Ghislaine Maxwell fotografava costantemente le ragazze in topless nell’isola dei Jeffrey Epstein

Ghislaine Maxwell era una fotografa vorace che “costantemente” scattava foto di ragazze in topless nella villa di Jeffrey Epstein e le conservava in un album, secondo i documenti del tribunale appena pubblicati.
Un ex maggiordomo della casa di Epstein in Florida ha detto agli avvocati che la Maxwell era una fotografa “appassionata” che di solito scattava foto di ragazze poco vestite con una “macchina fotografica speciale”.

La maggior parte delle immagini sono state scattate a bordo piscina e riguardavano giovani donne “in topless”, che la Maxwell avrebbe successivamente archiviato in un album che teneva sulla scrivania, secondo l’ex dipendente John Alessi.

“Era molto avida con le fotografie”, ha detto Alessi nei documenti del tribunale federale sabato. “Aveva questa fotocamera high-tech. Scattava costantemente fotografie. “

Alessi ha detto che la maggior parte delle ragazze erano europee e alcune erano americane.

La socialite britannica Maxwell è in una prigione di New York in attesa di processo con l’accusa di aver procurato ragazze di 14 anni ad Epstein in modo che ne abusasse e di aver essa stessa abusato di loro. La 58enne ha negato tutte le accuse che deve affrontare.

Le dichiarazioni di Alessi agli avvocati sono state fatte nel giugno 2016 e sabato sono state rivelate da un giudice. Si riferiscono a un caso di diffamazione risolto tra Maxwell e Virginia Roberts Giuffre, nella quale afferma di essere stata costretta a fare sesso con il principe Andrea della famiglia reale britannica.

Fonte

5fba334385f54002d722aed2

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

L’FBI vuole intervistare il principe Andréj ma ha negato ogni accusa di illecito. Un avvocato che rappresenta le vittime di Epstein ha definito “oltraggioso” il fatto che sia trascorso un anno da quando il secondo figlio maggiore della regina d’Inghilterra ha pubblicamente promesso di collaborare con le autorità statunitensi.

Lisa Bloom ha invitato il reale a sottoporsi a un colloquio con l’FBI, dicendo che “non è mai troppo tardi per fare la cosa giusta”.

L’uomo d’affari caduto in disgrazia Epstein è stato trovato morto in una prigione di New York nell’agosto 2019 mentre era in attesa di processo con l’accusa di traffico sessuale federale. La sua morte è stata ufficialmente dichiarata un suicidio e intense speculazioni hanno circondato le circostanze

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 23 novembre 2020, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: