Fondatrice di BLM che ha comprato case da milioni di dollari si lamenta del fatto che il mercato immobiliare e’ permeato dal suprematismo bianco

Non sembra avere effetti su di lei

Dopo essersi data alla pazza gioia acquistando case, inclusa una proprietà situata in una delle zone più bianche della California, la co-fondatrice di BLM Patrisse Khan-Cullors si lamenta della “supremazia bianca” nel mercato immobiliare.

Cullors ha recentemente speso un totale di 3,2 milioni di dollari per quattro case, inclusa una proprietà da 1,4 milioni di dollari nel Topanga Canyon, che ha una popolazione nera di appena l’1,6%.

Un’altra delle case, un “ranch personalizzato” situato in Georgia, è circondato da “3,2 acri rurali” e dispone di un “hangar privato per aerei con sopra un monolocale” oltre a una piscina coperta.

Durante il fine settimana, Cullors ha evidenziato una storia di NPR sul basso tasso di proprietà di case nere in aree come Compton, che è nero al 33%.

“Grazie @npr per aver evidenziato la storia del razzismo all’interno del mercato immobiliare e perché possedere una casa da parte di un nero è sempre stato un modo per interrompere la supremazia bianca”, ha scritto Cullors.

“Negli ultimi 15 anni, il tasso di neri che possiede una casa è diminuita in modo più drammatico rispetto a qualsiasi altro gruppo razziale o etnico negli Stati Uniti”, afferma il rapporto NPR, aggiungendo che i livelli sono simili a quelli degli anni ’60.

Tuttavia, per la Cullors, che ha generato una ricchezza significativa per se stessa grazie al razzismo e ai tumulti di Black Lives Matter, questo non rappresenta affatto un probema.

Dopo che le sue spese pazze sono state rivelate, l’establishment è entrato in piena modalità panico, con Facebook che ha bloccato i collegamenti a un rapporto del New York Post e un attivista conservatore nero è stato sospeso da Twitter per aver evidenziato la questione.

Dopo che un attivista afroamericano di BLM ha richiesto un’indagine su come i soldi venissero spesi, l’organizzazione nazionale BLM ha minacciato un’azione legale prima che Cullors continuasse a sostenere che le domande sulle sue spese folli erano una “storia falsa e pericolosa” spinta da ” forze di destra” e “suprematisti bianchi”.

Cullors è una “marxista” autodefinita che a quanto pare pensa di essere l’unica esente quando si tratta di condivisione della proprietà privata.

BLM nel suo complesso ha raccolto l’incredibile cifra di 90 milioni di dollari in donazioni solo lo scorso anno, con l’organizzazione nazionale accusata dalle sezioni locali di nascondere “milioni di dollari” mantenendo il denaro lontano dagli attivisti alla base.

Fonte

170521cullors1-768x403-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 17 Maggio 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: