Studente Svedese non puo` indossare una Croce Cristiana per la foto di classe

Agli altri studenti e` stato permesso di indossare i loro simboli religiosi.

A uno studente di 15 anni in Svezia è stato vietato di indossare la sua croce cristiana per una fotografia scolastica, nonostante il fatto che ad altri studenti fosse permesso indossare i loro simboli religiosi.

Il ragazzo ha detto che indossava una lunga catena con una croce di Gesù in metallo mentre gli alunni venivano organizzati per una foto di gruppo.

Gli è stato poi detto dalla fotografa che avrebbe dovuto rimuovere la croce perché poteva essere “offensiva” per gli altri.

A nessuno degli studenti musulmani che indossavano il velo per la fotografia è stato chiesto di rimuovere i loro simboli religiosi.

“Non sono il tipo a cui piace litigare. La ho guardata male, in modo che capisse che pensavo fosse strano. Alle ragazze che portavano non e` stato detto di toglierselo. Naturalmente, non desidero che ciò accada. Ma se io sono costretto a togliermi la croce, lo stesso dovrebbe valere per altri simboli religiosi ”, ha detto il ragazzo al quotidiano cristiano Dagen.

Il preside della scuola ha successivamente incolpato la fotografa per il suo errore e l’incidente è stato segnalato al Difensore civico della discriminazione (DO) e al Difensore civico dei bambini e degli alunni.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, il bullismo religioso nei confronti dei bambini cristiani che vivono in aree dell’Europa che sono sempre più investite dall’immigrazione di massa sta diventando un grave problema.

Storie come quelle di una ragazza in una scuola in Svezia a cui hanno abbassato i pantaloni minacciandola di stupro perché non sembrava “abbastanza musulmana” sono purtroppo diventate un luogo comune.

Ad una madre in Germania la cui figlia era stata vittima di bullismo da parte di studenti musulmani perché era bionda, cristiana e non portava il velo è stato detto, dal preside di una scuola di Francoforte, di coprirla con l’hijab.

In certe zone di alcune città, le giovani donne bianche hanno iniziato a indossare il velo islamico per prevenire le molestie sessuali da parte di uomini musulmani.

Fonte

121020cross1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 13 ottobre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: