Il concerto “Together at Home” e` stato un “comunicato pubblicitario” per l’elite globale e la loro agenda

“Together At Home” è stato pubblicizzato come un concerto virtuale organizzato da Lady Gaga. Ma si e` trattato di qualcosa di molto piu` grande. Innumerevoli celebrità hanno ripetuto messaggi specifici mentre promuovevano specifiche organizzazioni d’élite. Ecco uno sguardo al vero messaggio di “Together At Home”

Together At Home è stato più di un “concerto virtuale”. È stata una dimostrazione di forza. Trasmesso ovunque, su tutte le stazioni TV e su tutte le piattaforme di streaming. Questo fatto da solo e` una forte indicazione del potere celato dietro questo evento. Inoltre, l’elenco delle celebrità e delle persone potenti che sono apparse durante questo evento è stato semplicemente sconcertante con headliner come Lady Gaga, Billie Eilish, Taylor Swift e Celine Dion. Tuttavia, l’evento non riguardava solo la musica. La musica era lì per attirare le persone. Tra le esibizioni, c’erano messaggi specifici.

Non prendiamoci in giro: Lady Gaga era solo il volto dell’evento, ma non era il motore dietro di esso. Together At Home e` stato una massiccia campagna di pubbliche relazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l’intero sistema d’élite dietro di essa. Lady Gaga è stata messa in prima linea in questo evento perché la sua faccia e il suo nome vendono più della faccia e il nome di Tedros Adhanom Ghebreyesus, il direttore generale dell’OMS.

Per le stesse ragioni, sono state arruolate innumerevoli celebrità per incanalare messaggi specifici perché le star sono i migliori veicoli per trasmettere messaggi dalle élite alle masse.

Il logo stesso riassume il messaggio dell’evento: le mani di chi detiene il potere tengono le persone nelle loro case. In alto: le parole “One World”: un appello per un governo globale.

Mentre l’evento doveva essere “confortante”, c’era qualcosa di inquietante nel vedere innumerevoli celebrità (con uno sguardo un po ‘distanziato sui loro volti) ripetere gli stessi slogan, cantare gli stessi mantra e cantare le lodi delle stesse potenti organizzazioni.
Ecco alcuni dei messaggi comunicati durante l’evento.

CREARE UNA “CULTURA DEL COVID”

L’aspetto più ovvio (e fastidioso) di Together At Home è stata la celebrazione della “cultura del COVID”. In effetti, nelle ultime settimane, abbiamo visto i media fare del loro meglio per normalizzare un mondo in cui confinamento, isolamento e videoconferenza erano la nuova norma. Mentre il distanziamento sociale dovrebbe essere una misura di emergenza estrema (e molto temporanea) per prevenire la diffusione di una malattia mortale, Together At Home sembra promuoverlo come uno stile di vita a lungo termine.

E, per dimostrare che “non è poi così male”, l’uso della videoconferenza è costantemente promosso come soluzione. Nel triste mondo che viene presentato in Together At Home, tutti gli aspetti della vita – compresi arte, famiglia, affari ed educazione – possono essere realizzati attraverso la videoconferenza. Nel loro nuovo mondo, le connessioni umane dipendono da una connessione Internet. Forse vogliono che tutte le comunicazioni umane vengano registrate … e monitorate.

Insegnare ai bambini attraverso dei monitor non è stato descritto come una misura di emergenza. In Together At Home, è stato definito come un “nuovo tipo di educazione”.

L’intero concetto di privare i bambini del contatto umano e farli crescere in un ambiente in cui chiunque può essere un potenziale rischio biologico è piuttosto terrificante. Mentre la maggior parte di noi spera che i bambini di oggi finiscano per dimenticare questa folle era in cui viviamo, sembra che “loro” vogliono che ci si crogiolino in essa, per esserne plasmati.

Alcuni dei messaggi indirizzati ai bambini di Together At Home sono stati piuttosto sconvolgenti

Abby Cadabby di Sesame Street ha parlato con i bambini.

Il burattino ha detto:

“Molti di noi stanno provando dei forti sentimenti in questo momento. E va bene. Perché siamo tutti insieme. Quando provo queste sensazioni, non faccio altro che abbracciarmi. Un abbraccio a noi stessi ”.

Quindi, Abby Cadabby ha mostrato ai bambini come “abbracciarsi da soli” stringendosi tra le sue braccia. Questo non è confortante. Questo è un sistema orwelliano che insegna ai bambini a vivere senza contatto umano.

Le esibizioni musicali riguardavano anche la normalizzazione della vita in isolamento. Per dimostrare il punto, ovvero che qualsiasi cosa può essere raggiunta attraverso la videoconferenza, alcune performance erano divise tra diversi feed. E i risultati sono stati … terribili.

In una “performance”, Maluma era all’aperto a cantare mentre il chitarrista era in un seminterrato altrove.

Forse è l’audiofilo in me che sta parlando, ma non c’era assolutamente chimica o sinergia in queste esibizioni. Non c’era anima. Ogni individuo era completamente disconnesso dall’altro. In un certo senso, queste esibizioni hanno perfettamente illustrato come noi, come esseri umani, siamo disconnessi l’uno dall’altro a causa delle restrizioni legate al COVID. E questo è un po’ quello che vogliono.

Per cercare di provare questo punto, molte celebrita` hanno “glorificato” la vita in lockdown.

Un messaggio dei Beckham conteneva un messaggio che faceva eco a molte altre celebrità.

David Beckham ha detto:

“Se c’è un lato positivo di questa situazione è che possiamo passare molto tempo con la nostra famiglia. E, per questo, siamo grati ”.

Le stesse parole esatte sono state usate da altre celebrità come il rapper Common. “Ne siamo grati”. Stanno cercando di dare una visione positiva del lockdown forzato.

Altre celebrità come Amy Poehler hanno affermato che le persone erano davvero fortunate ad essere a casa.

Amy Poehler ha detto:

“Mentre la maggior parte di noi è al sicuro a casa, immagina di non avere questa opzione”.

Fatto interessante: le parole “lockdown” e “confinamento” non sono mai state usate durante la trasmissione. Invece, è stata usata l’espressione “al sicuro a casa”. Perché? Perché “confinato” implica coercizione da una forza esterna mentre “al sicuro” trasmette calore e protezione. Ecco come manipolano le nostre menti e le nostre percezioni. Inoltre, sostanzialmente, milionari e miliardari stanno dicendo ai cittadini che lavorano duramente che sono fortunati ad avere un tetto sopra la testa.

Allora perché queste celebrità stanno promuovendo uno stile di vita “da lockdown”? Perché coloro che hanno organizzato Together At Home stanno prosperando da questa situazione. Più dura, più possono avanzare nella loro agenda.

PROMOZIONE DELL’ELITE GLOBALE

L’obiettivo principale di Together At Home era mettere al centro della scena potenti organizzazioni d’élite che lavorano a livello internazionale – oltre i confini nazionali – come l’OMS e le Nazioni Unite. Stanno dicendo alla gente: “Ci stiamo prendendo in carico questa situazione”.

E Together At Home e` stato organizzato in un momento molto conveniente per l’OMS, il quale sta venendo aspramente criticato da diversi governi per la sua strana gestione della pandemia. L’accusa più grave: l’OMS ha fatto pressioni contro il blocco dei viaggi provenienti dalla Cina all’inizio dell’epidemia.

Un titolo da Reuters del 3 Febbraio

Un recente titolo di Sky News sulla Cina la quale ha utilizzato l’OMS per aprire i confini dell’Australia.

Quindi, dopo aver effettivamente facilitato la diffusione del virus al di fuori della Cina, l’OMS ora sta usando Together At Home per spingere le sue politiche.

Ma chi è esattamente l’OMS? Ecco i suoi 10 maggiori donatori.

Da quando gli Stati Uniti hanno recentemente sospeso i loro pagamenti all’OMS, il maggiore contribuente dell’organizzazione è ora la Bill and Melinda Gates Foundation. Un altro importante finanziatore dell’OMS è la GAVI Alliance (precedentemente Global Alliance for Vaccines and Immunization). Entrambe queste organizzazioni fanno anche parte di ID2020, un’organizzazione che sta sostenendo l’uso di vaccini per implementare un sistema globale di identificazione digitale usando tatuaggi o microchip.

Questo screenshot dal sito ufficiale di ID2020 mostra che Microsoft, Gavi e la Rockefeller Foundation di Bill Gates sono i principali collaboratori. Tutte e tre le organizzazioni sono state elogiate durante Together At Home.

Bill Gates, ovviamente ha partecipato a Together At Home. Per presentarlo, l’host Stephen Colbert ha dichiarato:

“Una delle cose più difficili in questo periodo è che non sappiamo quanto durerà. In momenti come questo, mi rivolgo a uno dei ragazzi più intelligenti che conosco, Bill Gates. ”

Colbert quindi chiede a Gates, un tecnico che non ha qualifiche in sanità pubblica:

“Per quanto tempo avremo a che fare con tutto questo?”.

Bill e Melinda Gates dicono al mondo quando sarà liberato dalla pandemia.

La risposta di Bill Gates è stata:

“La fine della crisi arriverà quando avremo un vaccino che ci protegge tutti, non solo negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo. Ci sono molti candidati al vaccino che stiamo sostenendo e sono ottimista sul fatto che, entro la fine del prossimo anno, ne uscirà uno. E dobbiamo assicurarci che arrivi a tutti nel mondo “.

In altre parole: nessuna libertà senza un vaccino. Questo tema è ripetuto da diverse persone durante la trasmissione.

David D. Ho ha usato la sua credibilità come MD per promuovere lo stesso messaggio.

Il dottor Ho ha detto:

“Non ho dubbi che la scienza verra` in nostro soccorso. Ma il nostro lavoro richiederà tempo. Per favore, dateci tempo. Il mondo deve agire all’unisono. Restiamo a casa, appiattiamo la curva e offriamo agli scienziati il tempo di sviluppare soluzioni a questa pandemia. “

In altre parole, nessuna libertà senza un vaccino.

L’attore Henry Golding ha lodato GAVI. Ha detto: “Una volta che il vaccino è pronto, GAVI farà in modo che sia disponibile per chiunque ne abbia bisogno”.

Durante l’evento, i messaggi erano così ripetitivi e attentamente formulati, che probabilmente nuotavamo nel territorio della programmazione neurolinguistica. Mentre la maggior parte dei messaggi è iniziata ringraziando gli operatori sanitari (devono iniziare con qualcosa su cui tutti possono concordare), i messaggi sono passati rapidamente alla sottile promozione di un governo globale attraverso l’uso di frasi specifiche.

Il Direttore Generale dell’OMS ha voluto dire la sua.

Tedros Ghebreyesus ha detto:

“Oggi siamo riuniti assieme come se fossimo uno. Il COVID-19 si e` preso molto delle nostre liberta`, ma ci ha anche offerto un’opportunità unica per mettere da parte le nostre differenze e abbattere le barriere. Volevo ringraziare Lady Gaga, le Nazioni Unite, la mia amica Hugh Evans per averci riuniti come un mondo unito, Together At Home ”.

Un mondo unito + abbattere le barriere + Nazioni Unite = governo mondiale. Altre figure delle Nazioni Unite avevano messaggi simili.

Anche il Segretario Generale delle Nazioni Unite si è rivolto al mondo.

Guterres ha detto:

“Assieme sconfiggeremo questo virus e ricostruiremo insieme un mondo più giusto come cittadini globali uniti e nazioni unite”.

Cittadini globali + Nazioni Unite = Governo mondiale.

Michelle Obama e Barbara Bush sono apparse insieme lanciando un messaggio globalista.

Hanno affermato:

“Stasera stiamo con le persone del mondo. I prossimi giorni non saranno facili ma questa nostra famiglia globale è forte ”.

Ovviamente, Oprah doveva essere presente. E il suo messaggio era in linea con tutti gli altri.

Oprah ha detto:

“Stasera, siamo un mondo unito nella nostra lotta per liberare il pianeta da questa malattia”.

Un mondo. Unito.

Together At Home si e` assicurato anche di glorificare a fondo le mega corporazioni care all’élite.

PROMOZIONE DI MEGA CORPORAZIONI ED ORGANIZZAZIONI

Together At Home ha promosso diverse mega-corporazioni che sono strettamente associate all’élite globale. Travestiti da messaggi di ringraziamento per il loro supporto, questi annunci promozionali hanno in realtà glorificato alcune delle organizzazioni più potenti della Terra. Non solo dominano completamente le rispettive industrie, ma prendono anche parte a riunioni d’élite come gli incontri del Bilderberg e il World Economic Forum per dare forma alle politiche globali.

Una pubblicità che promuove Cisco e il suo supporto all’OMS.

Cisco Systems è un enorme conglomerato multinazionale che ha plasmato Internet e la tecnologia come li conosciamo oggi. Negli ultimi anni, Cisco è stata accusata di aiutare la Cina e l’India a censurare Internet, consentendo allo stesso tempo l’accesso della NSA ai firewall dei loro sistemi.

Un annuncio pubblicitario Pepsico.

Pepsico è una mega-società che possiede una lunga lista di marchi e catene di ristoranti. In breve, è una delle poche aziende ad alimentare il mondo oggi … con cibo spazzatura. Ecco un’infografica.

Alcuni dei marchi di proprietà di Pepsico.

Una pubblicità di Johnson & Johnson.

Johnson & Johnson possiede una lunga lista di marchi farmaceutici e di consumo tra cui Band-Aid, Tylenol, Johnson’s Baby Products, Neutrogena, Clean & Clear e Acuvue. Attualmente sta sviluppando un vaccino per COVID-19.

Un annuncio pubblicitario della Fondazione Rockefeller.

Fondata da John D. Rockefeller Sr., la Rockefeller Foundation ha plasmato il mondo come lo conosciamo. Per oltre un secolo, la Fondazione ha finanziato una serie di potenti organizzazioni come il Council on Foreign Relations e ha contribuito a spingere interi campi di studio come le scienze sociali, la psichiatria, le comunicazioni e l’eugenetica. Un intero libro potrebbe essere scritto per spiegare il profondo impatto della Fondazione Rockefeller sulla società di oggi. Tuttavia, una singola citazione del libro Memoirs di David Rockefeller bastera` per farvi capire il punto.

“Per oltre un secolo gli estremisti ideologici alle due estremità dello spettro politico hanno colto incidenti ben pubblicizzati come il mio incontro con Castro per attaccare la famiglia Rockefeller a causa dell’influenza eccessiva che sostengono che esercitiamo sulle istituzioni politiche ed economiche americane. Alcuni addirittura credono che facciamo parte di una cabala segreta che lavora contro i migliori interessi degli Stati Uniti, caratterizzando la mia famiglia e me come “internazionalisti” i quali cospirano con altri in tutto il mondo per costruire una struttura politica ed economica globale più integrata – un mondo unito. Se questa è l’accusa, sono colpevole e ne sono orgoglioso “.
– David Rockefeller, Memorie

In diverse occasioni, i padroni di casa sono stati usati per lodare varie organizzazioni. È stato uno spettacolo triste da vedere.

In una occasione, Jimmy Kimmel ha ringraziato Apple per la generosa donazione all’OMS. Ha anche ringraziato Apple per “aver fatto da babysitter ai suoi figli nell’ultimo mese”. Mentre questo era inteso come uno scherzo, vogliono davvero crescere i nostri figli attraverso i loro schermi.

Più tardi, Jimmy Fallon ha ringraziato Bloomberg Philanthropies e Mike Bloomberg – il miliardario d’élite che possiede un conglomerato mediatico. In breve, l’intera faccenda è stata una pubblicita` spudorata per l’élite globale.

CONCLUDEDO

Together At Home ha attirato il pubblico usando Billie Eilish, Taylor Swift e Lady Gaga. Ma era molto più di un concerto. Era l’élite globale che stava mettendo in mostra il suo orribile volto usando le sue marionette famose per cantare le sue lodi. Si trattava anche di celebrità che dicevano alle masse di abbracciare le loro vite confinate in casa (scusate, intendevo dire “al sicuro in casa) e di accettare una” nuova normalità “.

Si trattava anche di organizzazioni come l’OMS, protagonisti in questa crisi, che hanno permesso ai loro collaboratori come la Bill e la Melinda Gates Foundation di ottenere posizioni di autorità.

E i funzionari eletti democraticamente? Dove erano? Semplicemente non hanno un posto nel loro “One World”. Se questo ti fa arrabbiare, ricorda che puoi sempre abbracciarti da solo.

Fonte

 

 

 

 

 

 

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 21 aprile 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: