Twitch ridicolizzato dopo aver celebrato su twitter il “Womxn’s History Month”

La piattaforma di streaming Twitch ha deciso saggiamente di tornare ad usare la corretta ortografia per la parola “donne” dopo che il suo post sui social media che celebrava il “Womxn’s History Month” (al posto di usare la parola donna in inglese viene usata una storpiatura per essere piu` inclusivi) – evitando qualsiasi “linguaggio binario di genere” – si è ritorto contro e ha fatto arrabbiare i critici da tutte le parti.

Sebbene la società lunedì sia andata su Twitter per informare gli utenti che “marzo è il mese della storia Womxn”, utilizzando una ortografia alternativa nel tentativo di includere identità di genere non binarie, ha fatto un brusco dietrofront solo poche ore dopo, annunciando che sarebbe tornata all’ortografia standard.

“Anche se originariamente volevamo utilizzare una parola che riconoscesse la carenza del linguaggio binario di genere, dopo avervi ascoltato direttamente, inclusi i membri della comunità LGBTQIA + su Twitch, useremo l’ortografia ‘donne’ in futuro”, ha detto la piattaforma in un tweet, aggiungendo che l’azienda “sta ancora imparando”.

(Ho provato ad immaginare il dipendente di Twitch che ha messo in piedi sta buffonata)

Vogliamo assicurarti che abbiamo e continueremo a lavorare con la comunità LGBTQIA +. Stiamo ancora imparando. Le nostre buone intenzioni non sempre equivalgono a un impatto positivo, ma ci impegniamo a crescere da queste esperienze, fare meglio e assicurarci di essere inclusivi per tutti.

Non è chiaro cosa abbia provocato l’improvvisa inversione di tendenza, ma il post iniziale dell’azienda, ora cancellato, ha innescato rapidamente contraccolpi, anche da parte di coloro che si identificano come transgender. Alcuni hanno affermato che pochi si riferiscono a se stessi come “womxn” e che il termine invece fa sì che “la maggior parte delle donne trans si senta diversa” piuttosto che inclusa.

“Nessuna donna vuole essere chiamata womxn proprio come nessun latinoamericano vuole essere chiamato Latinx. I liberali bianchi sanno cosa è meglio per noi “, ha scritto lo YouTuber trans Blaire White, riferendosi a un altro tentativo di de-genderizzare le parole “Latino” e “Latina” preferito da molti progressisti americani.

Fonte

603dac0d203027244c1ea126

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 2 marzo 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: