Il Coronavirus ha proprieta` mai viste in natura (ovvero e` artificiale)

Scienziati norvegesi e britannici hanno pubblicato prove inequivocabili che SARS-CoV-2, il coronavirus responsabile della pandemia di COVID-19, è prodotto dall’uomo.

Gli autori sono arrivati a due conclusioni: (1) le mutazioni che normalmente sarebbero state osservate nel corso della trasmissione da animale a uomo non si sono verificate in SARS-CoV-2, indicando che era completamente “pre-adattato” per l’infezione umana e (2 ) SARS-CoV-2 ha inserimenti nella sua sequenza proteica che non sono mai stati rilevati in natura e contribuiscono alla sua infettività e patogenicità.

Cioè, SARS-CoV-2 ha un recettore appositamente progettato per il recettore dell’enzima convertitore dell’angiotensina (ACE2) umana presente nei polmoni, nei reni, nell’intestino e nei vasi sanguigni.

Inoltre, SARS-CoV-2 ha un sito di scissione polibasico della furina che non si trova in alcun coronavirus di pipistrello strettamente correlato, nonché in altri aminoacidi inseriti artificialmente che aumentano la capacità del virus di legarsi ed entrare nelle cellule umane formando “ponti salini” tra il virus e la superficie cellulare.

Tali modifiche sono fondamentali per comprendere la trasmissibilità e la potenza uniche di SARS-CoV-2.

Gli autori spiegano che la pandemia COVID-19 sta rivelando la patogenicità neurologica, ematologica e immunologica, che non può essere spiegata dall’infettività attraverso il solo recettore ACE2.

Ci sono state osservazioni cliniche ad ampio raggio come perdita di gusto e olfatto, mal di gola, tosse secca, mal di testa e forte dolore gastrointestinale con diarrea.

Il legame SARS-CoV-2 ai recettori dell’amaro e del dolce nel tratto respiratorio superiore offre una posizione perfetta per la trasmissione mediante tosse.

Secondo gli autori, l’infezione delle vie respiratorie orali e superiori può portare alla trasmissione al tratto respiratorio inferiore, effetti gastrointestinali e una cascata di risposte immunologiche che producono infiammazioni.

Il rilascio sistemico diffuso del virus, grazie al miglioramento del co-recettore, potrebbe spiegare i molteplici risultati clinici sul sistema cardiovascolare, sulle cellule T immunologiche, sulle cellule associate a condizioni neuropatologiche e, infine, la grave ipossia osservata in casi avanzati della malattia.

Come notano correttamente gli autori, lo sviluppo di un vaccino efficace non può essere realizzato senza un’analisi obiettiva della struttura della SARS-CoV-2, del suo modo di agire e della sua origine.

Tale sforzo è stato ostacolato dal rifiuto della Cina di divulgare integralmente le informazioni in suo possesso, in combinazione con una campagna di disinformazione scientifica motivata politicamente da Pechino per evitare la responsabilità, da alcuni scienziati occidentali con un interesse particolare sulle conseguenze (lockdown/pandemia) e da un apparato mediatico disinformato e servile .

Ciò include le decisioni editoriali di riviste scientifiche e mediche, che sembrano favorire, in modo schiacciante, la narrazione secondo cui la pandemia di COVID-19 è solo un altro focolaio naturale, fino al punto di censurare visioni opposte.

Fino ad ora, la copertura della vera origine della pandemia di COVID-19 ha avuto successo.

L’Ufficio del Direttore della National Intelligence negli Stati Uniti ha accolto ciecamente la “saggezza convenzionale” scientifica promossa dal Partito Comunista Cinese, rilasciando la seguente dichiarazione del 30 aprile 2020:

“La comunità dell’intelligence concorda con l’ampio consenso scientifico sul fatto che il virus COVID-19 non è stato creato dall’uomo o geneticamente modificato.”

Sorprendentemente, non ci sono mai state prove scientifiche conclusive a sostegno di tale affermazione, eppure molti sembrano soddisfatti nel sostenere la narrativa ufficiale, principalmente per ignoranza o riluttanza ad accettare la triste verità.

La triste verità è che la Cina ha prodotto SARS-CoV-2 e, attraverso una combinazione di arroganza, incompetenza e incoscienza, l’ha liberata nel mondo.

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 9 giugno 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: