Twitter blocca l’account di un attivista conservatore perche` ha osato dire che e` contro i pedofili

L’attivista conservatore CJ Pearson si e` ritrovato l’account Twitter bloccato mercoledì dopo aver pubblicato una dichiarazione in cui condannava la pedofilia.

Pearson ha pubblicato la dichiarazione “Ogni pedofilo in America dovrebbe essere castrato”, ritrovandosi l’account bloccato poco dopo, con Twitter che ha stabilito che il post aveva violato la sua politica di “abusi e molestie”.

Pearson è stato quindi costretto a cancellare il tweet per riavere il suo account.

“Dopo aver condannato i pedofili, Twitter mi ha bloccato”, ha annunciato Pearson al suo ritorno.

“Mi rifiuto di cambiare le mie posizioni politiche per Twitter e non cederò mai al pensiero delle masse”, ha aggiunto.

Abbiamo sicuramente raggiunto il fondo quando Big Tech decide di censurare le persone perche` “infastidiscono” i pedofili.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 17 settembre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Però alla fine ha cancellato il twett e ha ripristinato l’account.
    Invece è necessario abbandonare questi social, una volta per tutte.

    Eliminare google come motore di ricreca e sostituirlo con DuckDuckGo o StartPge.
    Eliminare Twetter e per Mastonon; Facebook per MeWe; WhatsApp per Telegam: Eliminare You Tube per PeerTube, o DTube o BitChute ecc..
    Certo, ci sono meno contenuti, ma se nessuno inizia a migrare, poi non ci lamentiamo delle loro politiche dispotiche. Chi non può farne a meno, tenga anche l’altrenativa. Piano piano facciamole crescere e togliamo il monopolio a questi colossi tirannici. Da ora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: