Una scuola a Brooklyn distribuisce adesivi con la scritta “Drag Queen In Training” a bambini di 4 anni

Secondo quanto riferito, una scuola di Brooklyn ha distribuito adesivi ai bambini di 4 anni durante un evento “drag queen story time” che dicevano “drag queen in training”.

Secondo l’utente di Twitter @beyondreasdoubt, gli adesivi sono stati distribuiti dalla scuola privata senza nome durante un “giorno di famiglia” che includeva l’aspetto delle drag queen.

https://twitter.com/beyondreasdoubt/status/1234236882697015298?ref_src=twsrc%5Etfw

Mentre la sinistra continua a negare che il “drag queen story time” è di natura sessuale, nonostante i drag queen siano simili a ballerine di  burlesque, continuano a emergere esempi che dimostrano che è sessuale.

Come abbiamo visto, un videoclip dal Regno Unito mostrava un drag queen che insegnava ai bambini come twerkare, una danza sessuale in cui il partecipante muove ripetutamente il sedere in aria.

Come abbiamo sottolineato la scorsa settimana, molti drag queen si sono impegnati in comportamenti sessualmente espliciti, tra cui “Flowjob” che ha visitato una scuola elementare in Scozia dopo aver pubblicato le sue foto su Twitter mentre usava un dildo e simulava atti sessuali.

Un video che ha causato polemiche la scorsa settimana mostrava un drag queen ballare in modo suggestivo di fronte a una bambina mentre gli adulti nella stanza applaudivano e ridevano.

L’anno scorso, durante un discorso davanti al Board of Control della Biblioteca Lafayette in Louisiana, il drag queen Dylan Pontiff ha ammesso candidamente il vero scopo del drag queen story time.

“Cosi` conquisteremo la prossima generazione”, ha detto.

Un pedofilo dichiarato e un venditore ambulante di porno, condannato, ha anche scritto un articolo in cui descrive “Desmond is Amazing” – il ragazzo dodicenne drag queen – come “hot”.

Reagendo alle preoccupazioni sull’esibizione di Desmond in un night club gay di New York, dove i partecipanti hanno lanciato soldi contro il bambino, sua madre ha difeso la decisione, dicendo a un programma televisivo australiano: “Non capisco quale sia la controversia”.

Desmond era stato precedentemente coinvolto nei “drag queen story time” – in cui le drag queen visitano le scuole e le biblioteche di tutta America per leggere storie ai bambini.

Si e` scoperto che uno dei partecipanti a un drag queen story time a Houston, il 32enne Albert Garza, e` un maniaco sessuale che è stato condannato per aver aggredito un bambino di otto anni nel 2008.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 6 marzo 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: