Cambridge promuove la professoressa che ha detto “White Lives Don’t Matter”

L’istituzione premia Priyamvada Gopal per aver pubblicato su twitter discorsi di odio razzista

L’Università di Cambridge ha risposto al tweet di una delle sue dipendenti il quale recitava “White Lives Don’t Matter” ignorando le critiche e promuovendola.

Come abbiamo sottolineato ieri, la controversia è iniziata quando la dott.ssa Priyamvada Gopal, accademica inglese, ha twittato “aboliamo la razza bianca” e “lo dirò di nuovo. Le vite dei bianchi non contano. “

Ciò ha indotto il lancio di una petizione per farla licenziare che attualmente ha quasi 15.000 firme.

Tuttavia, sia l’università che i media hanno risposto cercando di inquadrare una narrazione secondo cui Gopal veniva “travolta dall’odio”, perdonandola completamente per i suoi commenti apertamente razzisti.

Nonostante il fatto che Twitter abbia rimosso il tweet originale di Gopal per violare la policy del discorso d’odio, la stessa Università di Cambridge ha premiato l’accademica.

“Grazie a tutti coloro che hanno scritto su @Twitter: il ridicolo divieto è stato revocato. Sono quindi felice di condividere con voi personalmente che ieri sera a Cambridge mi hanno promosso a pieno titolo di professoressa ”, ha twittato la Gopal. “Le mail e le minacce di odio arrivano senza sosta ma @CambridgeCops sta seguendo la vicenda”.

Ha anche affermato che le critiche provenivano da “persone che eleggono personaggi del calibro di Trump e (Boris) Johnson”.

L’Università di Cambridge ha quindi letteralmente premiato la Gopal per aver pubblicato discorsi di odio razzista.

Il loro approccio a un altro accademico, Noah Carl, e` stato in qualche modo diverso dopo che 500 accademici firmarono una lettera che metteva in discussione la ricerca di Carl su razza e intelligenza. Fu rapidamente licenziato.

L’Università di Cambridge aveva anche annullato una conferenza di Jordan Peterson dopo che il solito gruppetto di sinistra “woke” si era lamentato della sua posizione sulla correttezza politica e dopo essere apparso in una fotografia con un uomo che indossava una maglietta che diceva “Sono un orgoglioso islamofobo. ”

Avendo precedentemente goduto della reputazione di una delle istituzioni educative più prestigiose al mondo, l’Università di Cambridge si sta ora proclamando orgogliosamente uno spazio sicuro per vili razzisti – che insegneranno ai tuoi figli!

Fonte

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 25 giugno 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: