Il nuovo avviso di Facebook: “Sei stato esposto a contenuti estremisti”

Chiede agli utenti di segnalare chiunque ritenga “potrebbe diventare un estremista”, senza definire cosa intenda per “estremista”.

Gli utenti di Facebook hanno iniziato a ricevere messaggi raccapriccianti che li avvisano che “potrebbero essere stati esposti a contenuti estremisti” chiedendo se hanno bisogno di supporto e di segnalare chiunque conoscano che “potrebbe diventare un estremista”.

Gli avvertimenti hanno iniziato ad apparire giovedì e hanno poche indicazioni su ciò che la piattaforma considera un “contenuto estremista”:

https://twitter.com/KrissaKray/status/1410646325536886785?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1410646325536886785%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fsummit.news%2F2021%2F07%2F02%2Ffacebook-rolls-out-weird-youve-been-exposed-to-extremist-content-alerts%2F

Incoraggiare le persone a denunciare i loro amici, parenti e vicini per avere idee non conformi, dove ne abbiamo sentito parlare prima?

Ecco a cosa fanno riferimento gli avvisi di Facebook:

A un esame più attento, gli avvertimenti connettono ad un gruppo chiamato Life After Hate.

La descrizione sul loro sito web recita:

La nostra missione e’ quella di aiutare le persone a lasciare l’estrema destra violenta per connettersi con l’umanità e condurre una vita compassionevole.

I nostri programmi – Il nostro obiettivo primario è interrompere la violenza commessa in nome di credenze ideologiche o religiose. Lo facciamo attraverso l’istruzione, gli interventi, la ricerca accademica e la divulgazione.

Nota che non esiste ancora una definizione di cosa significhi “estrema destra violenta” e non si fa menzione di gruppi di odio di estrema sinistra.

Un “foglietto illustrativo” pubblicato sul sito Web di Life After Hate proclama anche che “l’estremismo di estrema destra e la supremazia bianca sono le più grandi minacce terroristiche interne che gli Stati Uniti devono affrontare”.

Quindi, ok, l’odio esiste solo a destra. E sicuramente ogni sinistroide woke a cui viene inviato questo messaggio non lo userà contro il vicino o il collega conservatore che semplicemente non è d’accordo con loro.

Potete capire verso dove stiamo andando.

Facebook ha risposto alle domande sull’avviso giovedì, rilasciando una dichiarazione che afferma: “Questo test fa parte del nostro lavoro più ampio per valutare i modi per fornire risorse e supporto alle persone su Facebook che potrebbero essere state coinvolte o essere state esposte a contenuti estremisti, o potrebbero sapere qualcuno che è a rischio”

“Stiamo collaborando con ONG ed esperti accademici in questo spazio e speriamo di avere più cose da condividere in futuro”, si legge anche nella dichiarazione di Facebook.

Questo gruppo sembra essere l’ennesimo Southern Poverty Law Center, un’entità politica di estrema sinistra mascherata da organizzazione bipartisan con l’obiettivo esplicito di mettere a tacere chiunque non aderisce alla loro visione distorta.

Non dovremmo essere sorpresi, Facebook lo fa già da anni, prima prendendo di mira e tentando di mettere a tacere coloro che si impegnano pubblicamente in ideologie “sbagliate”.

Come ha recentemente notato la leggenda dei Pink Floyd Roger Waters, Facebook e Zuckerberg hanno un desiderio insaziabile di “prendere il controllo di tutto” e spazzare via chiunque o tutto ciò che non possono controllare.

Fonte

gettyimages-1227832447-768x432-1

Neovitruvian

La censura dei social media e` sempre piu` pesante, aiutami a sopravvivere con una donazione

2,00 €

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 2 luglio 2021, in Uncategorized con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: