“Odine dal Chaos”: Come i piani dell’elite vennero predetti nella cultura popolare

La filosofia di base dell’élite occulta e i suoi piani per l’umanità sono nascosti in bella vista. Da luoghi famosi e misteriosi a film di successo, è tutto predisposto per coloro che hanno “occhi da vedere”. Al centro di tutto, un motto: L’ordine dal chaos.

 

Dalla fine del 2008, Neovitruvian ha analizzato la cultura popolare per evidenziare modelli di messaggi e simbolismo. E, sin dai primi articoli pubblicati su questo sito, uno dei temi principali che continuava a riemergere in tutta la cultura popolare era questo: l'”accogliere” una crisi globale che avrebbe provocato caos e morte consentendo di inaugurare una nuova era. In altre parole: Ordine dal chaos.

Questo tema può essere trovato in tutta la cultura popolare, in particolare nei prodotti finanziati e commissionati dall’élite occulta. Perché? Perché, dal XIX secolo, il motto ufficiale dell’élite occulta è Ordo Ab Chao, latino per Ordine dal chaos.

Questa è un’insegna che rappresenta il 33 ° grado in Massoneria (il massimo grado raggiungibile). In cima, il motto ufficiale: Ordo Ab Chao.

Come per tutto in massoneria, il motto Order Out of Chaos ha diversi significati, che vanno dalle nebulose azioni metafisiche all’ingegneria sociale concreta. Su una scala più ampia, questo motto è la ricetta definitiva per un drastico cambiamento nella società: 1) Un evento provoca caos e panico 2) Una soluzione emerge per far avanzare l’agenda dell’élite 3) La società cambia senza resistenza.

Al giorno d’oggi, l’obiettivo finale dell’élite è quello di creare un governo globale che controlli le risorse del mondo mantenendo le masse sottomesse e monitorate attraverso tattiche di stato di polizia. Le “soluzioni” all’attuale crisi del virus rappresentano grandi passi in quella direzione.
Ecco perché accolgono con favore questi momenti di caos. Sono opportunità. Mentre le masse soffrono e si indeboliscono, l’élite guadagna potere e controllo. E poiché i simboli governano il mondo, Order Out of Chaos è celebrato in tutta la cultura popolare attraverso il simbolismo. Ecco alcuni esempi in ordine cronologico.

GEORGIA GUIDESTONES

Dalla loro inaugurazione nel 1980, le enigmatiche Georgia Guidestones hanno sconcertato le persone con i loro messaggi inquietanti. Infatti, incisi su gigantesche lastre di pietra sono “10 comandamenti” per una nuova era. Il primo dice: mantenere l’umanità sotto i 500 milioni. Per soddisfare questo monumento, l’attuale popolazione mondiale deve essere ridotta di almeno il 90%.

Una lastra dei Guidestones.

Come spiegato nel mio articolo Georgia Guidestones – I comandamenti del Nuovo Ordine Mondiale, tutto ciò che riguarda questo monumento è in linea con l’agenda dell’élite occulta. Da un governo mondiale al controllo della popolazione, è tutto qui. Ecco i dieci “comandamenti”:

1. Mantenere l’umanità al di sotto di 500.000.000 in perpetuo equilibrio con la natura.
2. Guida la riproduzione con saggezza, migliorando la forma fisica e la diversità.
3. Unisci l’umanità con una nuova lingua viva.
4. Regola la passione – la fede – la tradizione – e tutte le cose con una ragione moderata.
5. Proteggi le persone e le nazioni con leggi eque e giuste corti.
6. Lascia che tutte le nazioni si governino lasciando le controversie esterne ad un tribunale mondiale.
7. Evitare leggi meschine e funzionari inutili.
8. Equilibrare i diritti personali con i doveri sociali.
9. Premiare la verità – la bellezza – l’amore – cercare l’armonia con l’infinito.
10. Non essere un cancro sulla terra – Lascia spazio alla natura – Lascia spazio alla natura.

L’attuale crisi ci sta spingendo verso questi comandamenti. Ad esempio, un mondo in isolamento è chiaramente un esercizio di “bilanciamento dei diritti personali con i doveri sociali”. Inoltre, stiamo sicuramente “lasciando spazio alla natura”

Un titolo dell’NZ Herald sui “benefici” ambientali di questa crisi.

In breve, le Georgia Guidestones “non vedono l’ora” che accada un grande evento apocalittico per portare cambiamenti specifici nel mondo. E non è l’unico punto di riferimento per comunicare questo messaggio specifico negli Stati Uniti.

MURALI DELL’AEREOPORTO INTERNAZIONALE DI DENVER

Come spiegato nell’articolo sull’Aereoporto Internazionale di Denver, ci sono un sacco di cose strane al DIA. Al centro di tutto c’è un murale a 4 pannelli che mostra la morte e il caos, seguito dalla creazione di un nuovo mondo. Come afferma il mio articolo del 2009:

“Quando analizzi il simbolismo dei murali, ti rendi conto che raccontano una storia terrificante di eventi futuri che stanno per accadere, come se fosse una sorta di profezia. Ci sono riferimenti sociali e politici specifici e altri dettagli occulti che sostanzialmente trasformano quei dipinti in un manifesto del Nuovo Ordine Mondiale. ”

Ecco uno dei murales.

Un’enorme figura militare che indossa una maschera antigas colpisce una colomba sul sedere. Una fila infinita di madri piange mentre tiene in braccio bambini morti. È questo quello che vuoi vedere prima di salire a bordo di un aereo?

Per qualche motivo, ho sempre trovato l’arcobaleno in cima a questo murale estremamente inquietante. Ancora di più nel contesto odierno.

Con il lockdown attivo, è emersa una nuova tendenza globale: colorare arcobaleni su finestre e luoghi pubblici.

Non analizzerò tutti e quattro i murali qui, ma c’è un lieto fine

Dopo la morte e la devastazione: la rinascita di un nuovo mondo che è unito intorno a una sorta di pianta luminosa.

Ancora una volta, un’opera d’arte collocata in uno spazio pubblico racconta la storia di un massiccio caos seguito dalla rinascita di un nuovo mondo che unisce tutte le nazioni.

MURALES DELLA BANCA D’AMERICA

Gli enigmatici muralies esposti nella Bank of America a Charlotte, nella Carolina del Nord, ruotano attorno allo stesso tema generale dei siti descritti sopra.

I tre murales in mostra presso la sede della Bank of America.

Come spiegato dettagliatamente nel mio articolo Analisi del simbolismo occulto presente negli affreschi nella Banca d’America, c’è una ricchezza di simbolismo. Al centro di tutto: Order Out of Chaos.

Il murale sulla destra si chiama “Pianificazione / Conoscenza” ed è pieno di simbolismo occulto e massonico. Fondamentalmente ci dice che coloro che “pianificano” il mondo hanno una “conoscenza” occulta.

Il murale centrale si chiama “Caos / Creatività”. Descrive un periodo di transizione caratterizzato da tumulti e oppressione. Ci sono disordini civili, figure militari per le strade e fili spinati ovunque. C’è anche questo ragazzo:

Nel caos c’è una persona che indossa una tuta hazmat. Non diversamente dal murale del DIA, il periodo del caos sembra essere collegato a una sorta di minaccia biologica.

Tornando alla realta` odierna. Questo è tutto ciò che vediamo nelle notizie:

Le persone con la tuta hazmat sono ovunque nelle news in questo momento.

Infine, il murale a sinistra si chiama “Making / Building”. Descrive principalmente un lavoratore dopo un lavoro ben fatto. Ordine dal caos. Ancora.

Il FILM 2012

I film su disastri attirano il pubblico con grandi effetti visivi … per poi indottrinarli con messaggi. Rilasciato nel 2009, il film 2012 rappresentava la fine del mondo come prevista dai Maya. Oltre alle scene di famosi monumenti distrutti, il film trasmetteva un unico messaggio: solo l’élite sarebbe sopravvissuta a un periodo di caos.

Lo slogan del film: “Siamo stati avvertiti”. L’immagine sul poster: il monumento brasiliano “Cristo Redentore” che cade. Simbolico.

Come spiegato nel mio articolo Il significato occulto del film “2012”, la storia parla meno della fine del mondo e più dell’élite mondiale che sopravvive a una grave crisi. In effetti, nel film, l’elite sapeva che un cataclisma stava arrivando anni prima nascondendolo alle masse. Usarono quel tempo per prepararsi a una nuova era, mentre il resto della popolazione mondiale venne lasciato morire.

Le Olimpiadi furono sospese. Non diversamente dalle Olimpiadi del 2020.

Nel film, l’élite ha incaricato la Cina di costruire enormi navi che avrebbero tenuto al sicuro gli “eletti” mentre il mondo veniva spazzato via. Il prezzo di un biglietto per entrare in queste navi: 1 miliardo di euro a persona ..

La regina d’Inghilterra si imbarca sulla nave in Cina.

Alla fine, gli eletti sopravvissero al cataclisma mentre il resto del mondo moriva. Le loro navi sbarcarono in Africa e l’élite iniziò una nuova civiltà sul posto che chiamarono Cape Hope. Ancora una volta, stiamo vedendo echi di questo oggi.

Mentre 2012 non riguarda un virus mortale, rappresenta simbolicamente la filosofia fondamentale dell’élite: Ordine dal chaos.

IL THE ECONOMIST

Per anni, The Economist ha spaventato la gente con strane ed enigmatiche copertine che sembrano fare cupe previsioni. Mentre alcuni potrebbero dire “chi se ne frega”, c’è una ragione per cui questa rivista dovrebbe essere presa sul serio: l’Economist è direttamente legato all’élite mondiale – coloro che rendono queste previsioni una realtà. Come ho scritto nell’articolo La copertina dell’Economist “World in 2015”: una miscela di simbolismo criptico e terribili predizioni è pieno di simboli criptici e pronostici:

“Normalmente non dedico un intero articolo ad analizzare la copertina di una pubblicazione, ma questa non è una pubblicazione. È il The Economist ed è direttamente correlato all’élite mondiale. È in parte di proprietà della famiglia bancaria inglese Rothschild e il suo caporedattore, John Micklethwait, ha partecipato più volte alla Conferenza Bilderberg – l’incontro segreto in cui discutono le figure più potenti del mondo della politica, delle finanze e dei media. Il risultato di tali incontri è totalmente segreto. È quindi sicuro affermare che le persone del The Economist conoscono cose che la maggior parte delle persone non conosce. “

Detto questo, ecco la copertina del The Economist intitolata “The World in 2019”

La copertina di “The World in 2019” dell’Economist.

Non analizzerò tutto qui (leggi il mio articolo completo al riguardo qui), ma qui ci sono alcuni dettagli che sono rilevanti nel contesto odierno.

I quattro cavalieri dell’Apocalisse. Uno di loro indossa una maschera.

Il Libro dell’Apocalisse descrive i Cavalieri come presagio del Giudizio Universale. Si dice che il Cavallo Bianco simboleggi la Conquista, la Pestilenza e la venuta dell’Anticristo; Il cavallo rosso rappresenta la guerra; il cavallo nero è associato alla carestia e il cavallo pallido porta la morte. Nel contesto odierno, si potrebbe dire che l’attuale crisi ha portato contemporaneamente alcune forme di conquista, pestilenza, carestia e morte.

Ecco un altro strano elemento trovato sulla copertina.

Nella parte inferiore sinistra della copertina c’è un pangolino.

Sebbene ci siano diverse teorie che fluttuano intorno alle origini del virus, ce n’è una che continua a comparire nei mass media: è stata trasmessa all’uomo da un pangolino.

Un titolo del NY Times

Un titolo da The Conversation.

La copertina contiene altri dettagli che ora sono più rilevanti che mai: una cicogna che trasporta un bambino con un codice a barre (Bill Gates “vuole creare un “ID digitale” attraverso la vaccinazione alla nascita); L'”uomo vitruviano” in possesso di un codice QR (la Cina ora richiede alle persone di mostrare un codice QR sui loro telefoni per spostarsi).

Ora, ecco la copertina dell’ultimo numero del The Economist.

La mano dell’élite tiene le masse “al guinzaglio”. Come un cane. Questo è quello che vogliono.

Ordine dal caos.

LA PERFORMANCE DI MADONNA ALL’EUROVISION

Circa un anno fa, ho analizzato il gran finale del concorso Eurovision, che è uno degli eventi non sportivi più seguiti al mondo. Lo spettacolo è culminato con un’esibizione inquietante e profondamente occulta di Madonna che sembrava predire cose che sarebbero accadute in futuro. Dopo aver preso parte a una sorta di rituale occulto, un gruppo di persone che indossavano maschere antigas circondarono Madonna.

Madonna che indossa una CORONA circondata da persone con le maschere antigas.

Mentre Madonna eseguiva la canzone Future, cantava:

Non tutti vengono nel futuro
Non tutti stanno imparando dal passato
Non tutti possono venire nel futuro
Non tutti quelli che sono qui vivranno

Quindi, Madonna “soffia un vento di morte” sulle persone mascherate e tutti muoiono. Inoltre, sullo sfondo, la Statua della Libertà è distrutta. Oggi anche le nostre libertà sono state distrutte.

Tornando ad oggi, Madonna sta dicendo cose strane sul virus. In un recente video pubblicato sul suo account sui social media, Madonna ha detto questo sulla pandemia:

“È il grande equalizzatore e ciò che è terribile è ciò che è fantastico. La cosa terribile è che ci ha resi tutti uguali in molti modi – e ciò che è meraviglioso è che ci ha resi tutti uguali in molti modi “.

Personalmente non userei la parola “meraviglioso” vicino a questo virus. Ma non sono uno psicopatico collegato all’élite. A proposito, Madonna ha anche collaborato con coloro che vogliono trasformare questa crisi in un incubo orwelliano.

CONCLUDENDO

Sebbene questo articolo abbia esaminato elementi molto diversi, hanno alcuni punti in comune. Innanzitutto, sono stati finanziati e commissionati dall’élite. In secondo luogo, fanno tutti parte della cultura popolare, che definisce e “colora” la nostra società. Terzo, raccontano tutti una storia simile: l’accoglienza di una grave crisi per inaugurare un Nuovo Ordine Mondiale.

Ci si potrebbe chiedere: “Perché questi messaggi sono pubblici? Non vorrebbero mantenere segreti i loro piani? “. No. I piani devono essere nascosti in bella vista, per diversi motivi. Innanzitutto, il concetto di programmazione predittiva ci dice che, una volta che le masse sono esposte a un’idea scioccante, saranno meno impaurite e piu` portate ad accettarla quando ciò accade realmente. In secondo luogo, l’élite crede nelle leggi karmiche. Se le masse vengono adeguatamente avvertite e se accettano volentieri ciò che sta accadendo, l’élite viene sollevata dalla “vendetta” karmica. Infine, i simboli governano il mondo. Nel corso della storia, il simbolismo di coloro che erano al potere era presente in tutta la società.

Coloro che governano il mondo in questo momento vogliono un Nuovo Ordine Mondiale. Ma, prima che ciò possa accadere, ci deve essere il caos.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 13 aprile 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 3 commenti.

  1. OTTIMO! Analisi molto ben approfondita e sostenuta da dati incontrovertibili.Come tutti gli altri articoli. Grazie.

  1. Pingback: La vera agenda dell’OMS: Un nuovo ordine mondiale basato sul modello della Cina | Neovitruvian's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: