“Cuties” e` peggio di quello che ci e` stato mostrato nel trailer

Il film “Cuties” che ha suscitato polemiche il mese scorso dopo l’uscita del trailer è stato ora rilasciato ed è anche peggio di quello che ci si aspettava, con numerose scene che mostrano la vile sessualizzazione dei bambini.

Come abbiamo sottolineato in precedenza, la produzione francese è incentrata su quattro bambine pre-adolescenti provenienti da un quartiere “diversificato” che cercano di vincere una competizione di danza. Il trailer mostra le ragazze che twerkano e adottano altre pose sessualizzate.

Anche dopo le enormi critiche, Netflix ha rifiutato di cancellare la messa in onda del film, riconoscendo semplicemente che il poster promozionale del film non era adatto e che sarebbe stato cambiato.

Dopo la sua uscita la scorsa notte, l’utente di Twitter Ghost Jim ha guardato il film e ha pubblicato diversi clip che illustrano come il film sia fondamentalmente un soft porno per pedofili.

“Netflix ha appena rilasciato il controverso “Cuties” ed è peggio di quanto si possa immaginare. Non pensare sia una coincidenza: Netflix è in prima linea nella sessualizzazione dei bambini e nella normalizzazione della pedofilia! ” ha twittato.

La prima clip mostra le ragazze che scuotono aggressivamente il fondoschiena mentre si mettono le dita in bocca.

La clip successiva mostra le ragazze, che indossano abiti succinti, ballare sul palco di fronte ai giudici mentre un pubblico guarda

Si noti che lo stile di danza eseguita dai personaggi principali è molto simile a quella vista in WAP (Wet-Ass Pussy) – una canzone di Cardi B pubblicata il mese scorso che ha causato polemiche per la sua coreografia apertamente sessuale, qualcosa che da allora è stato copiato dalle ragazzine minorenni in tutta l’America.

La scena successiva mostra la ragazzina di colore nel film che scuote vigorosamente tutto il suo corpo.

La scena successiva è forse la più rivoltante di tutte. Mostra le bambine che accusano una guardia di sicurezza di essere un “pervertito”.

Poi arriva un’altra guardia di sicurezza e la ragazzina di colore inizia a eseguire una danza di fronte a lui mentre la guarda e la telecamera e` fissa sul suo petto.

“Questo è quanto posso mostrare di questa immondizia demoniaca. Senza dubbio il film contiene molti piu` orrori. Netflix lo trasmette direttamente nelle case della gente dove bambine giovani e impressionabili possono guardarlo. E dove gli uomini adulti con attrazione sessuale per i bambini possono divertirsi. Grazie Netflix! ” osserva l’utente Twitter.

Rivela poi i dettagli di altre scene rivoltanti nel film, comprese le bambine che sperimentano il porno in webcam e una bambina che scatta una foto della sua vagina e la pubblica online.

Mentre l’organo di censura dei media turchi ha ordinato la rimozione del film dal portale turco di Netflix, il quotidiano britannico The Independent ha descritto il film come un “contributo importante al cinema”.

Il New Yorker ha detto che c’e` stata una “campagna scurrile contro il film” condotta da esponenti di destra, mentre Rolling Stone ha definito il film “un ritratto sensibile di un dolore crescente che merita di essere visto”.

Nel frattempo, una petizione per fare pressione su Netflix affinché rimuova il film ha raggiunto oltre 123.000 firme.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 10 settembre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: