Un direttore della CNN ammette che la rete e’ pura propaganda

In una serie di video rivelatori, un membro dello staff della CNN viene ripreso mentre ammette che la sua rete è impegnata in una operazione di propaganda. Ecco uno sguardo a ciò che ha avuto da dire sulla loro copertura di COVID, BLM e riscaldamento globale.

In una serie di video pubblicati da Project Veritas, il direttore tecnico della CNN Charlie Chester rivela la vera mentalità e le motivazioni della sua rete. E non si tratta di “giornalismo”. Affatto. Nelle sue stesse parole, si tratta di agende, propaganda e manipolazione per spingere narrazioni specifiche.

Le rivelazioni in questi video sono estremamente importanti: confermano ogni singolo sospetto che qualsiasi individuo sano di mente ha mentre guarda le “news”. Usando diversi esempi, Chester descrive come le notizie della CNN siano completamente guidate da ordini del giorno predefiniti che sono dettati dall’alto.

I video completi (guardali qui) sono divisi in tre parti e forniscono un vero corso su come i media manipolano l’opinione pubblica per promuovere le agende dell’élite. Insomma, Charlie Chester conferma quanto da anni si discute su Neovitruvian.

ISTERIA COVID
Per quanto riguarda il COVID, Chester ha ammesso che la rete fa di tutto per raccogliere ascolti. La copertura della CNN si è concentrata fortemente su storie che diffondono paura per aumentare lo share. Questo è il motivo per cui tengono un contatore delle vittime sullo schermo.

Chester parla dell’importanza del bilancio delle vittime.

Chester ammette persino che a volte desiderava che il conteggio fosse più alto perché ciò avrebbe aiutato la sua rete a “raggiungere l’obiettivo”. E, quando rimuovevano il contatore, ricevevano spesso una chiamata sul “batphone” (letteralmente un telefono rosso speciale) dal presidente della rete Jeff Zucker che chiedeva di ripristinarlo.

Se pensi che il terrore scomparira’ una volta terminata la minaccia COVID, ripensaci. Hanno già deciso quale sarà la loro prossima ossessione.

ISTERIA DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI
In diverse occasioni, Chester ha affermato che il cambiamento climatico sarà il “prossimo COVID”. Sa già che questo diventerà l’obiettivo principale della CNN. In realtà stanno già lavorando a storie del terrore per aumentare l’isteria.

“Hanno già annunciato nel nostro ufficio che inizieremo a concentrarci principalmente sul clima … Il riscaldamento globale … sarà il nostro obiettivo. Ad esempio, il nostro obiettivo era quello di liberarci di Trump. Quindi il nostro prossimo focus sara’ la consapevolezza sul cambiamento climatico “.

Quando il giornalista sotto copertura chiede se le notizie saranno basate sulla paura, Chester risponde con sicurezza:

“Sì, la paura vende.”

Alla domanda su chi decide cosa diventerà il “focus”, Chester ammette che gli ordini vengono dall’alto:

“Il capo della rete. Zucker. Immagino che lui e altri dirigenti abbiano discusso su quale sara’ … la prossima storia da sfruttare (…) La questione del clima richiederà anni. Quindi, probabilmente saranno in grado di mungerla per un bel po’. “

ISTERIA SULLA DIVISIONE RAZZIALE
Nel terzo video, Chester ha raccontato di quando stava cercando di trovare del materiale per l’agenda dell ‘”odio asiatico”. Tuttavia, dopo aver svolto alcune ricerche, ha scoperto che in realta’ erano “gli uomini di colore” a perpetrare la maggior parte degli attacchi contro gli asiatici. E questo andava contro la narrativa BLM che stavano cercando di spingere.

Questo piccolo aneddoto illustra chiaramente come i mass media sono ossessionati dalla razza. Più tardi, Chester ha persino ammesso di dare piu` risalto alle notizie in cui gli autori di violenze sono bianchi. Quando l’aggressore non è bianco, ignorano semplicemente la storia.

PROPAGANDA PURA
In diverse occasioni, Chester afferma che la sua rete partecipa a una propaganda a tutto campo forzando le storie.

“Voglio dire, è proprio come la propaganda. Come se tu potessi plasmare la percezione di un intero popolo. Giusto?”

I mass media decidono cosa è una news e cosa non lo e’. In questo modo, manipolano la percezione della realtà. Nelle parole di Chester, la manipolazione dei media è abbastanza potente da “cambiare il mondo”.

Funzionamento dell’agenda setting

Chester spiega come le interviste sono inquadrate per spingere una narrazione specifica.

“Ascolta il modo in cui fanno le domande. Perché in realtà non stanno facendo domande. Quello che stanno effettivamente facendo è dire alla persona cosa dire.

Li induciamo a parlare di cosa vogliamo che parlino. È come guidarli in una direzione prima ancora che aprano bocca. E le uniche persone che lasceremo andare in onda, per la maggior parte, sono persone che hanno una comprovata esperienza nel cogliere l’esca “.

Chester è pienamente consapevole che la sua rete di notizie è irrimediabilmente prevenuta e che tutti i mass media sono uguali.

“Voglio dire, non esistono notizie imparziali. Semplicemente non e’ possibile. Ci sono troppe agende. Ci sono troppe persone che hanno un lavoro, che hanno bisogno di nutrire le loro famiglie per essere ​​imparziali. È impossibile. Le notizie più imparziali provengono normalmente, dagli scantinati delle persone con i loro podcast “.

CONCLUSIONE
Durante le sue rivelazioni, Charlie Chester ha spiegato chiaramente come funziona la sua rete (e tutti i mass media). 1) L’agenda e’ decisa dall’élite. 2) Un flusso costante di storie di parte e di paura inonda la rete, tutte incentrate sul racconto di una narrativa specifica. Tutti i fatti che vanno contro quella narrativa vengono ignorati 3) L’isteria è portata a un livello così estremo da convincere le persone a rispettare l’ordine del giorno, provocando un cambiamento nel mondo reale.

Questo cambiamento nel mondo reale non è mai nell’interesse delle masse. Si tratta di spaventare le persone affinché cedano i loro diritti e le loro libertà. Si tratta di dividere le masse per assicurarsi che non si uniscano e insorgano contro l’élite. Si tratta di smorzare i dibattiti e mantenere le persone completamente ignoranti.

Fonte

leadcnn

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 29 aprile 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. L’ha ripubblicato su Pastor Aeternus proteggi l'Italiae ha commentato:

    Ovvero come procedono col condizionamento mentale. Svegliatevi prima che sia troppo tardi!!!!!!!!!!!!!!

  1. Pingback: Un direttore della CNN ammette che la rete e’ pura propaganda - Veronulla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: