La nuova sfida di Tik Tok: Genitori che gettano via i propri bimbi e poi twerkano su una canzone pro-aborto

Una nuova tendenza che e` diventata virale su Tik Tok vede genitori e fratelli maggiori che lanciano i loro bambini lontano dalla telecamera sulle note di una canzone hip-hop pro-aborto twerkando.

Sì davvero.

In un altro sforzo disperato per avere influenza sui social media, genitori e fratelli, la maggior parte dei quali sembrano essere afro-americani, canticchiano la canzone Baby di Blueface:, “No baby, we can’t have the baby. If you don’t take this Plan B, b****, it’s plan C. “

Il piano B è un riferimento alla pillola del giorno dopo. Il piano C è presumibilmente l’aborto.

I bambini vengono quindi gettati di lato o dietro, con l’utente, che nella maggior parte dei casi, non controlla nemmeno se atterranno in sicurezza prima di twerkare o eseguire qualche altro tipo di danza davanti alla telecamera.

Il rapper Blueface sta anche promuovendo la “sfida” folle tramite la sua pagina Instagram, commentando: “Prendi il bambino più vicino”.

Numerosi utenti di Tik Tok che commentano la “tendenza” hanno notato la sua natura degenerata.

 “Sarei deluso se mia madre mi lanciasse e poi procedesse a scuotere il culo su Internet”, ha detto uno.

“Qualcuno dovrebbe legittimamente chiamare i servizi per l’infanzia per queste persone”, ha aggiunto un altro.

Ancora un altro motivo per vietare Tik Tok, un social network praticamente formato da ragazzine adolescenti che ballano in modo provocatorio in scene che non sembrerebbero fuori luogo nel film pedofilo di Netflix, Cuties.

Fonte

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

€2,00


 


 

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 23 settembre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: