Demi Lovato: “I gender reveal party sono transfobici”

L’ex star Disney Demi Lovato ha pubblicato su Instagram una storia in cui spiega come le feste di rivelazione del genere siano “transfobiche”. Il ragionamento alla base di questo post e l’agenda dietro di esso sono semplicemente terrificanti.

Le feste di rivelazione del genere sono eventi organizzati durante la gravidanza in cui i genitori in attesa rivelano il sesso del loro bambino non ancora nato in modo divertente (ad esempio, facendo scoppiare un palloncino pieno di coriandoli rosa o blu). Queste feste possono essere odiose? Sì. A volte sono fastidiosamente costruite per creare momenti “instagrammabili” Ci puoi scommettere. Ma sono transfobiche? No, assolutamente

Ma questo è esattamente ciò che crede Demi Lovato. In realtà, questo è esattamente ciò che l’élite vuole che crediamo. E sta usando pedine del settore come Demi Lovato per diffondere il messaggio.

La storia di Instagram è stata originariamente creata da ALOK, un autore e oratore pubblico “non conforme al genere e transfemminile”.

ALOK

Nella storia, ALOK spiega come un raduno privato di amici e familiari per celebrare il genere di un bambino o una bambina sia “transfobico”. Ecco il post in tutta la sua assurdità.

Se scorri le molte pagine di questa storia, troverai una lunga spiegazione che si tuffa in profondità nella follia. Onestamente, penso che anche solo il tentativo di capire la loro logica artificiosa sia già una vittoria per la loro propaganda. Ma dobbiamo essere consapevoli delle idee che vengono vendute come “fatti scientifici inconfutabili” dai mass media. Ecco alcuni “punti salienti” di questo post di Instagram.

“Non puoi avere la tua torta binaria rosa-blu e mangiarla anche tu”.

Nelle parole di Barack Obama: “Yes, you can”. Il fatto che queste persone stiano cercando di limitare le nostre vite utilizzando a sproposito la parola “transfobia” è controllo sociale a livello cinese. Se una persona non è attivamente odiosa nei confronti di una persona trans reale, solo perché quella persona è una trans, allora non si verifica “transfobia”.

“Le rivelazioni di genere si basano sull’illusione che genitali = genere e che ci siano solo due opzioni“ ragazzo o ragazza ”.

(…)

“L’idea che il sesso si basi sui genitali non è coerente con la scienza”.

Questa affermazione mi terrorizza. Perché se la propaganda può convincere le persone che “il sesso non si basa sui genitali”, può convincere le persone di qualsiasi cosa.
La “scienza” a cui si riferisce l’ALOK è in realtà una propaganda radicale creata da gruppi di esperti motivati ​​ideologicamente. Poiché questi think tank sono pesantemente finanziati da potenti entità come l’Organizzazione Mondiale della Sanità, sono riusciti a forzare la loro propaganda in tutti gli aspetti della società, inclusa la “scienza” (gli scienziati che si rifiutano di chinare il capo a questa propaganda vengono evitati e distrutti).

Fino a tempi molto recenti, il sesso di una persona era sempre direttamente correlato ai genitali. Infatti, le parole “genitali” e “genere” provengono entrambe dalla radice “gen” che significa più o meno “riprodursi”. Tuttavia, attraverso un’intensa propaganda, i poteri che sono hanno ridefinto la parola “genere” in modo che diventi un solo “costrutto sociale”.

Ad ogni modo, non inizierò a confutare ogni singola affermazione in questo post perché questo “dibattito” è semplicemente folle. Ancora più importante, perché il vero problema centrale in questione è, come al solito, la libertà.

ARMARE LE PAROLE PER LIMITARE LA LIBERTA`
Questo dibattito non riguarda le persone trans. Si tratta di utilizzare come arma la parola “transfobico” per ripulire completamente la società dal concetto di genere. In breve, si tratta di un programma di sfocatura di genere di cui ho cominciato ad avvertire dal 2013.

C’è una profonda ironia in questa situazione. La parola “transfobia” non è usata per permettere alle persone trans di vivere liberamente (lo sono già). È usato per censurare la parola, riscrivere la scienza, ridefinire la cultura e limitare le libertà. È un’arma di controllo sociale in stile cinese.

È così diffuso che la parola “transfobico” è ora usata per svergognare le persone che stanno celebrando la venuta di un bambino in riunioni private.

Sul lato positivo, la maggior parte dei commenti sul post di Demi Lovato dimostrano che il mondo non è ancora impazzito. Ecco i commenti principali sul suo post.

Il fatto che la grande maggioranza delle persone rifiuti completamente questa propaganda radicale mette in luce una realtà importante: questo “movimento” non riflette un’evoluzione naturale e organica della società; È un costrutto inventato, artificiale e completamente fabbricato che viene imposto alla società attraverso i mass media e i social media.

Credo sinceramente che coloro che stanno dietro a questo movimento in realtà non credano a niente di tutto ciò. Ma vogliono che noi ci crediamo. L’obiettivo finale: creare una generazione che sia così confusa e distaccata dalla verità e dalla natura da poter essere convinta di qualsiasi cosa usando la propaganda.

Ed è per questo che Demi Lovato ha ridicolizzato i gender reveal su Instagram.

Fonte

leaddemi

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 9 marzo 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. E soprattutto distratta dall’arretramento vero dei diritti fondamentali.

  1. Pingback: Demi Lovato: “I gender reveal party sono transfobici” - Veronulla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: