermato Roth.

Il rapporto ha anche criticato gli Stati Uniti, ma ha ammesso che “l’amministrazione Trump è un governo che è stato disposto a resistere alla Cina”.

Gli avvertimenti arrivano mentre Trump continua a spingere per le restrizioni sulla tecnologia cinese, tra cui l’esclusione di Huawei Technologies dall’accordo commerciale e la messa a terra di oltre 1.000 droni civili, a causa dei timori di spionaggio perché usano la tecnologia cinese.

Continuano anche a emergere dettagli riguardo alle affermazioni di un ex appaltatore Microsoft anonimo secondo cui il governo cinese è in grado di accedere e ascoltare le conversazioni su Skype e l’audio di Cortana.

“I loro conti bancari esteri dovrebbero essere congelati. Dovrebbero temere di essere perseguiti per i loro crimini. ” Chiede il rapporto HRW.

“Le società cinesi che costruiscono e aiutano a gestire i campi di detenzione nello Xinjiang e qualsiasi azienda che sfrutti il ​​lavoro dei prigionieri o fornisca l’infrastruttura di sorveglianza e l’elaborazione di grandi quantità di dati, dovrebbe essere esposta e costretta a fermarsi”, conclude il rapporto.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 18 gennaio 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Francesca Rita Rombolà

    La Cina andrebbe fermata subito!!!… ma l’Occidente ha più la capacità e la voglia di farlo!?…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: