Archivio mensile:dicembre 2020

La distopica visione di H.G. Wells diviene realta` con il Grande Reset

Ne “La macchina del tempo“, la società, un milione di anni nel futuro, si è evoluta in due specie separate chiamate Morlocks ed Eloi. I Morlock rappresentano i brutti e sporchi produttori che in questa età futura, vivono tutti sottoterra e gestiscono la produzione mondiale. Gli Eloi sono l’effetto della consanguineità dell’élite, che a questo punto sono sempliciotti, ariani, che vivono nell’ozio e consumano solo ciò che producono i Morlock. Qual è stato il compromesso?

I Morlock vanno periodicamente in superficie per rapire e mangiare ignari Eloi in questo circolo vizioso simbiotico della vita.

Questa famosa storia è stata scritta da un giovane scrittore britannico nel 1893 le cui idee e il lavoro pionieristico hanno plasmato nuove tecniche di guerra culturale che hanno profondamente influenzato i successivi 130 anni di storia umana. Queste idee hanno portato alla creazione di nuove tecniche di “programmazione predittiva” e alla guerra psicologica di massa. In contrasto con le visioni ottimistiche dell’umanità e il potenziale futuro immaginato in precedenza dal grande scrittore di fantascienza Jules Verne, i racconti misantropici di Wells hanno avuto l’effetto voluto di ridurre il potenziale creativo e l’amore per l’umanità che il lavoro di Verne ha risvegliato.

Per redefinire la tecnica in modo più chiaro: plasmando l’immaginazione della società del futuro e incorporando risultati esistenziali / nichilisti nelle sue trame, Wells si rese conto che l’intero zeitgeist dell’umanità poteva essere influenzato a un livello profondo. Da quando ha rivestito il suo veleno con la stoffa della “finzione”, le menti di coloro che ricevono le sue storie avrebbero trovato le loro facoltà di pensiero critico disimpegnate e avrebbero semplicemente assorbito tutti i cavalli di Troia incorporati nelle storie nella loro inconsapevolezza. Questa è stata un’intuizione utilizzata per oltre un secolo da ingegneri sociali e agenzie di intelligence il cui scopo è sempre stato la volontaria schiavitù di tutte le persone della Terra.

Sebbene sia meglio conosciuto per opere di narrativa come The War of the Worlds, The World Set Free, The Invisible Man, The Island of Doctor Morrow e The Time Machine, scritti di saggistica meno noti di Wells come The Open Conspiracy, The New World Order, The Outline of History, The Science of Life e The World Brain sono serviti come modelli guida strategici per l’intera guerra del XX secolo contro gli stati nazionali sovrani e l’idea stessa di una società costruita sulla premessa dell’umanità fatta a immagine di Dio.

LA RIVOLUZIONE DI THOMAS HUXLEY
I membri dell’oligarchia londinese a cui Wells si era dedicato in tenera età si erano trovati bloccati in un solco all’inizio del XIX secolo. Queste famiglie consanguinee e servitori che gestivano l’impero britannico morente erano stati a lungo incrostati dai vizi della decadenza quando un giovane di bassa razza e alto talento sorse tra i ghetti di Londra. Il nome di questo giovane chirurgo era Thomas Huxley.

Huxley possedeva uno spirito sardonico, una profonda misantropia e un’intelligenza che furono presto scoperte da potenti mecenati e, a metà degli anni ’20, questo giovane si ritrovò ad essere una stella nascente nella Royal Academy of Science britannica. Qui divenne rapidamente una forza creativa leader, plasmando il potente X Club britannico, servendo come bulldog di Darwin promuovendo dibattiti popolari che lo vedevano contro membri del clero. In questi dibattiti ha sostenuto l’interpretazione dell’evoluzione legata al caos di Darwin. Ha anche fondato la rivista Nature come strumento di propaganda che è stato utilizzato per rafforzare il consenso scientifico.

Huxley scelse con cura i suoi avversari, assicurandosi di poter cancellare facilmente e pubblicamente gli argomenti del clero anglicano ingenuo, e quindi convincere tutti gli spettatori che l’unica scelta che avevano per spiegare l’evoluzione di nuove specie era tra il creazionismo biblico letterale o l’evoluzionismo darwiniano. Le molte teorie scientifiche alternative del XIX secolo (come quelle trovate nelle opere di Karl Ernst von Baer, ​​Georges Cuvier, Lamarck e James D.Dana) vennero messe a tacere.

WELLS RACCOGLIE LA TORCIA DI HUXLEY
Durante i suoi ultimi anni, Huxley fece da mentore a un giovane H.G. Wells, insieme a un’intera generazione di nuovi professionisti imperiali delle arti dell’ingegneria sociale (e del darwinismo sociale). Questa ingegneria sociale prese presto la forma dell’eugenetica di Galton, diventando rapidamente una scienza accettata praticata in tutto il mondo occidentale.

Wells stesso era figlio di un umile giardiniere, ma, come Huxley, esibì un forte spirito misantropico, passione e creatività prive dell’alta nobiltà, e fu così elevato dai ranghi inferiori della società all’ordine della gestione oligarchica negli anni 1890 . Durante questo momento di vasto potenziale – e – non può essere ribadito abbastanza – l’ordine oligarchico che era cresciuto troppo sicuro di sé durante gli oltre 200 anni di egemonia era pietrificato nel vedere le nazioni della terra liberarsi rapidamente da questa egemonia grazie al diffusione del sistema americano di Lincoln in Germania, Russia, Giappone, Sud America, Francia, Canada e persino in Cina con la rivoluzione repubblicana di Sun Yat-sen del 1911.

Come delineato in “Perché la Russia ha salvato gli USA” di Cynthia Chung, l’oligarchia non sembrava più avere la vitalità creativa e la raffinatezza necessarie per spegnere queste fiamme rivoluzionarie.

Wells ha descritto questo problema nei seguenti termini:

“L’innegabile contrazione delle prospettive britanniche all’inizio del decennio del nuovo secolo mi ha fatto pensare molto … A poco a poco, la fiducia nella possibile leadership mondiale dell’Inghilterra si era sgonfiata grazie lo sviluppo economico dell’America e dall’audacia militante della Germania. Il lungo regno della regina Vittoria, così prospero, progressista e senza sforzo, aveva prodotto abitudini di indolenza politica e sicurezza a buon mercato. Come popolo non ci siamo piu tenuti in esercizio e quando ci si e` presentata la sfida di questi nuovi rivali, ci ha subito mozzato il fiato. Non sapevamo come affrontarla … “

La scienza del controllo della popolazione avanzata da Huxley, Galton, Wells, Mackinder, Milner e Bertrand Russell è stata la base per un nuovo sacerdozio scientifico e “governo mondiale” che avrebbe posto fine allo sbalorditivo disequilibrio scatenato dalla diffusione degli stati nazionali sovrani , del protezionismo e dell’impegno per il progresso scientifico e tecnologico.

EMERGONO NUOVI THINK TANK
HG Wells, Russell e altri primi ingegneri sociali di questo nuovo sacerdozio si organizzarono in diversi think tank interconnessi noti come 1) la Fabian Society of Sidney e Beatrice Webb che operava attraverso la London School of Economics, 2) il Round Table Movement avviato dalla fortuna lasciata ai posteri dal magnate razzista dei diamanti Cecil Rhodes che ha anche dato vita al Rhodes Trust, e ai programmi di borse di studio Rhodes istituiti per indottrinare i giovani talenti nelle sale di Oxford, e infine 3) il Co-Efficients Club di Londra. Come notato dal professor Carol Quigley di Georgetown, nel suo 1981 The Anglo-American Establishment, l’appartenenza a tutte e tre le organizzazioni era praticamente intercambiabile.

Wells ha descritto l’ascesa di questi think tank e ha documentato l’incapacità dell’élite interna di affrontare la sfida dei tempi dicendo:

“La nostra classe dirigente, protetta nei suoi vantaggi da uno snobismo universale, era di larghe vedute, accomodante e profondamente pigra … Il nostro liberalismo era diventato una generosa indolenza. Ma le menti si stavano svegliando a questo.

Temendo la prospettiva di un’alleanza USA-Russia-Cina delineata in profondità dai membri Fabiani / Roundtable Halford Mackinder e Lord Alfred Milner, la soluzione era semplice: dare un calcio alla scacchiera e convincere tutti a massacrarsi a vicenda. I resoconti degli sforzi imperiali britannici per orchestrare questa guerra sono stati raccontati in molti luoghi, ma nessuno con la stessa efficienza del documentario del 2008 1932: Speak Not of Parties.

Sulla scia della distruzione che lasciò 9 milioni di morti e rovinò innumerevoli vite, Wells, Russell e la tavola rotonda di Milner divennero voci di spicco per il governo mondiale sotto la Società delle Nazioni (1919 circa) sostenendo il “cosmopolitismo illuminato” per sostituire l’era degli “stati nazionali egoisti”.

LA BATTAGLIA PER IL GOVERNO MONDIALE
Un decennio dopo la sua fondazione, la Lega ebbe meno successo di quanto sarebbe piaciuto a Wells e ai suoi co-pensatori, con i nazionalisti di tutto il mondo che riconoscevano la mano malvagia dell’impero in agguato dietro l’apparente linguaggio dei “valori liberali e pace nel mondo”. Sun Yat-sen, tra molti altri, era tra le voci anti-wellsiane e nel 1924 avvertì i suoi concittadini cinesi di non cadere in questa trappola dicendo:

“Le nazioni che stanno impiegando l’imperialismo per conquistare gli altri e che stanno cercando di mantenere le loro posizioni privilegiate come signori sovrani di tutto il mondo stanno sostenendo il cosmopolitismo [aka: governance globale / globalizzazione -ed] e vogliono che il mondo si unisca a loro … Il nazionalismo è quel bene prezioso con cui l’umanità mantiene la sua esistenza. Se il nazionalismo decade, allora quando il cosmopolitismo fiorirà non potremo sopravvivere e verremo eliminati ”.

In risposta a questa resistenza patriottica in tutto il mondo, è stato necessario escogitare una nuova strategia. Questa prese la forma di The Open Conspiracy: Blueprint for a World Revolution di H.G. Welles del 1928. Questo libro poco conosciuto servì come modello guida per il prossimo secolo di grande strategia imperiale che richiedeva una nuova religione mondiale e un nuovo ordine sociale. Secondo Wells:

“Le vecchie fedi sono diventate poco convincenti, prive di sostanza e insincere, e sebbene ci siano chiari indizi di una nuova fede nel mondo, attende ancora l’incarnazione in formule e organizzazioni che la porteranno in una reazione efficace sugli affari umani nel loro insieme”.

Nel suo libro, Welles delinea la necessità di un nuovo vangelo scientifico per sostituire le fedi giudaico-cristiane del mondo occidentale. Questo nuovo vangelo consisteva in una serie di tomi composti da lui e dal suo collega Julian Huxley, intitolati: 1) The Outline of History (1920) dove Wells riscrisse tutta la storia desiderando che questa analisi sostituisse il libro della Genesi, 2) The Science of Life (1930), scritto in collaborazione con Sir Julian Huxley (nipote di Thomas Huxley che continuò la tradizione di famiglia insieme ad Aldous) e 3) The Work, Wealth and Happiness of Mankind (1932).

Parte di questo immenso progetto per creare una nuova religione sintetica coerente per riorganizzare l’umanità implicava un reimballaggio di un darwinismo che stava cadendo in disgrazia presso molti scienziati degli anni ’20. Hanno riconosciuto la sua incapacità di spiegare le caratteristiche ovvie della natura come la direzionalità nell’evoluzione, nello spirito, nell’intenzione, nelle idee e nel design.

Questo reimballaggio ha preso la forma della “Nuova sintesi evolutiva” che ha tentato di salvare la teoria di Darwin e i suoi corollari eugenetici utilizzando la dottrina dell ‘”Omega Man” del sacerdote gesuita Pierre Teilhard de Chardin. Il sistema di De Chardin ha sintetizzato il fondamento dei presupposti darwiniani con un riconoscimento della direzionalità evolutiva, la possibilità dello spirito e l’esistenza della mente come forza della natura. Il gesto distruttivo usato da Chardin era che tutte queste caratteristiche “trascendenti” del design – spirito, mente, ragione, ecc. – erano: 1) legate a un punto futuro finito di nessun cambiamento che dominava e guidava tutti i cambiamenti apparenti, e 2) legare il mondo della mente e dello spirito alle forze del mondo materiale. Il remix di Chardin-Huxley-Wells mantenne le leggi di Darwin pertinenti e mantenne la scienza compatibile con le modalità imperiali di organizzazione sociale.

Delineando gli obiettivi di The Open Conspiracy, Wells scrive: “In primo luogo, la natura del tutto provvisoria di tutti i governi esistenti, e quindi la natura del tutto provvisoria, di tutte le lealtà ad essi associate; In secondo luogo, l’importanza suprema del controllo della popolazione nella biologia umana e la possibilità che ci offre di liberarci dalla pressione della lotta per l’esistenza su noi stessi; e in terzo luogo, l’urgente necessità di una resistenza protettiva contro l’attuale tendenza tradizionale verso la guerra “.

Nel 1933, la pianificata dittatura dei banchieri, destinata a risolvere la grande depressione lunga quattro anni e organizzata durante i mesi della Conferenza di Londra, era sul punto di essere sabotata dal presidente americano recentemente eletto Franklin Delano Roosevelt. Fu allora che Wells pubblicò un nuovo manifesto sotto forma di un libro di finzione intitolato “Shape of Things to Come: The Ultimate Revolution”. Questo libro (presto trasformato in un film di Hollywood), è servito come uno dei primi strumenti di programmazione predittiva di massa che mostra un mondo distrutto da decenni di guerra globale, pandemia e anarchia, il tutto causato da … stati nazionali sovrani.

La “soluzione” a queste epoche oscure prese la forma di una società massonica di ingegneri sociali che discendevano dagli aerei (“Benevolent Dictatorship of the Air” di Wells) per ristabilire l’ordine sotto un governo mondiale. Wells aveva il suo personaggio principale (uno psicologo sociale) il quale affermava che “mentre il Consiglio Mondiale combatteva, dirigeva e portava avanti lo Stato mondiale unificato, il Controllo educativo rimodellava l’umanità”. Gli psicologi sociali che gestivano il governo mondiale stavano “diventando l’intera letteratura, filosofia e pensiero generale del mondo … l’anima razionale nel corpo della razza”.

L’eroe di Wells, Gustav de Windt, “era preoccupato per i suoi giganteschi piani di organizzazione mondiale, aveva trattato lo ‘spirito di opposizione’ come puramente malvagio, come un vizio da cui difendersi, come un guaio nella macchina che doveva essere minimizzato il più completamente possibile. “

Nel 1932, Wells tenne un discorso a Oxford a sostegno di un ordine globale gestito da fascisti liberali dicendo: “Chiedo fascisti liberali, nazisti illuminati”. Questo non era paradossale quando ci si rende conto che l’ascesa del fascismo non è mai stato un fenomeno “nazionalista” come i libri di storia popolare hanno affermato per decenni, ma piuttosto è stata la conseguenza artificiale di un’oligarchia finanziaria sovranazionale dall’alto che desiderava usare “esecutori” per piegare le loro società a una volontà superiore.

THE WORLD BRAIN
All’inizio della seconda guerra mondiale, le idee di Wells avevano sviluppato nuovi componenti insidiosi che in seguito diedero origine a meccanismi come Wikipedia e Twitter sotto forma di “The World Brain” (19937) in cui Wells chiede di ridurre la lingua inglese a ” inglese di base” con 850 parole accettate che costituirebbero una lingua mondiale. In questo libro, Wells afferma che “i pensatori del tipo lungimirante le cui idee stiamo ora considerando, stanno cominciando a rendersi conto che la linea più promettente per lo sviluppo della nostra intelligenza razziale sta piuttosto nella direzione della creazione di un nuovo organo mondiale per la raccolta, l’indicizzazione, la sintesi e la diffusione del sapere.

Nel 1940, Wells scrisse The New World Order che ampliò nuovamente il suo messaggio. Nello scrivere questo, ha coordinato i suoi sforzi con i molti Fabiani e Studiosi di Rodi che si erano infiltrati negli istituti di politica estera occidentale al fine di plasmare la guerra, ma, cosa più importante, la struttura globale del dopoguerra. Queste erano le reti che odiavano Franklin Roosevelt, il vicepresidente Henry Wallace, Harry Hopkins e altri autentici “New Dealer” che non volevano altro che distruggere il colonialismo una volta per tutte sulla scia della guerra.

Wells insiste sul fatto che la “nuova era della fratellanza” che deve guidare le nuove Nazioni Unite non deve tollerare Stati nazione sovrani come sognava FDR (e come era formalmente sancito nella Carta delle Nazioni Unite), ma deve piuttosto essere guidata dalla sua casta di ingegneri sociali leve di produzione e consumo all’interno di un sistema di “collettivizzazione” di massa che dice:

“Collettivizzazione significa la gestione degli affari comuni dell’umanità da parte di un controllo comune responsabile verso l’intera comunità. Significa sopprimere un comportamento non responsabile negli affari sociali ed economici tanto quanto negli affari internazionali. Significa la franca abolizione della ricerca del profitto e di ogni dispositivo con il quale gli esseri umani riescono a essere parassiti nei confronti dei loro simili. È la realizzazione pratica della fratellanza dell’uomo attraverso un controllo comune ”.

Se gli schemi di Wells sono simili a quelle idee recentemente rese pubbliche dal Great Reset del World Economic Forum, non stupitevi.

LA MORTE DI WELLS E LA CONTINUAZIONE DI UNA CATTIVA IDEA
Con la morte di Wells nel 1946, altri fabiani e ingegneri sociali continuarono il suo lavoro durante la Guerra Fredda. Una delle figure di spicco qui è l’associato di Wells, Lord Bertrand Russell, che scrisse nel suo The Impact of Science on Society del 1952:

“Penso che l’argomento che sarà politicamente più importante sia la psicologia di massa…. La sua importanza è stata enormemente accresciuta dalla crescita dei moderni metodi di propaganda. Di questi, il più influente è quello che viene chiamato “educazione”. La religione gioca un ruolo, anche se in diminuzione; la stampa, il cinema e la radio giocano un ruolo sempre più importante … si può sperare che col tempo chiunque riuscirà a persuadere qualcuno di qualcosa se riesce a catturare il paziente in giovane eta` “.

“L’argomento farà passi da gigante quando verrà affrontato dagli scienziati sotto una dittatura scientifica. Gli psicologi sociali del futuro avranno un certo numero di classi di bambini in età scolare su cui proveranno metodi diversi per produrre una convinzione incrollabile. Presto arriveranno vari risultati. Innanzitutto che l’influenza di casa è ostruttiva. Secondo che non si può fare molto se l’indottrinamento non inizia prima dei dieci anni. In terzo luogo, versi messi in musica e ripetuti sono molto efficaci.

Sebbene i corpi di Wells, Russell e Huxley siano marciti da tempo, le loro idee marce continuano ad animare i loro discepoli come Sir Henry Kissinger, George Soros, Klaus Schwab, Bill Gates, Lord Malloch-Brown (il quale celebra in modo inquietante come il Coronavirus sia un occasione d’oro per ristrutturare finalmente la civiltà) dovrebbe interessare qualsiasi cittadino pensante. L’idea di un “grande ripristino” esposta da questi moderni portavoce delle cattive idee della storia non segnala altro che una nuova età oscura che dovrebbe rivoltare lo stomaco di qualsiasi essere che ha un po di moralita`.

È qui utile tenere a mente le parole di Kissinger che aveva canalizzato lo spettro di Wells raccontando a un gruppo di tecnocrati a Evian, in Francia, nel 1992:

“Oggi, l’America sarebbe indignata se le truppe delle Nazioni Unite entrassero a Los Angeles per ristabilire l’ordine. Domani te ne saranno grati! Ciò è particolarmente vero se viene detto loro che c’e` una minaccia esterna reale o finta, che minaccia la nostra stessa esistenza. È allora che tutti i popoli del mondo supplicheranno di liberarli da questo male. L’unica cosa che ogni uomo teme è l’ignoto. Quando verrà presentato questo scenario, i diritti individuali saranno ceduti volontariamente per garantire il loro benessere concesso grazie all’intervento del governo mondiale “.

Fonte

the-time-machine-morlocks-film-version-george-1960

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il dr.Fauci ammette di aver mentito sull’immunita` di gregge per promuovere le vaccinazioni di massa

Il dottor Anthony Fauci, il santone della scienza approvato dai democratici, ha appena ammesso di aver mentito sull’immunità di gregge COVID-19 per spingere più persone a prendere il vaccino, secondo un nuovo rapporto nel New York Times.

In discussione è la percentuale della popolazione richiesta per sviluppare l’immunita` di gregge – tramite infezione o vaccinazione – affinché la malattia scompaia.

All’inizio della pandemia, Fauci ha ripetutamente affermato che una immunità del ’60 -70% ‘era necessaria per ottenere l’immunità di gregge. A partire da circa un mese fa, tuttavia, la stima di Fauci è aumentata – al “70, 75 percento” e, più recentemente, a CNBC ha parlato di un “75, 80, 85 percento” e “75-80 e oltre”.

Quando gli è stato chiesto a riguardo della differenza di opinione, Fauci essenzialmente ha detto che ha mentito per scopi politici a causa degli scettici sui vaccini.

In un’intervista telefonica il giorno successivo, il dottor Fauci ha riconosciuto di aver spostato lentamente ma deliberatamente i pali della porta. Lo sta facendo, ha detto, in parte sulla base della nuova scienza e in parte sulla sua istintiva sensazione che il paese sia finalmente pronto ad ascoltare ciò che pensa veramente.

Per quanto possa essere difficile da ascoltare, ha detto, ritiene che potrebbe essere necessario quasi il 90% di immunità per arrestare il virus, quasi quanto è necessario per fermare un’epidemia di morbillo.

Alla domanda sulle conclusioni del dottor Fauci, eminenti epidemiologi hanno affermato che potrebbe avere ragione. Il range iniziale dal 60 al 70% era quasi indubbiamente troppo basso, hanno detto, e il virus sta diventando più trasmissibile, quindi ci vorrà una maggiore immunità di gregge per fermarlo.

Il dottor Fauci ha detto che settimane fa aveva esitato ad aumentare pubblicamente la sua stima perché molti americani sembravano titubanti sui vaccini, che avrebbero dovuto accettare quasi universalmente affinché il paese potesse ottenere l’immunità di gregge.

E con i sondaggi che ora suggeriscono che più americani sono disposti a prendere i vaccini, Fauci (che ha detto a novembre COVID-19 “non sarà una pandemia per molto ancora“) dice che è pronto a essere onesto.

“Quando i sondaggi dicevano che solo circa la metà di tutti gli americani avrebbe preso un vaccino, stavo dicendo che l’immunità di gregge avrebbe richiesto il 70-75%”, ha detto, aggiungendo “Poi, quando i sondaggi più recenti hanno detto che il 60% o più l’avrebbe preso, ho pensato, “Posso spingere il numero un po` piu` in alto” quindi sono andato a 80, 85.

“Dobbiamo essere un po umili", ha detto poi Fauci. "Non sappiamo davvero quale sia il numero reale. Penso che il range reale sia da qualche parte tra il 70 e il 90 per cento. Non voglio dire 90% perche` scoraggerebbe gli americani

Ross Douthat del Times ha chiamato Fauci il motivo per cui ha cambiato opinion.

I Democratici tratteranno Fauci come Trump, che è stato brutalmente attaccato dalla sinistra per aver minimizzato il virus durante i suoi primi giorni al fine di prevenire il panico?

Fonte

fauci-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Ryanair: “Una punturina e prendi il volo” la compagnia aerea promuove le vaccinazioni obbligatorie

La compagnia aerea economica Ryanair promuove la vendita di voli estivi sotto il motto “Una punturina e prendi il volo!” nonostante abbia precedentemente affermato che non richiedera` ai passeggeri di prendere un vaccino COVID prima del volo.

Il sito web di Ryanair presenta un banner con le parole “PRENOTA LA TUA ESTATE – VACCINI IN ARRIVO” accanto a un’immagine generica di un vaccino accanto alle parole “Una punturina e prendi il volo!”

Sembra che l’annuncio promuova una sorta di pacchetto in cui le persone possono organizzare la vaccinazione nello stesso momento in cui prenotano il volo, ma l’intera faccenda è solo un espediente: Ryanair non si occupa di organizzare le vaccinazioni.

Tuttavia, la promozione ha fatto si che molte persone si chiedessero se Ryanair stesse pubblicizzando il fatto che avrebbe richiesto ai passeggeri di vaccinarsi prima di poter volare.

In tal caso, ciò contraddirebbe una precedente dichiarazione dell’amministratore delegato di Ryanair Eddie Wilson, che ha affermato che la società non aveva intenzione di imporre il vaccino.

Come riportato in precedenza, altre compagnie aeree hanno indicato che non permetteranno ai passeggeri che non hanno avuto il vaccino di volare, inclusa Singapore Airlines, che è diventata la prima compagnia aerea a lanciare ufficialmente un passaporto COVID, che mostrerà lo stato della vaccinazione e il test COVID dei passeggeri.

Il mese scorso, un’agenzia di viaggi britannica ha annunciato che avrebbe boicottato Qantas per la sua politica “niente vaccini, niente voli”, dicendo che i viaggiatori dovrebbero avere libertà di scelta.

Nel frattempo, migliaia di britannici che hanno prenotato voli per visitare i familiari all’estero è stato vietato di entrare in dozzine di paesi a causa di COVID e si sono ulteriormente infuriati quando Ryanair ha rifiutato di rimborsare i costi del volo.

Fonte

g1uwegpe

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

La BBC pubblica una guida “cringe” su come far star zitti i famigliari complottisti a Natale

L’emittente dice “mantieni il sangue freddo” se tuo zio inizia a inveire sul fatto che ci stanno togliendo le liberta`.

La British Broadcasting Corporation, il bastione di tutto ciò che è giusto e corretto, ha pubblicato una pratica guida natalizia su come parlare ai parenti che credono nelle brutte “teorie del complotto”, ed è un calderone di cringiate.

Il primo ministro Boris Johnson ha effettivamente annullato il Natale per un terzo del Regno Unito e ora minaccia di chiudere l’intero paese il giorno di Santo Stefano.

Ciò non è sufficiente per l’emittente statale woke, tuttavia, che si sente chiaramente in dovere di istruire gli NPC britannici su come sfatare la pericolosa disinformazione diffusa dai loro zii e discendenti.

“Come dovresti parlare con amici e parenti che credono alle teorie del complotto?” Si legge nel titolo della BBC.

“Stai temendo quel momento. Mentre tuo zio ti passa le patate arrosto, menziona casualmente che un vaccino contro il coronavirus verrà utilizzato per iniettare microchip nel nostro corpo per rintracciarci “, sottolinea la “guida in cinque punti”, aggiungendo “O forse è il momento in cui un amico, dopo un un paio di pinte, inizia a parlare di come il Covid-19 “non esiste”. “

“O quando il momento del budino viene rovinato mentre un cugino perduto da tempo inizia a raccontare storie raccapriccianti su QAnon e satanisti d’élite che mangiano bambini.”

Imbarazzante.

Ok, quindi cosa si fa in questa situazione orribile, oh potente e saggio Grande Fratello della BBC?

“Stai calmo; non essere sprezzante; incoraggiare il pensiero critico; fare domande; non aspettarti risultati immediati. “

Eh? Quindi non bisogna zittirli immediatamente come pericolosi teorici della cospirazione che diffondono notizie false? Conserva quel pensiero nella tua testa mentre spieghi loro la tua opinione ricevuta e approvata dalla BBC.

Va bene allora.

Forse e` meglio inseguirli per strada facendo domande stupide sul motivo per cui non indossano una maschera facciale? Probabilmente una buona tattica.

Prossimo Consiglio?

“Le persone che credono alle teorie del complotto spesso dicono:” Faccio le mie ricerche “.

Ebbene, come osano credere a qualcosa non pubblicato dalla BBC. Che cosa orribile.

“Il problema è che la loro ricerca tende a consistere nel guardare video di YouTube marginali, seguire persone a caso su Facebook e selezionare prove da account Twitter di parte”.

Quindi dobbiamo eliminare i loro account sui social media, giusto?

“Il tuo obiettivo non è renderli meno curiosi o scettici, ma cambiare ciò su cui sono curiosi o scettici.”

Ah ok. Quindi indirizzarli al sito web della BBC?

Qualche altro suggerimento, oh consiglio di amministrazione aziendale che guadagna milioni all’anno andando a caccia di vecchie signore fingendo che devono pagarvi per possedere una TV?

“Concentrati su coloro che stanno promuovendo queste idee e su cosa potrebbero ottenere”, afferma Claire Wardle. “Ad esempio, un guadagno finanziario vendendo integratori per la salute.”

Sì, quei malvagi teorici della cospirazione, che si guadagnano da vivere vendendo vitamine che fanno bene alla salute.

“Le teorie della cospirazione tendono ad essere storie semplici e potenti che spiegano il mondo. La realtà è complessa e disordinata, il che è più difficile da elaborare per il nostro cervello “.

Ahi, pensare fa troppo male. Fatto.

Aspetta, quindi i pedofini non governano il mondo allora?

Fonte

gettyimages-154548601bbc-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Brevetto della Us Navy descrive un propulsore EM per veivoli volanti a forma di triangolo

Questo e` un brevetto del 2018 depositato dall’ingegnere aerospaziale Dr.Salvatore Cezar Pais, che lavora per la Naval Air Warfare Center Aircraft Division, un’organizzazione di ricerca all’interno della Marina specializzata in azionamenti elettromagnetici e superconduttori.

Il brevetto (US10144532B2) descrive “un veivolo che utilizza un dispositivo di riduzione della massa inerziale con una parete della cavità risonante interna, una cavità risonante esterna ed emettitori di microonde. La parete della cavità risonante esterna caricata elettricamente e la parete della cavità risonante interna isolata elettricamente formano un cavità. Gli emettitori di microonde creano onde elettromagnetiche ad alta frequenza in tutta la cavità risonante, provocando la vibrazione della cavità risonante in modo accelerato e creando un vuoto polarizzato locale all’esterno della parete della cavità risonante esterna “.

Nell’agosto del 2019, The Drive ha presentato richieste al Freedom of Information Act per fare più luce sul brevetto. Sebbene non sia ancora noto se tali richieste abbiano avuto risposta, ulteriori indagini attraverso il database di recupero delle informazioni sulla domanda di brevetto pubblico dell’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO) hanno rivelato che i superconduttori e il generatore di campo elettromagnetico potrebbero in realtà essere già in funzione in qualche modo.

Se le tecnologie descritte nel brevetto sono già operative, significa che la Marina sta costruendo UFO?

Fonte

2020-12-15_12-15-12

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

L’OMS cambia la definizione di “Immunita` di gregge”

Afferma che l’immunità di gregge si sviluppa solo tramite la vaccinazione

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha cambiato la definizione di “immunità di gregge”, eliminando il consenso pre-COVID secondo cui potrebbe essere raggiunta consentendo a un virus di diffondersi attraverso una popolazione e insistendo sul fatto che l’immunità di gregge proviene esclusivamente dai vaccini.

Il cambiamento è avvenuto in una sezione del sito web dell’OMS intitolata “Malattia da coronavirus (COVID-19): sierologia, anticorpi e immunità”.

La definizione originale dell’OMS (archiviata qui) afferma che l’immunità di gregge “si verifica quando una popolazione è immune tramite la vaccinazione o l’immunità viene sviluppata attraverso un’infezione precedente. Ciò significa che anche le persone che non sono state infettate o per le quali un’infezione non ha innescato una risposta immunitaria, sono protette perché le persone intorno a loro che sono immuni possono agire come tamponi tra loro e una persona infetta “.

La versione aggiornata dell’OMS è ancora più estrema della precedente, insistendo sul fatto che l’immunità di gregge può essere raggiunta solo con programmi di vaccinazione di massa.

“‘Immunità di gregge’, nota anche come ‘immunità della popolazione’, è un concetto utilizzato per la vaccinazione, in cui una popolazione può essere protetta da un certo virus se viene raggiunta una soglia di persone vaccinate”, afferma il sito web dell’OMS, aggiungendo: “L’immunita` di gregge si ottiene proteggendo le persone da un virus, non esponendole ad esso. “

“L’immunità di gregge esiste quando un’alta percentuale della popolazione viene vaccinata”, afferma il sito web, omettendo completamente il significato originale di “immunità di gregge”, ovvero quando una popolazione diventa immune a un virus essendo esposta ad esso.

Modificando la definizione di “immunità di gregge”, l’OMS sta letteralmente riscrivendo centinaia di anni di comprensione scientifica su cosa significhi veramente il termine in un apparente tentativo di mettere a tacere qualsiasi argomento secondo cui l’immunità di gregge sarebbe stato un approccio migliore per combattere COVID -19 rispetto ai lockdown e al distanziamento sociale.

Fonte

231220who1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il 2020 e` stato un vero “Annus Horribilis”…il 2021 sara` cruciale

Quando arriviamo alla fine di un autentico annus horribilis (“anno orribile” in latino), è più importante che mai rilassarsi, fare un respiro profondo e valutare cosa è successo quest’anno.

Come tutti i periodi brutti, il 2020 e` sembrato durare per sempre. Uno dei primi articoli che ho pubblicato quest’anno riguardava la morte di Kobe Bryant in un incidente in elicottero. È successo a gennaio … ma sembra che sia successo circa dieci anni fa. Non sapevamo che il nostro intero mondo sarebbe crollato solo poche settimane dopo.

SOFFOCAMENTO

Il 2020 riassunto in una foto.

Il 2020 è stato un anno soffocante, letteralmente e figurativamente. Tutto è iniziato con il panico COVID che ha causato la paura diffusa di respirare la stessa aria delle altre persone. Quindi, il mondo ha dovuto affrontare il fatto che non vi fossero abbastanza respiratori negli ospedali.

Per circa un mese, l’isteria COVID si è fermata miracolosamente perché i mass media volevano che ci concentrassimo sulla morte di George Floyd, morto per … asfissia. E alcune delle sue ultime parole sono state “Non riesco a respirare”.

Poi si e` tornati immediatamente all’isteria COVID e all’ossessione di mettere maschere a tutti, impedendo al mondo di respirare.

I lockdown senza fine hanno anche portano al soffocamento lento ma costante delle piccole e medie imprese, facendo si che milioni di persone restassero senza lavoro, mentre le mega-società di proprietà dell’élite hanno rastrellato miliardi.
Infine, nel momento in cui scrivo queste righe, il Natale è letteralmente stato cancellato in molte parti del mondo e uno stato di polizia in continua espansione sta soffocando costantemente ciò che resta della libertà come una volta la conoscevamo.

UN BALZO GIGANTE VERSO UN NUOVO ORDINE MONDIALE
Dal momento che non sono uno scienziato, onestamente non so se il problema COVID sia stato ingigantito o meno, se i lockdown sono veramente necessari o meno, se le maschere funzionano o no, o se questi vaccini sono sicuri o meno. Quello che so è che quest’anno la società ha preso intrapreso una brusca svolta verso un governo mondiale totalitario.

In primo luogo, la pandemia ha drasticamente alterato il ruolo e il funzionamento dei governi locali e nazionali. In effetti, non appena il virus ha lasciato la Cina, quasi tutti gli enti governativi sulla Terra hanno nominato uno “zar della salute” incaricato delle politiche relative a COVID. Questi individui non eletti hanno basato apertamente le loro politiche sulle linee guida stabilite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, un’appendice delle Nazioni Unite (la principale fonte di finanziamento dell’OMS da quando gli Stati Uniti hanno ritirato il loro sostegno: The Bill and Melinda Gates Foundation).

Pertanto, è stato creato un gasdotto diretto tra le Nazioni Unite (un’organizzazione sovranazionale) e gli zar della sanità locale bypassando i governi debitamente eletti. Attraverso questi zar non eletti e sostenuti dall’OMS, è stata imposta al mondo una lunga lista di misure e restrizioni senza precedenti. E, intenzionali o meno, queste misure sembrano essere fatte su misura per indebolire, impoverire e demoralizzare le popolazioni su vasta scala.

Niente di tutto ciò sarebbe stato possibile senza la completa collaborazione dei mass media che si sono impegnati in una massiccia campagna di paura e terrore, sopprimendo ogni opinione o informazione che non fosse in linea con l’agenda dell’élite.

SUPREMAZIA DEI MASS MEDIA
Per oltre un decennio, Neovitruvian ha documentato gli effetti potenti ma distruttivi dei mass media sulle masse.

Mentre, all’inizio, i mass media erano usati principalmente per creare una cultura del consumismo, si sono trasformati in un altro mostro nel 21 ° secolo. In qualità di braccio della propaganda dell’élite globale, i mass media ora si occupano di paura, odio, divisione e indiscussa conformità. “Intrattenimento” si è trasformato in un pozzo nero di contenuti tossici che sono letteralmente dannosi per la mente e l’anima.

Quest’anno, ogni illusione che le fonti dei media fossero “giuste e imparziali” è completamente svanita. I giganti della tecnologia come Twitter, Facebook e YouTube si sono impegnati in una censura spudorata mentre promuovevano pesantemente informazioni altamente discutibili. Ma indovina cosa NON hanno censurato quest’anno? Cuties, un film che glorificava la sessualizzazione dei bambini. Quell’abominio ha effettivamente ricevuto lodi dalle stesse persone che vogliono tenerti chiuso in casa tua.

Mentre, negli anni passati, la tossicità dei mass media poteva essere evitata e controbilanciata, gli eventi del 2020 portano alla sua supremazia. In effetti, severi lockdown e divieti sui raduni hanno effettivamente dissolto la principale competizione dei mass media: la famiglia, la comunità, la cultura, la tradizione, il folclore e la religione. Attraverso queste entità sociali, le persone sviluppano un’identità e un sistema di valori che funge da muro contro la propaganda dei mass media.
Ma quest’anno, misure drastiche (imposte dalla repressione della polizia) hanno smembrato famiglie, gruppi e comunità. Gli esseri umani sono stati ridotti a un insieme di individui che sono stati incoraggiati a rimanere separati, a rimanere a casa e a consumare i mass media attraverso gli schermi televisivi.

Attraverso misure oppressive e propaganda dei mass media, l’élite ha compiuto passi da gigante nel raggiungimento di questi obiettivi:

1 – Impoverire la popolazione generale arricchendo i mega-conglomerati
2 – Distruggere la salute mentale promuovendo le medicine come soluzione rapida
3 – Mettere i cittadini l’uno contro l’altro, trasformandoli in informatori in stile nazista
4 – Distruggere famiglie e comunità
5- Creare confusione sugli elementi costitutivi della vita come il sesso
6- Normalizza pratiche abominevoli come la pedofilia e il controllo mentale basato sul trauma
7- Distruggere tutti i sistemi di credenze (eccetto il satanismo)
8 – Forzare le masse a fare affidamento su della tecnologia censurata e monitorata per informazioni, intrattenimento e comunicazione
9 – Usare razza, sesso e affiliazioni politiche per creare un cuneo nelle popolazioni al fine di manipolarle con facilità
10 – Demoralizzare la popolazione generale sostituendo le vere fonti di felicità e appagamento con sostituti sintetici.

In breve, c’è una guerra a tutto campo e multiforme contro l’umanità che è intenzionata a metterla contro tutto ciò che è buono, puro e in armonia con la natura. Creando una generazione di persone senza valori, convinzioni e tradizioni ferme, la propaganda dei mass media può modellare e modificare atteggiamenti e opinioni senza interferenze.

Detto questo, ci sono effettivamente delle buone notizie. Innanzitutto, l’annus horribilis del 2020 sta volgendo al termine. In secondo luogo, gli eventi del 2020 hanno svegliato di milioni di persone che improvvisamente si sono rese conto che la libertà non è concessa e che un’élite losca sta davvero cercando di creare un ordine mondiale distopico. Infine, in un modo o nell’altro, questo virus dovrà placarsi. E una volta che ciò accadrà, la situazione sarà critica.

2021: UN ANNO CRUCIALE
Nel 2020 sono state imposte al mondo numerose misure per uccidere la libertà e schiacciare l’anima. Hanno incontrato poca resistenza perché molti ritengono che queste misure siano giustificate a causa della pandemia. Tuttavia, tutte le pandemie alla fine scompaiono. E quando lo farà, non ci sarà assolutamente alcun motivo per mantenere nessuna di queste misure. E spetterà a noi assicurarci che OGNI SINGOLA misura che è stata imposta nel 2020 sparisca per sempre.

L’IRS è stato introdotto negli Stati Uniti come misura temporanea. Oltre un secolo dopo, e ancora li`. Vuoi che anche i lockdown, il coprifuoco, i mandati delle mascherine e la sorveglianza statale diventino permanenti? Perché alcuni luoghi stanno già preparando progetti di legge per legittimare l’oppressione una volta che la pandemia sarà scomparsa.

Ecco alcune delle cose che dobbiamo vedere nel 2021: la rimozione di tutte le restrizioni riguardanti i raduni; La riapertura incondizionata di tutte le attività commerciali e stabilimenti; La completa rimozione degli “zar della salute” non eletti dal pubblico; La completa eliminazione dei governi dagli affari personali; La rimozione di tutti i mandati relativi alla maschera; La completa rimozione di tutte le restrizioni al viaggio e alla libertà di movimento.

Se queste cose orribili non scompariranno completamente nel 2021, saremo in un mucchio di guai. Per questo motivo, dovremo essere tutti “cittadini vigili” e assicurarci che ogni singolo diritto e libertà che è stato preso venga completamente ripristinato.

SIATE VIGILI
Nel 2021, farò del mio meglio per fornire informazioni e analisi che ci aiuteranno a navigare in questo anno cruciale. Il sito ha affrontato molte sfide negli ultimi mesi poiché la censura subdola ha ridotto la visibilità di questo sito nei motori di ricerca e nei social media.

Fortunatamente, il generoso supporto degli utenti ha permesso a questo sito di rimanere online e ha fornito le risorse necessarie per continuare a condurre ricerche e creare contenuti di qualità. Quindi, ecco un gigantesco GRAZIE a ogni singolo lettore di Neovitruvian che ha inviato una donazione una tantum. Il tuo sostegno ha permesso a questo sito relativamente piccolo ma estremamente indipendente di continuare la sua missione di aprire gli occhi e promuovere un’autentica ricerca della verità.

Anche se mi rendo conto che gli articoli (e il mondo in generale) sono stati estremamente cupi quest’anno, ora non è il momento di deprimersi. Il 2021 sarà un anno cruciale, che potrebbe definire la storia per gli anni a venire.

Anche se il 2020 è stato un vero annus horribilis, vorrei condividere con voi un’altra espressione latina: Annus mirabilis. Ciò significa “anno meraviglioso” ed è esattamente ciò che auguro a ognuno di voi per il 2021. Ve lo meritate.

Buon Natale e felice anno nuovo!

Fonte

lead2020

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Il governo inglese in contatto con aziende per creare dei “Passaporti Vaccinali”

Il governo britannico ha incaricato due aziende di sviluppare “passaporti di libertà” COVID, che sarebbero utilizzati per separare la società tra coloro che sono stati testati o vaccinati contro COVID e quelli che non lo hanno fatto.

Sebbene il governo stia ancora dicendo che non introdurrà un tale sistema, alle aziende sono state date istruzioni per sviluppare un sistema basato su app per integrare un codice QR che si collega a un passaporto digitale.

Il codice QR verrebbe utilizzato per ottenere l’ingresso in pub, club, locali, cinema, praticamente ovunque in pubblico.

“Dopo la scansione del codice, la sede potrebbe rifiutare l’ingresso a coloro che non hanno avuto un recente risultato negativo”, osserva il Daily Mail.

Il sito del governo inglese mostra che a novembre è stato assegnato un contratto di £ 42.000 a una società chiamata Netcompany UK per sviluppare una “certificazione Covid-19 / Passport MVP”.

Un altro contratto per £ 34.000 è stato assegnato a Hub Company per sviluppare un’app che includesse un codice QR personale per i test COVID.

“Si tratta di cercare modi in cui potremmo usarlo in futuro”, ha affermato una fonte di Deprtment of Health, aggiungendo “Si sta cercando di capire se sarebbe possibile”.

“Non ci sono piani per introdurre passaporti di immunità”, ha affermato anche la fonte, facendo eco alle precedenti assicurazioni del governo.

Abbiamo già riferito, a novembre, dei piani attivi del governo per sviluppare un sistema di codici QR da utilizzare come “passaporto per l’immunità”.

Il rapporto, proveniente da fonti vicine al governo, osservava che “Coloro che si rifiutano di ricevere il vaccino Covid-19 verrebbero probabilmente bloccati nell’entrare in club discoteche negozi o ristoranti”.

Altri rapporti hanno suggerito che un’app già utilizzata in modo prominente nel Regno Unito dalle persone per prenotare appuntamenti medici e ospedalieri potrebbe implementare una sezione sullo stato della vaccinazione che mostrerà se una persona ha preso il vaccino o meno e che le aziende potrebbero usarla per rifiutare l’ingresso a quelli che non l’hanno fatto.

Funzionari governativi hanno precedentemente segnalato che il sistema potrebbe essere integrato con la tanto denigrata app “track and trace” dell’NHS.

Il segretario alla sanità Matt Hancock, che ha ripetutamente rifiutato di escludere l’obbligo di vaccinazione per tutti i cittadini del Regno Unito, aveva annunciato in precedenza che i “passaporti per l’immunità” potevano essere distribuiti per coloro che hanno anticorpi contro il virus, consentendo loro di partecipare alla società.

Il sistema sarebbe di natura simile a quello preso in considerazione da Ticketmaster, la quale sta valutando la possibilità di far provare ai clienti di aver avuto il vaccino o un test negativo per il coronavirus prima di consentire loro di acquistare i biglietti.

Ticketmaster ha successivamente chiarito che la decisione finale su tali misure spetterà agli organizzatori di eventi, ma che stavano ancora rimuginando sull’implementazione del sistema.

Lo spettro dei cosiddetti “passaporti dell’immunità” si estende oltre la Gran Bretagna. Recentemente, il governo dell’Ontario, in Canada, ha ammesso che sta esplorando i “passaporti per l’immunità” in combinazione con le restrizioni sui viaggi e l’accesso ai luoghi sociali per i non vaccinati.

La scorsa settimana, Israele ha annunciato che i cittadini che ricevono il vaccino COVID-19 riceveranno “passaporti verdi” che consentiranno loro di frequentare i locali e mangiare nei ristoranti.

Una litania di altre figure del governo e dell’industria dei viaggi negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e altrove hanno suggerito che i “passaporti COVID” stanno arrivando affinché “la vita torni alla normalità”.

Sam Grant, responsabile della campagna presso il gruppo di difesa delle libertà civili Liberty, ha avvertito che “qualsiasi forma di passaporto per l’immunità rischia di creare un sistema a due livelli in cui alcuni di noi hanno accesso alle libertà e al supporto mentre altri sono esclusi”.

“Questi sistemi potrebbero far sì che le persone che non hanno l’immunità vengano potenzialmente bloccate dai servizi pubblici essenziali, dal lavoro o dagli alloggi – con i più emarginati tra noi che saranno anche i più colpiti”, ha ulteriormente avvertito Grant.

“Questo ha anche implicazioni più ampie perché qualsiasi forma di passaporto immunitario potrebbe aprire la strada a un sistema di identificazione completo – un’idea che è stata ripetutamente rifiutata in quanto incompatibile con la costruzione di una società che rispetti i diritti”, ha ulteriormente sollecitato Grant.

Mentre alcuni vedono l’idea di “passaporti immunità” come antitetica a una società libera, altri sostengono i divieti di viaggio per i non vaccinati e chiedono che i pass sanitari vengano implementati:

Fonte

gettyimages-1216791709-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Genetista tedesco sostiene che a chi rifiuta il vaccino vanno negate le cure mediche

Chi rifiuta il vaccino dovrebbe rinunciare a ventilatori e altre apparecchiature

Un genetista tedesco afferma che alle persone che si rifiutano di prendere il vaccino COVID-19 dovrebbe essere negato il trattamento medico di emergenza.

Wolfram Henn, membro del Consiglio Etico tedesco, ha dichiarato al quotidiano Bild che chi rifiuta il vaccino non dovrebbe essere in grado di accedere ai ventilatori e ad altre misure di emergenza.

“Chiunque si rifiuti di farsi vaccinare a titolo definitivo, dovrebbe, portare sempre con sé anche un documento con la scritta: ‘Non voglio essere vaccinato!'”, Ha detto Henn.

“Voglio lasciare ad altri la protezione contro la malattia! Voglio, se mi ammalo, lasciare il mio letto di terapia intensiva e il mio ventilatore ad altri “, ha aggiunto.

Henn ha detto che l’efficacia dei vaccini è stata dimostrata “un miliardo di volte” e che le persone dovrebbero “ascoltare gli esperti” piuttosto che ascoltare coloro che si oppongono alle vaccinazioni.

“Consiglio con urgenza che questi allarmisti si rechino all’ospedale più vicino e presentino le loro teorie del complotto ai medici e agli infermieri che sono appena arrivati ​​dall’unità di terapia intensiva sovraffollata completamente esausti”, ha detto Henn.

La Germania, che ha assistito a numerose grandi proteste contro le misure di lockdown, rimarrà sotto il blocco almeno fino al 10 gennaio.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, anche il consumo di alcolici in pubblico è stato vietato, portando alla chiusura delle bancarelle di vin brulè di Natale da parte delle autorità.

Fonte

221220vaccine1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Universita` sviluppa un sistema precognitivo per fermare la disinformazione nei social media

L’intelligenza artificiale identifichera` chi diffondera` “notizie false” prima ancora che lo faccia

Come fermare le fastidiose “teorie della cospirazione” (informazioni che non piacciono al sistema) dal prendere piede online è diventata la preoccupazione numero uno dei signori dei social media. Ora potrebbero avere una soluzione.

I ricercatori dell’università di Sheffield nel Regno Unito hanno sviluppato un sistema di “precognizione” che, secondo loro, può prevedere chi diffonderà la “disinformazione” online prima ancora che lo faccia.

L ‘”algoritmo basato sull’intelligenza artificiale” può “prevedere con precisione (79,7%) quali utenti di Twitter potrebbero condividere contenuti da fonti di notizie inaffidabili prima che lo facciano effettivamente”, afferma un comunicato stampa.

L’algoritmo funziona identificando prima quali utenti di Twitter “twittano per lo più di politica o religione”, rispetto a quelli che condividono solo selfie e cose senza senso.

Quindi l’algoritmo lascia stare i tweet seri e le stronzate vengono eliminate, giusto? No, il contrario.

Un altro fattore che l’algoritmo prende in considerazione è che “gli utenti di Twitter che condividono disinformazione usano un linguaggio scortese più frequentemente rispetto agli utenti che condividono fonti di notizie affidabili”.

FANCULO.

La ricerca ha coinvolto il raggruppamento degli utenti di Twitter in due categorie, “quelli che hanno condiviso fonti di notizie inaffidabili e quelli che condividono solo storie da fonti di notizie affidabili”.

Non vi è alcuna spiegazione di cosa sia una fonte di notizie affidabile e cosa costituisca quella “inaffidabile”, quindi è stato apparentemente deciso solo dal personale dell’Università. Probabilmente puoi immaginare come sia andata.

I ricercatori affermano anche che coloro che diffondono “disinformazione” usano più spesso parole come “liberale”, “governo”, “media” e spesso citano la parola “Islam”.

Inizi a capire dove tutto cio` andra` a finire?

I ricercatori affermano che Findings “potrebbe aiutare i governi e le società di social media … a progettare modelli più efficaci per contrastare la diffusione della disinformazione”.

In altre parole, questo aiuterà Facebook e Twitter a censurare le persone che diffondono informazioni che non vogliono sulle loro piattaforme.

“I social media sono diventati la piattaforma principale per la diffusione della disinformazione, che sta avendo un enorme impatto sulla società e può influenzare il giudizio delle persone su ciò che sta accadendo nel mondo che li circonda”, ha affermato il dottor Nikos Aletras, docente di elaborazione del linguaggio naturale, Università di Sheffield .

Censurare le persone con opinioni che non ti piacciono è anche un modo molto efficace per “influenzare” la società, come hanno scoperto dittatori, despoti e nemici della libertà di parola nel corso della storia.

Fonte

gettyimages-1208917823-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €