Scienziato cinese, scortato fuori dal biolab canadese, spediva virus letali a Wuhan

“Abbiamo un ricercatore che è stato rimosso dall’RCMP dal più alto laboratorio di sicurezza che il Canada ha per ragioni che il governo non è disposto a rivelare. L’intelligence non si vuole sbilanciare. Ma quello che sappiamo è che prima che fosse rimossa, ha inviato uno dei più mortali virus sulla Terra, e diverse varietà per massimizzare la diversità genetica e massimizzare ciò che gli sperimentatori in Cina potrebbero farne, in un laboratorio in Cina che fa pericolose ricerche. E che ha legami con i militari cinesi “. -Amir Attaran

Una scienziata cinese che è stata scortata fuori dall’unico biolab di livello 4 del Canada per una possibile “violazione delle politiche interne” ha spedito i virus Ebola e Henipah all’Istituto di Virologia di Wuhan, secondo la CBC, citando documenti appena rilasciati. La spedizione non è correlata al COVID-19 o alla pandemia.

La dottoressa Xiangguo Qiu, suo marito Keding Cheng e i suoi studenti cinesi sono stati rimossi dal laboratorio canadese dopo che la Public Health Agency of Canada (PHAC) aveva chiesto all’RCMP di indagare diversi mesi prima. Secondo PHAC, lo sfratto di Qiu dal laboratorio non è collegato alla spedizione.

“L’indagine amministrativa non è correlata alla spedizione di campioni di virus in Cina, ha dichiarato Eric Morrissette, capo delle relazioni con i media del PHAC”.

“In risposta a una richiesta del Wuhan Institute of Virology di campioni virali di virus Ebola e Henipah, la Public Health Agency of Canada (PHAC) ha inviato campioni ai fini della ricerca scientifica nel 2019.”

Per ricapitolare, una scienziata cinese, suo marito e i suoi studenti cinesi sono stati scortati fuori dall’unico laboratorio di livello 4 del Canada per ragioni sconosciute e che non sono legate alla sua spedizione di virus mortali al Wuhan Institute of Virology.

“È sospetto. È allarmante. È potenzialmente pericoloso”, ha dichiarato Amir Attaran, professore di legge ed epidemiologo dell’Università di Ottawa.

Mentre il Canada non fa esperimenti dove i patogeni naturali sono mutati in un laboratorio e valutati per vedere se sono diventati più mortali o infettivi, “Il laboratorio di Wuhan li fa e ora li abbiamo forniti con il virus Ebola e Nipah. Non ci vuole un genio per capire che questa è una decisione poco saggia “, ha detto Attaran.

“Sono estremamente infelice nel vedere che il governo canadese ha condiviso quel materiale genetico”.

Attaran ha indicato uno studio sull’Ebola pubblicato per la prima volta nel dicembre 2018, tre mesi dopo che Qiu ha iniziato il processo di esportazione dei virus in Cina. Lo studio ha coinvolto ricercatori dell’NML e dell’Università di Manitoba.

L’autore principale, Hualei Wang, è coinvolto presso l’Accademia di Scienze mediche militari, un istituto di ricerca medica militare cinese a Pechino.

Tutto ciò ha portato a teorie cospirative che collegano il nuovo coronavirus responsabile di COVID-19, il laboratorio di microbiologia del Canada e il laboratorio di Wuhan. -CBC

Secondo il rapporto, RCMP e PHAC hanno ripetutamente negato qualsiasi connessione tra le spedizioni di virus e COVID-19.

Secondo i documenti appena rilasciati, i seguenti ceppi di virus sono stati spediti al WIV (circa 15 ml):

  • Ebola Makona (tre differenti varianti)
  • Mayinga.
  • Kikwit.
  • Ivory Coast.
  • Bundibugyo.
  • Sudan Boniface.
  • Sudan Gulu.
  • MA-Ebov.
  • GP-Ebov.
  • GP-Sudan.
  • Hendra.
  • Nipah Malaysia.
  • Nipah Bangladesh

I documenti hanno anche fatto luce sulle comunicazioni dei mesi precedenti la spedizione, compresa la confusione su come imballare i virus, insieme a una mancanza di decontaminazione del pacco prima della sua spedizione, nonché le preoccupazioni espresse dal direttore generale dell’NML Matthew Gilmour ai suoi superiori di Ottawa – in particolare su dove stava andando il pacco, cosa c’era dentro e se i suoi documenti erano in ordine.

In una e-mail, Gilmour affermava che sarebbero stati necessari accordi di trasferimento di materiale, “non” garanzie “generiche sullo stoccaggio e sull’uso”.

Ha anche chiesto a David Safronetz, capo dei patogeni speciali: “Buono a sapersi che ti fidi di questo gruppo. Come siamo entrati in contatto con loro?”

Safronetz rispose: “Ci stanno chiedendo materiale grazie alla collaborazione con il Dr. Qiu.” -CBC

Secondo il rapporto, il mittente dei virus aveva inizialmente pianificato di utilizzare un imballaggio inappropriato e ha corretto l’errore solo quando il WIV ha segnalato il problema.

“L’unico motivo per cui è stato usato l’imballaggio corretto è perché i cinesi hanno scritto loro e hanno detto: ‘Non state facendo un errore?’ Se ciò non fosse accaduto, gli scienziati avrebbero effettuato un volo Air Canada, con un virus mortale impacchettato in modo errato. È quasi successo “, ha detto Attaran.

Leggi il resto del rapporto qui.

Fonte

 

 

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 15 giugno 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. L’ha ripubblicato su Pastor Aeternus proteggi l'Italiae ha commentato:
    Molto preoccupante: pare che in India il Nipah sia già attivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: