Almeno 10.000 bambini molestati sessualmente dalla Chiesa cattolica francese dal 1950

Almeno 10.000 bambini sono stati vittime di abusi sessuali da parte del clero e di altri funzionari della Chiesa cattolica in Francia dagli anni Cinquanta, ha affermato nel suo rapporto preliminare una commissione indipendente istituita per indagare su tali crimini.

“È possibile che la cifra sia almeno 10.000”, ha detto all’AFP il capo della commissione, Jean-Marc Sauve, aggiungendo che i numeri precedentemente suggeriti dagli investigatori erano “certamente una sottostima”.

La commissione, composta da 22 professionisti legali, medici, storici, sociologi e teologi, è stata istituita dai vescovi cattolici francesi nel 2018 in seguito a una serie di scandali che hanno coinvolto il clero che hanno scioccato la nazione e portato a richieste di indagine.

Nel giugno 2020, si andava affermando che il numero di bambini vittime di abusi per mano della Chiesa cattolica in Francia sarebbe potuto ammontare a 3.000. Ha anche rivelato che almeno 1.500 sacerdoti e funzionari della chiesa sono stati coinvolti negli abusi nel corso dei decenni.

Queste cifre erano per lo più basate su testimonianze volontarie raccolte dalla commissione dal 2019 tramite un’apposita piattaforma. Ora, Sauve crede che questi conti da soli “non spieghino la totalità” dei casi. Gli investigatori hanno già raccolto circa 6.500 di tali testimonianze, esaminando anche i dati sulle vittime di abusi sui minori deceduti, oltre a cercare informazioni su coloro che hanno scelto di non parlare, studiando gli archivi ecclesiastici in un certo numero di diocesi.

“C’è stato un vero sistema di abusi in un certo numero di istituzioni cattoliche e comunità religiose”, ha ammesso il capo della commissione, aggiungendo, tuttavia, che i casi di abuso “sistemico” sono piccoli e rappresentano solo un numero “piccolissimo” del numero totale di incidenti di cui gli investigatori sono a conoscenza.

Il dato presentato martedì è ancora preliminare e sarà reso più “preciso” in futuro, secondo Sauve. La commissione dovrebbe presentare il suo rapporto finale alla fine di settembre o all’inizio di ottobre 2021.

Nel 2018, un gruppo di cattolici francesi ha chiesto al parlamento e non alla chiesa stessa di istituire una commissione investigativa per fare luce sulla cattiva condotta del clero, citando gli esempi di Australia, Irlanda e dello Stato americano della Pennsylvania, dove sono stati creati organismi simili. Il gruppo dovrebbe fornire una serie di raccomandazioni nella sua relazione finale, compreso il risarcimento per le vittime.

Eppure, secondo i media francesi, la Chiesa cattolica in Francia non aspetterà il rapporto finale della commissione e dovrebbe prendere una potenziale decisione sulla compensazione finanziaria già nella sua prossima assemblea prevista per la fine di marzo.

Fonte

603e56e12030270ab725b804

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 2 marzo 2021, in Uncategorized con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: