The Last Of Us 2: Un altro capolavoro rovinato dalla cultura woke

Recentemente, il leak del tanto atteso videogioco The Last of Us 2 hanno ridimensionato l’hype di quasi tutti i fan. Gli spoiler mostrano un gioco insipido che tenta di nascondersi dietro la bandiera arcobaleno per mascherare una trama generica.

ATTENZIONE SPOILERS!

Quando un dipendente scontento della casa di sviluppo Naughty Dog ha trapelato l’intera trama di The Last of Us 2 su 4chan, e` stato un duro colpo per l’azienda videoludica. Già affetta da problemi di pubbliche relazioni dopo le notizie sulle condizioni lavorative dei dipendenti su Internet, ciò che è stato rivelato della trama del gioco e` a dir poco triste. La trama rivela che e` un gioco che ha come obiettivo una vedetta generica, in cui gli unici veri momenti di shock provengono dalla morte dei personaggi principali del primo The Last Of Us.

Ci sono due problemi principali che derivano dalla storia, come è ora delineato sulla bacheca di ResetEra. Il primo è che scopiazza dalla trama di The Walking Dead, specialmente con le idee che “gli umani sono i veri mostri” e il “ciclo della vendetta”. Tuttavia, quei messaggi non sono nuovi nel genere zombi. “Non c’è nulla di nuovo sotto il sole” e nulla sembra essere veramente interessante. Inoltre, non aiuta il fatto che la scrittrice di eccezionale talento Amy Hennig (che ha scritto gran parte dei giochi di The Legacy of Kain e Uncharted) se ne sia andata dalla società durante lo sviluppo. Si ipotizza che Hennig potrebbe aver avuto dei disaccordi con la direzione che Naughty Dog voleva seguire.

Ciò che non aiuta davvero il caso di Naughty Dog è il modo in cui si sono concentrati sull’identita` di genere rispetto alla qualita` della narrazione. Il direttore creativo Neil Druckmann ha citato Anita Sarkeesian come influenza nella sua direzione creativa. Anita Sarkeesian è il capo della Feminist Frequency (una non profit che critica le opere creative per non essere abbastanza femminista) e non ha esperienza nella creazione di fiction. Si dice che i disegni femminili nel gioco siano stati resi meno femminili per non offendere le donne trans. I principali nemici del gioco sono un culto cristiano fondamentalista. In generale, i cattivi più sicuri su cui puntare nella narrativa sono demoni, nazisti e fondamentalisti. Ancora peggio è che a quanto pare alla gente non piace nemmeno il nuovo personaggio Abbie.

Tutto questo sembra un disastro garantito. Quando la preoccupazione principale della tua guida creativa è essere femminista o essere un “vero alleato”, il prodotto ovviamente ne risentira`. Soprattutto quando dici che il tuo gioco sarà “sull’odio“. Star Wars ha creato un’intera filosofia nel suo universo in cui l’odio ti rende mostruoso. Non è eccitante. Tutto su questo progetto sembra generico. I principali nemici sono la cosa più noiosa che si possa immaginare. Il nuovo protagonista è “trans safe” ed esiste per uccidere quelli vecchi, che alla gente piacevano davvero.

Le assicurazioni di Naughty Dog sembrano piuttosto vuote. Non puoi davvero fare nulla quando un gioco, basato su una narrazione stimolante, pecca di una narrazione cosi` scadente. Il modo migliore per sintetizzare la trama è compararla con una casetta sull’albero su cui e` issata una bandiera LGBTQ +. Naughty Dog sta facendo del suo meglio per assicurare alla gente che quello che c’è sotto quella bandiera sia fantastico, ma quando vai oltre questi specchietti per le allodole, la casa sull’albero è probabilmente marcia e infestata dalle termiti. Il fatto è che Neil Druckman era troppo impegnato a preoccuparsi di non offendere la comunita` Woke su Twitter e la stampa non preoccupandosi abbastanza di raccontare una buona storia che avrebbe fatto desiderare alle persone di acquistare il suo gioco.

Cercare di rendere la tua arte inoffensiva è un errore. Non puoi piacere a tutti. Non puoi raccontare una storia senza offendere nessuno. Se ci provi, finisci per creare una poltiglia insipida. Se fossi nei panni di Druckman, preparerei lunghe scuse alla Sony e ad Amy Hennig, lascerei il mondo dei videogiochi per sempre.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 3 maggio 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Già era porcata l’add-on che uscì per il primo espisodio: una storia d’amore tra due ragazze adolescenti (ovviamenti una bianca e l’altra nera)… mi perplimo dello schifo che porta avanti l’elite mentre le donne (ancora considerate puttane dalla scoietà) protestano per il LGBT+ di un uomo che si traveste da donna…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: