Dirigente media avverte che la”Big Tech” sta segretamente prendendo il controllo sull’informazione

Peter Wright ha criticato la “Big Tech” per il fatto che sviluppa e modifica segretamente algoritmi per dare visibilita` o meno alle news senza dare al settore alcuna indicazione di ciò che stanno facendo.

Wright di DMG Media, che è la società madre del The Daily Mail, ha testimoniato martedì davanti al Comitato per le comunicazioni e il digitale della Camera dei Lord.

Ha accusato aziende come Google e Facebook di “comportamenti monopolistici” mentre cercano di acquisire “tutto il potere” sul settore news e pubblicita` online.

Wright afferma che il traffico quotidiano online del Mail dalle ricerche di Google, è stato ridotto del 50% in un solo anno dopo che la società ha modificato l’algoritmo per i contenuti delle notizie nel 2019.

“A nostro avviso, Google e Facebook sono aziende dominanti sul mercato e si comportano proprio come tali”, ha dichiarato Wright, rilevando che cio` sta incidendo in modo significativo sul giornalismo.

“Google e Facebook distribuiscono entrambi i nostri contenuti tramite algoritmo. Questi algoritmi sono ciò che è noto nel mondo digitale come una “scatola nera”: sono segreti, non hai idea di come funzionano. Ma possiamo vedere e misurare i risultati “, ha detto Wright.

Wright ha anche insinuato che la posizione pro Brexit del Mail lo ha portato ad essere preso di mira dalla “Big Tech” che ha diminuito la sua visibilita` online.

Ha osservato che lo scorso giugno “nel giro di tre giorni, la nostra visibilità nelle ricerche, che è la misura della frequenza con cui i tuoi contenuti vengono visualizzati rispetto ai termini utilizzati da una ricerca, è scesa del 50% ed è stata particolarmente contrassegnata da alcuni termini particolari . Uno di questi, ad esempio, era “Brexit”. “

Wright ha notato che dopo che il suo gruppo protestò, tutto venne sistemato.

“Ma questo è un comportamento monopolistico. Non puoi farlo se sei in una relazione d’affari con qualcuno in cui esiste una parvenza di uguaglianza di potere “.

Wright ha osservato che Google e Facebook non sono regolamentati e quindi la stanno facendo franca con la loro gestione segreta dei contenuti.

“Per quanto riguarda la relazione commerciale tra editori di notizie e piattaforme, si tratta di una relazione commerciale tra due partner in cui un partner ha tutto il potere”, ha dichiarato Wright.

Ha descritto Google come “completamente dominante” nella ricerca e nel marketing digitale, le due strade principali per la distribuzione di contenuti di notizie e Facebook (che possiede anche Instagram) come “dominante nei social media”, sottolineando che fanno “più soldi dalla pubblicità” rispetto ai nostri giornali. “

Nonostante il vasto potere che queste aziende hanno in tali aree, Wright ha notato che i loro termini di servizio sono completamente “opachi”.

“Anche i contratti che firmiamo per utilizzare i loro servizi ci vengono spesso presentati in base al principio “prendilo o lascia”. Quindi quello che stiamo chiedendo qui è la regolamentazione e la CMA (Autorità per la concorrenza e i mercati) sta per riferire su un enorme lavoro investigativo che stanno per terminare, per affrontare lo squilibrio completo nelle relazioni d’affari “, ha affermato Wright .

Fonte

Neovitruvian

La censura sui social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 24 giugno 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: