Meglio tardi che mai? Facebook vuole creare una versione sicura di Instagram per bambini sotto i 13 anni

Il proprietario di Instagram ha confermato che sta pensando di creare una versione della piattaforma che i minori di 13 anni possano utilizzare. La mossa arriva quando l’app deve affrontare critiche sulla sicurezza dei minori online.
Il capo di Instagram Adam Mosseri ha dichiarato a BuzzFeed News che “sempre più bambini” desiderano utilizzare il servizio di condivisione di foto, ma è difficile verificare la loro età perché la maggior parte delle persone non riceve i documenti di identità fino a quando non sono nella loro adolescenza medio-tarda .

“Parte della soluzione è creare una versione di Instagram per giovani o ragazzi in cui i genitori abbiano trasparenza o controllo. È una delle cose che stiamo esplorando “, ha detto Mosseri. Ha aggiunto che il suo team non ha ancora un piano dettagliato per il nuovo prodotto.

BuzzFeed ha citato un post interno di Instagram del vicepresidente dell’app, Vishal Shah, dicendo che vogliono garantire “l’esperienza più sicura possibile per gli adolescenti” e stanno “costruendo una versione di Instagram che consente alle persone di età inferiore ai 13 anni di utilizzare Instagram in sicurezza per la prima volta.”

Ai bambini di età inferiore ai 13 anni è attualmente vietato creare account Instagram a meno che non siano gestiti da un genitore o da un supervisore adulto.

La mossa arriva quando il popolare servizio, di proprietà di Facebook, affronta le critiche sui bambini esposti a bullismo e alla pedofilia online. Andy Burrows del gruppo britannico per la sicurezza dei bambini NSPCC ha dichiarato a Sky News all’inizio di questa settimana che “ci sono più reati di adescamento minorile su Instagram rispetto a qualsiasi altra piattaforma”.

Instagram ha annunciato martedì una serie di misure aggiuntive per proteggere i minori, comprese le restrizioni sui messaggi diretti tra adolescenti e adulti che non si seguono e incoraggiando gli adolescenti a rendere privati i propri account.

La responsabile dei programmi politici globali di Instagram, Carolyn Merrell, ha dichiarato a “CBS This Morning” che la società cerca di “andare a monte e proteggere gli adolescenti da interazioni ingiustificate tra adulti e adolescenti”.

Fonte

6054562185f54004ec66332a

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 19 marzo 2021, in Uncategorized con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: