Genetista tedesco sostiene che a chi rifiuta il vaccino vanno negate le cure mediche

Chi rifiuta il vaccino dovrebbe rinunciare a ventilatori e altre apparecchiature

Un genetista tedesco afferma che alle persone che si rifiutano di prendere il vaccino COVID-19 dovrebbe essere negato il trattamento medico di emergenza.

Wolfram Henn, membro del Consiglio Etico tedesco, ha dichiarato al quotidiano Bild che chi rifiuta il vaccino non dovrebbe essere in grado di accedere ai ventilatori e ad altre misure di emergenza.

“Chiunque si rifiuti di farsi vaccinare a titolo definitivo, dovrebbe, portare sempre con sé anche un documento con la scritta: ‘Non voglio essere vaccinato!'”, Ha detto Henn.

“Voglio lasciare ad altri la protezione contro la malattia! Voglio, se mi ammalo, lasciare il mio letto di terapia intensiva e il mio ventilatore ad altri “, ha aggiunto.

Henn ha detto che l’efficacia dei vaccini è stata dimostrata “un miliardo di volte” e che le persone dovrebbero “ascoltare gli esperti” piuttosto che ascoltare coloro che si oppongono alle vaccinazioni.

“Consiglio con urgenza che questi allarmisti si rechino all’ospedale più vicino e presentino le loro teorie del complotto ai medici e agli infermieri che sono appena arrivati ​​dall’unità di terapia intensiva sovraffollata completamente esausti”, ha detto Henn.

La Germania, che ha assistito a numerose grandi proteste contro le misure di lockdown, rimarrà sotto il blocco almeno fino al 10 gennaio.

Come abbiamo evidenziato in precedenza, anche il consumo di alcolici in pubblico è stato vietato, portando alla chiusura delle bancarelle di vin brulè di Natale da parte delle autorità.

Fonte

221220vaccine1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 22 dicembre 2020, in Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: