I liberali di una universita` americana pensano di promuovere la “diversita`” ospitando un pannello del “sesso nero” aperto solo agli studenti neri.

La Tulane University di New Orleans ha tenuto una settimana “positiva per il sesso” piena di segnalazione di virtù, eventi noiosissimi per gli studenti, il più strano dei quali era un discorso sul “sesso nero” che era esclusivo per gli studenti neri.


Presentata come una “settimana diversificata di eventi e conversazioni sulla salute sessuale, queer-inclusivi, culturalmente specifici e positivi per il sesso”, la “settimana del sesso” di Tulane conteneva alcuni argomenti comprensibili come uno sul sesso sicuro, un altro sul “riconnettersi con la propria sessualità dopo il trauma “, così come alcuni avvenimenti prevedibilmente woke per dimostrare la promessa di “diversità” della scuola. Un pannello, tuttavia, non era per niente per la “diversita`”.

Giovedì sera si è tenuto il pannello “Let’s Talk About Black Sex, Baby!”, Per “solo studenti neri”.

Sulla sua pagina web, gli organizzatori hanno invitato gli studenti a “unirsi a New Horizons per una vera conversazione, una serata rilassante e uno spazio sicuro per parlare della sessualità nera”.

“L’evento sarà caratterizzato da un pannello interattivo di studenti e personale che discuteranno delle esperienze uniche che le persone di identificazione femminile nera e non binarie affrontano nel campus”, hanno scritto.

La folla woke che compie una inversione di 180 gradi diventando razzista nei moderni campus universitari di sinistra non è una novità, ma il fatto che un tale pensiero woke sia ora applicato all’atto sessuale è pietoso.

Innanzitutto, cos’è il “sesso nero”? Il termine implica che il sesso è diverso in base alla razza. Questo pone una forte enfasi sul colore della pelle che dovrebbe essere scomodo per tutti tranne che per i razzisti. In che modo una persona nera che fa sesso è diversa da una persona bianca o da una persona asiatica o da una persona ispanica che fa sesso?

Qualunque sia questa misteriosa differenza che hanno scoperto questi relatori, lo potrai capire solo se sei nero perché l’evento non era per nessun altro, il che è piuttosto incredibile. Se partecipi a una manifestazione razzista, è probabile che vedrai eventi promossi solo per i “bianchi”.

In un contorto tentativo di essere “sessualmente positivi” e “diversi”, i liberali disperati stanno usando la razza per costruire muri e dividere le persone in base al colore della pelle.

C’è un punto in cui la segnalazione della virtù diventa solo il rovescio della medaglia del razzismo ed è triste vederlo accadere così rapidamente nei campus universitari dove i giovani pagano cifre esorbitanti per avere le loro menti plasmate.

Questo evento a Tulane insegna che il sesso è in qualche modo diverso in base alla razza, e va bene discriminare fintanto che discrimini le persone giuste. Sono riusciti non solo a offendere ogni razza, ma anche a sminuire quegli studenti neri sottintendendo che hanno bisogno di essere tagliati fuori dal mondo quando parlano di questa cosa vaga chiamata “sesso nero”, come se fossero in qualche modo diversi a causa del colore della loro pelle.

I guerrieri woke si sono così annoiati di cancellare cose a destra e sinistra e inventare nuovi termini per “istruirci” che ora si stanno muovendo verso la camera da letto e stanno facendo del loro meglio per trasformare anche il sesso in un qualcosa di frivolo e sciocco.

Fonte

604293e72030277adf7ec4a7

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 6 marzo 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: