L’inquietante messaggio dietro i video di “Chandelier”, “Elastic Heart” e “Big Girls Cry” di Sia

La trilogia video di Sia, “Chandelier”, “Elastic Heart” e “Big Girls Cry”, presenta la giovane ballerina Maddie Ziegler che esegue elaborate coreografie. Uno sguardo più approfondito al simbolismo in questi video rivela la storia inquietante degli abusi di una giovane ragazza all’interno del sistema di controllo mentale dell’élite.

Anche se ha ottenuto il successo mainstream solo nel 2014, Sia ha lavorato duramente nell’industria musicale per anni. Oltre ai suoi sei album in studio, Sia ha scritto canzoni di successo per le più grandi pop star del mondo tra cui Beyonce, Rihanna, Britney Spears e Rita Ora. Se sei un lettore di Neovitruvian, sai già che TUTTI questi artisti sono stati menzionati su questo sito perché sono stati tutti utilizzati per promuovere l’Agenda dell’élite a un certo punto della loro carriera. Sia, quindi, non è estranea ai vertici dell’industria musicale e ai messaggi che vuole perpetuare.

Le immagini associate al sesto album di Sia 1000 Forms of Fear sono in linea con l’Agenda in corso dell’élite, che include la sessualizzazione dei bambini, la normalizzazione degli abusi rituali e la promozione del controllo mentale. Sebbene queste siano parole forti per descrivere i video di una ragazza che balla mentre indossa una parrucca, la pletora di simboli che circondano la trilogia video punta fortemente in quella direzione.

La copertina dell’album presenta la parrucca bionda indossata da Sia e Maddie Ziegler.

Questa parrucca bionda rappresenta il concetto di alter persona. La creazione di alter personas è l’obiettivo principale del controllo mentale Monarch e, guarda caso, i prodotti della programmazione Beta Kitten indossano spesso parrucche bionde. Nei video, questa parrucca è indossata da Maddie Ziegler, che è una tipica star bambina cresciuta in un’industria contorta.

MADDIE ZIEGLER
Maddie Ziegler ha iniziato a ballare all’età di 2 anni e, all’età di 8, è apparsa in Dance Moms, uno spettacolo di “reality” che non guarderò mai perché probabilmente mi causerebbe una forte nausea e un intenso dolore al petto. Mi sono imbattuto in alcuni screenshot dello spettacolo e … mi hanno dato una forte nausea e un intenso dolore al petto. Lo spettacolo è l’ennesima scusa per vestire le ragazze con abiti succinti e metterle in TV.

Questa è la sorella minore di Maddie Ziegler in Dance Moms. Chiamami vecchio stile, ma le bambine della sua età dovrebbero giocare. Invece, è vestita con gonne e gioielli, si trucca e balla sulla TV nazionale.

Ziegler è apparsa anche in alcuni programmi televisivi Disney (il trampolino di lancio definitivo per le star bambine). Oggi, a 12 anni, le cose stanno sfuggendo di mano.

La Ziegler, 12 anni, sembra un adulto con i tacchi alti, nel numero estivo della rivista Kode.

La Ziegler (12 anni) truccata, gonna corta e tacchi mentre mostra le gambe.

Maddie Ziegler è l’ennesimo esempio di una star bambina che è cresciuta in un’industria governata da malati che depredano l’innocenza dei bambini. I video di Sia descrivono simbolicamente il lato oscuro dell’intero sistema. Diamo un’occhiata ai video.

CHANDELIER
Se si ascolta Chandelier senza guardare il video, sembra che si tratti di una ragazza che fa festa e si ubriaca per tenere a bada la tristezza e la disperazione.

Party girls don’t get hurt
Can’t feel anything, when will I learn
I push it down, push it down

I’m the one “for a good time call”
Phone’s blowin’ up, they’re ringin’ my doorbell
I feel the love, feel the love

1, 2, 3 1, 2, 3 drink
1, 2, 3 1, 2, 3 drink
1, 2, 3 1, 2, 3 drink

Throw ’em back, till I lose count

Alcune parti del testo indicano che il “divertimento” potrebbe effettivamente essere realizzare il piacere degli uomini dell’industria. Fa “feste” (lavora) tutta la notte, ma in realtà si sente infelice. Si ubriaca per nascondere la verita` e diventare insensibile al dolore.

But I’m holding on for dear life, won’t look down won’t open my eyes
Keep my glass full until morning light, ’cause I’m just holding on for tonight
Help me, I’m holding on for dear life, won’t look down won’t open my eyes
Keep my glass full until morning light, ’cause I’m just holding on for tonight
On for tonight

Tuttavia, alla fine della notte, il sole fa luce sull’asprezza della sua realtà.

Sun is up, I’m a mess
Gotta get out now, gotta run from this
Here comes the shame, here comes the shame

Mentre la canzone potrebbe avere implicazioni pesanti che possono essere interpretate in diversi modi, il video aggiunge una dimensione ancora più inquietante presentando una bambina di 12 anni in un abito di spandex color pelle che balla estasiata. Il video immerge la canzone nel mondo oscuro del controllo mentale, dove i bambini abbandonati affrontano traumi, abusi e personalità multiple.

La copertina di Chandelier presenta due ragazze senza vita, simili a manichini, sdraiate a faccia in giù e con la stessa parrucca, il che implica una doppia personalità. Quella in alto indossa un modello dualistico in bianco e nero (usato nella programmazione degli schiavi MK) mentre l’altra indossa il tipo di vestito che indosserebbe una beta kitten.

Il video mostra Maddie Ziegler che balla all’interno di un appartamento sporco e abbandonato con strani disegni (apparentemente disegnati da lei) appesi al muro.

Maddie balla in una stanza sporca con un materasso disgustoso (probabilmente dove dorme). Sopra quel materasso sul muro ci sono il tipo di disegni che uno schiavo MK creerebbe. Uno di questi è un viso con quattro occhi, che rappresenta una doppia personalità.

Mostra l’occhio che tutto vede, indicando che si tratta del sistema MK.

Il video si conclude con una ripresa di Maddie in piedi sulla soglia mentre l’immagine si sfuma, facendo sembrare che non indossi nulla (non pubblicherò lo screenshot). Questo probabilmente avra` estasiato i pedofili che hanno guardato il video. Elastic Heart va ancora oltre.

ELASTIC HEART
Con uno Shia Labeouf quasi nudo che lotta con Maddie Ziegler all’interno di una gabbia, il video di Elastic Heart ha scatenato alcune polemiche sui mass media a causa delle sue sfumature pedofile. Ciò ha persino spinto Sia a scusarsi su Twitter.

È interessante come Sia avesse “anticipato” la controversia sulla pedofilia, ma decise comunque di procedere. Questo non è il tipo di argomento da prendere alla leggera, soprattutto considerando il fatto che innumerevoli persone ne sono state traumatizzate.
È anche interessante che Sia abbia ritenuto che Shia Labeouf fosse l’unico ballerino che potesse interpretare quel ruolo nel suo video. Come ho affermato nel mio articolo Cosa sta succedendo a Shia Labeouf?, Shia è stato coinvolto, in diversi modi, nel mondo inquietante del MK, incluso il fatto che fosse una star bambino della Disney. Recentemente, è stato il protagonista del video Fjögur Píanó, che parlava chiaramente della programmazione Monarch e negli ultimi anni ha mostrato il tipo di comportamento irregolare tipico degli schiavi MK. In un’intervista con Interview Magazine, Shia ha descritto il difficile rapporto con suo padre utilizzando termini che possono essere applicati anche ai gestori del controllo mentale.

È il burattinaio. Mio padre è la chiave della maggior parte delle mie emozioni di base. I miei ricordi più belli e peggiori sono con mio padre, tutti i miei traumi maggiori e le mie grandi celebrazioni sono venute da lui. È un regalo negativo. (…) Ma c’è qualcosa tra noi che è davvero prezioso per me in questo momento, più prezioso per me che avere un padre. E sostengo finanziariamente il suo intero stile di vita. Lo pago per essere il mio burattinaio.

  • Interview Magazine, “Shia LaBeouf”

Quindi, sì, suppongo che Shia sia la persona giusta per interpretare un ruolo in una trilogia che ruota attorno al controllo mentale. Shia interpreta il ruolo di suo padre nel video? È un predatore? I ballerini rappresentano personalita in guerra nella testa di Sia? Forse e` un insieme di tutto questo.

Il video inizia con Shia e Maddie uno di fronte all’altro all’interno di una gabbia gigante. Sono entrambi intrappolati e sono entrambi, simbolicamente, schiavi MK.

Shia diventa stranamente intimo con Maddie. il fatto che non indossi vestiti non aiuta.

Maddie reagisce alle “avance” (in mancanza di una parola migliore) comportandosi come un animale, mordendo la mano di Shia e ruggendo contro di lui, come se sapesse cosa stava arrivando. Tuttavia, Maddie diventa piu` spigliata con Shia e gli si avvicina. A volte i bambini non conoscono il confine tra amore e abuso.

Il video finisce con Maddie che riesce a scappare dalla gabbia mentre Shia è troppo grande per seguirla.

Questo video con due anime perdute in uno strano scenario con sfumature inquietanti finisce tristemente.

Anche se è difficile individuare con esattezza cosa è successo in Elastic Heart, il video di Big Girls Cry è ovvio … per quelli “che sanno”.

BIG GIRLS CRY
Mentre la canzone parla di “ragazze adulte” che hanno il cuore spezzato, il video presenta una bambina per tre minuti e mezzo. Durante quel periodo, la ragazza interpretata di nuovo da Maggie Ziegler, esegue tutti i tipi di espressioni facciali che finiscono per raccontare una storia. E imita davvero l’abuso e il trauma subito da uno schiavo MK. Quando si capisce di cosa si tratta veramente, il video è in realtà abbastanza chiaro, persino sfacciato.

Maddie si succhia il pollice, un gesto che allude all’innocenza e all’impotenza dei bambini.

Poi sembra spalmarsi il rossetto su tutta la bocca e sul viso, che rappresenta la sessualizzazione precoce di questo bambino innocente.

Sulla sua mano c’è scritto “Non pensare”, che è il tipo di motto con cui i gestori di MK eseguono il lavaggio del cervello agli schiavi

Entrambi gli occhi vengono tenuti aperti con la forza, forse per costringerla a guardare qualcosa di traumatizzante – non diversamente da quella scena iconica in Arancia Meccanica.

Il segno dell’occhio che tutto vede/666 conferma che si tratta di controllo mentale degli Illuminati.

Costretta a ingerire qualcosa … Dio sa cosa.

Maddie si tiene le orecchie, urla e trema come se fosse sottoposta a elettroshock, una tortura comune che induce traumi nel MK.

Poi si gira con uno sguardo confuso sul viso. Il trauma dell’elettroshock provoca la dissociazione e la sensazione di girare e fluttuare nell’aria.

Poi le mani di una persona invisibile (l’HANDler, forse?) strangolano Maddie

Le sue espressioni facciali sono controllate dal conduttore.

Forzata al silenzio

Appesa al collo come una forma di tortura.

Il video si conclude con il prodotto finale del processo traumatizzante e disumanizzante del controllo mentale.

Il risultato finale di questo abuso: una bambina distrutta, disorientata e dissociata dalla realtà.

CONCLUDENDO
La trilogia video di Sia racconta una storia oscura e inquietante. Tuttavia, rimarrà un mistero per la maggior parte degli spettatori perché la maggior parte di loro dice “Wow, è così creativa e artistica” senza capire veramente di cosa si tratta. Tutti i video hanno come protagonista Maddie Ziegler, un’artista bambina che purtroppo sta diventando un altro volto dell’ossessione dei mass media per lo sfruttamento dei minori.

Ogni video della trilogia descrive un aspetto diverso del controllo mentale, creando una narrativa inquietante. Chandelier raffigura una bambina visibilmente abbandonata in un luogo disgustoso, circondata da immagini che alludono al suo alter ego; Elastic Heart ritrae una relazione conflittuale con una sorta di figura paterna con un tema di fondo di abusi sui minori e Big Girls Cry riassume il processo di controllo mentale utilizzando gesti delle mani ed espressioni facciali.

Mentre queste immagini vengono assorbite dagli spettatori, una musica potente suona in sottofondo, causando una connessione emotiva con ciò che sta accadendo. Alla fine, i video servono allo scopo ultimo dell’industria dell’intrattenimento d’élite: normalizzare le loro ossessioni malate (abusi sui minori, sfruttamento e controllo mentale) e renderli parte della cultura popolare. Mentre le masse ballano al ritmo di canzoni che non comprendono veramente, le vere vittime del sistema sono ancora ignorate dal pubblico poiché sono bloccate in un sistema potente e soggette a … 1.000 forme di paura.

Fonte

leadsia-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 18 febbraio 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: