Il diario della figlia di Joe Biden: Mio padre era inappropriato quando facevamo la doccia insieme

National File ha ottenuto ciò che un informatore ha identificato come una copia del diario completo di Ashley Blazer Biden, la figlia di 39 anni del candidato presidenziale democratico Joe Biden, risalente alla campagna presidenziale del 2020. National File conosce anche la posizione precisa del diario fisico, e l’informatore sostiene che esiste una registrazione audio di Ashley Biden che ammette che questo è il suo diario.
Nel diario, che la nostra fonte dice appartiene alla figlia dell’ex vicepresidente, l’autrice scrive della sua lotta contro l’abuso di droghe. La lotta di Ashley Biden con la droga è stata ampiamente pubblicizzata nel 2009.

Secondo la nostra fonte, il diario descrive anche la relazione malsana di Ashley Biden con il sesso e le docce “probabilmente non appropriate” che ha condiviso da ragazza con suo padre, Joe Biden.

Dopo aver dichiarato di essere “qui per un trauma sessuale” nella voce precedente, a pagina 23 del diario, datata 30 gennaio 2019, l’autrice esplora il tema dell’abuso sessuale e come questo possa aver portato al suo desiderio sessuale iperattivo. “Ho passato uno dei miei giorni più duri: il mio desiderio sessuale è fuori controllo . Sono letteralmente in calore ”, ha scritto l’autrice.

“So che non è il modo più sano per affrontare le cose, ma almeno è meglio delle droghe”, ha scritto, aggiungendo che pensava di aver bisogno di “sesso per sentirsi bene”.

L’autrice ha quindi esplorato il motivo per cui sentiva questo bisogno di fare sesso, dicendo che crede di essere stata molestata da bambina.

“Sono stata molestata. Penso di sì – non ricordo i dettagli ma ricordo il trauma “, ha scritto l’autrice, prima di elencare una serie di potenziali incidenti, uno dei quali potrebbe aver incluso la cugina di Ashley Biden, Caroline Biden, dicendo che ricorda di essere stata “sessualizzata” insieme a una persona di nome “Caroline “.

L’autrice ha poi scritto che ricorda “docce con mio padre” che “probabilmente non erano appropriate”.

A pagina 83, in una voce datata 22 luglio 2019, l’autrice ha scritto di aver ricevuto una telefonata da suo padre, Joe Biden secondo la nostra fonte, che piangeva al telefono mentre esprimeva la sua preoccupazione per lei nei giorni precedenti il 30-31 luglio riguardo il dibattito sulle primarie democratiche.

“Mio padre ha pianto al telefono dicendo che ha il dibattito tra una settimana.”

In almeno due voci, l’autrice si identifica esplicitamente come Ashley Blazer Biden.

National File ha ottenuto questo documento da un informatore che temeva che l’organizzazione dei media che lo impiega non avrebbe pubblicato questa potenziale storia negli ultimi 10 giorni prima delle elezioni presidenziali del 2020. L’informatore di National File ha anche una registrazione di Ashley Biden che ammette che il diario è suo, e ha assunto un esperto di grafia che ha verificato che le pagine fossero tutte scritte da Ashley. National File ha in suo possesso una registrazione di questo informatore che descrive in dettaglio il lavoro svolto in preparazione del rilascio di questi documenti. Nella registrazione, l’informatore spiega che l’organizzazione mediatica per cui lavora ha scelto di non rilasciare i documenti dopo aver ricevuto pressioni da un’organizzazione mediatica concorrente.

Questo diario emerge dopo che Hunter Biden, il figlio del candidato alla presidenza democratica, Joe Biden, è stato denunciato come avente “ossessioni per le minorenni” e rapporti d’affari corrotti, come evidenziato da e-mail e immagini fornite dal New York Post e dall’ex sindaco di New York Rudy Giuliani .

Fonte

ashley-biden-joe-biden-feature2-750x394-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 25 ottobre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: