Finlandia: Il governo di millennial femministe mandera` truppe in Grecia per aiutare…i migranti a richiedere asilo

Il governo finlandese composto da millennial a guida femminista deve affrontare un voto di sfiducia dopo essersi impegnato a inviare personale al confine greco – per aiutare i migranti a chiedere asilo.

La 34enne della Lega Verde Maria Ohisalo, che ricopre il ruolo di Ministro degli Interni sotto la 34enne leader del Partito socialdemocratico Sanna Marin in un governo di coalizione rosso-verde di sinistra, ha affermato che la Finlandia sta seguendo la linea comune dell’Unione Europea “respingendo i tentativi della Turchia di usare le persone come pedine politiche”, ma ha anche affermato che la decisione del governo greco di sospendere le domande di asilo sia “sbagliata“.

I Greci hanno dovuto affrontare una forte pressione al confine terrestre con la Turchia, dove migliaia di migranti si sono ammassati, facilitati dai trasporti forniti dalle autorità turche.

I migranti hanno compiuto violente azioni contro le forze di frontiera greche per giorni, spesso utilizzando gas lacrimogeni sulle linee di difesa greche – anche se i turchi affermano che ciò è stato solo in risposta ai greci che hanno sparato contro di loro.

Nonostante sia d’accordo con la linea ufficiale di sostegno obbligatoria dell’UE al governo greco e si impegni a “inviare un’unità di quattro guardie per prendere parte a un’operazione di intervento rapido alle frontiere” al confine greco, secondo l’emittente pubblica Yle, il governo finlandese ha anche denunciato la decisione del governo greco di sospendere le domande di asilo e ha suggerito che qualsiasi personale finlandese in loco “cercherà di sostenere la Grecia” ricevendo i richiedenti asilo.

“La posizione del governo finlandese qui è chiara. Quando garantiamo i nostri confini, rispettiamo gli obblighi internazionali. Gli obblighi internazionali comprendono [l’osservazione] del diritto di presentare domanda di asilo. Questa è una delle aree in cui cercheremo di sostenere la Grecia “, ha affermato Maria Ohisalo.

Il personale danese che opera nelle acque greche con Frontex, l’Agenzia della guardia di frontiera e costiera dell’Unione europea, si è già vantato di aver sfidato gli ordini degli alti ufficiali greci di respingere i migranti illegali che arrivavano nelle acque territoriali greche via mare, portandoli invece sull’isola greca di Kos.

Il Partito finlandese – ex Veri finlandesi – chiede un voto di sfiducia nel governo di sinistra sulla sua posizione contraddittoria sulla crisi dei confini, ulteriormente complicata dal ministro delle finanze Katri Kulmuni, 32 anni.

Kulumni, facendo funzione di primo ministro – partita per New York per partecipare alle manifestazioni delle Nazioni Unite in occasione della Giornata internazionale della donna – ha dichiarato: “Sosteniamo la Grecia nel garantire la tenuta delle sue frontiere esterne. Ciò è collegato al fatto che devono essere rispettati il diritto internazionale e i diritti umani “.

Il partito finlandese ha ritenuto che ciò equivaleva a offuscare la posizione del governo, poiché sostenere gli sforzi della Grecia di mantenere il proprio confine e insistere allo stesso tempo sui suoi presunti obblighi di ricevere persone che dichiarano di essere richiedenti asilo sono posizioni contraddittorie.

Da parte sua, il governo finlandese ha insistito sul fatto che non respingerà i migranti che arrivano al proprio confine.

Fonte

 

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 8 marzo 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. L’ha ripubblicato su Pastor Aeternus proteggi l’Italiae ha commentato:
    Dobbiamo aiutare la Grecia a respingere l’invasione turca.
    Danesi e finlandesi si vergognino!

  2. Hector Hammond

    Queste notizie mi fanno diventare sempre più misogino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: