Virologa cinese “ribelle” sostiene di avere le prove che il coronavirus e` stato creato in laboratorio

Ancora una volta, le affermazioni di uno scienziato cinese “ribelle” e prove a sostegno delle sue affermazioni, sono state ignorate dai media mainstream. La virologa cinese Dr. Li-Meng Yan, che è stata tra le prime a studiare il virus in una prestigiosa università di Hong Kong, dove ha lavorato prima di fuggire dalla Cina, è apparsa alla trasmissione britannica “Loose Women” alla fine della scorsa settimana. Durante l’intervista, ha risposto alle domande sulle sue affermazioni e ha ribadito che il PCC non si è limitato a coprire deliberatamente il COVID-19 in un modo che ha portato a migliaia di morti inutili, il partito sapeva anche che SARS-CoV-2 è stato creato da Scienziati cinesi.

Alla domanda sulle origini del virus, il medico ha detto che “proveniva da un laboratorio”, rifiutando ancora una volta i rapporti dello scorso anno secondo cui il virus proveniva da un mercato di Wuhan, sostenendo che fosse solo uno “specchio per le allodole”.

La dottoressa Li ha anche commentato le sue affermazioni secondo cui Pechino ha deliberatamente cercato di coprire l’epidemia quando ha appreso per la prima volta del virus killer, permettendogli di sfuggire dalla Cina e infettare il mondo. Quando ha lanciato l’allarme sulla trasmissione da uomo a uomo nel dicembre dello scorso anno, i suoi ex supervisori della Hong Kong School of Public Health, un laboratorio di riferimento per l’Organizzazione mondiale della sanità, l’hanno messa a tacere. Dopo un po’, decise di fuggire perche non riusciva piu` a tenere il segreto.

Ad aprile, secondo quanto riferito, Yan è fuggita da Hong Kong ed è scappata in America nel tentativo di eludere la persecuzione e di “diffondere la verità” sulla pandemia.

“Fin dall’inizio, ho deciso di diffondere questo messaggio ed è stato molto spaventoso perche` sapevo che se non avessi detto la verità me ne sarei pentita anch’io in futuro.”

“Non avrei mai pensato che ciò sarebbe accaduto quando ho fatto le indagini segrete, ho [pensato] che avrei parlato con il mio supervisore e avrebbero fatto la cosa giusta per conto del governo”.

“Ma quello che ho visto è che nessuno ha risposto alle mie domande. La gente ha paura del governo ma questo era qualcosa di urgente, e nel periodo del capodanno cinese, [lo sapevo] che si trattava di un virus pericoloso non potevo assolutamente tacere. “

La commissione sanitaria nazionale cinese ha negato che l’epidemia sia iniziata in laboratorio, insistendo sul fatto che “non ci sono prove” che il coronavirus sia stato creato in un laboratorio.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 13 settembre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: