Il capo della task force per il vaccino all’Universita` di Oxford: “Mascherine e distanziamento sociale, andranno avanti fino alla prossima estate”

Il leader del team per il vaccino contro il coronavirus dell’Università di Oxford ha dichiarato martedì che non torneremo alla normalità almeno fino alla prossima estate.

Il professor Andrew Pollard ha affermato che le maschere per il viso e le regole di distanziamento sociale non scompariranno presto, dichiarando che mancano ancora mesi a un vaccino e che sarebbe comunque disponibile solo per i lavoratori indispensabili durante la prima fase del suo lancio.

“La vita non tornerà alla normalità fino almeno la prossima estate. Potremmo aver bisogno di maschere fino a luglio “, ha detto Pollard durante un seminario online con gli alumni di Oxford.

“Se scopriremo un vaccino efficace nel prevenire la malattia, questo sara` di gran lunga il modo migliore per controllare il virus. Ma a medio termine, avremo bisogno di cure ancora migliori “, ha aggiunto il professore.

“Quando la vita tornera` alla normalità? Anche se avessimo abbastanza vaccini per tutti, a mio avviso è improbabile che ci troveremo molto rapidamente in una posizione in cui le regole di distanziamento fisico possono essere semplicemente abbandonate “, ha aggiunto.

Politici e consulenti sanitari dei governi hanno ripetutamente affermato che dovranno rimanere in vigore misure rigorose fino a quando non sarà disponibile un vaccino.

“Fino a quando non avremo ottenuto un alto livello di immunità nella popolazione in modo da poter fermare il virus in modo che le persone più vulnerabili siano immuni, ci sarà un rischio. Inizialmente, saremo in una posizione in cui indossare la maschera e il distanziamento sociale non cambieranno “, ha ribadito Pollard.

“Solo quando si verificherà un forte calo dei casi gravi i governi si sentiranno in grado di allentare queste misure. Questo è un virus molto facilmente trasmissibile “, ha commentato ulteriormente.

A maggio, gli scienziati hanno espresso dubbi sull’efficacia del vaccino contro il coronavirus di Oxford, dopo che tutte le scimmie utilizzate nei test iniziali hanno successivamente contratto il coronavirus.

Mentre i finanziamenti si stanno riversando nelle sperimentazioni sui vaccini, altre ricerche sui trattamenti per il coronavirus sono state del tutto ignorate, nonostante alcuni scienziati affermino di aver scoperto anticorpi in grado di bloccare completamente COVID-19 o neutralizzare efficacemente il virus.

Fonte

gettyimages-1251488162-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 14 ottobre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: