Il significato nascoto di Forrest Gump sull’America e sul suo destino

Forrest Gump è un film classico su una persona semplice che realizza grandi cose. Tuttavia, attraverso un potente simbolismo, il film racconta una storia molto più grande sulle forze opposte che plasmano il destino dell’America.

Forrest Gump è uno di quei film che non ha bisogno di presentazioni. Da quando è stato rilasciato nel 1994, il film è diventato un classico istantaneamente ed e’ ora profondamente radicato nella cultura popolare. Prova: oltre 25 anni dopo, sentiamo ancora persone che recitano la frase “la vita è come una scatola di cioccolatini”.

Diretto da Robert Zemeckis, Forrest Gump è basato sull’omonimo romanzo del 1986 di Winston Groom. Tuttavia, il film differisce notevolmente dal libro in quanto i dettagli chiave sono stati rimodellati per raccontare una determinata narrativa e potenti simboli sono stati infusi per trasformare la storia in un’enorme allegoria.

Come indica il nome, Forrest Gump ruota intorno alla vita di un uomo lento di comprendonio ma di buon cuore dell’Alabama che continua a realizzare grandi cose. In effetti, finisce per prendere parte alla maggior parte dei principali eventi della storia americana tra gli anni ’50 e ’80.

Sono molti risultati per una persona. Questo perché Forrest Gump rappresenta più di una singola persona. Rappresenta una forza, uno spirito che ha caratterizzato l’America, definito la sua gente e alimentato la sua storia.

C’è anche un’altra forza che ha definito la storia americana. Ed è rappresentata da Jenny, l’amica di Forrest che alla fine diventa sua moglie. Attraverso il loro rapporto tumultuoso, il film paragona la storia degli Stati Uniti a una piuma trasportata da venti contrari. È tutto casuale? O c’è un destino ultimo?

Ecco uno sguardo al profondo significato simbolico dei personaggi del film.

CORRI FORREST, CORRI

Forrest è un ragazzo di campagna timorato di Dio proveniente dal sud degli Stati Uniti. Rappresenta il cuore e l’anima dell’America. Nonostante sia ottuso, è stato educato con forti valori morali sin da quando era giovanissimo. Questo fatto è illustrato nelle prime scene del film.

Da ragazzo, Forrest ha dovuto indossare tutori per le gambe.

Mentre Forrest prova i suoi tutori per le gambe, il dottore dice a sua madre:
“Le sue gambe sono forti, signora Gump, le più forti che abbia mai visto. Ma la sua schiena è storta come un politico. Ma la raddrizzeremo subito, non è vero, Forrest? “

Mentre i tutori sono serviti a raddrizzare la schiena di Forrest, simboleggiano anche la rettitudine morale che gli è stata impartita fin dall’infanzia, un tratto che definirà la sua intera vita. E questa rettitudine è principalmente il risultato dell’amore, della cura e dell’abilità di sua madre nell’insegnare a Forrest valori importanti con parole che poteva capire.

Forrest vive in una casa che appartiene alla sua famiglia da quando i suoi antenati sono arrivati in America.

Tramandata di generazione in generazione, la grande casa ancestrale di Forrest rappresenta l’America “sana”.

Sulla parete della camera da letto di Forrest c’è una bandiera americana disegnata grossolanamente. Forrest rappresenta lo spirito che è emerso da questo ambiente.

Elvis ha visitato questa casa e Forrest è stata l’ispirazione dietro i suoi iconici passi di danza. È la forza rappresentata da Forrest che ha reso l’America una forza trainante nella cultura popolare.

Le azioni di Forrest non sono guidate dalla sua mente ma dal suo cuore. In effetti, il suo cervello è quasi incapace di prendere decisioni calcolate basate sull’interesse personale. Di conseguenza, Forrest viene chiamato “stupido” per tutta la vita. A cui risponde automaticamente:

“Stupido è chi lo stupido fa”.

Questa frase, che gli è stata insegnata da sua madre, significa che la propria intelligenza è giudicata dalle proprie azioni e dai propri risultati. E, a giudicare dalla lunga lista di incredibili successi di Forrest, non può assolutamente essere definito stupido. Per estensione, sebbene l’America sana non sia particolarmente intellettuale, lo spirito che la anima la fa “correre come il vento”.

Ad un certo punto, Forrest distrugge i suoi tutori e inizia a correre.

I tutori (che rappresentano la rettitudine morale di Forrest durante i suoi anni di formazione) sembrano avergli conferito un superpotere: corre davvero veloce.

Più avanti nel film, la velocita` di Forrest gli ha permesso di diventare un atleta famoso, un eroe di guerra e persino un magnate degli affari. Rappresenta la forza che ha reso l’America una superpotenza culturale, militare ed economica. Quella forza proviene dalle persone stesse, la cui incrollabile lealtà e dedizione a “fare la cosa giusta” (anche se questa cosa giusta è in realtà sbagliata) ha aiutato l’America a crescere durante il 20 ° secolo.

In diverse occasioni, Forrest sembrava persino essere benedetto da Dio. Su una scala più ampia, questo può alludere ai concetti di destino manifesto e di eccezionalità americana che stabiliscono che “l’America è una nazione chiamata da Dio a un destino speciale”.

Ma prima che Forrest realizzasse qualcosa, aveva bisogno di una spinta. Questa spinta e’ arrivata dall’amore della sua vita che rappresenta anche l’altra faccia dell’America.

JENNY

Forrest incontra Jenny sullo scuolabus, un simbolo ricorrente che rappresenta l’inizio di una nuova era.

Forrest descrive Jenny come la sua “amica più speciale, la sua unica amica”.

Forrest e Jenny trascorrono molto tempo sul “loro” albero, una gigantesca quercia che appare più volte durante il film. Con le sue massicce radici piantate saldamente al suolo, questo albero rappresenta il fatto che, nonostante le loro differenze, Forrest e Jenny sono la stessa cosa.

Mentre, secondo Forrest, i due amici sono “come piselli e carote”, non potrebbero essere più diversi. In primo luogo, Jenny è intelligente e creativa. In secondo luogo, nonostante sia nata nella stessa zona di Forrest, il suo background familiare è radicalmente diverso: mentre Forrest è stato cresciuto da una madre amorevole, Jenny viveva con una persona violenta e rabbiosa.

La casa d’infanzia di Jenny sta cadendo a pezzi, in netto contrasto con la grande casa ancestrale di Forrest.

La casa fatiscente di Jenny rappresenta l’altra America “malsana” che crea persone che finiscono per criticarla. Mentre si nasconde da suo padre, Jenny prega:

“Buon Dio, fammi diventare un uccello così posso volare lontano, lontano da qui”.

Mentre Forrest corre dappertutto con i piedi per terra, il più grande desiderio di Jenny è quello di volare via. Alla fine, Jenny finisce molto lontano da casa sua … ma la sua vita non migliora affatto. Non importa dove andasse, non poteva sfuggire a se stessa.

Jenny aveva il sogno di diventare una “famosa cantante folk come Joan Baez”. Tuttavia, la cosa più vicina al suo sogno è stata esibirsi in un “club per gentiluomini”.

Mentre Forrest ha finito per vivere il sogno americano alla sua massima declinazione, i sogni di Jenny sono stati distrutti.

Probabilmente a causa del suo passato traumatico, Jenny non segue la stessa rigida bussola morale di Forrest. Mentre Forrest è rimasto ostinatamente fedele alla sua ragazza e al suo paese, Jenny ha flirtato con tutti i tipi di uomini, idee e movimenti.

Durante gli anni ’60, Jenny divenne una hippie incarnando il movimento contro culturale negli Stati Uniti. Anche se spesso si è allontanata da Forrest, a volte finiscono di nuovo insieme. A livello simbolico, l’America a volte è lacerata da forti divisioni culturali (rappresentate da Forrest e Jenny). Tuttavia, alcuni eventi portano alla riunificazione.

Ad esempio, quando Gump torno’ dal Vietnam, è finito per sbaglio in un gruppo di “veterani per la pace” che protestava contro la guerra. Nonostante la lealtà verso il suo paese, l’innata onestà di Forrest gli ha fatto esprimere la sua opinione sulla guerra.

Un generale dell’esercito “malvagio” scollega il microfono di Forrest mentre sta divulgando alcune brutte verità sulla guerra del Vietnam. Di cosa stava parlando Forrest? MKULTRA?

Dopo il suo discorso, Jenny corre alla piscina sotto il Washington Monument e chiama Forrest.

A volte, le due Americhe concordano su alcune questioni e si uniscono.

Tuttavia, questa unità tra Forrest e Jenny è di breve durata perché si associa a persone che odiano Forrest e ciò che rappresenta.

Jenny sta uscendo con un ragazzo che indossa una fascia rossa, un simbolo associato ai gruppi comunisti. L’America della controcultura ha flirtato con altre ideologie.

Quando questo ragazzo comunista colpisce Jenny, Forrest (che è simbolicamente vestito con la sua uniforme militare) lo picchia a morte. In termini simbolici, quando forze esterne tentano di abusare e trarre vantaggio dall’apertura mentale americana, l’America di Gump viene in sua difesa. Perché, sebbene siano molto diversi, Forrest e Jenny provengono dallo stesso albero.

Jenny ha anche presentato Forrest a un altro gruppo influente negli anni ’60.

Un membro delle Pantere Nere “educa” Gump sulla guerra in Vietnam.

Ovviamente, la mente semplice di Gump non capisce davvero perché viene educato/sgridato. È tutto incentrato sul cuore e sull’anima, ed è per questo che Bubba era il suo migliore amico.

BUBBA GUMP SHRIMP CO.

Mentre è sull’autobus dell’esercito (di nuovo, un simbolo per un nuovo inizio), Forrest incontra Bubba.

Sebbene provengano entrambi dall’Alabama, Forrest e Bubba non condividono la stessa storia familiare. All’inizio del film, Forrest dice che il suo nome e’ lo stesso di un suo parente che ha fondato il Klu Klux Klan. Sua madre gli disse che il suo nome era un promemoria delle cose “senza senso” che le persone fanno.

Bubba, invece, proviene da una lunga stirpe di servitori.

Un montaggio mostra ogni generazione della famiglia di Bubba al servizio dei bianchi.

Nonostante il fatto che Forrest e Bubba abbiano motivi per odiarsi, vediamo accadere l’esatto contrario. Quando i due iniziano a parlare, ci rendiamo conto che sono estremamente simili. Infatti, il tenente Dan chiede loro (scherzosamente) se sono gemelli. In un certo senso lo sono. Entrambi incarnano lo stesso spirito americano.

Invece di soffermarsi sulle loro differenze, Forrest e Bubba si legano a ciò che li unisce. Invece di rimuginare sul passato, Bubba intende utilizzare l’esperienza della sua famiglia sui gamberetti per avviare un’attività.

In una scena simbolica, Forrest e Bubba si siedono schiena contro schiena.

Bubba dice a Forrest:

“Mi appoggerò a te e tu ti appoggerai a me. In questo modo non dovremo dormire con la testa nel fango. Sai perché siamo una buona partnership, Forrest? Perché ci guardiamo le spalle l’un l’altro, come fratelli e cose del genere. “

La prospettiva di Bubba è diametralmente opposta alla disposizione antagonista delle Pantere Nere verso Forrest (e ciò che rappresenta). Il cuore gentile e i valori morali di Bubba lo hanno portato a considerare Forrest come suo fratello. Ecco perché, mentre si sostengono a vicenda, Bubba propone a Forrest una partnership 50/50 nella sua attività di gamberetti. Mentre il passato e` stato vergognoso e doloroso, il futuro può essere fruttuoso.

Quando il suo plotone è stato attaccato, Gump ha usato le sue abilità da corridore per salvare i suoi commilitoni. Ma non è stato in grado di salvare Bubba. Tuttavia, poiché Bubba e Forrest incarnano lo stesso spirito, il suo sogno è sopravvissuto.

Il nome dell’azienda, Bubba Gump Shrimping Co. rappresenta la partnership tra le razze in America verso un obiettivo comune.

Tuttavia, all’inizio, l’azienda stava faticando ad avere successo. Il tenente Dan, che divenne il primo ufficiale di Forrest, gli chiese:

“Dove diavolo è questo tuo Dio?”

Forrest va in chiesa e prega Dio per avere successo.

In quello che sembra un intervento divino, tutta la concorrenza di Gump viene decimata in una tempesta e la sua compagnia alla fine ha successo. Abbiamo, ancora una volta, un esempio della fede e della rettitudine morale di Gump che sono state premiate. Su una scala più ampia, lo spirito imprenditoriale americano è visto come un altro aspetto del suo destino manifesto.

Gump e il tenente Dan sulla copertina della rivista Fortune.

Anche se Bubba non ha potuto godere dei successi dell’azienda che ha creato, la sua famiglia e la comunità lo hanno fatto.

La madre di Bubba viene servita una donna bianca dopo che Gump le ha dato la meta’ dell’azienda di Bubba.

Gump ha costruito una nuova chiesa per la comunità. Dietro il coro è scritto: “Fate tutto ciò che Egli comanda … ricevete tutto ciò che Egli promette”. Questo riassume lo spirito incarnato da Gump.

Durante gli anni ’80, Forrest iniziò a correre da costa a costa, diffondendo buone idee imprenditoriali ovunque.

Forrest si asciuga la faccia su una maglietta e ispira un uomo a vendere magliette con la faccina sorridente.

La corsa di Forrest attraverso il paese rappresenta l’America energica e orientata agli affari degli anni ’80. E questo spirito era contagioso.

Ad un certo punto, Gump divenne una figura simile a Gesù con i “discepoli” che abbandonavano tutto per seguirlo.

Tuttavia, Forrest non aveva alcun messaggio. Correva solo perché “gli piaceva”, seguiva il suo cuore, come se fosse animato da una forza superiore. A un certo punto, Gump è tornato a casa. Perché tutto quello che gli importava davvero era Jenny.

TORNIAMO A JENNY

Mentre Forrest stava compiendo grandi cose, Jenny si stava distruggendo con la droga e la prostituzione. Il suo odio per se stessa l’ha portata quasi a suicidarsi.

A quel punto, è tornata in Alabama e si è stabilita con Forrest. È tornata perché amava veramente Forrest o perché sapeva che era ricco?

Questa parte della storia può rappresentare la fine della controcultura americana e la sua partecipazione alla prosperità generale di quell’epoca

Quando Forrest ha chiesto a Jenny di sposarlo, lei ha rifiutato. Dicendogli:

“Non mi vuoi sposare.”

Tuttavia, finisce per copulare con lui … ma scappa prima che Gump si svegli la mattina successiva.

Sebbene la vita sana fornita da Gump stia curando Jenny, semplicemente non è fatta per questo. L’America che lei rappresenta non è contenta dell’America che lui rappresenta.

Pochi anni dopo, Jenny rivela a Forrest che ha un figlio.

Jenny presenta a Forrest suo figlio … che prende il nome da suo padre.

Le due Americhe incarnate da Forrest e Jenny hanno creato una nuova generazione.

Jenny ha anche rivelato a Forrest che sta morendo di un virus sconosciuto. A questo punto, chiede a Forrest di sposarla.

Nonostante il passato “avventuroso” di Jenny, indossa un abito bianco verginale per il suo matrimonio. È così che Forrest l’ha sempre immaginata.

Jenny, che è morta giovane a causa dei suoi vizi autodistruttivi, è sepolta sotto la loro quercia. È letteralmente tornata alle sue radici. Mentre Gump si allontana dalla sua tomba, uno stormo di uccelli vola via. Jenny è finalmente l’uccello che ha sempre voluto essere.

Mentre Gump si trova sulla tomba di Jenny, parla della natura del destino, un tema che permea l’intero film.

“Non so se ognuno di noi ha un destino o se stiamo tutti fluttuando accidentalmente come trasportati da una brezza … ma penso … che forse siano entrambe le cose.”.

Lo scuolabus si avvicina, rappresentando i nuovi inizi del piccolo Forrest.

Mentre Forrest accompagna suo figlio al suo primo giorno di scuola, una nuova America è pronta a fare la storia.

Quando il piccolo Forrest entra nell’autobus, una piuma vola via nel vento.

Vista anche all’inizio del film, questa piuma rappresenta il destino del piccolo Forrest. E rappresenta anche il destino dell’America.

CONCLUDENDO
Diverse recensioni moderne di Forrest Gump sono in qualche modo critiche nei confronti del suo messaggio, poiché a volte viene descritto come un film “conservatore”. Mentre Gump incarna tratti che possono essere associati al conservatorismo e Jenny al liberalismo, lo scopo effettivo del film va ben oltre le linee politiche.

Nel film, Gump non è guidato dalla politica, ma da ciò che è giusto o sbagliato. Ad un certo punto, partecipa (goffamente) alla desegregazione delle scuole in Alabama che andava contro le opinioni conservatrici dell’epoca. È anche (goffamente) dietro al Watergate, uno scandalo che è costato la presidenza a Nixon, un repubblicano.

Gump è guidato unicamente dalla sua bussola morale, corre senza dubbio il più velocemente possibile in quella direzione. E viene ricompensato per questo. Attraverso i suoi personaggi, il film fornisce una visione dell’America: quando l’America agisce in una questione morale e si sforza per il bene, viene ricompensata con successo e prosperità. Quando odia se stessa e tradisce i suoi valori fondamentali, precipita nell’autodistruzione, come Jenny.

Attraverso questi venti contrari, il destino dell’America fluttua come una piuma. E nessuno sa davvero dove atterrerà. Tranne forse Dio.

Fonte

leadgump2

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 10 aprile 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: