Netflix sotto accusa: “Materiale visivo minorile osceno” in Cuties

Un gran giurì della contea di Tyler, in Texas, ha incriminato Netflix per “promozione di materiale visivo osceno raffigurante un bambino” a riguardo del film “Cuties”, che ritrae bambine di 11 anni che imparano a twerkare e a danzare in maniera sensuale.

Secondo l’accusa, Netflix ha consapevolmente promosso “materiale visivo che raffigura la inquietante esibizione dei genitali o dell’area pubblica di un bambino vestito o parzialmente vestito di età inferiore ai 18 anni”, che “fa appello al pruriginoso interesse per il sesso, e non ha alcun valore letterario, artistico, politico o scientifico”.

“Il film regolarmente feticizza e sessualizza queste ragazze pre-adolescenti mentre eseguono danze che simulano atti sessuali in abiti rivelatori, inclusa almeno una scena con nudità parziale di bambini”, ha detto il mese scorso il senatore Ted Cruz (R-TX), per un’indagine penale sul film, definendolo “pornografico”.

“Queste scene in sé e per sé sono dannose. Ed è probabile che le riprese di questo film abbiano creato scene ancora più esplicite e offensive e che i pedofili di tutto il mondo utilizzeranno questo film a loro vantaggio… Anche se il Primo Emendamento fornisce una protezione vigorosa per l’espressione artistica, non consente a individui o società a scopo di lucro di produrre o distribuire materiale pedopornografico “, ha aggiunto Cruz.

https://twitter.com/GhostJim4/status/1303778528169689088?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1303778528169689088%7Ctwgr%5Eshare_3&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.zerohedge.com%2Fpolitical%2Fnetflix-indicted-over-lewd-visual-material-depicting-child-cuties

La data dell’udienza deve ancora essere fissata per l’accusa, secondo KETK.

cuties-1a_0

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 7 ottobre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: