Pedogate: I peccati del Papa e del Vaticano – Le cover up della Chiesa (Parte 7)

Un tema che unisce il papa, il Vaticano e le società segrete come i Gesuiti e gli Ordini di Malta è lo spregevole modo in cui hanno , storicamente, protetto i loro pedofili. Nell’ultimo quarto di secolo lo scandalo della pedofilia ha smascherato il male di proporzioni monumentali da tempo radicato nell’istituzione del cattolicesimo. L’epidemia di pedofilia della Chiesa è una piaga dalla quale la Chiesa cattolica non si riprenderà mai del tutto. Papa Francesco, come ultimo papa cattolico della storia, sta attivamente assicurando quel destino globalista, [1] usando ogni possibilità che ha per inaugurare una religione mondiale come necessaria sostituta “New Age” per il cristianesimo. [2 ] In conclusione: chiunque trae potere dal sodomizzare e uccidere bambini indifesi è Satana incarnato.

Piuttosto che perdersi in tutti i dettagli morbosi degli oltre dieci milioni di casi segnalati di stupro di minori commessi da migliaia se non milioni di preti, vescovi, cardinali e probabili papi, una singolare attenzione a un caso particolarmente preoccupante testimonia come il il papa e il Vaticano si sono occupati tipicamente di pedofilia all’interno del proprio clero. [3] Il famigerato caso di Marcial Maciel Degollado (1920-2008) illustra vividamente come coloro che detengono il potere abbiano volontariamente coperto e ceduto ai valori del $atanismo e non a quelli di Dio, [4] permettendo ai peccati di un carismatico pedofilo di restare impuniti, in quanto fu il piu` abile raccoglitore di fondi della storia della Chiesa Cattolica. [5] Il sacerdote fondatore del ricco ordine cattolico – I Legionari per Cristo – era un truffatore cattolico romano proveniente dal Messico che per oltre mezzo secolo ha condotto una doppia vita segreta e perversamente oscura.

Si dice che padre Maciel, l’uomo gentile, benevolo, “devotamente” religioso, “onnisciente”, abbia predato sessualmente dai 20 ai 100 bambini (anche se senza dubbio molti di più) nel corso della sua lunga carriera cattolica. Dopo aver abusato di bambini decennio dopo decennio, all’età di 56 anni, Maciel ha detto a una donna di 19 anni che voleva stabilirsi e crescere una famiglia con lei, e ha finito per generare tre figli (due biologici), i due più grandi divennero vittime di stupro. [6] Al di fuori della sua famiglia segreta, Maciel ha anche generato una figlia che in seguito è emersa da adulta. La sua giovane moglie surrogata era totalmente credulona e ha creduto al marito impostore quando ha detto che doveva andarsene per un incarico di lavoro della CIA, lasciando regolarmente la sua famiglia alle spalle per occuparsi avidamente del suo business in piena espansione come truffatore cattolico pedofilo. Il suo movimento fondato nel 1941 iniziò a gonfiarsi di ricchezza poiche` mirava a ricche vedove come le mogli di un ex presidente venezuelano e industriale messicano, raggiungendo un patrimonio netto al suo apice nel 2004 di ben 650 milioni di dollari. [7] [8]

Alla fine nel 1990 la sua vita perversa di 70 anni cdivenne improvvisamente molto più complicata quando iniziarono a emergere le sue vittime accusatrici. Nel 1997 nove delle sue vittime di abusi – la maggior parte dei quali studenti del seminario di Maciel in Messico – erano diventate pubbliche. [9] Il primo a iniziare a fare scalpore è stato un ragazzo del suo seminario che è diventato un prete adulto, costretto a farsi avanti per cercare di fermare il predatore fuori controllo. Il Vaticano e Papa Giovanni Paolo II non ascoltarono ne intervennero perche` c’era troppo denaro in ballo. Anche quattro anni dopo che le accuse pubbliche erano state presentate contro Maciel, Papa Giovanni Paolo era ancora entusiasta di come il pedofilo fosse “una guida efficace per i giovani.” [10] Per molti anni mentre era incaricato di indagare sulla pedofilia nella chiesa durante la guardia di Giovanni Paolo, Il cardinale Ratzinger sapeva che Maciel stava ancora violentando i bambini, ma ha continuato a lodare pubblicamente il più grande produttore di soldi della chiesa della storia. [11] Alla fine, Papa Benedetto, dopo oltre un decennio e mezzo di vittime che denunciavano i suoi crimini, e il crescente numero di prove, fu impossibile spazzare sotto il tappetto i peccati di Maciel, così nel 2006 il Papa è stato costretto ad agire, costringendo delicatamente il suo pastore pervertito 86enne a vivere “una vita riservata di preghiera e penitenza”. [12] Un anno e mezzo dopo ci volle la morte per impedirgli finalmente di fare del male ad altri bambini. Sebbene il padre avesse promesso che avrebbe lasciato una generosa eredità per la sua famiglia “segreta”, fedele al suo carattere ingannevole e squallido, non lo fece, spingendo il figlio biologico abusato sessualmente a tentare di patteggiare per stare zitto di $ 26 milioni. . Ma la Legione di Cristo rifiutò e ne seguì una controversia. [13]

Ovviamente alla domanda su come questo grottesco caso del Vaticano sia rimasto impunito per oltre mezzo secolo, nel 2015 Papa Francesco si è esposto fingendo di conoscere a malapena il caso, pur avendo il coraggio di lodare i suoi due papi predecessori per come hanno “gestito con giudizio” il problematico caso della pedofilia. [14] Papa Francesco non è diverso da tutti i suoi predecessori, dimostrando che anche lui seppellisce la verità. La sua risposta “tutte parole e nessuna azione” all’epidemia nella sua chiesa non sta aiutando le vittime né sta fermando ulteriori abusi. [15] All’inizio di quest’anno l’unico sopravvissuto allo stupro della Commissione Pontificia per la Protezione dei Minori del Vaticano si è dimesso per protesta dopo che Francesco ha sfidato le raccomandazioni della Commissione volte a fermare la rovina della chiesa. In un atteggiamento ipocrita il papa rivendica una politica di tolleranza zero facendo profuse scuse per i danni che la sua chiesa ha causato, [16] e poi un attimo dopo pugnala alle spalle le vittime invertendo le condanne di famigerati pedofili a una vita di preghiera e penitenza . [17] Nel frattempo, un tribunale penale italiano ha appena condannato uno dei suoi preti pedofili per aver sodomizzato cinque bambini di appena 12 anni. Il papa di mentalità liberale sottolinea la misericordia per gli stupratori mentre viola ulteriormente le vittime rifiutandosi palesemente di rendere loro giustizia, assicurandosi che il messaggio venga inviato alle sue legioni di pedofili ancora in tonaca che violentano i bambini in tutto il mondo.

I critici del Papa sostengono che il pontefice si limita a placare e a sedare il problema nonostante si impegni così spesso in una nobile retorica contro gli abusi sui minori, non riuscendo a sostenere le sue belle parole e sentimenti con una azione reale per migliorare le cose. L’attuale papa è semplicemente un attore il cui compito è quello di rincuorare le vittime mentre trasmette in malafede “una nuova e retta posizione” contro i pedofili della chiesa che non ha intenzione di ritenere responsabili. Tuttavia, tutto ciò che il papa deve fare per attuare un cambiamento efficace è aggiungere un piccolo emendamento che altererebbe per sempre la pedofilia nella sua chiesa. [18] In base alla progettazione, l’attuale diritto canonico ha sempre mantenuto la politica di segretezza e protezionismo a favore dei colpevoli. La raccomandazione unanime di tutti coloro che sono seriamente intenzionati a ripulire la Chiesa da questa lunga e dilagante malvagità è semplicemente quella di applicare queste parole di azione al diritto canonico esistente:

Tutto il personale della chiesa è obbligato a denunciare i sospetti abusi alle autorità civili.

In qualità di terapista negli Stati Uniti e del fatto che riporto gli abusi sessuali su minori, posso garantire che tutti i professionisti della salute mentale e il personale medico ed educativo per legge in America decenni fa sono legalmente obbligati a riportare qualsiasi sospetto abuso sessuale di minori riscontrato sia in o al di fuori del contesto terapeutico. [19] E per oltre 20 anni il Vaticano ha scelto di mettere costantemente il naso davanti alle ripetute raccomandazioni delle Conferenze episcopali cattoliche tenutesi in Irlanda, Gran Bretagna, Stati Uniti e Australia, le quali esortavano la Chiesa a seguire l’esempio, in base al diritto canonico ad imporre. obblighi di segnalazione di abusi alle forze dell’ordine. [20] Con solo la sua firma, il papa ha l’autorevole potere di modificare il diritto canonico per rendere la segnalazione obbligatoria legge. Ma fintanto che Francesco parla solo, cedendo sotto la pressione della sua curia pedofila, semplicemente guadagnando più tempo con vuote banalità e promesse prive di significato mentre rifiuta di rendere necessario il cambiamento più evidente e lampante, rimarra` il solito status quo. i pedofili sono così ovviamente protetti dall’attuale papa e dal Vaticano. Nel 2014 anche i comitati globalisti delle Nazioni Unite sui diritti dei bambini hanno chiesto a Francesco di imporre la rendicontazione obbligatoria e il papa ha risposto che avrebbe interferito con l’indipendenza degli Stati sovrani, [21] che è una scusa fasulla del tutto irrilevante.

Chiunque può vedere che il vero motivo per cui il papa continua a rifiutare di cambiare il diritto canonico: il vertice del potere della chiesa brulica di satanisti malati e malvagi che adorano la pedofilia. È lo stesso motivo per cui i Jimmy Saviles, gli Edward Heath, i Clinton e i Podesta del mondo vivono le loro malvagie vite da pervertiti distruggendo innumerevoli altri, mentre sfuggono alla giustizia. L’America attende ancora che Trump mantenga il suo voto di rinchiudere Hillary, [22] insieme a tutto il resto delle sue innumerevoli promesse elettorali non mantenute, proprio come il suo predecessore Obama. [23]

Un’altra strategia diabolica proveniente dal dipartimento legale del Vaticano per evitare efficacemente la giustizia per decine di migliaia di vittime traumatizzate dalla pedofilia per tutta la vita sono le arcidiocesi della chiesa locale che dirottano maliziosamente i flussi di finanziamento per le vittime di abuso al mantenimento di prati tagliati oscenamente nei cimiteri delle chiese . [24] Ciò mostra quanto l’istituzione cattolica puo` scendere nel ridicolo per negare il risarcimento finanziario a legioni di vittime ferite. Nel frattempo il Vaticano è letteralmente seduto su tonnellate d’oro e la corporazione cattolica romana è la più ricca del mondo intero. Secondo l’attivista anti-cattolico Jack Chick:

La Chiesa cattolica è il più grande potere finanziario, accumulatore di ricchezza e con piu` proprietà esistente. È una possessore di ricchezze materiali più grande di qualsiasi altra singola istituzione, società, banca, gigantesco trust, governo o stato dell’intero globo. [25]

L’istituzione cattolica è la più grande e piu ricca [26] organizzazione più ampia e più ricca del mondo che controlla un quarto dell'offerta mondiale di oro. [27] Quindi questo stratagemma spudorato e falsamente ingannevole utilizzato da dozzine di arcidiocesi negli Stati Uniti negli ultimi anni per gettare un serio ostacolo nella macchina legale prolunga e blocca le cause legali in tribunale fino a che un patteggiamento non e piu` un mezzo conveniente ed efficace, negando il risarcimento a decine di migliaia di vittime meritevoli. [28] L’obiettivo globale di Roma è creare blocchi nel sistema giudiziario rendendo impossibile alle vittime di stupro di ricevere giustamente i danni. La Chiesa spenderà milioni per garantire che coloro che hanno subito gravi danni non ricevano nulla mentre fingono falsamente di non avere abbastanza soldi per risarcire coloro che hanno danneggiato.

Con il pretesto della “libertà religiosa”, nel 2007 l’allora arcivescovo del Milwaukee Timothy Dolan cercò e ricevette l’approvazione del Vaticano per deviare 57 milioni di dollari per occuparsi improvvisamente di mausolei e cimiteri come scusa sottilmente velata per poi dichiarare bancarotta piuttosto che prendersi cura di coloro che la sua chiesa ha ferito. [29] [30] Anni dopo, nel 2015, il suo accordo segreto con il Vaticano è stato scoperto e contestato con successo in tribunale. Sotto la sua sorveglianza, la famigerata arcidiocesi di Milwaukee aveva almeno 45 sacerdoti accusati di pedofilia, uno dei quali aveva violentato quasi 200 ragazzi sordi. In vista del fallimento dichiarato, nell’agosto 2015 l’arcidiocesi di Milwaukee ha annunciato un importo di mediazione concordato segretamente di $ 21 milioni designato per risarcire 330 vittime, lasciando 240 altre vittime al freddo senza nulla, in effetti, mettendo vittima contro vittima. [31 ]

Con un risarcimento medio delle vittime di $ 300.000 in tutta l’America, l’esborso medio del Wisconsin e stato di solo $ 50.000 per richiedente per poco più della metà delle vittime del Milwaukee e zero per il resto diventando il risarcimento più basso di qualsiasi arcidiocesi negli Stati Uniti. [32 ] Inoltre, dal 1980 al 1995 un numero considerevole di cause civili è stato presentato in Wisconsin. Ma Dolan e il Vaticano fecero pressioni sulla Corte Suprema dello Stato nel 1995 affinché stabilisse che la chiesa non poteva più essere citata in giudizio per abusi sessuali. [33] Pertanto, in stati come il Wisconsin, i tribunali hanno collaborato con la Chiesa cattolica per contrastare ingiustamente un equo risarcimento per le vittime. Aggiungendo la beffa al danno, poiché il caso del Milwaukee si e` trascinato per quasi un decennio, gli avvocati finirono per ricevere il doppio dell’importo delle vittime.

All’inizio di quest’anno due diocesi del Montana, una con 72 vittime di abusi sessuali e l’altra con oltre 400 hanno scelto di seguire l’esempio e presentare istanza di fallimento in risposta alle richieste di risarcimento. [34] Questa risposta ufficiale della chiesa – re-vittimizzare coloro che la chiesa ha già gravemente ferito, non è altro che una palese manipolazione empia e diabolica. Tuttavia dal momento che prove schiaccianti hanno dimostrato da tempo che Satana governa il Vaticano e la Chiesa cattolica, questa mossa riprovevole non è una sorpresa, ma un altro segno indicativo che rivela chi serve veramente la Chiesa cattolica, e sicuramente non è né Dio né i suoi 1.2 miliardi di seguaci.

Lo stesso ex arcivescovo del Milwaukee Timothy Dolan è stato successivamente premiato con una promozione a Cardinale rappresentando la più grande arcidiocesi d’America a New York City, senza dubbio per essere stato il primo ad applicare la scappatoia del fallimento che ha negato alle vittime legittime il loro dovuto, risparmiando miliardi al gia` ricco Vaticano. Quando Papa Benedetto si è dimesso, la dedizione di Dolan per “aver venduto la sua anima alla chiesa del diavolo” lo ha persino elevato a competere per diventare papa. Timothy Dolan è tornato di nuovo nelle notizie, alla ricerca di altri modi per fregare le vittime di abusi, questa volta nello Stato di New York. Dal 2007 al 2015 lui e la sua Chiesa hanno speso oltre 2,1 milioni di dollari per annullare in modo efficace il Child Victims Act dello stato. [35] La fusione aziendale del tag team statale-cattolico è stata pienamente operativa nell’ultimo decennio per garantire che il disegno di legge muoia ad Albany, dove non sarà mai nemmeno messo ai voti. Il suo passaggio aumenterebbe lo statuto di prescrizione per intentare cause civili per abusi sessuali dall’età di 23 anni fino all’età di 50 anni e procedimenti penali per reati fino al 28 ° compleanno.

In quanto le vittime spesso ritardano la decisione di assumersi lo stress e l’onere aggiuntivi di dover rivivere e sopportare un caso di stupro infantile attraverso lunghi procedimenti giudiziari contro un aggressore della potente Chiesa cattolica, specialmente quando sono ancora giovani, riaprendo ferite non così vecchie questo Child Victims Act di New York darebbe più tempo ai sopravvissuti per prepararsi emotivamente e psicologicamente per le difficoltà di perseguire le accuse in un tribunale. Questo sabotaggio calcolato da parte della chiesa e dei senatori di New York che impediscono l’approvazione del disegno di legge è solo un altro modo sinistro con cui il Vaticano è in grado di aggirare la sua responsabilità morale e fiscale per fare ammenda di coloro che hanno danneggiato e che sono più bisognosi.

Poiché gli statuti statali per i bambini vittime di abusi nel secolo scorso sono quasi esauriti, la giustizia non sarà mai servita per milioni di sopravvissuti ad abusi ora anziani in America e in tutto il mondo. Solo quattro stati hanno fatto ciò che New York si è rifiutata di fare, estendere le loro finestre statutarie per consentire alle vittime di sporgere denuncia oltre la precedente legge statale. Ma già in due di quei quattro stati che hanno consentito brevemente ai sopravvissuti alle molestie un’ulteriore piccola proroga di soli tre anni, il tempo è scaduto nel 2016 sia in Minnesota che nelle Hawaii. [36] Inoltre, per scongiurare i pagamenti su nuove cause legali anticipate, l’arcidiocesi di Minneapolis ha anche dichiarato bancarotta nel 2015. La priorità più alta di tante diocesi “in bancarotta” che hanno affermato di non aver più fondi è stata negare il risarcimento e il sostegno alle vittime – uno scherzo triste e crudele considerando l’enormità della ricchezza nascosta del Vaticano e preclude ogni possibilità di giustizia per le vittime del secolo scorso. Sostenere le estensioni della legge sull’abuso delle vittime può sembrare una causa giusta e degna se non fosse per i grandi soldi distribuiti da Dolan e dal suo Vaticano per uccidere le leggi, con conseguente impasse al Senato dello stato di New York. A questo punto educare e proteggere i nostri giovani riguardo alla degenerata Chiesa cattolica satanica ora sembra una scelta molto più produttiva e prudentemente saggia.

Nel Regno Unito è stata scoperta una collusione ancora più sinistra tra chiesa e stato, che indica che i partner criminali si sono diabolicamente alleati contro i bambini. Dal 2012, al fine di negare vergognosamente a 693 vittime di appena 12 anni il risarcimento dei danni da un tribunale, un’agenzia governativa sostiene che i minori diedero il loro consenso negando loro un equo risarcimento. [37] Questa svolta oltraggiosa sia della logica che della legge consente agli stupratori di minori nella Chiesa cattolica e nel governo del Regno Unito di sfuggire alla giustizia, negando alle vittime premi finanziari per i danni nonostante le solide prove. Nessun bambino potrà mai dare il consenso a subire abusi sessuali, ecco perché gli adulti che compiono atti sessuali con bambini minorenni sono considerati dei criminali. Ma al fine di risparmiare denaro aggirando chiaramente la legge esistente, ora che è stato stabilito il precedente legale, quest’ultima tattica eclatante sfruttata dalla feccia psicopatica potra` diffondersi in America e in altri luoghi del mondo quando dovrebbe immediatamente essere fermata. Ma sia il governo che la Chiesa cattolica sono comprovati operatori criminali congiunti che possiedono una lunga storia di impunità quando si tratta di farla franca con le vittime innocenti.

Per avere un’idea di quanto siano diventate depravate le fatiscenti fondamenta morali della Chiesa cattolica e dei suoi leader, vale la pena notare il lavoro del sacerdote gesuita di lunga data, autore di bestseller, esorcista (che il film con lo stesso nome ha descritto) e coraggioso informatore vaticano Malachi Martin. Nel suo libro del 1990, Le chiavi di questo sangue, Martin espone la sua stessa chiesa cattolica romana in tutto il suo male mentre prestava servizio a Roma il 29 giugno 1963, quando un rituale satanico si tenne effettivamente all’interno della Cappella di San Paolo in Vaticano, una settimana dopo che papa Paolo VI [1963-1978] fu eletto come nuovo papa:

La cosa più spaventosa per [Papa] Giovanni Paolo [II] [1978-2005], e stato lo scontro con la presenza inamovibile di una forza maligna nel suo stesso Vaticano e in alcune cancellerie dei vescovi. Era quella che gli esperti ecclesiastici chiamavano la "super forza". Le voci, sempre difficili da verificare, legavano la sua installazione all'inizio del regno di Papa Paolo VI nel 1963. In effetti Paolo aveva alluso cupamente al "fumo di Satana che è entrato nel Santuario". … Un riferimento a una cerimonia di intronizzazione dei satanisti in Vaticano. Inoltre, l'incidenza dei riti e delle pratiche sataniche della pedofilia erano già state documentate da alcuni vescovi e sacerdoti a Torino, in Italia, e nella Carolina del Sud, negli Stati Uniti. La pedofilia satanica e` considerata dai professionisti il culmine dei riti dell’Arcangelo Caduto. [38] [39]

Papa Paolo VI ha chiesto un “Nuovo Ordine Mondiale”, circondandosi di massoni infiltrati. [40] Sotto la sua sorveglianza, i satanisti furono fatti uscire allo scoperto in Vaticano. La chiesa ha coperto la pedofilia da quando i sacerdoti hanno iniziato a sodomizzare i bambini, cosa che gli archivi vaticani confermano risalga all’inizio del Medioevo, quando sia i Templari che i Cavalieri di Malta erano nel loro glorioso periodo di massimo splendore senza dubbio dedicandosi a pratiche sataniche. [41]

Con il Vaticano che lavora segretamente in combutta diretta con le stirpi reali degli Illuminati e il governo della cabala criminale internazionale, la pedofilia è stata l’epicentro dalla quale e` proliferata sia l’ascesa tangibile di Satana sia il suo crescente potere su questa terra. [42] I nostri bambini maltrattati vengono letteralmente dati da mangiare ai demoni come linfa vitale sacrificale per il loro sostentamento e la loro stessa sopravvivenza. L’epidemia di pedofilia odierna, la contaminazione in massa dei nostri innocenti, la loro tortura rituale, il bere del loro sangue adrenalinico e il loro sacrificio satanico, attraggono e potenziano le più potenti forze sovrannaturali, diabolicamente guidate, dall’inferno che alimentano tutta la guerra, la pestilenza , la povertà, gli omicidi, l’avidità, l’avarizia e l’inganno che attualmente affliggono il nostro pianeta come mai prima d’ora.

Passività, negazione ed evasione sono il nostro nemico tanto quanto gli stupratori e gli assassini dei nostri figli, poiché questi ultimi possono persistere solo se abilitati dai primi. Nel frattempo, come ulteriore prova dura e fredda di questa realtà scioccante, il braccio destro di Papa Francesco – il cardinale George Pell – come prelato di rango più alto nella storia della chiesa sta ora affrontando le accuse di pedofilia nella sua nativa Australia. [43] E un paio di giorni dopo aver lasciato Roma, la polizia ha bloccato un festino a base di sesso gay e cocaina nella casa vaticana di preti impiegati nel consiglio del papato per ridurre la pedofilia nella Chiesa cattolica … [44] ancora una prova che e` la volpe a sorvegliare il pollaio garantendo l’impunità degli stupratori.

Mentre padre Malachia riferì in un’intervista del 1996 che, secondo un documento interno del Vaticano, l’1-2% di tutti i preti cattolici sono satanisti praticanti coinvolti in abusi sessuali e rituali satanici sui bambini, [45] l’anno scorso Papa Francesco ha ammesso che il 2% dei suoi sacerdoti, vescovi e cardinali sono pedofili. [46] Tuttavia, è stato stabilito che dal 1950 al 2010, il 7% di tutti i sacerdoti in Australia (cioè 1 su 14) sono stati segnalati come pedofili. [47] In un ordine che iniziò in Australia nel 1947, un ramo dei Cavalieri di Malta che si faceva chiamare Ordine dei fratelli di San Giovanni di Dio aveva una percentuale incredibile (40,4%) del proprio clero accusata di pedofilia. [48] Raramente un sacerdote australiano è mai stato arrestato e finito in prigione. Forse il peggior colpevole del paese potrebbe aver aggredito sessualmente fino a 1.000 bambini prima della sua condanna per aver molestato 52 bambini. [49] Dal 1994 l’82enne ha scontato una pena di 28 anni.

Il sito BishopAccountability.org che tiene traccia dei casi di pedofilia e degli insabbiamenti afferma che il 5,6% dei preti in America dal 1950 al 2013 sono / erano pedofili. [50] [51] Si tratta di piu` di 1 su 19. Considerando che la differenza di potere tra l’autorità dei sacerdoti che opera nelle nazioni del Terzo Mondo e i loro bambini vittime è molto più pronunciata, i tassi di pedofilia nei paesi in via di sviluppo devono essere molto peggiori. Inoltre, come in tutti i crimini sessuali, 20 episodi di stupro di pedofilia non vengono denunciati per ogni caso che raggiunge le autorità. [52] Sapendo che l’effettivo tasso di criminalità pedofila è molto più alto dei tassi allarmanti riportati in Australia e in America, il Papa, il suo Vaticano e gli ordini militari segreti come presunte autorità spirituali e morali hanno ipocritamente guidato l’epidemia globale che imperversa oggi.

Dal momento che così tante prove indicano il papa come una figura centrale in questa tragedia umana su larga scala che si sta svolgendo in questo 21 ° secolo, diamo un breve sguardo al losco curriculum di Papa Francesco in cui una litania di domande senza risposta aleggia ancora, implorando la luce della verità. L’unica volta che Gorge Bergoglio il cardinale è stato intervistato nel 2010 sulla sua storia passata in Argentina, gli investigatori hanno concluso che le sue risposte erano altamente evasive, indicando fortemente che era meno che onesto nel trattenere informazioni autoincriminanti. [53] Inoltre, è stato stabilito che Bergoglio sia intervenuto personalmente in almeno cinque casi separati in cui ha aiutato, [54] incoraggiato e altrimenti protetto i pedofili colpevoli dal carcere, consentendo al suo clero di violentare più bambini prima dell’arresto definitivo e della condanna dei trasgressori. Al contrario, quando le famiglie delle vittime hanno cercato il suo aiuto per arrestare gli autori di ulteriori abusi sui bambini, Bergoglio ha categoricamente rifiutato di incontrarli o di assistere in qualsiasi modo.

Inoltre, come capo dei gesuiti cattolici in Argentina durante la “guerra sporca” della dittatura della giunta militare negli anni ’70 e ’80, il futuro papa ha dimostrato una politica sfacciata che ha sostenuto il rapimento dei militari, [55] torture e omicidi. dagli squadroni della morte della giunta responsabili della scomparsa di migliaia di cittadini argentini. I documenti mostrano che Bergoglio tradì persino i confratelli sacerdoti gesuiti, consegnando i loro nomi insieme a sei dei loro parrocchiani dai poveri bassifondi alla giunta. [56] Dopo aver sopportato mesi di torture in prigionia, due sacerdoti sono riusciti a sopravvivere ma la loro mezza dozzina di seguaci innocenti rimane tra gli scomparsi come sangue sulle mani di Bergoglio. Le prove mostrano chiaramente che il futuro papa ha fatto un accordo segreto con i suoi dittatori della giunta, in cambio della cooperazione, chiamando il loro regime mortale sostenuto dagli Stati Uniti “patriottismo”, in effetti sostenendo il loro democidio, la ricompensa di Bergoglio lo ha reso una stella nascente all’interno della Chiesa cattolica.

L’ultimo flusso di verità che trapela sono le accuse di un ex funzionario della giunta argentina che ora vive in Spagna che ha fornito una testimonianza giurata insistendo sul fatto che l’attuale papa “è un motore primo” nella massiccia rete globale di traffico sessuale di bambini, e lo e da un bel po` di tempo. . [57] Durante il mandato dell’insider all’interno della dittatura della giunta che durò dal 1976 al 1983, Bergoglio è accusato di gestire un giro di traffico di bambini attraverso i suoi orfanotrofi cattolici gesuiti, sfruttando e abusando di bambini i cui genitori sono stati assassinati. Sono stati registrati casi in cui alle madri incinte arrestate è stato permesso di partorire solo per essere uccise e i loro neonati sono stati automaticamente inseriti nella rete globale di trafficanti di Bergoglio.

Con così tanta esagerata dissolutezza e peccato che ora espongono la Chiesa cattolica su base regolare come mai prima d’ora, chi può effettivamente contestare le inquietanti affermazioni di padre Malachia fatte due decenni fa riguardo al fatto che Satana controlla la più grande chiesa cristiana del mondo? Con il 53%, 1,2 miliardi di cattolici costituiscono la maggioranza dei cristiani [58] appartenenti alla più grande religione del pianeta, il cristianesimo, con 2,2 miliardi di persone. [59] Ma nonostante sia ancora la più grande denominazione religiosa del mondo, negli ultimi anni i credenti sono diminuiti considerevolmente poiché il 60% dei cattolici oggi ha più di 65 anni. [60] Papa Francesco e la sua Chiesa stanno annegando in un pozzo nero controllato da pedofili luciferini. [61] Ogni singolo giorno aumentano le persone che riescono a vedere chiaramente questo scandalo. [62] Tutti questi fatti confermati dimostrano indiscutibilmente che la pedofilia è il tallone d’Achille dell’élite dominante, e la migliore possibilità che l’umanità avrà mai di sconfiggere questi satanisti prima che il 95% della popolazione venga spazzato via in accordo con la loro agenda. [63]

Sotto la bandiera non così segreta di Satana, chiaramente una coalizione di malfattori incaricati ha vittimizzato i bambini per secoli. Varie fazioni di media alternativi discutono su quale gruppo abbia effettivamente il controllo o sia il peggiore trasgressore, i Massoni, il Papa, il Vaticano, i Gesuiti, i Cavalieri di Malta, i Templari, i Satanisti degli Illuminati, il CFR, la Commissione Trilaterale, i Bilderberg, i Skulla & Boners, il Comitato dei 300 e così via … e poi ci sono “gli ebrei”. Perché una frazione minuscola di “ebrei” detiene il potere nel mondo dell’intrattenimento, dei media e delle banche, [64] [65] e attraverso l’infiltrazione cripto-ebraica dei Gesuiti, [66] Massoni, [67] governi e altre religioni così come la corruzione e il ricatto pervasivi Israele e l’AIPAC, [68] [69] molti nel cosiddetto movimento per la verità puntano con rabbia il dito contro una manciata di più potenti ebrei sulla terra come i veri colpevoli. [70] Molti specificamente indicano e incolpano gli ebrei ashkenaziti Khazariani che comprendono l’80-90% della popolazione ebraica mondiale di oggi che non ha alcun lignaggio genetico o diritto di rivendicare la Palestina o qualsiasi parte del Medio Oriente come loro patria sacra poiché i loro antenati probabilmente non vi hanno mai messo piede. [71] Nonostante la rumorosa opposizione, alcune delle ultime scoperte continuano a indicare un’origine ashkenazita situata nella Turchia nord-orientale, non in Medio Oriente. [72] In ogni caso, “incolpare gli ebrei” come la radice di tutti i mali è fin troppo semplicistico, per non parlare della facile deriva antisemita che si ottiene.

Tutti questi psicopatici demenziali malvagi non esiterebbero a gettare le proprie madri sotto un autobus se cio` significasse evitare la giustizia. Per millenni hanno utilizzato il senso di colpa per dividerci e conquistarci, tagliati a fette in ogni maniera [73], manipolando gli americani oggi in una divisione così odiosa e frenetica che non si vedeva dai tempi della Guerra Civile. Charlottesville non era altro che un altro dramma messo in scena da provocatori progettato per innescare la guerra razziale, [74] un violento calcio d’inizio pre-pianificato per l’estate del caos di Soros, [75] come a sua volta accadde con il “massacro di Charleston” diversi anni fa. [76] Quindi, piuttosto che affrontarci l’un l’altro come sciocchi, divisi e conquistati, dobbiamo unirci contro il nostro vero nemico, tutti i gruppi elitari che adorano Satana. Ognuno dei suddetti criminali degli Illuminati è colpevole di peccato. Spaccare il capello discutendo su chi è il più malvagio o colpevole sembra uno spreco inutile e improduttivo di tempo ed energia.

Il prossimo capitolo riguarda le montagne di prove secolari che raccontano scandalo dopo scandalo di abusi sessuali su minori degli anni ’80 sia in America che in Europa, rivelando anche la copertura mondiale di questi crimini eclatanti contro i nostri bambini fino al Pizzagate di qualche anno fa. Il prossimo capitolo conferma i freddi fatti concreti in modo frammentario e scarsamente coperto da riluttanti testate giornalistiche tradizionali e affronta la totale negazione e il silenzio di MSM intorno all’epidemia di pedofilia di oggi che sta imperversando fuori controllo su questo pianeta.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 28 agosto 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Vittoriano Mezzi

    nono cerchio – Chiesa viva http://www.chiesaviva.com › …PDF https://www.chiesaviva.com/il%20nono%20cerchio/il%20nono%20cerchio.pdf

    chiesa viva pedofilia nella chiesa – Google Search https://www.google.com/search?client=opera&q=chiesa+viva+pedofilia+nella+chiesa&sourceid=opera&ie=UTF-8&oe=UTF-8

    | | | | chiesa viva pedofilia nella chiesa – Google Search

    |

    |

    |

  2. Ciao Neo, tratterai mai l’argomento della Black Goo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: