Twitter censurera` le “Teorie del Complotto” sul Coronavirus con degli “avvisi”

“Questi avvisi informeranno le persone che le informazioni contenute nel Tweet sono in conflitto con le indicazioni degli esperti di salute pubblica prima che vengano visualizzate.”

Twitter censurera` i contenuti relativi a Covid-19 con degli “avvisi” se non sono conformi alle linee guida degli “esperti di salute pubblica”, in un tentativo della compagnia di social network di sopprimere le informazioni sulla pandemia globale.

La società afferma che gli avvisi si estenderanno a qualsiasi cosa ritenuta non conforme al parere delle autorità sanitarie. La mossa è fornire agli utenti un “contesto aggiuntivo”, secondo il direttore delle politiche pubbliche Nick Pickles.

I messaggi di avviso nasconderanno il tweet dalla vista (censurandolo) a meno che l’utente non faccia clic su di esso.

 

“Questi avvisi informeranno le persone che le informazioni contenute nel Tweet sono in conflitto con la guida degli esperti di salute pubblica prima che vengano visualizzate”, ha dichiarato la società in un post sul blog.

I tweet presi di mira dagli avvertimenti includeranno semplicemente il fatto di mettere in dubbio la necessità di praticare l’allontanamento sociale o indossare una maschera, secondo i rapporti.

La società afferma di avere in atto un sistema a più livelli per determinare quanto sia “severa” la “teoria della cospirazione”.

Twitter ha dichiarato a PC mag che “Ad esempio, un tweet che dice” indossare una maschera ti farà star male “potrebbe facilmente mettere le persone a rischio. Un tweet che dice “COVID proviene da un laboratorio in Cina”, d’altra parte, non presenta rischi immediati “.

La disinformazione sul Coronavirus che risultata essere “moderatamente” dannosa, recherà un’etichetta sotto il contenuto che dice “Scopri i fatti su COVID-19” e fornirà un link a una “pagina curata da Twitter o una fonte attendibile esterna”.

Al fine di identificare i tweet offensivi, Twitter afferma che “farà affidamento su partner fidati per identificare i contenuti che potrebbero provocare danni offline”.

Twitter sta seguendo ancora la strada di Google e Facebook, nella rimozione di contenuti che ritengono inaffidabili.

Diversi video sono stati vietati da YouTube e Facebook negli ultimi giorni e settimane, inclusi i medici che si dichiarano contrari al lockdown e alle misure utilizzate per combattere il virus.

Fonte

 

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 12 maggio 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: