Archivio mensile:luglio 2020

Le parti piu` importanti dei documenti desecretati su Ghislaine Maxwell/Jeffrey Epstein

Dozzine di prove relative a Ghislaine Maxwell e Jeffrey Epstein sono state svelate giovedì sera, fornendo informazioni sulle accuse contro il finanziere e la sua presunta “signora”, così come altre persone di alto profilo, tra cui Bill Clinton, Alan Dershowitz e molte altre persone i cui nomi si possono solo indovinare (con un po` di intuito ci si arriva).

I documenti, relativi ad una causa per diffamazione civile del 2015 contro la Maxwell dall’accusatrice di Epstein Virginia Giuffre, sono stati desecretati dal giudice distrettuale americano Loretta Preska – che includeva anche i registri dei voli dei jet privati di Epstein, nonché i rapporti della polizia dalle varie residenze in cui abitava Jeffrey Epstein.

Tra i risultati:

Bill Clinton era sulla Pedo Island con “2 minorenni”

Sordidi dettagli da presunti incontri sessuali

Virginia Giuffre chiese all’FBI di vedere le prove in loro possesso e fu ignorata

Maxwell era in comunicazione con Epstein nel gennaio 2015, contraddicendo la sua affermazione di non essere stata in contatto con lui per più di un decennio.

Alan Dershowitz è menzionato più volte (e ha fatto di tutto per difendersi, suggerendo in più occasioni che questa stessa pubblicazione di documenti lo avrebbe esonerato).

NEWS:

Lo stesso documento sembra essere stato rilasciato pubblicamente stasera in forma non modificata e mostra Jane Doe 3 che accusa Alan Dershowitz. @CourthouseNews https://t.co/lgTDT2yq88 pic.twitter.com/AyehpGYVBY

  • Adam Klasfeld (@KlasfeldReports) 31 luglio 2020

La difesa di Dersh:

Le accusatrici di Epstein avrebbero dovuto fare sesso con questo tipo …

E l’ex governatore del New Mexico Bill Richardson (D)

Altre menzioni speculative (redatte): Prince Andrew, Jean Luc Brunel e altri

Trump e` innocente (lo si sapeva da tempo):

Qualcosa su cui riflettere

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

I documenti desecretati su Ghislaine Maxwell suggeriscono che Bill Clinton fosse con Epstein a St. James Island

Documenti giudiziari sul caso di Ghislaine Maxwell sono stati desecretati giovedì e hanno rivelato che un testimone afferma di aver visto Bill Clinton sulla famigerata “isola pedo” insieme a Epstein, la Maxwell e a “minorenni”.

Le affermazioni nei documenti fanno eco a quelle precedentemente fatte da un ex lavoratore sull’isola di Epstein in un documentario di Netflix.

Le affermazioni sono contrarie alla negazione di Clinton di aver mai visitato l’isola, che secondo quanto riferito è stata il sito di molteplici aggressioni sessuali di donne minorenni da parte del pedofilo condannato Epstein e dei suoi ospiti d’élite.

Le accuse sono state fatte da Steve Scully, un settantenne esperto di telefonia e internet che era presente sull’isola di Little Saint James, come parte di Jeffrey Epstein: Filthy Rich, che presenta testimonianze e vittime delle sordide attività di Epstein .

Scully afferma di aver visto Clinton seduto con Epstein sotto il portico della villa dell’isola. Scully non ha visto Clinton prendere parte ad alcuna attività illegale, tuttavia, e dice che nessun altro ospite era presente al momento.

Scully afferma di aver visto altre “persone importanti” visitare l’isola, incluso il principe Andrew, aggiungendo che alcune sarebbero state nude e fiancheggiate da ragazze in topless.

“Ti dici che non lo sapevi per certo e non hai mai visto nulla, ma è solo razionalizzazione”, osserva Scully nel programma, aggiungendo “Jeffrey Epstein, era un ragazzo che nascondeva molto bene la sua devianza – ma non cosi` bene. “

I documenti desecretati, che sono stati tenuti sotto chiave da una precedente causa civile nel 2015, contengono anche testimonianze e accuse contro l’avvocato Alan Dershowitz.

I documenti affermano che Dershowitz ha abusato di una minorenne, definita “Jane Doe 3”, e che ha anche contribuito a redigere un accordo di non accusa per garantire l’immunità.

Nei precedenti documenti del tribunale, “Jane Doe 3” era il nome usato per riferirsi a Virginia Giuffre, la donna che aveva fatto accuse simili contro il principe Andrew:

La Giuffre “affermò che la Maxwell la attirò nell’orbita di Epstein a 15 anni, con il pretesto di offrire lavoro come massaggiatrice”.

In documenti legali separati la Giuffre ha anche collocato Clinton sull’isola, sostenendo di aver cenato con l’ex presidente, Epstein, la Maxwell e altre due donne di New York sull’isola in un’occasione.

La Giuffre ha anche detto di aver visto Clinton “passeggiare nell’oscurità con due bellissime ragazze”.

La stessa testimone, ha anche detto di aver sentito Epstein dire che Clinton gli doveva “favori”, pur notando che non poteva dire se stesse scherzando o meno:

I nuovi documenti affermano che la Maxwell teneva orge “continue” con ragazze minorenni sulla piccola isola caraibica di St. James, facendole volare in jet privato.

I documenti desecretati contengono anche un’e-mail del 25 luglio 2015 da Epstein a Maxwell che recita: “Non hai fatto nulla di male e ti chiedo di iniziare a comportarti come tale. Esci fuori, a testa alta, non come un detenuto. vai alle feste. affronta la vita.”

Un altro scambio di e-mail, pubblicato qui da The Daily Mail, datato qualche giorno prima contiene un’apparente dichiarazione del tribunale della Maxwell che afferma la sua innocenza.

A gennaio, sono emerse immagini di Clinton con le braccia attorno a Chauntae Davies, che ha affermato di essere stata reclutata come massaggiatrice personale di Epstein e “schiava sessuale”:

Clinton è stato anche fotografato sui gradini dell’aereo privato di Epstein, soprannominato “Lolita Express” con la Maxwell nel 2002:

I registri di volo hanno dimostrato che Clinton ha effettuato 26 viaggi in aereo dal 2001 al 2003.

Clinton è stato anche fotografato con la governante di Epstein Jun-Lyn Fontanilla e un altro membro dello staff nella casa di Epstein a New York:

I sondaggi indicano che la maggioranza degli americani crede che Epstein sia stato assassinato e non si sia suicidato in prigione.

La prima immagine del cappio presumibilmente usato da Epstein contraddiceva la storia ufficiale del suo presunto “suicidio”. Mostra un panno pulito senza macchie di sangue nonostante il collo di Epstein fosse insanguinato.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00


 


 


 

C’e` qualcosa che non va nell’account Instagram di Britney Spears

Stanno accadendo molte cose strane sull’account Instagram di Britney Spears. I fan hanno notato che Britney ha un aspetto diverso e che il suo account è pieno di strani indizi che alludono al fatto che è controllata e vittima di traffico sessuale. Ecco uno sguardo al mondo inquietante di Britney.

Per oltre 10 anni, ho documentato che Britney Spears è uno dei casi più ovvi di programmazione Monarch (una versione sofisticata dell’MKULTRA) nel mondo dello spettacolo. Questo perché ogni singolo dettaglio della sua carriera e della sua vita personale può essere studiato come esempio di schiava del controllo mentale. Per oltre due decenni, la cantante ha attraversato i momenti tipici di uno schiavo del settore. Dagli inizi (con la Disney), Britney è ora una prigioniera pesantemente sedata, pesantemente controllata e pesantemente maltrattata di persone potenti. E, nonostante i milioni che ha generato nel corso degli anni, rimane impotente.

Britney danneggia un’auto con un ombrello nel 2007.

Da allora, Britney perse la custodia dei suoi figli, perse il controllo della sua vita e passò da un “fidanzato” (gestore MK) a un altro. Britney è stata sotto la tutela di suo padre, il che significa che non ha alcun controllo sulla sua vita, la sua carriera, le sue finanze e tutto il resto. Anche la sua attività su Internet è strettamente monitorata.

Nel 2019, alcune fonti vicine a Britney hanno affermato che era stata imprigionata contro la sua volontà in una struttura di salute mentale perché suo padre aveva scoperto che aveva smesso di prendere le sue medicine. Ciò ha portato alla creazione del movimento #freebritney dato che i fan sono ora convinti che sia stata trattenuta contro la sua volontà ed è probabilmente vittima di abusi.

Un post su Twitter del movimento #freebritney.

Nel 2020, il movimento #freebritney è riemerso perché il suo account Instagram è molto sospetto. È pieno di post bizzarri, a volte enigmatici, che alcuni fan credono contengano messaggi in codice. In altri casi, Britney sembra presa male (come se non dormisse da giorni “o semplicemente non fosse se stessa. Inoltre, c’è una straordinaria quantità di simbolismi relativi alla programmazione Monarch.

Quasi tutti i commenti sui suoi post provengono da fan preoccupati che sono spaventati da ciò che stanno vedendo. E molti commenti vengono eliminati su base giornaliera.

Britney chiede aiuto? C’e` qualcuno che gestisce il suo account? I suoi handler ostentano il loro controllo su Britney come fanno nei suoi video musicali? Ecco uno sguardo al suo account.

BRITNEY E` VITTIMA DI TRAFFICI SESSUALI
Il 9 luglio, questo enigmatico post è apparso sull’Instagram di Britney.

Un post enigmatico sull’account di Britney su “Planet Nine”.

A giudicare dagli emoji usati alla fine del post, vogliono davvero che i suoi fan indagino su cosa sia veramente il “Planet Nine”. Dopo un po ‘di ricerche, ho scoperto che Rose McGowan (un altro schiavo del settore e uno degli accusatori originali di Harvey Weinstein) ha recentemente pubblicato un album intitolato Planet 9.

Un post dalla pagina IG di Rose McGowan sul suo album Planet 9.

Perché e` importante? Perché un paio di settimane dopo il post di Britney su Planet 9, la McGowan dichiarò che Britney era “controllata e trafficata” su Instagram.

Il post di Rose McGowan su Britanny Murphy (che è morta in circostanze molto strane) e Britney Spears.

McGowan ha scritto su Britney Spears:

“Oggi c’è anche un altra Britney nella mia mente, una che è viva, una che può essere salvato dai vermi che la controllano e la trafficano. Libera tutte le Britney e tutti coloro che vengono feriti dall’ambiente e dalle regole tossiche di Hollywood. #FreeBritney “

Diversi post pubblicati dalla McGowan alludono a MKULTRA e a Hollywood. In questo post, la McGowan non solo afferma che la Spears è controllata, ma che in realtà viene trafficata sessualmente. Considerando il fatto che Britney Spears è stata la punta di diamante delle Beta Kitten (programma MKULTRA per gli schiavi del sesso) per anni, questo ha senso.

Ha ancora più senso quando si assiste alla stranezza dei suoi altri post su Instagram.

COSA C’E CHE NON VA IN BRITNEY?
Scorrere l'account IG di Britney è un'esperienza scoraggiante mentre si ha la sensazione che ci sia qualcosa di sbagliato in lei. In alcune foto e video, Britney sembra stanca, nervosa e indisposta. A volte, sembra che stia piangendo. È come se alcune foto fossero state scattate subito dopo che e
` stata abusata in un modo o nell’altro.

E so che non sto immaginando cose perché circa il 92% dei commenti sui suoi post proviene da persone che si chiedono che diavolo stia succedendo.

In questo post, le extension dei capelli di Britney stanno cadendo. In molte delle sue foto, sembra solo infelice, come se fosse costretta a mettersi in posa. Inoltre, indossa quel collare in quasi tutte le sue foto, come se fosse un collare per un cane.

In questo post, il problema sta nel sorriso di Britney. Ecco uno strano dettaglio notato dai fan: c’è un diastema nei denti anteriori di Britney. Non ce lo aveva prima.

Due vecchie foto di Britney in cui non c’è diastema tra i due incisivi.

Quindi cosa è successo ai suoi denti? Una donna adulta può sviluppare naturalmente un diastema? Non ci credo. O Britney ha subito un massiccio intervento chirurgico ricostruttivo alla bocca (a seguito di un trauma MK?) O … come alcuni fan credono … questa non è affatto Britney.

Parlando di “false” Britney, questo altro post di Instagram ha fatto impazzire la gente.

Britney di fronte a una chiesa.

A prima vista, la foto non sembra essere strana. Tuttavia, prova a zoomare sul suo viso.

Vi sembra Britney?

Poi c’è questo post sull’account di Britney che celebra il compleanno di Mariah Carey.

Guarda gli occhi del ragazzo nel mezzo.

Scherzi a parte, cosa sta succedendo ai suoi occhi? Una possibile spiegazione è che aveva gli occhi rossi nella foto e un incapace ha tentato di photoshoppare l’immagine per correggere il difetto. O, forse, gli occhi neri sono stati resi ovvi apposta per inviare una sorta di messaggio.

Perché questo ragazzo è Cade Hudson, un grande agente di Hollywood. Ed ecco un titolo di giornale su di lui.

Nel 2017, l’attore Sean Rose ha accusato il suo agente Cade Hudson di offrirgli “favori” in cambio di incontri con grandi star di Hollywood. Ecco un estratto da un articolo di notizie sull’incidente accaduto a casa di Hudson.

Durante la visita, Hudson “accidentalmente” versò una bevanda sui pantaloni della tuta di Rose e presumibilmente mise una mano sulla parte interna della coscia dell’attore per “aiutarlo”.

Rose disse al giornale che l’incidente lo aveva messo a disagio, ma era troppo timido per dire a Hudson, che considerava un modello.

Tuttavia, Rose spinse via la mano e lasciò la stanza per cambiarsi i pantaloni.

Fu allora che Rose disse di aver ricevuto una serie di messaggi da Hudson, che iniziò a offrire denaro.

‘Ti pago 500 per giocare con il tuo amico’, diceva il testo. L’attore ha respinto l’offerta”.

La conversazione e` quindi degenerata.

“100 dollari”, avrebbe scritto. ‘So che sei etero ma il sesso orale non è gay. Tutto ciò che devi fare è sederti e rilassarti … “

Sostiene di essere andato ancora oltre, promettendo all’intrattenitore emergente che avrebbe incontrato attrici come Amanda Seyfried o Lindsay Lohan – di cui è amico – se Rose gli avesse permesso di fargli un pompino.

Apparentemente Hudson è “amico” di Lindsay Lohan, Mariah Carey e Britney Spears. I tre sono alcuni dei casi piu` palesi di MKULTRA a Hollywood. È forse una specie di gestore? È per questo che i suoi occhi sono scuri nella foto? Qualunque sia il caso, il resto dell’account IG di Britney è pieno di riferimenti alla programmazione monarch.

INTENSO SIMBOLISMO MKULTRA
C’è così tanto simbolismo MK sull’account di Britney che non posso mostrarlo tutto. Ma è così ovvio. Ad esempio, questa è una foto pubblicata ad Halloween 2019. È anche uno dei suoi ultimi “selfie”. Tutte le sue foto recenti sono state fatte da qualcun altro.

Britney è vestita come Alice da Alice nel paese delle meraviglie.

Se sei un lettore di questo sito, sai che Alice nel Paese delle Meraviglie è un punto fermo nella programmazione Monarch. I gestori monarchincoraggiano gli schiavi MK a “seguire il bianconiglio attraverso lo specchio” verso la dissociazione. “Wonderland” è il mondo interno degli schiavi dissociati in cui “tutto può succedere” … perché è completamente controllato dall’handler. Quindi, nel suo contesto di essere una schiava del settore, essere vestita come Alice è estremamente simbolico. Potrebbe essere un messaggio ad altre persone “che sanno”.

Un altro elemento di spicco di questa immagine è il dipinto dietro Britney. Continua a comparire sull’account IG di Britney.

Britney si trova di fronte allo stesso dipinto nel 2016. Inoltre, sembra esserci un livido sulla sua coscia. Molte immagini contengono strani lividi.

Questo dipinto simboleggia qualcosa? Certo

Questo dipinto del 2005 è chiamato Luminaris dal pittore polacco Tomasz Rut. Altre copie furono vendute ad altre persone d’élite.

Nel 2016, la rivista Billboard ha pubblicato un articolo su quel dipinto intitolato  What Is That Angel Painting in Britney Spears’ Selfies? We Tracked Down the Artist? Nell’articolo, il pittore spiega brevemente il significato del dipinto:

“È questo musicista ispirato dall’angelo. Puoi interpretarlo in molti modi diversi. “

La sua ultima frase è un segnale che c’è un significato più profondo in questo dipinto. Ecco un’interpretazione: l’angelo è Lucifero, noto anche come “Angelo caduto”. In latino, Lucifero significa “portatore di luce”. Il dipinto si intitola Luminaris. La parola “luminare” è definita come segue:

un corpo celeste, come il sole o la luna.

un corpo, un oggetto, ecc., Che dà luce.

una persona che ha raggiunto la fama nel proprio campo o che è fonte d’ispirazione per gli altri

In breve, questo dipinto può essere facilmente interpretato come Lucifero – l ‘”Angelo caduto” e il “portatore di luce” – che porta la luce a un musicista. Se uno guarda da vicino il dipinto, c’è un elemento di coercizione in esso mentre l’angelo tiene letteralmente la testa del musicista che sembra essere inerte e completamente sottomesso. È un modo perfetto per rappresentare Britney Spears controllata dall’élite occulta – che percepisce Lucifero come il vero salvatore dell’umanità.
Lo stesso giorno in cui Britney (o la persona che gestisce il suo account IG) ha pubblicato quella foto di Alice nel Paese delle Meraviglie, ha anche pubblicato questa strana foto.


 Una donna sollevata in aria da delle corde trasportate da colombe.

La citazione “La ferita è il luogo in cui la Luce entra in te” è attribuita al poeta persiano del 13 ° secolo Rumi. La citazione completa e`:

“Ho detto: dolore e tristezza.
Ha detto: Resta con esso. La ferita è il luogo in cui la Luce entra in te. “

Mentre la citazione originale è molto probabilmente su come le esperienze di vita dolorose possano portare alla crescita personale, può facilmente diventare più oscura nel contesto malato dell’MKULTRA. In effetti, è esattamente il tipo di cosa malata e contorta che un gestore MK direbbe a uno schiavo durante un trauma e un abuso per forzare la dissociazione. Questa interpretazione ha ancora più senso se si considera il dipinto a cui è accoppiata. In effetti, la donna è portata alla dissociazione (che è descritta come una sensazione di fluttuazione e assenza di gravità) usando le corde, come un burattino. Non dimentichiamo che questo è stato pubblicato lo stesso giorno della sua foto di Alice nel Paese delle Meraviglie.

A proposito di Alice nel paese delle meraviglie, questo è stato pubblicato sull’account di Britney il 20 marzo.

Alice nel paese delle meraviglie … di nuovo. La didascalia dice “Se fossi un coniglio … dove metterei i guanti ????” è piuttosto criptico. Il commento sotto parla della strana relazione di Tom Hank con i guanti.

L’account di Britney è anche pieno di tonnellate di immagini di farfalle e felini, che simboleggiano la programmazione Monarch, in particolare la programmazione Beta Kitten.

Farfalle combinate con il segno di un occhio. Simbolismo della programmazione monarch al 100%
Ci sono cosi` tante farfalle nel suo account
Programmazione beta kitten

Programmazione beta kitten

CONCLUDENDO
Sebbene Britney Spears non abbia rilasciato nuova musica da anni, il suo account Instagram rimane molto attivo. E, anche se c’erano molti selfie, le foto recenti preoccupano i fan: sono scattate da qualcun altro, spesso presentano Britney di fronte a uno sfondo con colori pieni (come per nascondere dove si trova effettivamente) e sembra malconcia. Per rendere tutto più piccante, c’è anche un sacco di simbolismo MK e post enigmatici su magia, occultismo, terzo occhio e così via. Molti fan sono convinti che Britney non abbia pubblicato nulla di tutto ciò e che l’account possa effettivamente essere utilizzato per traffici sessuali.

Anche se tonnellate di commenti vengono eliminati ogni giorno, ne continuano a spuntare di nuovi e quasi tutti si chiedono cosa le sta succedendo. Bene, la risposta è semplice: è intrappolata nel lato oscuro dell’industria dell’intrattenimento, dove persone malate e vili controllano le celebrità MK attraverso droghe e abusi. Il movimento #freebritney ha attirato l’attenzionee alcune persone si stanno avvicinando all’oscura verità su Britney.

Tuttavia, molti ancora non hanno assolutamente idea di quanto siano malate e depravate queste persone.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00


 

Bill Gates nega (ancora) che i vaccini sono un cavallo di troia per microchippare la popolazione mondiale

Con milioni di persone in tutto il mondo che condividono informazioni e video che affermano che l’ossessione di Bill Gates per le vaccinazioni è una copertura per un programma di microchip globale, il miliardario fondatore di Microsoft ha sentito di nuovo la necessità di negare le accuse, spingendo per una maggiore censura sui post dei social media.

In uno scambio tra Gates e CNBC Martedì, il problema è stato sollevato dall’intervistatore Andrew Ross Sorkin, spingendo Gates a negare che i vaccini contro il coronavirus verranno utilizzati per impiantare dispositivi di localizzazione nell’uomo.

“Cose molto sbagliate che colpiscono il pubblico … possono diffondersi molto più velocemente della verità sui social media, e abbiamo sempre visto che con i vaccini … i social media possono peggiorare le cose …” ha detto Gates.

“Queste società di social media possono vedere ciò che viene detto sulle loro piattaforme e rimuovere le fake news.” Ha aggiunto.

Gates ha anche chiesto se fosse “appropriato” che Facebook non impedisse alle persone di condividere collegamenti e informazioni tramite la sua piattaforma di messaggistica Whatsapp.

I commenti di Gates venivano registrati in camera mentre la BBC News affermava che “passaporti vaccinali” attraverso tatuaggi digitali finanziati da Gates potrebbero diventare una parte necessaria per viaggiare nel mondo post-COVID.

https://banned.video/watch?id=5f2078a068370e02f29fb9a8

La BBC spinge i tatuaggi di Gates come condizione di viaggio, Google intanto presenta il suo tatuaggio “vaccinale” – SkinMarks

Il rapporto della BBC affermava che “questa tecnologia esiste già ed è stata provata su animali vivi e su cadaverio umani”, ha affermato la ricercatrice Ana Jaklenec del Massachusetts Institute of Technology. Il loro metodo utilizza cerotti con micro-aghi in grado di rilasciare sia il vaccino sia uno spruzzo di un inchiostro invisibile sotto la pelle della persona, memorizzando il registro delle vaccinazioni. “

Le notizie sui tatuaggi di Gates sono in circolo da marzo, ma sono state tenute nascoste o censurate.

Incorporare un tatuaggio permanente con i dati sulle vaccinazioni nella pelle delle persone è essenzialmente la stessa cosa di “microchippare”, ma Gates e quelli che si allineano dietro di lui stanno usando della semantica orwelliana per affermare che l’idea è una “teoria della cospirazione”.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

I funzionari delle nazioni unite citano uno studio in cui si e` scoperto che i lockdown e la chiusura delle scuole uccidono piu` bambini del Covid-19

I funzionari delle Nazioni Unite hanno indicato uno studio che rivela che i lockdown e le chiusure delle scuole stanno causando più danni ai bambini rispetto al coronavirus stesso, con molte più morti derivanti dalla reazione alla pandemia, piuttosto che dalla stessa.

In una presentazione tenutasi per una raccolta di fondi extra per gli sforzi del coronavirus, la direttrice dell’UNICEF Henrietta H. Fore ha dichiarato lunedì: “Le ripercussioni della pandemia stanno causando più danni ai bambini rispetto alla malattia stessa”.

Victor Aguayo, capo del programma nutrizionale dell’UNICEF, ha osservato che il danno maggiore viene fatto “chiudendo le scuole, interrompendo i servizi di assistenza sanitaria di base, avendo programmi nutrizionali disfunzionali”.

I funzionari hanno indicato uno studio pubblicato su The Lancet che rileva che “l’allontanamento fisico, la chiusura delle scuole, le restrizioni commerciali e il lockdown dei paesi” stanno peggiorando la malnutrizione globale dei bambini.

Lo studio stima che un ulteriore 6,7 milioni di bambini saranno a rischio e che lockdown e altre risposte al coronavirus potrebbero portare a più di 10.000 decessi aggiuntivi ogni mese.

I funzionari dell’UNICEF hanno fatto notare che entro il prossimo anno cio` significherebbe 128.000 morti in più tra i bambini.

Lo studio è il frutto delle ricerche dell’International Food Policy Research Institute (IFPRI) con sede a Washington e della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health.

Conclude che le strategie di lockdown potrebbero portare a “impatti gravi sull’istruzione, a rischi di malattie croniche”, oltre a “conseguenze intergenerazionali per la crescita e lo sviluppo del bambino”.

Si dice che le stime “siano probabilmente prudenti, dato che la durata di questa crisi è sconosciuta e che i suoi impatti completi su cibo, salute e sistemi di protezione sociale devono ancora essere realizzati”.

Lo studio si collega ad altre ricerche che hanno concluso che gli aspetti negativi del lockdown sulla vita umana saranno 7 volte peggiori rispetto ai benefici.

Il governo tedesco ha concluso che l’impatto del lockdown del paese potrebbe finire per uccidere più persone del coronavirus a causa delle vittime di altre gravi malattie che non ricevono cure.

Come abbiamo precedentemente sottolineato, nel Regno Unito ci sono già stati fino a 10.000 decessi a causa di persone gravemente ammalate che hanno evitato gli ospedali per il COVID-19.

Un consorzio di analisti di dati in Sudafrica ha anche scoperto che le conseguenze economiche del lockdown del paese porteranno ad un tasso di mortalita` 29 volte maggiore rispetto alle morti causate dal coronavirus stesso.

Centinaia di medici hanno affermato di essere contrari alle misure di lockdown, avvertendo che causeranno più morte del coronavirus stesso.

Mentre i globalisti sollecitano la necessità di continuare i lockdown, gli esperti medici ed economici in tutti i paesi avvertono che la perdita di vite umane sarà molto maggiore di quella causata direttamente dal virus stesso, se i lockdown non verranno eliminati.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

La campagna di isteria per il Covid-19 e` il nuovo volto del “dividi et imperat” caro alle elite

“È stato spesso osservato che il terrore può governare assolutamente solo sulle persone che sono isolate l’una contro l’altra, quindi una delle preoccupazioni principali del governo tirannico è quella di provocare questo isolamento. L’isolamento può essere l’inizio del terrore; certamente è il suo terreno più fertile; è sempre il suo risultato. Questo isolamento è, per così dire, pretotalitario; il suo segno distintivo è l’impotenza in quanto il potere viene sempre dalle persone che agiscono insieme, che agiscono in concerto; le persone isolate sono impotenti per definizione. “

  • Hannah Arendt, Le origini del totalitarismo

La civiltà occidentale, guidata dal governo e dai media degli Stati Uniti, ha intrapreso una campagna di terrorismo psicologico di massa progettata per coprire l’economia che sta crollando, ha intensificato radicalmente gli sforzi per giungere ad uno stato di polizia, traumatizzando profondamente le persone in sottomissione alla totale conformità sociale e aggravando radicalmente l’atomizzazione antisociale e antiumana delle persone.

Il pretesto per questo abominio è un’epidemia che oggettivamente è paragonabile all’influenza stagionale ed è causata dallo stesso tipo di Coronavirus che abbiamo sopportato così a lungo senza furia totalitaria e follia di massa.

Le prove globali stanno convergendo sui fatti: questa influenza è in qualche modo più contagiosa della norma ed è particolarmente pericolosa per coloro che sono anziani e già in cattive condizioni di salute a causa di malattie preesistenti. Non è particolarmente pericolosa per il resto della popolazione.

L’intero concetto di “lockdown” è esattamente il contrario di cui abbiamo bisogno, e il modo piu sbagliato in cui una società sana risponderebbe a questa circostanza.

È il vulnerabile che dovrebbe essere protetto mentre la natura fa il suo corso tra la popolazione generale, che dovrebbe condurre i suoi affari come al solito. La rigidità dominazionista-tecnocratica non può impedire a un’epidemia di colpire la popolazione nonostante le visioni folli di quella religione, soprattutto visto che le società occidentali hanno iniziato ad applicare le loro misure comunque troppo tardi.

Quindi è meglio lasciare che l’immunità di gregge si sviluppi il più rapidamente possibile, a quel punto il virus non trovando piu ospiti (mutando, probabilmente, nel corso del tempo in una forma piu debole) fara` il suo decorso. Questo è l’unico modo per offrire un ambiente più sicuro per tutti, compresi i più vulnerabili.

Il fatto che la maggior parte delle società abbia rifiutato la strada sana e scientifica a favore di una segregazione e una sterilizzazione coatta violente è la prova che i governi non sono interessati alla salute pubblica (come se non lo sapessimo già grazie alle folli politiche ambientali e alla distruzione del sistema sanitario), ma vogliono a tutti i costi utilizzare questa crisi che hanno generato artificialmente al fine di intensificare radicalmente il potere del loro stato di polizia verso obiettivi totalitari.

L’intero concetto di autoisolamento e “distanziamento” antisociale è radicalmente antiumano. Ci siamo evoluti nel corso di milioni di anni per essere creature sociali che vivono in gruppi affiatati. Sebbene le società moderne lavorino ideologicamente e socioeconomicamente per atomizzare le persone, tuttavia quasi tutti noi cerchiamo ancora una stretta compagnia umana nella nostra vita.

(Sospetto che la maggior parte degli agenti di polizia di Stato di Internet non siano solo fascisti nel cuore, ma sono persone solitarie affette da misantropia a cui non potrebbe fregare di meno della vicinanza umana.)

Questa campagna terroristica cerca di distruggere qualsiasi contatto umano rimasto. La Arendt scrisse profondamente su questo obiettivo dei governi totalitari, anche se nemmeno lei immaginava un culto guidato dallo stato in cui la letterale repulsione fisica era il dogma.

Finora la gente si è sottomessa completamente a una campagna terroristica dedicata all’eradicazione totale di qualsiasi comunità rimasta nel mondo, e in particolare di qualunque comunità stesse iniziando a essere ricostruita.

Alcuni sognano che questa campagna terroristica in qualche modo porti a una magica trasformazione collettiva. Non spiegano come ciò dovrebbe accadere quando tutti sono così terrorizzati da cercare disperatamente di staccarsi fisicamente dalle loro stesse ombre, e tanto meno incontrarsi fisicamente con altre persone. Ma qualsiasi tipo di azione politica o sociale, qualsiasi tipo di movimento, richiede uno stretto contatto da persona a persona.

La campagna del terrore è un virus che fa sì che coloro che vengono infettati abdichino del tutto l’attivismo e tutte le prospettive per il futuro, fintanto che rimangono inebetiti dalla febbre di questo terrore propagandistico.

Molto più profondamente ed evocando la disperazione, la campagna del terrore è un virus che causa a coloro che infetta timore e avversione ad ogni contatto umano, ogni compagnia, ogni vicinanza, tutte le cose che ci hanno reso umani in primo luogo. I precedenti regimi totalitari hanno cercato questa mancanza di contatto e fiducia attraverso reti di informatori.

Queste reti fanno anche parte della campagna terroristica odierna, incoraggiate dall’alto e nate spontaneamente dal basso a causa del sentimento di terrore e dell’esercizio delle precedenti intenzioni meschine da parte di individui meschini.

Ma il potenziale totalitario di oggi è molto peggio di quello che si pensa. Ora i regimi che aspirano al dominio totale hanno terrorizzato e fatto il lavaggio del cervello alla stragrande maggioranza delle persone. Non si teme più che qualcuno sia un informatore, ma si teme l’esistenza stessa di un altro essere umano.

Qualsiasi tipo di relazione umana, dall’amicizia personale al romanticismo agli incontri sociali ai movimenti sociali e culturali, diventa impossibile in tali circostanze. Questo minaccia di essere la fine del concetto stesso di condivisione umana, che viene sostituito da un formicaio di atomi schiavi senza alcuna consapevolezza oltre la paura e la preoccupazione istintuale per cibo e riparo, che è consentita o negata allo stesso modo in cui gli scienziati fanno con i topi da laboratorio.

E più le persone temono e detestano l’esistenza fisica letterale di tutte le altre persone, più la situazione diventa favorevole agli omicidi, a tassi elevati di violenza domestica e al linciaggio di persone che non si uniformano al pensiero unico.

Questo è l’obiettivo finale del sistema. È la fine logica in cui ogni tendenza di oggi porta. Tutto ciò è dovuto a un’epidemia che oggettivamente è una stagione influenzale leggermente più ruvida della media.

Perché la gente vuole arrendersi e gettare via tutta la realtà e la prospettiva futura di un’umanità, felice, libertà, che condivide il benessere? Viviamo davvero in un peiodo governato da un regime totalitario che adora la morte?

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Twitter blocca l’account di Trump jr. dopo aver pubblicato il video della conferenza stampa pro idrossiclorochina

Twitter ha bloccato l’account di Donald Trump Jr. per circa 12 ore, dopo che il figlio del presidente ha pubblicato un video virale di medici che pubblicizzavano l’idrossiclorochina per curare il COVID-19.

Il video, che ha ricevuto oltre 14 milioni di visualizzazioni prima di essere inserito nella lista nera e cancellato da Facebook, Twitter e YouTube a seguito di una denuncia di un dipendente del New York Times, presentava membri del Frontline Doctors d’America, un gruppo di difesa recentemente formato che afferma che “la vita degli americani e` caduta vittima di una massiccia campagna di disinformazione “contro l’idrossiclorochina (HCQ) – un farmaco della malaria vecchio di decenni usato dall’India e da molti altri paesi come parte del loro trattamento per il coronavirus, che ha dimostrato efficacia mista negli studi.

La conferenza stampa è iniziata con il deputato della Carolina del Sud Ralph Norman che discuteva della necessità di riportare i bambini americani a scuola, prima che i medici si presentassero e descrivessero le loro esperienze con l’HCQ.

Le reazioni alla decisione della Silicon Valley di cancellare la conferenza stampa, così come la sospensione temporanea di Trump Jr., hanno suscitato l’ira dei sostenitori della libertà di parola.

Per coloro che osano essere d’accordo con lo “psicoreato” centro della controversia e trarre le proprie conclusioni, fare clic qui.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Soros ha pompato gia` 50 milioni di dollari nella campagna elettorale dei democratici

Un rapporto del Washington Free Beacon rileva che il miliardario elitario George Soros ha pompato più di $ 50 milioni nelle campagne elettorali dei democratici per il 2020, un importo record e circa $ 30 milioni in più di quanto ha speso nel 2016, con ancora tre mesi prima delle elezioni.

Il rapporto rileva che Soros ha creato un PAC “Democratico” nel 2019 e che i dati della Commissione elettorale federale mostrano che il PAC ha distribuito quasi $ 17 milioni solo nell’ultimo trimestre.

Ciò significa che Soros ha pompato $ 48 milioni ai gruppi di sinistra.

Una cifra che supera le donazioni di Amazon, Facebook, Boeing e la società madre di Google, Alphabet, osserva il rapporto.

Il rapporto aggiunge che Soros ha anche impegnato 4 milioni di dollari direttamente in campagne e comitati democratici, al di fuori del PAC. Ciò significa che Soros ha piu` che raddoppiato le sue donazioni dal 2016.

I $ 4 milioni andranno al Fondo democratico di base guidato dal DNC, al Nancy Pelosi Victory Fund, e al Biden Victory Fund, secondo i dati.

Il fatto che Soros devia i soldi attraverso il PAC e a gruppi all’interno della rete della Open Society Foundation significa che il suo nome non appare in cima alla lista delle donazioni. Tuttavia, chiunque guardi un po piu a fondo la provenienza del denaro democratico può vedere che Soros sta finanziando una grossa fetta dell’operazione.

All’inizio di questo mese, in un’intervista con il New York Times, il presidente delle fondazioni della Open Society Patrick Gaspard ha annunciato che l’organizzazione, guidata dal miliardario George Soros, sta per “raddoppiare” il finanziamento di “organizzazioni per la giustizia a guida nera”.

L’intervista è stata accompagnata da un comunicato stampa della Open Society in cui si afferma che “La maggior parte di questo sostegno – $ 150 milioni – sarà attraverso una serie di sovvenzioni quinquennali a organizzazioni per la giustizia sociale a guida nera che hanno contribuito a creare e ora sostenere lo slancio verso l’uguaglianza razziale. “

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

La prossima volta che vi danno del “complottista” quando esprimete legittimi dubbi su un vaccino per il Covid-19 fategli leggere questo

Un certo numero di università statunitensi imporrà test COVID-19 obbligatori per tutti gli studenti che desiderano tornare al campus durante il semestre autunnale – con alcuni che hanno recentemente annunciato che ciò avverrà al ritmo di due tamponi nasali a settimana – creando senza dubbio disagio per coloro che devono sopportare tali tamponi “di routine”.

E in molte parti del paese, le città e le contee attualmente hanno leggi sulle maschere che le richiedono in tutti gli spazi pubblici. Dato che negli ultimi mesi è stata avviata la gara per sviluppare e accelerare un vaccino contro il coronavirus, il passo logico successivo sarà che gli studenti e i dipendenti forniranno la prova di aver ricevuto il vaccino prima di tornare al lavoro o a scuola. Naturalmente, l’idea di seguire rapidamente questo processo anche in un clima profondamente politicamente carico preoccupa le persone. E dovrebbero esserlo, visto l’ultima apparizione di Bill Gates su CBS.

La giornalista veterana britannica Neil Clark ha avuto questa reazione all’intervista di Bill Gates: quando qualcuno cerca di ridicolizzarti chiamandoti “teorico della cospirazione” o “Terrapiattista” per avere delle preoccupazioni legittime e sensate riguardo allo sviluppo frettoloso di un vaccino per il “Coronavirus” e i suoi effetti collaterali, basta mandare loro questo video.

Anche la corrispondente dei media mainstream che ha rilasciato l’intervista è apparsa per un attimo esasperata e incredula che Bill Gates abbia scrollato le spalle a riguardo delle notizie credibili su effetti collaterali, che sono in definitiva un grosso problema. Quando la giornalista lo ha spinto di nuovo a parlare della sicurezza del vaccino, la sua risposta e` sembrata essere semplicemente, fidati di noi. A Gates è stato chiesto:

Gli effetti collaterali del vaccino Moderna sono preoccupanti … Dopo la seconda dose, almeno l’80% dei partecipanti ha manifestato un effetto collaterale sistemico, che va dai forti brividi alle febbri. Sono sicuri questi vaccini?

“La FDA, non essendo sotto pressione, lo esaminerà a fondo”, ha detto Gates, affrontando il problema dei possibili effetti collaterali. “La FDA è il gold standard dei regolatori e il loro attuale sistema – se si attengono ad esso – è molto appropriato.”

Gates continua riconoscendo candidamente la probabilità di effetti collaterali del vaccino, che ha ammesso che “diminuira`” nel tempo. Ti sembra confortante? Aggiungete a ciò che, come parte della sua spiegazione, sostiene che per essere efficace un vaccino dovrebbe essere somministrato alla popolazione su vasta scala e a livello globale:

“Se quello che stai cercando di fare è bloccare tutta la trasmissione, devi ottenere una copertura del 70-80% su base globale. Quindi sono numeri incredibilmente grandi”, ha detto.

Gates, che ha avvertito della minaccia di una pandemia globale dal 2015, ha ammesso che “ci sarà molta incertezza” sull’efficacia di qualsiasi vaccino, ma ha sottolineato che si tratta di una soluzione “che migliorerà nel tempo”.

Pertanto i governi, specialmente in Occidente, e anche le istituzioni private verranno messi sotto pressione per imporlo a norma di legge.

Forse il momento più allarmante dell’intervista alla CBS è arrivato quando Gates ha ammesso senza mezzi termini che gli attuali test sui vaccini “ad alto dosaggio” più promettenti stanno causando effetti collaterali:

“Alcuni di questi (effetti collateralli) non sono drammatici oltre misura, ma sì … ci sono”, ha detto Gates.

Nel frattempo, la CNN riferisce lunedì mattina che è iniziato il primo studio clinico di Fase 3 di un vaccino contro il coronavirus sviluppato negli Stati Uniti. “Il vaccino sperimentale è stato sviluppato dalla società di biotecnologie Moderna e dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases, part of the National Institutes of Health. Lo studio verra` condotto in quasi 100 siti di ricerca statunitensi, secondo Moderna. Il primo paziente è stato vaccinato in un sito a Savannah, in Georgia, “scrive la CNN.

“Si prevede che lo studio prendera` in esame circa 30.000 volontari adulti e valuterà la sicurezza del vaccino Moderna / NIH e se può prevenire Covid-19 sintomatico dopo due dosi, tra gli altri risultati”, continua il rapporto.

La corsa al rapido lancio di un vaccino è sulle prime pagine dei giornali da marzo e continuerà, dato che attualmente gli Stati Uniti sono in testa al mondo nei casi confermati di coronavirus con 4,2 milioni, tra cui oltre 146.935 morti.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Perche` le organizzazioni marxiste come Black Lives Matter vogliono distruggere il concetto di famiglia tradizionale

Uno degli obiettivi più citati e criticati dell’organizzazione Black Lives Matter è il desiderio dichiarato di voler abolire la famiglia come la conosciamo. In particolare, il sito Web ufficiale di BLM afferma:

Eliminiamo il requisito della famiglia nucleare prescritto dall’Occidente sostenendoci a vicenda come famiglie allargate e “villaggi” che si prendono cura collettivamente l’uno dell’altro, specialmente dei nostri figli, nella misura in cui le madri, i genitori e i bambini sono a loro agio.

Questa idea non è, ovviamente, una novita`. “Distruggere” la “famiglia nucleare” è un obiettivo comunemente affermato tra le organizzazioni marxiste. Dato che i fondatori di BLM hanno specificamente affermato di essere “marxisti addestrati“, non dovremmo essere sorpresi dal fatto che la leadership dell’organizzazione abbia abbracciato una visione marxiana della famiglia.

Ma da dove proviene questa ostilità nei confronti della famiglia? In parte, deriva dalle teorie di Marx ed Engels stessi e dalle loro opinioni secondo cui una precedente versione matriarcale della famiglia respingeva la proprietà privata come principio organizzativo della società. Solo più tardi questo vecchio modello tribale della famiglia ha lasciato il posto alla moderna famiglia “patriarcale”, che promuove e sostiene la proprietà privata.

Chiaramente, dal punto di vista marxista, questo “nuovo” tipo di famiglia deve essere contrastato, poiché la distruzione di questo modello familiare faciliterà anche l’abolizione della proprietà privata.

LE PRIME UNITA FAMIGLIARI NELLA SOCIETA TRIBALE
Il libro del 1884 di Frederick Engels, The Origin of the Family, Private Property and the State, fornisce una prospettiva storica della visione marxista dello sviluppo della moderna unità familiare occidentale e della sua relazione con i diritti di proprietà. (Engels, ovviamente, è stato il benefattore di lunga data e collaboratore di Marx.)

Nel ricostruire le origini della famiglia all’interno di una struttura marxiana, Engels ritorna allo stadio primordiale “selvaggio” dell’umanità che, secondo le sue ricerche, ha rivelato una condizione in cui “all’interno di una tribù erano permessi rapporti sessauli senza restrizioni, in modo che ogni donna appartenesse ad ogni uomo e viceversa. ”

In tali condizioni, spiega Engels, “non è sicuro chi sia il padre del bambino, ma certo, chi è sua madre”. Solo il lignaggio femminile poteva essere riconosciuto. “Essendo l’unico genitore noto alle generazioni più giovani”, ha spiegato Engels, le donne come madri “ricevettero un alto tributo di rispetto e deferenza, risultando in un governo femminile [ginecocrazia]”.

Inoltre, scrisse Engels, le tribù furono suddivise in piccoli gruppi chiamati “gentes”, una forma primitiva a rappresentare una sorta di famiglia allargata.

Queste gens erano consanguinee (cioè includevano persone discendenti dallo stesso antenato) dalla parte della madre, all’interno della quale era severamente vietato il matrimonio. “Gli uomini di certe” gens “, quindi, potevano scegliere le loro mogli all’interno della tribù, e lo facevano di regola, ma dovevano sceglierle al di fuori delle loro” gens “, ha spiegato Engels. E il “matrimonio” in questa fase era un affare “comune”, il che significa che le molteplici unioni tra uomini e donne erano più vicine alla regola che all’eccezione.

Poiché le madri erano gli unici genitori che potevano essere determinati con certezza e le gentes più piccole erano disposte attorno ai parenti della madre, le unità familiari primordiali erano molto materne in natura e la legge materna in materia di diritti e doveri per la figliolanza e l’eredità erano usanze.

TRANSIZIONE ALLA FAMIGLIA PER ACCOPPIAMENTO
Questa fu la situazione per migliaia di anni, secondo Engels. Nel corso del tempo, tuttavia, è emersa quella che Engels chiamava “la famiglia per accoppiamento”, in cui “Un uomo aveva la moglie principale … tra molte donne, e per lei era il marito principale tra gli altri”. Nelle gentes si andarono a sviluppare sempre piu` classi di parenti che non si potevano sviluppare. A causa di queste crescenti restrizioni, il matrimonio di gruppo divenne sempre più impossibile e sempre più sostituito dalla struttura familiare di accoppiamento.

Sotto questa struttura, tuttavia, il ruolo delle madri era ancora dominante. Citando Arthur Wright, un missionario della tribù seneca irochese, osserva Engels, “La parte femminile generalmente governava la casa … Le donne erano il potere dominante nei clan [gentes] e in qualsiasi altro luogo”.

Il fatto che le donne appartenessero tutte alle stesse gens, mentre i mariti provenivano da gentes separate “era la causa e il fondamento della supremazia generale e diffusa delle donne nei tempi primordiali”, scrisse Engels.

“Nell’antica famiglia comunista che comprende molte coppie sposate e i loro figli, l’amministrazione della famiglia affidata alle donne era tanto una funzione pubblica, un’industria socialmente necessaria, quanto l’approvvigionamento di cibo da parte degli uomini”, ha aggiunto.

Mentre la società si evolveva, come la descriveva Engels, dall’epoca “selvaggia” a quella delle “barbarie”, un’importante evoluzione fu lo sviluppo delle armi e delle conoscenze dell’uomo che permise loro di addomesticare e allevare meglio gli animali.

Il bestiame divenne una fonte di ricchezza, un deposito di latte e carne. “Ma chi era il proprietario di questa nuova ricchezza?” chiese Engels. “Senza dubbio era originariamente la gens”, ha risposto, riferendosi a una proprietà collettiva o di gruppo sulle fonti di ricchezza. “Tuttavia, la proprietà privata delle mandrie deve aver avuto un inizio precoce.”

“Procurare i mezzi di sussistenza era sempre stato un affare dell’uomo. Gli strumenti di produzione sono stati fabbricati e appartenevano a lui. Le mandrie erano i nuovi strumenti di produzione e il suo lavoro era quello di domare e di curare. Possedeva, quindi, il bestiame e le merci e gli schiavi ottenuti in cambio”, ha spiegato Engels. Questa transizione segnò un primo passaggio dalla proprietà “collettiva” alla proprietà “privata” sulla proprietà, in particolare la proprietà nelle risorse produttive.

Una tale trasformazione, notò Engels, “provocò una rivoluzione nella famiglia”.

Parte di quella rivoluzione ha comportato uno spostamento nella dinamica del potere.

“Tutto il surplus ora derivante dalla produzione ricadeva sulla quota uomo. La donna condivideva la sua fruizione, ma non poteva rivendicare la sua proprietà “, ha scritto Engels.

Lo stato domestico della donna nella casa, che in precedenza aveva comportato il controllo e la distribuzione dei mezzi di sostentamento, era stato invertito.

“L’avvento dell’uomo nella supremazia della famiglia segnò la rimozione della donna dalla supremazia universale” e introdusse ulteriormente “la graduale transizione dalla famiglia di accoppiamento alla famiglia monogamica” (ciò che considereremmo la famiglia nucleare).

Con lo status superiore acquisito, scrisse Engels, gli uomini furono in grado di rovesciare il diritto materno all’eredità, una mossa che descrisse come “la storica sconfitta del sesso femminile”.

La transizione dell’unità familiare verso un patriarcato incentrato sugli uomini era completa, secondo Engels. Gran parte della colpa di ciò può essere attribuita all’emergere della proprietà privata e alla pretesa degli uomini su di essa.

COME SUPERARE IL PATRIARCATO?
Dal punto di vista marxista, quindi, la moderna famiglia nucleare è in contrasto con l’antica famiglia “comunista” che Engels aveva precedentemente descritto. È patriarcale e incentrata sulla proprietà privata.

“Nella stragrande maggioranza dei casi l’uomo deve guadagnarsi da vivere e sostenere la sua famiglia. In tal modo ottiene una posizione superiore che non ha bisogno di alcun privilegio speciale legale. Nella famiglia, lui è il borghese, lei rappresenta il proletariato. ” L’unità familiare, piuttosto che la tribù collettiva, era diventata “l’unità industriale della società”.

Il rovesciamento di questo dominio patriarcico può avvenire, secondo Engels, solo abolendo la proprietà privata nei mezzi di produzione – che lui e quelli immersi nell’ideologia marxista incolpano per il patriarcato.

“L’imminente rivoluzione [comunista] ridurrà al minimo tutta questa questione dell’eredità cambiando almeno la parte schiacciante della ricchezza permanente ed ereditabile – ovvero i mezzi di produzione – in proprietà sociale”, ha concluso.

Come sarebbe questo nuovo assetto sociale, secondo Engels?

La cura e l’educazione dei bambini diventa una questione pubblica. La società si prende cura ugualmente bene di tutti i bambini, legali o illegali. Ciò rimuove il problema delle “conseguenze” che ora costituisce il fattore sociale essenziale – morale ed economico – che costringe una donna ad arrendersi incondizionatamente all’uomo amato.

In questo vediamo i primi echi dell’attuale ritornello della sinistra moderna che attaccano il “patriarcato” e la famiglia nucleare come istituzioni essenzialmente capitaliste e basate sulla proprietà privata.

In questo, BLM non è diverso dagli altri gruppi marxisti. Gli obiettivi dell’organizzazione vanno ben oltre gli abusi e la brutalità della polizia. L’obiettivo finale è l’abolizione di una società basata sulla proprietà privata nei mezzi di produzione.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00