Indipendentemente dai risultati elettorali, i mass media hanno gia` perso

Abbiamo appena assistito alle seconde elezioni presidenziali con i mass media che hanno totalmente fallito nel predire i risultati elettorali. Perché i mass media sono così lontani dalla realtà?

Al momento di scrivere queste righe, l’identità del prossimo Presidente degli Stati Uniti rimane un mistero. Dato che dalla notte delle elezioni non è emerso alcun vincitore chiaro, i voti devono ancora essere contati, incluse milioni di schede mandate per posta.

Durante la notte delle elezioni sembrava di vivere in un déjà-vu. Era tutto come nel 2016. Solo che adesso c’e` Joe Biden invece di Hillary Clinton. Per mesi, i mass media ci hanno detto a gran voce che Joe Biden avrebbe avuto un vantaggio dominante su Trump (di oltre 10 punti poche settimane fa) e alcune fonti hanno persino accennato a una “onda blu”.

Un titolo di Fortune su Biden che mostra numeri ancora migliori della vittoria di Obama.

Alcuni stavano persino dicendo che il Texas sarebbe passato ai democratici.

Un titolo della CNN

Un titolo di Forbes

Poi, la notte delle elezioni, la Florida e l’Iowa sono andate a Trump. Poi, naturalmente, il Texas è andato a Trump perché … sei mai stato in Texas? Ne sanno qualcosa questi “giornalisti”? Prova ad andare ovunque in Texas al di fuori di Austin, Houston o Dallas e dimmi se queste persone voteranno per i democratici. Voterebbero per i repubblicani anche se il loro candidato fosse una roccia con gli occhiali da sole.

Risultati del Texas al momento della stesura di questo articolo. A me non sembra blu.

La mappa sopra riassume il punto principale di questo articolo: i mass media non erano in contatto con la realtà nel 2016 e non lo sono nel 2020. C’è una “realtà” descritta dai mass media (e dalle sue appendici sui social media) e poi c’è la realtà della vita reale.

La “realtà” dipinta dai mass media era che Trump aveva poco o nessun supporto tranne che per “cultisti di Qanon”, i suprematisti bianchi e redneck casuali. La vera realta` è molto diversa.

Lady Gaga imita un elettore di Trump. Fare in modo che una celebrità di Hollywood ridicolizzi le persone nelle zone rurali che amano cacciare e pescare e` forse una strategia intelligente per i democratici? Fatto divertente: il padre di Lady Gaga ha apertamente sostenuto Trump.

Non so in quale dimensione vivano queste persone, ma basta un piccolo viaggio fuori dalle aree urbane per rendersi conto che la maggior parte dei sostenitori di Trump non sono fanatici marginali. Che ci crediate o no, la maggior parte degli elettori di Trump sono americani regolari che vivono una vita americana regolare. Sono idraulici, contabili, agricoltori, mogli casalinghe, imprenditori, medici e cassieri. Molti di loro votano per Trump, non perché gli piaccia particolarmente, ma perché lo percepiscono come il male minore. Perché queste persone non sono mai rappresentate nei mass media?

Un altro fatto non segnalato dai mass media: molte minoranze e immigrati sostengono attivamente Trump. Sia che guardiamo alle comunità dell’Asia, del Medio Oriente e di molte parti dell’Europa (specialmente dell’Europa orientale), possiamo trovare alcune profonde tendenze conservatrici. E, nonostante ciò che viene descritto dai mass media, molti latini hanno una mentalità estremamente conservatrice e sono in realtà entusiasti sostenitori di Trump. Un gran numero di latini sono cattolici ed evangelici devoti che rifiutano attivamente un gran numero di idee progressiste. Inoltre, gli immigrati latini che sono fuggiti da paesi come Cuba o il Venezuela staranno sempre alla larga da qualsiasi candidato “socialista”.
Mentre Trump è stato descritto come “anti-latinoamericano” dai media mainstream a causa delle sue opinioni sull’immigrazione illegale, i media trascurano di riferire che un gran numero di latini sono in realtà contrari all’immigrazione illegale. Che tu ci creda o no, non vogliono che gli Stati Uniti si trasformino nel paese da cui sono fuggiti.

Il risultato: un sacco di latini hanno votato per Trump. Per questo motivo, ha vinto la Florida e ha reso più difficile il percorso di Biden verso la vittoria. E la maggior parte dei sondaggi non lo prevedeva.

In effetti, diversi sondaggi hanno effettivamente usato la parola “landslide” mentre predicevano una vittoria di Biden. Evidentemente, non e stato cosi`. Come mai questi sondaggisti e giornalisti “professionisti” non hanno visto questa corsa serrata arrivare da miglia di distanza? Non è questo il loro lavoro? Come mai si sono sbagliati di nuovo?

Si è parlato di “timidi elettori di Trump” che sono sottorappresentati nei sondaggi. Ma c’e` di piu`. Non si tratta di essere “timidi” e più di diffidare dei mass media. In effetti, c’è un crescente senso di disprezzo nei confronti dei mass media in America. E la completa isteria degli ultimi anni non ha aiutato. Quindi, quando i sondaggisti affiliati ai mass media contattano i sostenitori di Trump per chiedere loro le intenzioni di voto, potrebbero non ottenere una risposta diretta. I repubblicani sanno che c’è uno stigma contro Trump e non vogliono soffrirne. I più paranoici probabilmente temono di finire in una lista. Quindi semplicemente non dicono che voteranno per Trump perché non c’è assolutamente alcun vantaggio razionale nell’ammettere questo fatto a persone sconosciute.

È successo quattro anni fa ed è successo nel 2020.

CONCLUDENDO
Detto questo, Biden potrebbe ancora vincere queste elezioni. Tuttavia, se lo fa, sicuramente non sara` una vittoria schiacciante come predetto dalle fonti di notizie di tutto il mondo. Ancora una volta, i mass media hanno dimostrato di essere completamente fuori contatto con la realtà, che fosse apposta o meno. Se i mass media sperano di recuperare una certa rilevanza e influenza nel prossimo futuro, hanno bisogno di riconnettersi con la vera America e smetterla di proiettare le loro fantasie sul pubblico.

Per ora chi crede nella democrazia vorrà soprattutto risultati elettorali chiari e legittimi. Vorranno anche una transizione pacifica o la continuazione del potere. In un anno caratterizzato da un’estrema anormalità, un’elezione che non si concluda nel caos assoluto sarebbe una vittoria per tutti. Fatta eccezione per i mass media.

Fonte

leadelection

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante aiutami a sopravvivere con una donazione

2.00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 5 novembre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: