Glenn Greenwald accusato di essere transfobico per aver commentato i risultati di un sondaggio LGBT

Si e` chiesto perché così tanti della Gen Z si identificano come “bisessuali” pur avendo relazioni a lungo termine con il sesso opposto.

Il giornalista Glenn Greenwald è stato definito “transfobico” per aver sottolineato che sebbene un nuovo sondaggio Gallup mostri un aumento del numero di americani che si identificano come LGBT, quasi tutto l’aumento proviene da coloro che si identificano come trans o bisessuali, non gay o lesbiche.

Il sondaggio ha rilevato che una persona su sei sotto i 23 anni ora afferma di essere qualcosa di diverso dall’eterosessuale.

Il 5,6% degli americani ora si identifica come LGBTQ, rispetto al 4,5% nel 2017.

Nella generazione Z, nati tra il 1997 e il 2002, l’11,5% dichiara di essere bisessuale, mentre l’1,8% dichiara di essere transgender. Solo l’1,8% della Gen X afferma di essere bisessuale, mentre lo 0,2% si identifica come transgender.

Greenwald ha sottolineato su Twitter che “quasi tutto l’aumento proviene da coloro che si identificano come bisessuali o trans, non gay o lesbiche”.

Ha proseguito sottolineando come, “Degli americani che ora rivendicano l’identità “bisessuale”, la stragrande maggioranza ha relazioni a lungo termine con membri del sesso opposto (33%) piuttosto che con membri dello stesso sesso (3,7%). Quindi 10 volte più persone che si identificano come “bisessuali” vivono in relazioni che sembrano etero rispetto a quelle gay / lesbiche. “

Lo scrittore ha detto che una spiegazione per questo era che “le ragazze mascoline sono ora incoraggiate a identificarsi come trans, causando una diminuzione della popolazione lesbica”.

Ha poi citato un articolo che ha esplorato il motivo “della scomparsa della cultura lesbica, dovuta all’incoraggiamento che le ragazze mascoline ricevono – dalla società, dai terapisti, dagli operatori sanitari, ecc. – a identificarsi come trans, non come donne lesbiche”.

Per aver sottolineato questo fatto palesemente ovvio, Greenwald, lui stesso gay, è stato immediatamente etichettato come “transfobico” da numerosi utenti di Twitter di estrema sinistra.

I risultati del sondaggio Gallup indicano chiaramente che gran parte dell’aumento di coloro che si identificano come LGBT può essere attribuito all’ossessione implacabile dell’industria dei media / dell’intrattenimento per le politiche identitarie.

Chiaramente, il fatto che così tanti più individui della Gen Z rispetto alla Gen X si identificano come bisessuali e transgender è perché pensano che sia culturalmente cool e che li rende unici, non necessariamente perché in realtà sono una di quelle cose.

Fonte

250221lgbt1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €


Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 26 febbraio 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: