La BBC applica dei trigger warning a “Willy il Principe di Bel-Air” e a “Blackadder”

La BBC ha aggiunto trigger warning alla sitcom americana Willy il Principe di Bel-Air e al classico della commedia britannica Blackadder, sostenendo che contengono “battute discriminatorie” che possono causare “offese”.

Un episodio-reunion del 2020 del pilastro della commedia americana degli anni ’90 Willy il principe di Bel-Air è stato ritenuto offensivo dall’emittente britannica finanziata con fondi pubblici, nell’ultimo esempio di “wokeness” della BBC per proteggere il pubblico dalle battute che apparentemente potrebbero disturbare la delicata sensibilità di alcune persone .

Il trigger warning mostrato prima dell’inizio della serie cult di Will Smith diceva, secondo The Sun, che lo spettacolo: “Contiene un linguaggio discriminatorio che alcuni spettatori potrebbero trovare offensivo”.

Lo stesso avvertimento è stato posto prima di un episodio di Blackadder di Rowan Atkinson in cui i personaggi usavano un linguaggio particolare per gli spagnoli e i neri.

Il personaggio interpretato da Atkinson, noto a livello internazionale per il ruolo di Mr Bean, ha dichiarato: “Vieni qui appena dopo aver massacrato un paio di cioccolatini e pensi di poter sconvolgere l’armonia di un intero regno”.

“Cioccolatini” è apparentemente un insulto razziale per i neri in riferimento al colore della loro pelle. Il Daily Mail ha riferito che il commentatore di calcio Richard Keys era già stato criticato per aver usato la frase per descrivere i calciatori neri nel 2011.

A gennaio, la BBC ha utilizzato lo stesso avviso prima di mandare in onda un episodio della classica sitcom britannica Dad’s Army.

La direttrice della campagna “Defund the BBC”, Rebecca Ryan, ha dichiarato in risposta ai trigger warning: “La società è chiaramente impegnata a rappresentare solo il terzo del paese che sostiene queste mosse, aspettandosi che il resto di noi continui a pagare.

“La BBC sta insistendo con la sua ‘campagna woke’, che affrettera` l’inevitabile”.

Un portavoce della BBC ha difeso gli avvertimenti, dicendo: “È per dire agli spettatori quando uno spettacolo include qualcosa che può essere offensivo, inappropriato o obsoleto”.

Non è la prima volta che una produzione con Will Smith ha attirato l’ira delle reti televisive woke nel Regno Unito. L’anno scorso, l’emittente britannica Sky ha spiattellato un trigger warning sul film d’animazione Disney Aladdin degli anni ’90, così come sul remake di Will Smith del 2019, pochi mesi dopo la sua uscita.

“Questo film ha atteggiamenti, linguaggio e rappresentazioni culturali obsoleti che possono essere offensivi oggi”, diceva il trigger warning.

La rete di proprietà di Comcast in precedenza aveva applicato trigger warning ad una sfilza di film classici per i loro “atteggiamenti obsoleti“, tra cui Aliens, Colazione da Tiffany, Flash Gordon, Il libro della giungla e Lawrence d’Arabia.

Fonte

gettyimages-74260602-640x480-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutatemi a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 9 febbraio 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: