Rendere alla moda la malattia mentale? Vogue ritira una copertina controversa dopo pesanti critiche

Vogue Portogallo si è scusato e ha ritirato una controversa copertina dopo le critiche riguardo al fatto che stava “esaltando la malattia mentale tramite la moda”. Il giornale aveva cercato inizialmente di sostenere la copertina, che presenta una modella come paziente psichiatrica.

La rivista ha subito pesanti critiche venerdì dopo aver pubblicato un’immagine della copertina – una delle quattro per il suo cosiddetto “madness issue” sulla salute mentale – su Instagram.

L’immagine mostra una modella dall’aspetto poco rassicurante accovacciata in una vasca da bagno circondata da due infermiere che indossano uniformi vecchio stile, una delle quali le sta versando dell’acqua sulla testa. Il set è chiaramente progettato per apparire come un bagno malandato in un manicomio vecchio stile.

Molti sui social media hanno da subito criticato l’estetica.

In un commento sulla pagina Instagram di Vogue Portugal, la modella portoghese Sara Sampaio ha definito gli scatti “di cattivo gusto” e ha affermato che le immagini “non dovrebbero rappresentare la conversazione” sulla salute mentale.

Altri hanno affermato che l’immagine “si rifà a terapie arcaiche e traumatiche”, mentre un altro ha affermato che il servizio fotografico è servito a “glamourizzare le istituzioni di salute mentale”. L’attrice britannica Denise Welch, che ha scritto un libro sulla sua lotta con la depressione, ha affermato che la copertina stava “perpetuando lo stereotipo di una ragazza povera in un manicomio” e si è chiesta perché nessuno “in tutto il team editoriale” abbia pensato che la copertina fosse problematica.

Inutile dire che i commentatori online erano anche arrabbiati per il fatto che la rivista aveva soprannominato il suo ultimo numero “the madness issue”, affermando che aveva inviato un “terribile messaggio” alle persone che soffrivano di problemi di salute mentale.

Vogue Portugal inizialmente ha cercato di eliminare la controversia, spiegando che la storia di copertina era destinata a esplorare “il contesto storico della salute mentale” ed era “progettata per riflettere la vita reale e storie autentiche”. La rivista ha anche cercato di attenuare la rabbia aggiungendo che la modella nella foto è mostrata assieme alla madre e alla nonna nella vita reale (contestualizzare nel discorso Mkultra n.d.r.).

Tuttavia, lunedì, la pubblicazione è stata ritirata, con tanto di scuse su Instagram nel quale la rivista “si scusa profondamente per qualsiasi offesa o sconvolgimento causato” dal servizio fotografico. “Su una questione così importante come la salute mentale non possiamo essere divisi”, ha detto, aggiungendo che l’argomento “necessita di un approccio più ponderato”.

L’industria della moda è stata a lungo accusata dai critici di trattare malamente i problemi di salute mentale. A settembre, la modella Ayesha Tan-Jones ha camminato sulla passerella di Milano con le parole “la salute mentale non è moda” scritta sui palmi delle mani per protestare contro una giacca Gucci progettata per ricordare una camicia di forza.

Tuttavia, sembra che l’ultimo tentativo di Vogue di essere woke sulla questione sia fallito miseramente.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante. Aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 8 luglio 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: