Chi e` Klaus Schwab?

L’azienda di famiglia, di Klaus Schwab, la Sulzer Escher-Wyss, aiuto` la macchina da guerra nazista e il Sudafrica dell’apartheid a sviluppare armi nucleari.

Henry Kissinger e il suo ex allievo, in centro Klaus Schwab, danno il benvenuto all’ex primo ministro britannico Ted Heath all’incontro annuale del WEF del 1980. Ad Harvard alla fine degli anni Sessanta, Schwab fu istruito da Henry Kissinger, che incluse nelle 3-4 figure che più avevano influenzato il suo pensiero.

Il World Economic Forum è stato modellato sul Club di Roma, un influente think tank che ha promosso la governance globale guidata da un’élite tecnocratica.

Il Club era stato fondato nel 1968 dall’industriale italiano Aurelio Peccei e dal chimico scozzese Alexander King durante un incontro privato in una residenza di proprietà della famiglia Rockefeller a Bellagio, in Italia.

(Il suo video è qui)

Tra i suoi primi lavori importanti c’e` un libro del 1972 intitolato “The Limits to Growth” che avvertiva che “se i modelli di consumo del mondo e la crescita della popolazione continuassero con lo stesso ritmo, la Terra avrebbe raggiunto i suoi limiti entro un secolo …”

… Il famigerato libro del 1991 del Club, La prima rivoluzione globale, contiene un passaggio intitolato “Il nemico comune dell’umanità è l’Uomo” [rif. goyim]:

“Nella ricerca di un nemico comune contro il quale possiamo unirci, abbiamo avuto l’idea che l’inquinamento, la minaccia del riscaldamento globale, la scarsità d’acqua, la carestia e simili, sarebbero adatti al nostro scopo. Nella loro totalità e nelle loro interazioni, questi fenomeni costituiscono una minaccia comune che deve essere affrontata da tutti insieme. Ma designando questi pericoli come il nemico, cadiamo nella trappola, di cui abbiamo già avvertito i lettori, vale a dire scambiare i sintomi per le cause. Tutti questi pericoli sono causati dall’intervento umano nei processi naturali, ed è solo attraverso atteggiamenti e comportamenti modificati che possono essere superati. Il vero nemico quindi è l’umanità stessa. “

Negli anni successivi, le élite … hanno spesso sostenuto che i metodi di controllo della popolazione sono essenziali per proteggere l’ambiente. Non sorprende quindi che il Forum economico mondiale utilizzi in modo simile le questioni del clima e dell’ambiente come un modo per commercializzare politiche altrimenti impopolari, come … il Grande Reset.

… Il vero Klaus Schwab è un vecchio zio gentile che desidera fare del bene per l’umanità, o è davvero il figlio di un collaboratore nazista che ha usato il lavoro degli schiavi e ha aiutato gli sforzi nazisti per ottenere la prima bomba atomica?

Klaus è l’onesto business manager di cui dovremmo fidarci per creare una società e un luogo di lavoro più equi per l’uomo comune, o è lui la persona che ha contribuito a spingere Sulzer Escher-Wyss in una rivoluzione tecnologica che ha portato al suo ruolo nella creazione illegale di armi nucleari per il regime razzista dell’apartheid sudafricano?

Le prove che ho esaminato non suggeriscono un uomo gentile, ma piuttosto un membro di una famiglia ricca e ben collegata che ha una storia nell’aiuto nella creazione di armi di distruzione di massa per governi aggressivi e razzisti.

Come disse Klaus Schwab nel 2006 “La conoscenza sarà presto disponibile ovunque – io la chiamo la ‘googlizzazione’ della globalizzazione. Non è più quello che sai, è come lo usi. Devi essere un pioniere”. …

A gennaio, Klaus Schwab ha annunciato che il 2021 è l’anno in cui il World Economic Forum e i suoi alleati devono “ricostruire la fiducia” con le masse.

Tuttavia, se Schwab continua a nascondere la sua storia e quella dei collegamenti di suo padre con la “National Socialist Model Company” che era Escher-Wyss durante gli anni ’30 e ’40, allora le persone avranno buone ragioni per diffidare delle motivazioni alla base del suo esagerato e antidemocratico Great Reset …

Klaus Schwab ha contribuito a riciclare le reliquie dell’era nazista, ovvero le sue ambizioni nucleari e le sue ambizioni di controllo della popolazione, in modo da garantire la continuità di un’agenda più profonda.

Mentre prestava servizio come leader della Sulzer Escher Wyss, la società ha cercato di aiutare le ambizioni nucleari del regime sudafricano, continuando l’eredità dell’era nazista di Escher Wyss.

Poi, attraverso il World Economic Forum, Schwab ha contribuito a riabilitare le politiche di controllo della popolazione influenzate dall’eugenetica durante l’era del secondo dopoguerra, un momento in cui le rivelazioni delle atrocità naziste hanno portato rapidamente la pseudo-scienza in grande discredito.

C’è qualche motivo per credere che Klaus Schwab, così come esiste oggi, sia cambiato comunque? O è ancora il volto pubblico di uno sforzo decennale per garantire la sopravvivenza di un’agenda molto vecchia?

L’ultima domanda … Klaus Schwab sta cercando di creare la Quarta rivoluzione industriale o sta cercando di creare il Quarto Reich?

Fonte

schwabheathkissinger-1024x479-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 27 febbraio 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: