Tedx comincera` a chiamare le donne “Womxn” per combattere le discriminazioni

L’organizzazione TedX afferma di aver iniziato a riferirsi alle donne come “womxn” per combattere il “pregiudizio” e la “discriminazione”, provocando reazioni su Twitter.

Il gruppo ha annunciato che aveva in programma di tenere una conferenza TEDxLondonWomxn il prossimo autunno, spingendo un utente a chiedere: “cos’è una womxn?”

“Perché stiamo usando” womxn “… No, non è un errore di battitura: “womxn” è un modo di scrivere donna “più inclusivo e progressista”, ha risposto l’organizzazione.

“Il termine mette in luce i pregiudizi, la discriminazione e le barriere istituzionali che le donne hanno dovuto affrontare e include esplicitamente le donne non cisgender”.

Numerosi commentatori su Twitter hanno sottolineato che questo era solo un altro esempio di un’organizzazione di sinistra che assecondava le folle woke estremiste che stanno cercando di controllare il linguaggio.

“Come si pronuncia Womxn? Non si puo`. Perché è stupido “, ha twittato Suzanne Moore.

“In realtà è meno inclusivo, considerando che nessuna persona normale sa di cosa diavolo stai parlando”, ha osservato un altro utente di Twitter

Questo è il tipo di stronzata che ha reso quasi impossibile guardare i Ted Talks. Troppe persone assecondano la folla “woke”. Mi spiace, ma no … ..non è inclusivo, è solo una cagata “, ha aggiunto un altro.

Il supporto di Ted Talk per le follie dei social justice warriors non è una novità.

Più di quattro anni fa, hanno dato un palco a Rachel Dolezal, l’ex presidente della NAACP che è stata smascherata e umiliata per aver finto di essere nera.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 11 settembre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. in anglocazzone donne woman si pronuncia wimen cioè noi uomini…per me sono dientate peggio dei maschi. Una specie di luxuria vladimiro che dice di essere femmina….col ca^^o !

  2. Invece di occuparsi degli infiniti diritti persi quotidianamente da ogni categoria: studenti, lavoratori, cittadini ecc… le sinistre si occupano di cosmetica grammaticale. E sono anche aggressivi nel difenderla, questa ridicola cosmesi. E con che accanimento, combattono contro le statue e i monumenti! Combattessero con la stessa verve contro i gorghi che inghiottono le risorse mondiali (i Bezon, i Musk, gli Zuckerberg, i Gtaes, i Rothschild…), i popoli dormirebbero sonni sereni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: